Abruzzo24Ore.tv rilancia l'inchiesta di Byoblu.Com sulla Grande Balla di Berlusconi

Io non vi lascerò tranquilli
Io voglio che voi vi incazziate!

Sono incazzato nero, e tutto questo non lo accetterò più!

 

Video correlati

 

Videolettera a Chiodi Di Pietro sul punto La grande balla
La casta degli elettori in Abruzzo

Centinaia, migliaia di fastidiosissime zanzare hanno stimolato l’ape. L’ape ha smesso di impollinare qua e là, ha cercato il calabrone e l’ha punto. Una punturina leggera, di avvertimento, ma ora il calabrone sa che quell’ape può diventare un problema. Presto potrebbero seguirne altre, più grosse, più incazzate, e potrebbero pungere con meno delicatezza. Forse è il caso di avvertire l’elefante
Stringetevi le mani ragazzi. Questa volta la rete si è contratta intorno al pescecane. Certo, lui sa di essere forte, quasi invincibile, ma inizia a guardarsi intorno nervosamente. Qualche fuggevole occhiatina, giusto per rendersi conto se quelle strane ombre che si agitano intorno a lui potrebbero davvero costituire un problema.
Abruzzo24Ore.Tv ha raccolto la sfida lanciata da Byoblu.Com e ha aperto l’inchiesta su La Grande Balla di Berlusconi in Abruzzo. Si sono impegnati a fornire nei prossimi giorni ulteriori approfondimenti, a intervistare sul tema il Presidente Chiodi, l’assessore ai trasporti e alla viabilità Giandonato Morra e a raccogliere voci della maggioranza e della minoranza in Consiglio Regionale.
Avevamo promesso che la rete sarebbe stata con loro, e saremo con loro.
Pubblico il testo del loro articolo.
La promessa non mantenuta del Presidente Berlusconi
Dove sono finiti i 16,6 Mld di euro dei fondi CIPE?

Dopo l’ironia, le domande…
Pubblichiamo i link dell’inchiesta fatta da Byoblu (aka Claudio Messora) nella quale chiede conto della promessa del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi sullo stanziamento di 16,6 miliardi di euro dei fondi CIPE per ristrutturare, velocizzare ed ammodernare la viabilità abruzzese con particolare attenzione della Roma-Pescara.
Infatti durante la visita a Chieti del 12 dicembre 2008 il Presidente Berlusconi, in un preciso passaggio del suo discorso, prometteva di far approvare ben 16,6 MLD di euro di stanziamento dal CIPE, poi in realtà il 18 dicembre durante la riunione dello stesso Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica ne vengono approvati solo 7,3 dei quali però nessuno va alla nostra regione.
Ci vogliamo unire “ufficialmente” alla voce di Byoblu (del quale per altro abbiamo sempre apprezzato il lavoro giornalistico) per chiedere al neo Presidente Gianni Chiodi di farsi portavoce del malessere di migliaia di cittadini che ci hanno letteralmente intasato le caselle di posta elettronica che si chiedono dove siano finiti questi fondi e se la situazione sarà recuperabile.
Nei prossimi giorni ci impegnamo a fornirvi ulteriori approfondimenti e commenti dei principali attori di questa querelle, il Presidente Chiodi, il neo assessore ai trasporti e viabilità Giandonato Morra e perchè no, anche voci dell’opposizione del nuovo Consiglio Regionale, convinti che la voce dei lettori possa esser amplificata e risultare “più chiara” attraverso le nostre pagine.
ndr. A margine della notizia vogliamo fare una precisazione, riteniamo, infatti, che parlare di ricatto elettorale, concussore elettorale o altro sia decisamente troppo grave per la nostra democrazia, se come Byoblu dice per delle molestie ci deve essere un molestatore allora per un ricatto ci deve essere un ricattatore e noi riteniamo gli italiani in grado di scegliere i propri rappresentanti senza dover cedere a ricatti di sorta, pensiamo che la nostra Repubblica debba esser rispettata, come va rispettato il voto di tutti senza forzare stereotipi di voto di scambio di nessun genere. Solo nel rispetto del proprio avversario si può vivere e competere serenamente, con vantaggio di tutti quindi invitiamo comunque ad abbassare i toni della polemica, gli abruzzesi non hanno votato Chiodi per le promesse di Berlusconi, come non hanno votato Costantini per quelle di Di Pietro, gli abruzzesi hanno votato secondo coscienza in libere elezioni.

16 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Grandissimo Claudio…
    cazzo… altri milioni come te in nome di un paese migliore quale potrebbe essere l’italia che tutti noi meritiamo!!!
    Grazie da un abruzzese consapevole… !!!!!

  • quello che più mi impressiona è che io,classe 64 questo film me lo ricordo bene, mi rendo conto che forse servirebbe un messaggio del genere proprio oggi come allora tale quale,quinto potere era un film del 70 allora,c’era il timore che si finisse così,oggi è una certezza

  • GRANDISSIMO!!! E’ una soddisfazione, piccola ma lo è…
    Perchè non facciamo lo stesso anche con i quotidiani nazionali? Sobbarchiamoli di mail tutti i giorni fino a quando non ci daranno ascolto…

    POWER TO THE PEOPLE!!!

  • ho scoperto il vostro sito solo oggi ma avete tutto il mio sostegno sto inviando il vostri video a tutti i sardi di mia conoscenza sperando che qualcuno prenda coscienza! tenete duro.

  • gentile messora

    a quanto ammontano gli stipendi dei nostri politici?

    se ne parla, se ne parla ma poi nessuno fa niente.

    mio padre ha 52 anni e la schiena distrutta da un lavoro logorante da metalmeccanico per uno stipendio pari ad 800 euro mensili visto che risulta operaio di 5° livello. non ce la fa a lavorare per i dolori e per il pensionamento ci vogliono ancora molti anni di lavoro(LOGORANTE).

    ORA STA TENTANDO CON LA CAUSA DI SERVIZIO PECHè SA CHE QUEL LAVORO NON HA PIU LA FORZA DI FARLO. … INUMANO VERO?

    E CHE DIRE DELL’OPERAIO DI 30 ANNI MORTO QUALCHE GIORNO FA SCHIACCIATO DA UNA COLONNA DI FERRO!!!?

    QUANTI OPERAI RSCHIANO LA PELLE OGNI GIORNO PER OTTOCENTO EURO AL MESE CON UN CARICO DI LAVORO DI OTTO ORE E MI RIPETO LOGORANTE?

    E CI SONO STATALI CHE INTERPELLATI SU TEMATICHE DI QUESTO TIPO DICONO CHE TUTTO SOMMATO IL RAPPORTO STIPENDIO/ORE DI LAVORO PER UN OPERAIO E’ GIUSTO.PERO’ POI I LAVORI PESANTI NON LI VUOLE FARE NESSUNO.

    GLI STATALI : PIAGA PUZZOLENTE DELL’ITALIA.

    MA LA CILIEGINA SULLA TORTA:I POLITICI SEMBRA A SENTITO DIRE CHE 1 ASSESSORE REGIONALE PERCEPISCA AL MESE 13MILA EURO +RIMBORSI VARI….(1000 EURO AL MESE PER FARE IL POLITICO IN POLTRONA E AL CALDO SONO PIU CHE SUFFICENTI) MENTRE CE CHI NON CE LA FA PIU A LAVORARE PER I DOLORI E NON SA COME FARE A SOPRAVVIVERE.

     

    MA NON SIETE TUTTI DISGUSTATI.

    CORDIALITà DELIA VILLANI

    N.B. CHE RIDERE LE BONUS CARD…VERO?!

  • ciao sono una sarda molto preoccupata…. vuoi vedere che berlusco la spunta anche quì in sardegna? ho tanti conoscenti ammaliati dalle sue promesse… aiuto!!!

  • a dirla tutta prima noi tutti italiani ci infiliamo in una strada e poi gridiamo aiuto–aiuto

    dal 1950 in poi chi ha voluto i partiti i sindacati la sanita’ l’istruzione etc.etc.

    gli italiani-nonni e genitori- e poi -i figli e i nipoti- etc.etc.

    la casa la villa l’auto1 l’auto2 e tutto il benessere ………oggi paghiamo tutto questo caro molto caro…………

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi