Byoblu.Com terzo al XXX Premio Ischia

Iniziano a trapelare le prime indiscrezioni sulla classifica finale del riconoscimento Blog dell’Anno 2009, istituito dal Premio Ischia.
Marco Travaglio, ne abbiamo già parlato ieri sera, ha vinto il primo premio per il suo blog collaborativo Voglio Scendere. Step1, periodico telematico di informazione, si è aggiudicato il secondo posto.

Byoblu.Com, che ha ricevuto la nomination per il post – “L’informazione assassina – Giuliani: l’uomo che ci salvò la vita“, si è classificato terzo.

Ora, considerato che:

  • Marco Travaglio è un grande giornalista che interviene su, e sul quale intervengono, tutti i quotidiani e le televisioni nazionali e internazionali;
  • Step1 non è un blog, ma un progetto informativo multicanale dell’Università di Catania, come credo nessuno abbia difficoltà a riconoscere;
  • c’era in lizza una testata giornalistica online di grande diffusione e di grande qualità come Punto Informatico;
  • concorreva perfino il gossip più sfrenato di DagoSpia;
  • partecipava un blog d’autore molto influente come Piovono Rane di Alessandro Gilioli (nella classifica di BlogBabel oggi è secondo dopo Wittgenstein, e precede di una posizione Beppe Grillo);

tutto questo considerato…
…oggi posso ritenermi soddisfatto. O no?!
E adesso, prima di ributtarsi a capofitto nella mischia, facciamoci un po’ di complimenti.
p.s.: dal blog di Cristina Sivieri Tagliabue, coordinatrice del riconoscimento speciale Blog dell’Anno 2009:  Secondi classificati i ragazzi di Step1, blog dell’Università di Catania che stasera giungeranno ad Ischia con i loro mezzi per assistere alla cerimonia di premiazione ed entrare in contatto con l’establishment del giornalismo italiano.
Cristina, anche io avrei voluto giungere con i miei mezzi per assistere alla cerimonia di premiazione ed entrare in contatto con l’establishment del giornalismo italiano. Peccato che, a differenza loro, nonostante io vi abbia scritto non ho ricevuto nessun invito e nessuna comunicazione circa il mio terzo posto. Mi avrebbe fatto davvero piacere. Ma posso comprendere…

45 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Caro Claudio,
    mi congratulo davvero con te per il tuo piazzamento da podio!!!
    Lo considero davvero un grande risultato, per tante ragioni, non ultima il fatto che sei a un passo da un illustre e bravissimo giornalista d’inchiesta e che i tuoi competitors dispongono di mezzi certamente più strutturati di te.
    Personalmente ho ritenuto di dover votare il tuo servizio perché, (come ho ampiamente motivato) immensamente più utile da un punto di vista sociale. Ci andavano di mezzo delle vite umane.
    E’ davvero un grande giorno di festa, per te e per tutti noi che ti seguiamo.
    Un caloroso abbraccio,
    cs
     
     
     
  • Sei in cerca di complimenti? COMPLIMENTI! Ahem…sei il migliore ed io ti ho votato. Continua così. Dimenticavo, alla fine sono riuscita a … farti entrare nei miei conti,. Ti ho fatto una donazione. E’ piccina, lo so, ma a volte basta il pensiero.
  • si…secondo me OGGI ti puoi ritenere soddisfatto…oggi però 😀 la prossima volta vogliamo il primo posto!!!!!!!!!!
  • Ciao Claudio!  arrivare al 3° posto..insomma… non è da tutti!  mi congratulo con te, per il tuo impegno costante e giustamente premiato. Ciao
  • Bravo Massari vivo in germania da 18 anni e/ma ti seguo quotidianamente
    da" vecchio" milanese mi ricordo di averti incontrato ai tempi che furono in un locale allora famoso che si chiamava (il pois) alle colonne di s. Lorenzo.
    Ancora immbocca al lupo,Giuliano da Berlino
  • claudio un proverbio diceva
     
    "NON TI CURAR DI LORO MA GUARDA E PASSA "
     
    caro claudio , di blogger come te in italia ce ne sono davvero pochi..in piu credo che tu se l’unico ( ma posso sbagliarmi) a rispondere ai commenti dei tuoi post..volendo potresti fregartene altamente e invece partecipi alle discussioni attivamente come tutti noi..
     
    io questa la trovo una cosa straordinaria.. grazie di tutto
     
    ti rinnovo i miei complimenti.
     
  • Naturalmente, complimenti !
    Pero’ poi,bisogna fare i conti con i conti….,c’ era almeno una rimpensa economica? La gloria va’ bene,ma da sola non da’ da mangiare, no ?!
  • A mio modesto parere la categoria dei "videobloggers" dovrebbe essere a se stante…Io penso che un blog come quello di Claudio o quello di Ladygroove71, o quello di Daniele Martinelli siano un qualcosa di tecnicamente differente da un blog puro e semplice. Bisogna dare atto a questa realtà: il "videoblogger" in questo caso ci mette del suo e fa un lavoro di indagine sul posto. Lavoro che magari è ripreso anche da altri blog. Ma non è questo il punto: i vari blog, senza i "videoblogger" sarebbero molto ridotti nella loro opera di informazione. Quindi meriterebbero di essere giudicati in una categoria a parte.
  • Dimenticavo…Bravo, Claudio…hai raggiunto un buon risultato, complimenti…Se fosse stato solo tra i videobloggers italiani forse sarebbe andata meglio…ciao
  • Premesso che non so dire se Travaglio meriti o no il titolo di "blogger" c’è da puntualizzare che il blog "voglioscendere" non è solo suo. Su quel blog scrivono Corrias e Gomez, oltre a Travaglio; anche se effettivamente lui è il più assiduo nella pubblicazione di post.
    Quello che mi lascia un po’  perplesso è che ho appreso da SkyTG24 che un qualche premio lo hanno assegnato anche a Minzolini).
    Al TG di Sky non specificavano per quale categoria abbia vinto un premio e non mi sono ancora informato con precisione. Provvederò subito.
     
    Congratulazioni per il premio a te, Claudio. Ti sueguo sempre e sei praticamente in cima ai miei bookmark. Ottimo lavoro. Continua così.
  • Premesso che non so dire se Travaglio meriti o no il titolo di "blogger" c’è da puntualizzare che il blog "voglioscendere" non è solo suo. Su quel blog scrivono Corrias e Gomez, oltre a Travaglio; anche se effettivamente lui è il più assiduo nella pubblicazione di post.
    Quello che mi lascia un po’ perplesso è che ho appreso da SkyTG24 che un qualche premio lo hanno assegnato anche a Minzolini.
    Al TG di Sky non specificavano per quale categoria abbia vinto un premio e non mi sono ancora informato con precisione. Provvederò subito.
     
    Congratulazioni per il premio a te, Claudio. Ti sueguo sempre e sei praticamente in cima ai miei bookmark. Ottimo lavoro. Continua così.
     
  • Il loro silenzio è il più grosso e fragoroso applauso.
     
    Chi ti precede ha mezzi e risorse che tu manco ti sogni, mentre tu fai tutto da solo. Credo che questo sia abbastanza pericoloso per l’establishment (in senso negativo) giornalistico. Se poi si viene a sapere che uno da qualche parte su internet ha aperto un blog, si è creato un nome, una credibilità di ferro e poi questo tizio vince anche dei premi e si diffonde il suo modello…. non credo che sia auspicato da chi organizza e gestisce premi di questo tipo.
     
     
     
    Questo terzo posto e il silenzio che ne è seguito sono meravigliosi….
     
    p.s.: avevo postato il commento nell’articolo sbagliato 😛
  • Complimenti Claudio, veramente un grandissimo successo.
    Praticamente se non fosse stata in qualche modo snaturata la definizione di Blog per la circostanza il vincitore saresti tu.
    E se pensiamo a come tu sia in linea con gli indirizzi del "potere mediatico italiano" e di come per questo tu possa contare su disinvolti appoggi, direi che la terza posizione sia comunque penalizzante, considerando che Marco Travaglio, anch’egli molto apprezzato ed emulato, forse doveva partecipare fuori concorso per ovvie motivazioni, e vedendo poi come sia pur costretti dai numeri a renderti l’onore del piazzamento ci sia un certo imbarazzo nell’ambiente a concederti la possibilità di vivere dal vivo la solennità dell’evento.
    Di certo, ed dimostrato dal mancato invito, non eri tra i più caldeggiati dall’organizzazione… Ma questo, Claudio, è già di per se una vittoria.
     
    Complimenti e grazie ancora.
  •  
    I riconoscimenti ufficiali non sempre sono quelli che veramente riconoscono il merito, la professionalità e soprattutto lo spessore umano delle persone. Primo o terzo? è tutto relativo. Io e mi sembra tutti quelli che ti seguono, ti abbiamo e ti stiamo premiando ogni volta che ti scriviamo un semplice GRAZIE. Grazie per dedicarci il tuo tempo, i tuoi pensieri, il tuo sentire, la tua creatività, la tua ironia, la tua capacità espressiva e la tua dialettica. Grazie per dare voce ai nostri bisogni, al nostro disagio, al nostro desiderio di sapere e di condivisione. Grazie anche di usare il tuo denaro per questo progetto, perché non credo che i nostri contributi ti siano di grande sostegno.
    Non sei stato invitato? Lasciamelo dire ti saresti fatto due palle così! non credo che tu ti sia perso granché.
    Ma lo facciamo ‘sto Rave?!
    Un abbraccio
     
     
  • Bravo, complimenti! un riconoscimento al coraggio della verità e alla dedizione con la quale alimenti questo importante e utile progetto!
  • Ho dato uno sguardo ai primi premi delle varie categorie e mi è venuta in mente una possibile spiegazione:
    Travaglio ha vinto da poco il premio "Premio per la libertà di stampa" dell’associazione dei giornalisti tedeschi Djv.
    Se, qui da noi, non avesse ricevuto un qualche premio per il giornalismo ci sarebbero stati, in giro per il mondo, ancor più giornalisti convinti che il premio vinto in Germania fosse meritato.
    L’attenzione internazionale sull’Italia in questo periodo si concentra molto sulle "stranezze" del nostro Paese. In particolare proprio questi giorni.
    Se così fosse, se avessero cioè fornito un contentino ai giornalisti curiosi, avrebbero comunque di fatto "declassato" Travaglio qui da noi.
    Probabilmente hai ragione: Travaglio non può essere definito "blogger". Ma nell’immaginario di persone che non hanno esperienza di Internet un blogger non è al pari di un giornalista.
    Non so se mi spiego.
    Il premio ha perso di coerenza e, in un certo senso, avete perso sia tu che Travaglio, che è un semplice contrappeso (sbilanciato) al "Riconoscimento speciale" (riconoscimento di chi? e cosa gli si riconosce?) a Minzolini (Se le motivazioni sono quelle che si leggono cliccando sulla foto, c’è del grottesco nel premio che ha ricevuto).
    Tra l’altro non ci sono nemmeno le motivazioni per il premio a "Voglio Scendere".
     
    In definitiva, secondo me è una cosa che "dovevano" fare, ma hanno fatto comunque in modo che fosse la meno eclatante possibile.
     
    Ps: c’è anche una versione un po’ più ottimistica ma ha molte falle
  • Se non battevi punto informatico era una vergogna.
     
    Sarà una testata giornalistica, ma è meno oggettiva di Emilio Fede.
     
    Comunque complimenti, medaglia di SBRONZO
  • peccato, io ti avevo votato proprio perchè, pur piacendomi molto il lavoro di Travaglio, ritenevo più giusto sostenere chi fa un buon lavoro al pari di professionisti, ma con meno mezzi. Comunque… in gamba Claudio; per il terzo posto ma anche per la sola candidatura.Ebbbravo!
  • Ciao Claudio,
    innanzitutto complimentissimi per il terzo posto e poi volevo dirti che sono sempre più convinto di aver fatto la cosa giusta dandoti il mio voto…te lo meriti tutto! Continua così e la prox volta sono sicuro arriverai primo!
     
  • ti segnalo questo, totalmente off-topic, se non utile da diffondere.
    fa’ un po’ di casino:
    quell’obbrobrio di logo presentato dalla Brambilla…
    HAN COMINCIATO AD USARLO!
    ma di nascosto, quasi, a tarda ora, su Rai2, che dalle mie parti è solo più sul digitale terrestre.
    vedere per credere!
     
     

  • nel farti i miei complimenti vorrei aprire una piccola parentesi sull’insufficienza di un premio come questo…..
    insufficiente nel senso che l’informazione che tu nella figura di questo blog fornisci è la quotidianetà di molte persone, tra cui la mia….la valutazione di un singolo articolo è un particolare, singolo, della libera informazione in 365 giorni….
    rimane la grande importanza che un premio quale questo, dà ad internet come mezzo divulgativo alternativo…..
    per tutto questo e per tanto altro presente e futuro…..grazie!
  • Caro Claudio,
    Congratulations. I miei più calorosi complimenti.
    Modestamente io ho votato per te per una serie di motivi dei quali elenco solo i principali: questo blog, a differenza di altri, garantisce un apprezzabile bilanciamento tra informazione dettagliata (o buon approfondimenti tematici) e dimensione costruttiva della comunità (o capacità di scambio collettivo). E questo tratto rispecchia chiaramente le intenzioni/capacità dell’autore nel progredire la nostra comprensione sulle cose. Un esempio di vero giornalismo, in altre parole. Grazie.
    Ottimo, direi.
    Angela B.
  • Claudio, sei un tipo molto coerente, e credo anche un pò perfezionista. Tanto di cappello. Come qualche post precedente, non evidenziare i pregi e i difetti dei blog altrui. Fregatene. Non serve a nulla.
    Tutti quelli che ti seguono e ti stimano, sono contenti e sodisfatti del tuo operato. Può darsi che avevi ragione tu, e il 3° posto magari non era il tuo obbiettivo. Quello che conta davvero è la qualità dei tuoi post e dei tuoi video.
    Hai tutto il mio sostegno. Sei tra gli ultimi fari ancora accesi in questo mare buio e tempestoso.
  • Davvero complimenti, ti seguo e ti ho votato.  bhe nel blog a cui fai riferimento potevano almeno scrivere bene il tuo cognome (Messora e non MESSOLA) . Vabbè…il risultato è eclatante!
    Buon lavoro!
  • congratulazioni per il podio Claudio,credo sia un riconoscimento a per
    quello che fai.
    Credo anche che ti ti segua ne sia soddisfatto e ambizione a parte(giusta)
    guardiamo insieme a ciò che abbiamo…poi si penserà a quello che avremo
    in bocca al lupo per il futuro
  • Un grande successo, senza ombre di dubbio. Rimane l’amaro in bocca solo perché nessuno, nel tempio del giornalismo, ha capito cosa è un Blogger.
     
    C’erano giornalisti, gossippari e testate di informazione. E poi c’eri tu, l’unico vero blogger. Un citizen journalist nel vero senso del termine. Professionalità unita a passione da "amatore".
     
    Già è molto essere stati presi in considerazione dai giornalisti. Questa casta ha un terrore vero e proprio verso i blogger. Non hanno paura di Byoblu in quanto tale, ma dell’idea che si possa fare informazione in questo modo.
     
    Questo premio segna l’inizio di una riconversione del sistema giornalistico italiano. Complimenti Claudio, stai scrivendo la Storia!
  • Complimenti vivissimi Claudio, la tua coerenza, la tua professionalità e passione in campo, ti han premiato con il terzo posto (meritvai di più secondo me), ma nonostante tutto è un posto di tutto rispetto.
     
    Tanto di cappello, veramente, ce n’è fossero di più nel mondo di Claudio Messora, forse quest’ultimo sarebbe migliore.
     
    Ancora complimenti Claudio, non mollare, sei unico, veramente!
  • Complimenti Claudio!
    Meritavi di vincere…
    Sei il Re del web…
    Sei davvero unico e ormai il tuo blog è indispensabile per tutti noi!
    Che altro dirti? Ad maiora…
Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi