Agosto, rete mia non ti conosco

Molti mi scrivono sollecitando video, articoli, servizi. Altri lamentano l’assenza di interviste a Giuliani, soprattutto in un periodo sismicamente vivace come questo. Alcuni interpretano il diradarsi degli interventi su questo blog come un segno di cattiva volontà.
Niente di tutto questo. La spiegazione è molto più semplice: come ho detto in molte occasioni, sono solo. L’informazione libera non richiede solo una sedia e una scrivania. Bisogna anche girare, incontrare le persone, magari affrontare dibattiti e convegni come mi è capitato in questi giorni. Senza una struttura economica di sostegno, senza uno staff, è impossibile fare di più, e vi garantisco che anche solo mantenere questa frequenza e questa qualità di pubblicazione è normalmente un’attività che richiede quasi tutte le 24 ore che una giornata mi mette a disposizione.
La scorsa settimana sono stato ospite, insieme a Piero Ricca, di un convegno a Carrara. Poi sono andato in Puglia, dove ho affrontato il tema della libertà di informazione insieme ai cittadini di Villa Castelli. La connessione alla rete in molti posti e in certe condizioni è pressocchè impossibile. Sono tornato stanotte tardi ma sono ancora in Abruzzo e sono in procinto di ripartire per Pisa, dove spero di riuscire a passare almeno una settimana con mio figlio Alessandro, che non mi vede mai.
Nel frattempo, il computer sta lavorando da dieci ore alla conversione del video dell’intervento di Villa Castelli. Circa 800Mb che spero di caricare entro domani sera, con una chiavetta usb che non è fatta per subire la pressione di tutti questi bit.
Vi chiedo di avere un po’ di pazienza. A settembre spero di riuscire a trovare la chiave di volta per dare ossigeno economico a Byoblu.Com, magari aiutandomi con la vendita di un libro e un dvd. Attualmente, tutto quello che vedete è solo fonte costante di debiti. Le esigue entrate non bastano a coprire che un decimo delle uscite.
Non ho intenzione di mollare. Non ci penso proprio. Non fatelo neppure voi.

45 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Chi fa vera informazione deve fare i salti mortali… Poi uno legge dei megapremi e dei megastipendi a gente tipo Feltri e Belpietro, e cascano le braccia…
  • Credo che tu stia già realizzando quel che potrebbe sembrare impossibile!!
    un esempio per tutti… spero di riuscire a realizzare e accantonare un budget per iniziare a realizzare qualcosa,  seppur piccola, per la libertà e la veritò.
     
    Saluti e buone vacanze!!!!!
    magari ci becchiamo a pisa
     
    Nadia
  • Hai completamente ragione,credo che tu stia facendo un grande lavoro.
    Di sicuro acquistero’ il tuo dvd.
    Ciao sei un grande!!!
  • Ciao Claudio e da un pò che ti seguo, quasi ogni giorno.
    Oggi mi sono iscritta, pensavo fosse giusto far conoscere anche le mie opinioni come fanno gli altri.
    Fai sempre un ottimo lavoro e sei veramente  molto in gamba e coraggioso.
    Ci vuole coraggio per dire la verità.
    Volevo dirti che ti sostengo nel mio piccolo come tutti gli altri,  comprendo le tue ragioni di non poter essere sempre presente sul blog per motivi personali o altro. Senza uno staff che ti aiuti è normale che da solo tu abbia dei problemi o dei debiti addirittura.
    Chissà magari troverai qualcuno che ti aiuterà nella gestione del blog, ne hai bisogno, chi cerca trova…
    Non fare molto caso a chi si lamenta qui sul blog, sono quelli che non comprendono le tue ragioni, alcuni le capiscono e altri no.
    Buona permanenza a Pisa
     
  • Caro Claudio acquisterò sicuramente il tuo dvd ed anche il tuo libro se ti deciderai per questa via. Nel frattempo mi limiterò a seguirti, a commentarti e a farti conoscere a quanti ancora non sanno chi sei, perché sono convinto che meriti ancora maggiori soddisfazioni, economiche e non.
     
    Penso che chi conosca la tua costanza e la tua serietà, non può certo pensar male, e se lo fa è perchè forse non sa di chi o di cosa parla (e sai meglio di me quanti parlano a sproposito).
     
    Se capiti a Napoli o dintorni sarò ben felice di incontrarti se avrai tempo e voglia sia per esserti utile se posso; sia semplicemente per poter scambiare due parole davanti ad una pizza.
     
     
    Sandro
  • Caro Claudio,
    tre cose.
    1°) ti chiedo scusa se ultimamente non ho potuto seguire il tuo blog come avrei voluto. E’ solo che io sono esattamente nelle tue condizioni. Le cose da fare sono molte e si fanno sempre di buon grado, ma c’è sempre una buona ragione per non  trovare un committente disposto a pagarle o un associato di buona volontà o una milizia volontaria nazionale che presta 2-3 ore alla settimana a fare qualcosa di strutturato per sè e per gli altri. Credo che se non diventiamo "prosumer" (provider + consumer), la cosa non si risolve; volevo in tal senso ringraziare pubblicamente Sabina Pedrazzoli per la trascrizione del testo dell’intervista del post  "Tutte le balle di Superquark sul radon

     

    "del 1° agosto"..

     
    2) anche io faccio molta fatica ma il senso di ciò che faccio mi ripaga molto, quindi non mollare perché il modello economico, dopo la valorizzazione di intangibles quali il "know-how" e la "capacity"  va oggi mutuando da anche una parte retributiva del lavoro che si chiama "senso di ciò che fai" (nulla di nuovo, lo diceva Marx). Secondo me alla fine chi sa dove andare  e è nato per fare ciò che fa trova sempre la quaglia economica, la formula magica. E solo questione di tempo che ti auguro, come mi auguro, sia meno di tre anni. Molto meglio che fare un lavoro da tu non ti schiodi più se non perchè non servi più. Il galoppino senza senso e per giunta con poco soldo, insomma.
    Ciao , un abbaraccio e buone vacanze a te e a tutti,
    cs
    • 4^ cosa, sennò poi non si capisce…
      Mi sono dimenticato di numerare i saluti, che per una comunità di lungo corso come questa non sono mai retorici.
      Quelli erano la 3^ cosa. Vi ricordo tutti con affetto, e spero che tutti possiate "non mollare" cosicchè byoblu sopravviva a questa micragna e prosperi.
      Ciao ancora,
      cs
       
  •  ciao claudio,
     
    non hai ancora pensato di collaborare con travaglio / padellaro al fatto?
    se ci pensi loro hanno creato un quotidiano a pagamento (che assomiglia molto ad un blog a pagamento se consideri che il 70% degli abbonamenti hanno sottoscritto la forma elettronica, in sostanza un pdf che ricevi ogni mattina).
     
    tendo a credere che l’unica forma per sostenersi adeguatamente scrivendo on line sia quello di partecipare alla redazione di un giornale a più voci. 
     
    funzionano altri "modelli di business"?
     
    ciao, continua così
    f. 
  • Come anche noi (semplici lettori) abbiamo necessità di staccare, è semplicemente naturale che anche tu (con tutta la mole di lavoro che devi svolgere) debba fare lo stesso, soprattutto per tuo figlio.
     
    Prenditi una vacanza, tanto noi ti aspettiamo.
     
    Ciao
     
    Giovanni
     
  • Claudio è ferragosto anche per te…prenditi na pausa!
    X quanto riguarda il terremoto vorrei segnalare come la situazione sia dura in Giappone stanno subendo botte da 6 in continuazione!
    Claudio x qualsiasi sono disponibile …come ricordi anche x intervistare Giuliani, x delle trascrizioni delle interviste!La mia e-mail c’è l’hai,
    Appena puoi intervista Giampaolo xkè credo secondo le mie povere conoscenze che siamo di fronte ad una svolta x il sisma(credo una svolta positiva, poche scosse,pause lunghe e scosse solo nel reatini molto leggere)
    Ah ti consilgio di giocare al superenalotto, sai 131ml farebbero mooooooolto comodo!
  • E……farti aiutare dalla rete?Invece di spostarti tu…..fare i servizi chi è già nel posto?La mobilità futura è paradossalmente, stare più fermi possibile!Non voglio insegnare i gatti ad arrampicarsi…ma ci sono le alternative!!!Ok buone vacanze e BUON FERRAGOSTO A TUTTICIAO

    • quoto marcocinzia, io stavo a pineto spesso dove sta Giampaolo sto periodo, adesso sono a teramo e andrò come volontario dal 17 al 24 nel campo di Cagnano Amiterno potrei raccontare come vanno le cose nei campi sto periodo!
    • Sarebbe la vera soluzione universale e distribuita. Sarebbe la vera risposta della rete ad una televisione che è sempre meno espressione dell’interesse della gente, e sempre più del potere economico, politico e mafioso.
       
      Purtroppo nella mia esperienza ho avuto modo di verficare che, nonostante le numerose e volenterose offerte di collaborazione, è quasi impossibile trovare qualcuno che, oltre alla passione e alla generosità, abbia le attrezzature necessarie e le competenze utili per registrare video di qualità accettabile, montarli con software costosi e complessi, e banda sufficiente per caricare in scioltezza il materiale sul tubo (il video che caricherò la prossima notte sono 800 Mb!).
       
      Per questo motivo, credo che porterò in giro una serie di appuntamenti e di offerte per l’alfabetizzazione informatica di base e avanzata, in un’ottica di produzione di informazione libera.
  • SEI IL MIO MITO ……mio padre credo presto mi concedera la paypal vedraiin un modo o nell’altro cerchero daiutarti >__<
     
    però riguardo ciò che hai scritto volevo dirti che….. forse qualcuno   volentieri   ti aiuterebbe .
    Se organizzassi una specie di contest o sondaggio per trovare   uno o piu aiutanti che  sotto tue direttive anche solo per email o  un colpo di chiamata riuscissero a supportare mautenzioni postaggi….certo  sarebbe più complicato trovare  uno staff mobile….ma un informatico  potrebbe sostenerti.
    Ci siamo dimenticati che questo uomo si fa il mazzo per noi quindi chi può  e se messora trovasse  interessante questa idea potrebbe darli una mano…lo aiuterei io stesso ma non so se ne sarei mai allaltezza
  • Nessuna scusa deve un padre che si prende il tempo per stare con il figlio. Più ancora non ne deve quando se lo prende dopo un duro, intenso e caparbio lavoro.
     
    Se escono libro e dvd facci sapere dove e come possiamo comprarli. Io li prendo.
     
    Buona vacanza con tuo figlio.
  •  Io ti darei una mano Byo, visto che è anche un modo per stare in contatto con la Gente e non stare sempre chiuso in casa, ma il brutto è che Interenet ce l’ho solo in casa (Non ho la chiave USB apposta), non ho un veicolo personale e non ho abbastanza soldi per spostarmi!
  • Abbiamo informazioni scottanti sul futuro sismico dell’Aquila direttamente e ingenuamente rivelatoci dalla Polizia di Stato della provinvia dell’Aquila. 
    Se giuliani vuole contattarci il nostro canale è aperto.
    Non parliamo di previsioni scientifiche.
     
    Buon lavoro.
     
     
     
    PS: la rete non dovrebbe chiudere ad Agosto.
    Complimenti per il canale…
     
     
     
  • Claudio, Sei un Uomo  Libero  puoi fare quello che vuoi perchè è giusto…
    Per…..donarti  qualcosa  aspetto che il vaglia sia funzionale…
     
                 BUON   PROSEGUIMENTO   
  • Per pietropeter
     
    La faccia finita di giocare con il PC, da come pone il suo invito sembra più una minaccia. Noi non siamo blogger e abbiamo scritto una precisa informazione. Se condivisa o no non ci interessa, sia da parte sua sia altri. Non è lei l’oggetto della discussione.
    Giochi su Messenger, li troverà un sicuro confronto..
    Buona giornata.
    [ultimo mess su byoblu, inserito dallo staff U.R.]
     
    • … anche a voi dell’U.R.
       
      Calma !
      Mi sembra una reazione esagerata.
      Pietropeter ha mal inteso la vostra comunicazione e si è "autonominato"

      buttafuori del blog ; ha trascurato la vostra frase che chiariva la natura non scientifica delle rivelazioni.Tenete conto del quadro psicologico di chi è stato provato da certe esperienze, e da tutta la mole di cose sentite in questi mesi circa l’evolversi dell’attività sismica con previsioni di ogni genere.
      Non vi chiedete cosa ne pensa il resto della ciurma e lo stesso Byoblu ?
      Questo è un blog che ha come obbiettivo proprio quello di dare voce a tutti e mai si porrebbe il problema di boicottare un soggetto che abbia da dare il suo contributo in termini di informazione.
      Bene, io invece vi chiedo di recedere dalla vostra decisione di abbandonarci prematuramente, sempre che non riteniate più importante il parere di Pietropeter.
       
      Saluti.
       
  • Abbiamo informazioni scottanti sul futuro sismico dell’Aquila…
     
     
     
    sminch:se hanno queste info xkè non le rivelano e ci tengono sulle spine?poi notare futuro sismico dell’Aquila…
  •  Piccolo cucciolotto. Tuo figlio, mica tu. Ho due bimbi che durante l’inverno mi vedono poco: da precaria devo percorrere centinaia di chilometri, si parte presto e si torna tardi. Però, posso dirti che a loro va bene così, comprendono i sacrifici di mamma e papà. E poi, un papà come te.
    Un libro? Bene. Attendo impaziente.
  • Ciao Claudio ti stimo per tutto quello che stai facendo ed è giusto che anche tu prenda un pò il respiro. E’ vero…siamo in un brutto momento, ma non sarà stare col fiato sul collo a te la soluzione! E’ agosto per tutti…continua così!!!
     
    Fabio
  • ciao Claudio sono Roberta e ti scrivo da L’Aquila, ti ringrazio per essere stato l’unico a dar voce a Giuliani. Mi ha dato sicurezza in questi mesi sapere che dal tuo blog avrei avuto notizie di eventuali "allarmi radon". Ogni giorno e anche più volte al giorno mi collego e mi piace molto il tuo modo di scrivere immediato e diretto.
    Grazie per l’informazione riguardo la catastrofe aquilana e VAI AVANTI E
    NON MOLLARE !!!! 
     
    P.S….dimenticavo…BUON FERRAGOSTO !!!!!!
  • Ciao Claudio, a parte i ,parole tue, "Oltre 700 Gb che spero di caricare entro domani sera, con una chiavetta usb che non è fatta per subire la pressione di tutti questi bit." 700 GB che ti stanno in una chiavetta USB, i complimenti, vorrei affrontare con te un discorso molto serie a porposito di pannelli solari. L’altra settimana ho seguito un meeting "chiamiamolo così" organizzato dalla azienda NWG.  Io speravo di farmi il corso sui pannelli solari e farmi il pantentico, come da promesse di uno dei capogruppo. Alla fine ho scoperto che era un classico meeting per reclutare dei procacciatori. Solito discorso, vecchio come la terra. Avete presente quelle solite aziende che chiamano i poveracci senza lavoro e alla fine li portano via anche i centesimi ? ecco, la stessa cosa. Ho avuto varie discussioni con questi personaggi che raccontavano un mucchio di balle sui panelli e come guadagnare. Adirittura ti promettevano un’azienda all’interno della loro struttura con SOLI 200 euro. Insomma persone da galera. Arrivandio a te, caro Claudio, hanno proiettato un video, dove tu eri il protagonista , come Pietro Angela, che spiegava come l’inquinamento umano fa aumentare il riscaldamento globale. A parte che non è scentificamente provato che sia causa dell’uomo, che tutti i pianeti del ns, sistema solare stanno subendo un riscaldamento ecc. Ma non capisco come TU POSSA FARE PUBBLICITA’ A QUESTA AZIENDA che reclutano poveri ragazzi, in cerca di lavoro, per farsi i soldi. Ti chiederei gentilmente, appena trovi tempo, di chiarire questa cosa.  Lazienda si chiama, come ti ho già detto, NWG, il loro sito, http://www.nwgitalia.it. L’appuntamento si è svolto vicino a Potenza "basilicata" il 06/08/2009. Il costo della partecipazione, che oviamente lo chiedevano a inizio meeting, era di 30,00 euro.
    Io mi auspico che il tuo video da te fatto, a parte i contenuti dubbi, sia stato proiettato senza il tuo consenso a questo meeting di ciarlatani.
     
    Con stima.
  • OK, hai scritto da prima "Oltre 700 Gb che spero di caricare….", e adesso hai scritto, " i 700 MB (che poi erano 800, alla resa dei conti)" Tra Giga e Mega c’è una grande differenza che non ti sto a spiegare in quanto credo che tu lo sappia già. Un semplice scusa, ho sbagliato era meglio.
    Scusa se ho il dente avvelenato nei tuoi confronti ma mi sembra doveroso da parte mia visto che ti seguo con frequenza sia come bloger che come normale utente.
    Concordo con te, ognuno puo fare quello che vuole se non fosse che nel  finale del tuo video usciva il marchio di codesta azienda. Che c’è l abbiano messo loro o meno non importa , di fatto lo usano per publicizzarsi.
     
    Se ne organizzano un’altro mi reiscrivo, sempre se mi accettano in quanto li ho maltrattati e non poco. Usano il sistema piramidale anche se camuffato a parole. Incitano a vendere i pannelli solari ai propri conoscenti, famigliari ecc per poi prendere una commissione di 250 euro. Hanno fatto vedere a video fogli che loro chiamavano fatture. Ogni volta che facevo presente a codeste persone che dicevano castronate, interveniva il "gran  saggio" con delle scuse banali.
    Mi sono segnato anche i nominativi e comunque scriverò un bel post sul mio blog. Avevano messo i "ganci" inmezzo alla gente che interrogati, disquisivano sulla validità della azienda stessa. Insomma un covo di ladri. In tutto questo un bel video di Claudio senza che ne citassero il nome oviamente, con alla fine il loro bel logo. Gli esponenti organizzativi di codesta truffa erano : Gilio Cerone, Gregorio Troiano, Rocco Imbriani. Rocco ha sostenuto che la banca Unipol li ha dato 350 mila euro senza garanzie, per installare dei pannelli solari.
     
    Per Focaccia, si il video è questo http://www.youtube.com/watch?gl=IT&hl=it&v=5pWvwUgKmwk ma manca il simbolo alla fine della ditta che ho menzionato prima. Hanno levato i ringraziamenti finali e messo il loro logo. Questo lo so io ora che ho verificato il video che mi hai postato ma le persone che seguono i meeting di questa, chiamiamola azienda, sicurmente non lo sanno.
     
     
  • Sritto articolo sul mio blog http://www.blogdialain.com. Claudio, ma cosa vuoi denunciare quando ambedue sappiamo che se tutto va bene il processo lo fai tra 10 anni. Se mai chiamali e obligali a levarlo o perlomeno di togliere il loro logo sul tuo video.
     
    Mi scuso di nuovo con te se sono stato poco garbato ma la cosa mi ha fatto incazzare non poco.
     
    Un saluto di stima e affetto a te e ai tuoi lettori aspicandomi che non farai più video sull’inquinamento umano che ad oggi non è dimostrato, sia la causa del surriscaldamento globale.
     
     
     
  • C’è o non c’è il problema del digital divide?
    Io voglio prendere come esempio mio fratello, lui è uno di quelli che passa le giornate tra lavoro e pc.
    Possiede una flat , è iscritto a facebook , guarda spesso video su youtube … ma il problema è che ciò che guarda sono le solite cavolate che girano in rete.
    Non va a cercare la vera informazione! Ha i mezzi per farlo … ma non lo fa!
    Guarda il Tg5 .. e quando mi sente parlare , gridare gli scandali … offendere lo psiconano, lui pensa "mio fratello è diventato un povero comunista".
     
    In italia c’è un grande problema che va oltre il fatto di avere o non avere un collegamento ad internet … in italia il vero problema sono gli italiani!
    Il popolo del tira a campà!
    Saluti
     
Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi