Riavviamo The Matrix!

Pensate ad uno spot della RAI. Avete presente Rai. Di tutto, di più?. Ecco. Ora immaginate che ne esca uno nuovo, nel quale vengano mostrate immagini tratte del regime birmano, il Myanmar. Nello spot si vede una carrellata dei comandanti militari alla guida del paese. Poi, qualche scena delle violente repressioni sui monaci buddisti, girate con i cellulari per via della censura. Poche immagini, e poi uno slogan:

“Per fortuna la RAI è italiana. Noi le cose ve le mostriamo.”

Tirate un sospiro di sollievo. Una doppia fortuna! Innanzitutto quella di non essere un monaco buddista, e poi quella di vivere in Italia, dove per fortuna l’informaziona è libera.


Guarda il video su YouTube
Fermi! E’ in arrivo una doccia gelata. Tutto quello che non vi dicono è vero. Per esempio che in Europa, ci sono televisioni di stato che girano i loro spot così:

Silvio Berlusconi controlla il 90% dei canali televisivi nazionali in Italia.
Nel 2001 è divenuto Primo Ministro dopo una massiccia campagna elettorale. Subito dopo ha dichiarato che si sarebbe impegnato a vendere uno dei suoi canali. Invece, ha modificato la legge.

Televisione svedese. Televisione libera.

In Svezia, l’equivalente di Rai. Di tutto, di più.

Ho sempre creduto di vivere in un paese libero. Ho sempre pensato all’Italia come uno dei paesi più democratici in assoluto. Ora sono confuso, e non sono più sicuro di niente.

Gli italiani vivono in una realtà virtuale appositamente programmata. Stacchiamo lo spinotto e guardiamo il vero volto del nostro paese.

Riavviamo The Matrix!

114 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Nella pubblicità che citi mi ci ero già imbattuto, ti lascio immaginare l’umiliazione, soprattutto per uno come che ha il mito dei paesi nordici (dal punto di vista sociale). Che dire? Dammi la pillola rossa caro il mio Morpheus che voglio vedere in faccia lo sfacelo democratico in cui siamo finiti…

  • sai, mi sembra di essere in uno di quei telefilm della serie “Ai confini della realtà“. ..in cui tutti gli abitanti di una città erano diventati degli automi,senza una volontà propria, se nn quella dell’entità aliena che deteneva il potere e che aveva fatto loro il lavaggio del cervello..c’è da vergognarsi, sentendo ciò ke pensano dell’italia all’estero!

  • La pubblicità svedese è piu’ vera dell’informazione in Italia. Ma la Svezia non è la sola. Appena concluse le elezioni, il giornale tedesco Stern, pubblicò un articolo nel quale si scriveva: Silvio Berlusconi hat allen Grund zum Lachen: Die Italiener haben ihn wiedergewähltSilvio Berlusconi ha tutte le motivazioni per ridere: Gli Italiani lo hanno rieletto. Il cabarettista Chris Boettcher si è ispirato all’italia per i suoi spettacoli e far ridere i tedeschi. Ne è venuta fuori una parodia dell’Italia e in primo luogo del suo presidente del Consiglio. “Seniore Kukidente” è il titolo di un video che troverete a questo indirizzo e che,come capirete, ironizza sul sorriso di Berlusconi.http://politicaitaliana.events.live.com/blog/cns!97F7452932D8C!121.entry#commentL'articolo si intitola “Ick lieb’ Italia und die Chirurgia Plastica” ovvero “Amo l’Italia e la chirurgia Plastica” e lo potrete leggere in lingua originale a questo indirizzo:http://www.stern.de/politik/panorama/617474.html?q=Senior%20kukidente

  • C’è da vergognarsi, ma soprattutto ognuno deve fare qualcosa … cosa?Soprattutto informazione, ognuno nel suo piccolo deve dire quello che i giornali omettono di dire.INFORMAZIONEINFORMAZIONEINFORMAZIONEgrazie Claudio, non fermarti.Victor

  • Duro colpo all’Italia.Anche se…. (Faccio quello che parla di politica internazionale come se fosse calcio? e facciamolo)… anche se dopo la “legge Orwell” gli Svedesi hanno poco da ridere, mi è caduto clamorosamente il mito del paese perfetto (lo so, lo so, stiamo parlando dell’Italia, non della Svezia… e che cavolo, me lo fate fare il commentatore da bar una volta ogni tanto?)

  • ma quali problemi?In svezia il problema più serio è avere un clima di merda, e questo nn credo dipenda da loro.Per il resto, la qualità della vita è altissima, i servizi funzionano e il parlamento è all’insegna della TRASPARENZA, parola a noi sconosciuta.Documentiamoci prima di parlare.

  • per chia8219: eh ma nn hann tutti i problemi che abbiamo noi…ti invito a vedere un video che si chiama “unimore contro oslo” qua sul tubo in cui viene fatto un confronto tra l’università pubblica migliore d italia(modena e reggio) e quella norvegese di oslo…solo per segnalarti un esempio di iper organizzazione e perfezione…

  • l’avevo già visto, non dubito che in Svezia si viva meglio e tutto funzioni.. potrebbe essere così anche in Italia se la magistratura non subisse pressioni del governo, non fossero fatte leggi ad hoc per salvare i potenti di turno e la legge fosse fatta rispettare. Raccontare le verità sugli altri paesi non è un esempio di libera informazione, punto.il problema non è tanto far veder quanto siamo messi male ma cosa possiamo fare per cambiare le cose…bello fare il citizen journalism, ma se denuncio pubblicamente qualcuno faccendo nome e cognome del potentello di turno del mio paese cosa succede in Italia? tanto per sapere e non finire in galera

  • dove? A che minuto? In ogni caso credimi, problemi di montaggio video.. se vuoi ti mando l’originale.. 🙂 Però… quasi quasi… mi hai dato un’idea.. Potrei inframmezzare ogni tanti fotogrammi tipo “Byoblu santo subito”, o “mandate soldi”.. :))

  • Nooo nn è la svezia ad essere avanti … siamo noi ad essere paurosamente indietro.Coumque Montanelli aveva detto … l’italiao nn sa andare a dx senza cadere nel manganello !!!

  • Ciao ragazzi;Tre mie cugine in 2° hanno origini Svedesi in quanto la madre Svedese e moglie di mio cugino.Be.. proprio ieri sera eravamo a cena da parenti e ho capito che presto proveranno altri lidi per via del terzo mondo in cui ci troviamo.Del resto anche Leonardo da Vinci, Enrico Fermi e moltissimi altri hanno capito questo prima di noi.

  • Il commento dei più anziani a questo video è stato: “Non ho capito niente, è confuso””Che cosa è matriss?””Ragazzini dovreste andare a lavorare invece di stare dietro a questi cosi che fanno i vidimgiochi, che poi vi rubano tutti i soldi”.

  • Se avete tempo (ed una buona connessione internet per eMule) vedetevi (scaricatevi) il film “sbatti il mostro in prima pagina” con Gianmaria Volontè, e capirete molte altre cose sul nostro paese. Credo che sia stato Mark Twain a dire:”Non parlare male del tuo paese; parla male di chi lo governa”. Il nostro paese, messo nelle giuste mani (gente seria ed onesta) sarebbe il primo del mondo, purtroppo mi tocca vederlo ridotto così.

  • Cosa posso dire… la tv svedese è libera di dire quello che gli pare… vi immaginate uno spot del genere su Rai1? Comincierebbero a dire: QUESTO è un uso criminoso della televisione!

  • Io sono convinta che la causa principale sia proprio la nostra profonda IGNORANZA. Siamo poco e male informati. Ci accontentiamo di quel che passa la TV (manipolata) e ci sentiamo “colti” se leggiamo qualche quotidiano (manipolato). Non abbiamo voglia di saperne di più, perché siamo pigri, indolenti, menefreghisti, egoisti e tutto sommato, anche profittatori, perché se ci capita l’occasione giusta, sappiamo far fesso il prossimo, in cambio di un vantaggio personale. Non abbiamo senso civico.non ce ne frega un c…. degli altri! Pensiamo che Destra e Sinistra siano le facce di una stessa medaglia e siamo sicuri che nulla cambierà mai nel nostro sporco e mafioso Paese. Per cui,tanto vale, cercare di guadagnarci qualcosa,pescando nella merda! E poi, adesso ci sono i campionati europei di calcio: 24 milioni di spettatori! cosa vuoi che importi alla gente di Matrix o del Truman Show? la gente vuole il Paese dei Balocchi che le ha costruito l'”Omino di Burro” di Arcore. Viva l’italia!

  • come sempre i tuoi video sono colpi ben precisi atti a colpire a morte un sistema forse troppo forte da abbattere so solo che arrendersi a tale sistema e inconcepibile bisogna dare il tutto per tutto per avere la liberta di informazione

  • Menomale che matrix dopo tante peripezie è stato sconfitto !!! almeno nel film… speriamo che accada la stessa cosa anche nell’informazione.. sicuramente siamo su una buona strada !!!Bel video come al solito !!

  • Be ! ovviamente se hai uno stampino per biscotti tondo ne escono biscotti tondi no quadrati, oppure col buco.I buchi in Italia non mancano, manca la pasta attorno.

  • Be ! ovviamente se hai uno stampino per biscotti tondo ne escono biscotti tondi no quadrati, oppure col buco.I buchi in Italia non mancano, manca la pasta attorno.

  • Be ! ovviamente se hai uno stampino per biscotti tondo ne escono biscotti tondi no quadrati, oppure col buco.I buchi in Italia non mancano, manca la pasta attorno.

  • Grande Byoblu,gente spegnete la TV e iscrivetevi a questo canale e collaboriamo tutti insieme x cambiare il nostro Paese, che sta attraversando un momento terribile!Il Nano non vincerá!

  • Nell’ordine l’ho fatto vedere a mia madre, mio zio, un mio collega di lavoro (quasi in pensione).Ho dimenticato di aggiungere al precedente commento che io trovo splendido il video, altrimenti non l’avrei fatto vedere a decine di persone. :)Scusa se non mi sono fatto capire ^_^

  • byoblu ti eri ripromesso di non parlare più di berlusconi! MA COME SI FA??? sembriamo ormai abituati a qualsiasi cosa ci propinino. siamo ebetizzati dal tubo catodico! Assorbiamo le immagini senza renderci conto del condizionamento indiretto che creano nel nostro agire! ps: complimenti per le presentazioni, efficaci , illustrative e sarcastiche! COMPLIMENTI

  • Ciao! e’ vero!!! stacchiamo lo spinotto!!! io un po’ di tempo fa’ mi sono ritrovato a guardare rete 4 e poi ho riflettuto:-“ma come!? era la peggiore e adesso mi trovo a guardarla, cosa e’ successo!?” risposta: non e’ migliorato il palinsesto di rete 4 e’ peggiorato il resto!!!!!!!!!! non ho perso tempo ed ho ordinato un video da PC 22 pollici in germania, ho comprato un lettore che legge dvd dvx pen-drive compact flash ecc. ecc. (49,99 euro) e ho “mandato aff…….” per sempre la tv!!!!!!!adesso cio’ che guardo lo decido io!!!!! film vecchissimi film stranieri documentari ecc. senza pubblicita’ e senza teatrogiornali! e soprattutto (non si vive solo di film) anche tanti libri!!! tempo fa’ sul blog di beppe ho postato(si dice cosi’?)un commento che diceva:-LA TV NUOCE GRAVEMENTE ALL?ITALIA……BUTTIAMO LA TV!!!! e successiva spiegazione….! ma ho ricevuto soltanto 4 commenti !ma la cosapiu’ deprimente e’ leggere tutti i giorni commenti del tipo:-ieri sera a matrix,domani da santoro,venerdi da vespa ecc.!!!ma siamo sicuri che siano i nostri governanti nel posto sbagliato? o siamo noi che dovremmo andare in svezia!non e’ l’italia il problema…sono gli italiani….! ce la vedete la volvo che spende milioni di euro per la pubblicita’ sulle reti fininvest se nessuno le guardasse? anche in svezia sanno che siamo dei coglioni!!!! E BUTTIAMOLA ‘STA TV !!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! alcatraz

  • Ottimo inizio. Ma.. ITALIANI! Anche la **Svizzera** ci critica, non solo la Svezia.Oggi su news.ch il dipartimento della sanita’ di un cantone svizzero-tedesco pubblica che ” La zanzara tigre ha varcato le Alpi e casi di punture sono registrati nel nord della Svizzera”. L’ Italia e’ chiamata in causa da punkt.ch (altro giornale) in quanto l’ anno scorso 200 casi di puntura da zanzara tigre sono stati registrati dalle ASL di Ravenna ma ben poco e’ stato fatto come contromisura.Italiani, ora gli Svizzeri ci reputano anche responsabili della diffusione della zanzara tigre nel nord Europa per scarsa competenza in prevenzione. Che figura!

  • ciao a tutti ciao byo volevo esporre la mia opinione a proposito di questo video ,sopratutto la parte che riguarda lo spot svedese , che ti dico subito che a me appare un po volgare e rozzamente cattiva :non tanto per il fatto di berlusconi (che se lo merita ),ma per il fatto che nelle scene vuole rappresentare ,un italia arretrata e sciatta oltremodo ,anche nelle condizioni di mezzi.Mi spiego meglio ,lo spot (svedese)e tutto articolato in scene dove si vede berlusconi o qualche altro nostro onnipresente cretino ,che fa capolino da un televisore di stile un po retrò,come quelli di quando eravamo piccolini noi,con accostamenti di colori da angoscia alludendo appunto che siamo un popolo di inetti i e regrediti che vivono in case decrepite e hanno telefoni a muro in bachelite con fili polverosi e penzolanti , e fino qui la cosa ci puo anche stare , ma quando poi vedo che queste vecchie televisioni sono poste su cucine decrepite e untuose ,con mattonelle dalle condizioni igieniche poco dignitose ,mi viene da sorridere , e pensare a quanto puo essere stronza la gente(anche quella svedese):si perche mi va bene essere considerato italiano spaghetti , mafioso , qua qua , ignorante, calciodipendente,piacione , polentone ,terrone ,ummma umma , disinformato , e chi piu ne ha più ne metta , ma la cucina in quelle condizioni forse è quella della sorella o della nonna di questo signore svedese che ha fatto lo spot.che è sicuramente una persona o stronza e razzista , e noi non amiamo i razzisti , o una persona poco informata in materia di italia , almeno per quanto riguarda lo standar igienico sanitario.in questo spot c’è la voluta non dichiarata intenzione di offendere la dignità di acune persone e questo lo rende scadente .controinformazione tanto per sapere Gli ssvezia fa parte di uno di quei paesi che molto democraticamente ogni anno pianifica il massacro di migliaia di candide eburee foche artiche ,stordendole a bastonate per poi scuoiarle ancora vive , si perchè da vive la pelle si stacca meglio ,lasciando dietro solo una grande enorme scia di sangue e fibrillanti scorticati quasi umani .che infamia scusate la crudezza ma anche questa è informazine lDevo dire che invece lo spot francese (di berlusconi) mi è piaciuto molto ,giuocando sulle nostre abitudini e difetti ,che i francesi conoscono bene ,concentra tutta la satira sul personaggio di berlusconi e non si vedono volute zozzerie in giro per lo spot (i francesi sanno che non siamo sporchi) .questo mio dire è cosi tanto per essere puntiglioso e polemico ,dato che in uno spot niente viene lasciato al caso ,e spesso la forma vuole eprimere un intenzione ben diversa dal contenuto.ciao

  • Ue’ byoblu, voglio il copyright!!! hahuhahuahahu Sei sempre + figo :)) Mi sa che finiranno i divi di Hollywood e si sostituiranno con quelli di Youtube. Si Sii puo’ dire che sei il George Clooney italiano di youtube.W BIOBLU, W LA LIBERTA’!!

  • Ovviamente stavo scherzando quando parlavo di Svezia “covo di pericolosi bolscevichi”.Solo chi mi conosce sa quanto io stimi il modus vivendi scandinavo in generale e svedese in particolare. Credo siano i luoghi più avanzati al mondo dal punto di vista del rispetto, della coscienza collettiva e del senso dello stato. Altro che Stati Uniti!

  • Ho smesso di vedere televisione due anni fa, la differenza tra chi cerca la verita’ in rete e sa come funziona il mondo e chi accende solo la televisione si fa sempre piu’ forte.Purtroppo la verita’ e’ atroce e fa male , va presa a piccole dosi quotidiane.

  • #Ho poche speranze. Perchè non riesco a pensare che gli italiani possano svegliarsi di colpo. Le coscienze dormono placidamente sul cuscino dell’ignoranza (L’ignoranza è la condizione dell’ignorante, cioè chi non conosce in modo adeguato un fatto o un oggetto, ovvero manca di una conoscenza sufficiente di una o più branche del sapere. Può altresì indicare lo scostamento tra la realtà ed una percezione errata della stessa.)Non vogliono uscire da questo stato, perchè troppo spesso sono convinti di sapere.

  • @mambil: lascia che la rete faccia il suo corso. I giovani la utilizzano come se non più della televisione.Bisogna solo fare in modo che la ereditino libera come è adesso.

  • Tutta invidia per chi e’ riuscito a creare la televisione in italia. Se non cera l’ui non cera la televisione. Se nessun altro ne e’ stato capace non e’ di certo colpa di berlusconi o della rai.Altro video di parte per difendere il proprio idealismo di sinistra.Tutto molto ridicolo a mio parere.Incominciate a non guardare piu’ le reti mediaset e a non comprare il digitale terrestre.

  • Tutta invidia per chi e’ riuscito a creare la televisione in italia. Se non cera l’ui non cera la televisione. Se nessun altro ne e’ stato capace non e’ di certo colpa di berlusconi o della rai.Altro video di parte per difendere il proprio idealismo di sinistra.Tutto molto ridicolo a mio parere.Incominciate a non guardare piu’ le reti mediaset e a non comprare il digitale terrestre.

  • Tutta invidia per chi e’ riuscito a creare la televisione in italia. Se non cera l’ui non cera la televisione. Se nessun altro ne e’ stato capace non e’ di certo colpa di berlusconi o della rai.Altro video di parte per difendere il proprio idealismo di sinistra.Tutto molto ridicolo a mio parere.Incominciate a non guardare piu’ le reti mediaset e a non comprare il digitale terrestre.

  • Poi ne riparliamo.Se non cera meduiaset ad investire sul digitale ora ora eravamo come al solito l’ultiomo paese al mondo sulle nuove tecnologie.Ci vorrebbe un’altro colosso del genere anche per le linee adsl. Ma invece sovrasta telecom e siamo ancora al terzo mondo. Gia’ meglio se la televisione era paragonabile alle linee a banda larga.

  • eh sì, dobbiamo essergli grati di aver creato una televisione di alta qualità come mediaset! il profilo è eccelso!non critico l’abilità imprenditoriale ma il tuo Padrone ha fatto bene solo a se stesso, NON AL PAESE! ma non ti rendi conto dell’emergenza democratica a cui andiamo incontro? vogliono mettere il bavaglio all’informazione e per quelli come te va bene.

  • No io sono obbiettivo. Non sono ne di destra ne di sinistra. Ma sono per le cose che ritengo giuste.Sono contro il comunismo estremo e contro la destra estrema.Dico soltanto che voi di sinistra avete solo prosciutti negli occhi e vedete solo il bicchiere mezzo vuoto solo se appaga i vostri ideali.Scommetto che tutti voi guardano i canali mediaset e molti di voi che criticano hanno magari mediaset premium.

  • mirko, nn generalizzare. Destra e sinistra, almeno x me, non hanno + senso. Io sono sempre stato di destra. Ma con ragionevolezza. Esistono singole questioni sul piatto che vanno valutate molto correttamente. Vanno viste con obiettività. Se non ci fosse stato Berlusconi la Rai ancora adesso starebbe iniziando le sue trasmissioni alle cinque del pomeriggio, con un’ora di cartoni animati. Cio’ detto, avere il controllo del 90% dell’informazione non è mai una cosa buona, nè a destra nè a sinistra.Io, il digitale terrestre, se vuoi proprio saperlo l’ho preso solo per il Dottor House. Per il resto è sempre spento e quando è finito House non ho rinnovato. Ora, furbamente, trasmetteranno 4 nuovi episodi a cavallo tra giugno e luglio. Così dovrai pagare due mesi. Non fa niente. Questo rientra nelle logiche di mercato. Un po’ meno quando si è scoperto che il fratello di B., Paolo, all’epoca del lancio governativo del DT, deteneva una quota di una società che commercializzava decoder.Quindi, se non sei di dx nè di sx non avrai difficoltà ad ammettere che il marcio è sia di dx che di sx, così come gli ideali nobili. Qui non ci sono preconcetti. Ci sono solo evidenze, discussioni in itinere. Così è perlomoeno come intendo io “partecipazione”. Però bisogna mettere in discussione tutto, e non affrontare le questioni con le bandiere in mano. Con le bandiere si fanno le guerre. Le persone che parlano, invece, lo fanno al bar, davanti a un aperitico, col sorriso sulle labbra.

  • quando posso, nn acquisto nulla ke sia targato “B”.è un’impresa un pò ardua, ma ci provo..per quanto riguarda le”fette di prosciutto”chi vota questa destra nn solo le ha , ma ha anche la mente ottenebrata da anni di ascolto delle tv berlusconiane, praticamente tutte….

  • Gran lavoro Byo, davvero ammirevole il tuo videoblog.Condivido pienamente le tue tesi. La contrapposizione delle ideologie ci distoglie dai problemi in cui versa da tempo il nostro amato paese.La mia paura, però è che il gap di incomunicabilità tra noi che abbiamo staccato lo spinotto e coloro che sono lobotomizzati dai media “tradizionali” sia diventato incolmabile…Rendiamo più fitte le maglie della rete vediamo se si può ancora fare qualcosa..a presto

  • Ho trovato un nuovo lavoro: fornire temi per spot televisivi svedesi, pubblicità progresso. L’itaGlia è talmente piena di problemi che avrei lavoro da qui al 2022.

  • Stavolta era grossa. La RAI è veramente affondata nel grottesco con quello spot. Bene ha fatto byoblu a non lasciar cadere la cosa. Peccato che pezzi come questo si vedano solo su internet; d’altronde, se si potessero vedere anche in tv non ci sarebbe bisogno di farli.

  • Tutto il mondo è prigioniero di Matrix..Il motto di chi vuole controllare tutto è dividi ed impera,trarre ordine dal caos e ci stanno riuscendo molto bene.Ci dicono che servono centrali nucleari quando basterebbe occupare lo 0,1% delle zone desertiche del sun-belt con una centrale solare per fornire energia a tutto il mondo!!! Usciamo da questa falsa realtà!

  • L’unico strumento che possiamo utilizzare è internet,però anche qui bisogna saperle cercare le informazioni.La tv,i giornali e le radio (a parte pochi stoici giornalisti) sono dirette e gestite da lacchè;quindi prima di prendere per oro colato una notizia cercate sempre dei riscontri in rete!

  • ciao byo. che dire? che siamo un paese sotto dittatura? che stiamo vivendo in un paese soetto una spece di neomussolinistyle? e io mi chiedo: se anche il popolo venisse a conoscenza della sua reale situazione se ne sentirebbe turbato? nietzche(nice) ci dice che Dio è morto e con lui la dea della Moralità. Si proprio lei Parmeppide. Nessuno ci vieta di non guardare la televisione. Nessuo la mattina mi obbliga ad accenderla. io la mia parte la sto già facendo ma da solo è troppo poco. SPEGNILATELE

  • Senza voler intavolare alcuna polemica o diffamare (che poi non sarebbe diffamazione data la realtà dei fatti) vi chiedo: QUANDO UNO E’ DISPOSTO A FARSI FINANZIARE DA MASSONI ASSASSINI E DALLA MAFIA SANGUINARIA PUR DI FARE SOLDI POTETE FORSE SPERARE CHE SIA UNA PERSONA DECENTE E CHE POSSA FARE DEL BENE? la risposta prevede il futuro della triste Italia che si è ancora condannata a morte a causa dei lavaggi del cervello televisivi e giornalistici

  • Personalmente di sospiri di sollievo ne tiro pochi…mi si strozzano in gola ogni volta che apro un giornale, accendo la televisione o semplicemente mi capita di ascoltare la gente che parla delle banalità imbastite dall’ “eminenza” avida, bugiarda, e criminale. Tanti microcefali cresciuti ad hoc nell’ignoranza e pasciuti con una marea di inutilità. Essere Italiana era un vanto oggi ………cos’è oggi

  • C’è chi sceglie la pillola rossa e chi la pillola azzurra. E’ difficile ammettere la realtà così come è; è più semplice vivere nell’illusione che ci viene confezionata giornalmente. Rassicurante illusione. Non preoccuparti è tutto falso, vivi, guarda la tv, e compra fin che puoi. La pillola azzurra ti manterrà felice.

  • L’altro giorno parlavo su msn con una ragazza Norvegese, in inglese, e quando le dissi che “purtroppo sono italiano” rise… disse che non tutti gli italiani sono da buttare.Purtroppo questa è proprio la schietta verità: non tutti gli italiani sono da buttare. Significa “quasi tutti”, letta alla rovescia.Tu ti senti italiano, Clà?Io sento che l’Italia sta diventando una provincia europea, in un panorama che brulica di capoluoghi.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi