Le mie prigioni

Questa mattina mi ha telefonato la Poliza Postale di Milano. Vogliono che vada a ritirare un’ordinanza di sequestro per Byoblu.Com. Hanno provato a farlo fare al gestore del server, Aruba, ma si è chiamato fuori: dovrò autosequestrarmi da solo.  Siccome sono in Abruzzo per girare il documentario INTERNET FOR GIULIANI, non potrò andare a ritirare l’atto prima della settimana prossima.
Non hanno voluto dirmi le motivazioni, ma un’ordinanza di sequestro fa evidentemente seguito a una querela. Per questo motivo ho deciso di indire  un concorso a premi fra tutti i lettori del blog.
Rileggetevi tutti gli articoli degli ultimi tempi: fra tutti quelli che indovineranno il nome del querelante e il titolo dell’articolo incriminato, estrarremo a sorte una copia omaggio del DVD che sto producendo e …mi voglio rovinare, anche una copia del mio libro. Quale libro? Prima o poi lo scriverò, lo sento.
Magari saranno Le Mie Prigioni.

158 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Roba da Russia di Putin… non ho veramente parole.
     
    Per il concorso, non ho nmi da darti, solo sigle di partito (di tre lettere, l’ultima sta per "libertà", figurati un po’…)
  • solidarietà vivissima!
    ma per "partecipare" al concorso, io dico che il querelante è il neofascista delle ronde… non voglio neanche pronunciare il nome di sto qui da tanto è lo schifo!
    farò circolare la voce comunque per una resistenza ancora più ampia!!
  •  
    Hai tutta la mia solidarietà (se non hai commesso, intenzionalmente, nulla).
    Rivolgiti a Grillo che ha lanciato l’iniziativa "L’avvocato in rete" (o qualcosa del genere e poi tienici aggiornati.
  • iO SONO STATA IN ABRUZZO E’ UNA COSA ORRENDA , HO PARENTI LI’ E LA CITTA’ E’ COMPLETAMENTE DISTRUTTA PERCHE’ NON FARLO SAPERE CON TUTTE LE SUE DINAMICHE? LA LIBERA INFORMAZIONE NON SI DEVE TOCCARE SIAMO ARRIVATI AL LIMITE !!!!MANDAMI UN E MAIL CHE APPENA RIESCO TI MANDO LE MIE DI FOT O .
  • caro claudio non so se ridere o piangere siamo al delirio totale
    cmq vada sarà un sucesso .. io ci sono sto con te …
     
  • … che amarezza Claudio, cos’altro su può dire difronte a tanto schifo!
     
    Per il concorso, direi che il tuo presentimento di qualche giorno fà era ben fondato, però invece di farti togliere l’articolo e il video, te vogliono fà chiude TUTTO !
    Quindi direi che il querelante sia Accappatoio Slevaggio, alias Papi e l’articolo incrimanto sia " L’undicesima Domanda " .
     
    Forza Claudio che siamo TUTTI con TE !
  • Uhm… secondo me la tua querela è legata al terremoto, o magari al documentario che stai girando, quindi mi sentirei di indicare la protezione civile, o Bertolaso, come il mandante della tua querela. 
     
    Cos’hai intenzione di fare ora che hai il sequestro del blog? Tienici aggiornati e in bocca al lupo! 
  • Ing. Armido Frezza è tornato all’attacco, io credo ci sia lui dietro questo sequestro.
     
    La cosa orrenda è che in un paese civile, le forze dell’ordine chiudono un blog di libero pensiero dove vengono riportati fatti e non opinioni. E proprio nei giorni in cui la Gabbanelli viene sottoposta al giudizio della misteriosa commissione etica/morale/censoria di MammaRai per aver detto che le Social Card erano vuote.
  • io punto su una cosa banale, tipo Riotta per il post su di lui…
    Aspettiamo tue notizie, tienici aggiornati su Facebook. Hai tutto il mio sostegno!
  •  Attonito e solidale con te, Claudio.
     
    Certo, se qualcuno ha sporto querela nei tuoi riguardi, non oso pensare a cosa potrebbero fare a Martinelli!
  • Riguardo il possibile querelante credo sia stato l’ingegnere che era stato implicato nel possibile crollo della palazzina in Abruzzo che aveva poi sollecitato e minacciato legalmente Messora di rimuovere l’articolo.
     
    Riguardo a Piero Papera non saprei, anche se io personalmente sono stato minacciato di querela per il sito http://www.cicapmultimedia.it in cui veniva evidenziato nero su bianco le falsità ed il metodo fazioso con cui Piero Angela e il CICAP "indagano" su alcuni fenomeni.
     
  • dimenticavo, archivia TUTTI i tuoi video/articoli da qualche parte su spazi web esteri !
    Che non vada perso nulla e che sia da esempio da far vedere per che cosa al giorno d’oggi in questa merda di paese si viene censurati…
  • Mi raccomando, fai un backup.
    Per il resto hai tutta la mia solidarietà. Sono davvero tempi difficili, i più difficili dall’inizio della repubblica. Resistere, resistere, resistere!
  • <div>Mi raccomando, fai un backup.</div> <div>Per il resto hai tutta la mia solidariet&agrave;. Sono davvero tempi difficili, i pi&ugrave; difficili dall’inizio della repubblica. Resistere, resistere, resistere!</div>
  • Caro Claudio,
    tutta la mia solidarietà: siccome sei bravo a fare il giornalista, cercano di tapparti la bocca; la verità é semplice, dopotutto. E siccome io sono contro la censura tout-court, dico NO a questo atto illogico.
    Quanto ai nomi probabili dietro tutto questo, secondo me hai pestato la coda di qualche mostriciattolo sulla questione Abruzzo; pesta e scava, scava e pesta alla fine la bestia si é incazzata e, magari, sta tirando fuori i denti.
    Ma stai tranquillo, io sono certa che la cosa volgerà a tuo pro.
    Perché tanta sicurezza, mi chiedi? Beh, sappi che io porto fortuna e che sto dalla tua parte. Quindi, fa tutto quello che conviene, porta pazienza e vedrai che tutto si aggiusterà. Sei nel giusto, non é così? Dunque, non hai niente da temere perché sei più forte di loro. Intanto noi ti seguiamo con costanza e appoggiamo ogni tuo passo. Mi raccomando, cautela.
    Un abbraccio forte.
  • Sono quasi sicuro che si tratti di Berolaso e/o di protezione civile data la tua costante attività in Abruzzo. In ogni caso piena solidarietà.
  • Ciao Claudio.
     
    Io il DVD voglio comprarlo, per cui ritienimi fuori concorso.
    Direi che l’undicesima domanda abbia avuto una risposta, o meglio una delle tante di quel fascio di risposte che essa comporterebbe se non fossimo ormai orfani come cittadini italiani del diritto a conoscere certe verità.Ma una certa analisi cronologica e dei tempi fa pensare anche ad un utilizzo pretestuoso che potrebbe si mirare ad ostacolare la produzione del DVD.Ormai c’è d’aspettarsi di tutto.
     
    Comunque sia, tu ci scherzi su, ma ci terrei a capire di che portata è giuridicamente e praticamente questa minaccia ; cosa si deve intendere per sequestro ?
     
  • Tutte le balle di Superquark sul radon. Piero Angela o Rai (o qualcosa ad esso correlato). Anche se credo nn sia nello stile di Angela… boh la lancio là così.
  • Io direi che ha a che fare con L’aquila, qualcuno che si trova molto in alto, direi quasi, a capo, della protezione civile e, voglio spararla grossa: qualche avvocato esponente di partito… pò esse… questa storia è davvero incredibile, prima il sabotaggio col video farlocco, ora questo…dove stiamo andando ragazzi????
     
    bed 
  • non partecipo al giochino visto che e’ un fatto serio e poi qui bisogna far qualcosa, chiunque sia il mandante del sequestro. L’idea di segnalare a Grillo mi pare buona pero’ credo che non ci si debba limitare a questo ma puntare piu’ in alto anzi al difuori del paese – adesso non so quale ente di livello europeo tratti di questi temi ma qualunque esso sia contattalo al piu’ presto e segnala il fatto appena hai i dettagli dell’ordinanza.
  • Claudio, per quello che conta, hai tutta la mia solidarietà!!! Ora e in futuro solo chi fà vera informazione viene e verrà trattato così. Credo che ormai essere convocati per il lavoro che fai (cioè fare INFORMAZIONE) dalla polizia postale sia una cosa della quale vantarsi!!! 🙂
  • Claudio, per quello che conta, hai tutta la mia solidarietà!!! Ora e in futuro solo chi fà vera informazione viene e verrà trattato così. Credo che ormai essere convocati per il lavoro che fai (cioè fare INFORMAZIONE) dalla polizia postale sia una cosa della quale vantarsi!!! 🙂
  • Ma chi il giudiciucolo che ha emesso l’ordinanza?
    Che Eroe!
    Perchè non sequestra le frequenze abusive di Berlusconi?
    I soliti cagasotto massoni.
    Ammesso che ci siano responsabilità penali verranno accertate in giudizio,non vedo il motivo di fare gli esibizionisti presumo a questo punto a comando.
    Ah se volete querelate pure me ,sono disoccupato,casa distrutta dal terremoto sai che me ne fot. della vs giustizia ridicola.
    Anzi in galera almeno me magno qualche cosa…..
     
  •  forza amico , forza, forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza forza amico , forza
  • Ho letto di un film titolato VIDEOCRACY di Procacci, che parla dell’evoluzione della televisione commerciale in Italia, al quale sia RAI che MEDIASET hanno negato la trasmissione del trailer perchè conterrebbe propaganda politica.
    Ci siamo veramente ragazzi…
  • e se tu non ti auto sequestrassi cosa potrebbe succedere?
     
    anche noi stiamo per migrare all’estero :S ed è agghiacciante che si debba fare tutto sto casino solo perchè si vuole dire la verità su quello che si vede.
     
    siamo tutti con te.
     
    Monique
     
    p.s. credo sia stato lo stregatto… sospetto tu abbia sottratto l’orologio del bianconiglio
  • Caro Claudio,
    non posso partecipare al concorso perché ultimamente non sono riuscito a seguirti molto per limiti di tempo.
    Comunque, alla fine, tra DVD e querele, sei riuscito a farti finanziare anche da un povero in canna come me. Va ben. Mangerò una scatoletta di tonno in più per te, lo faccio volentieri…
    Ciao,
    cs
    • … tonno ? Uhm, se dovesse avanzartene…
       
      Ciao RIHOIR.
      Avevi ragione sulla nuova influenza, potrebbe non essere il solito spauracchio.
       
       
       
  • Tutta la solidarietà a te, Claudio. Vedrai che ora scoppia il tuo caso, lo spero vivamente, ad ogni modo, in bocca al lupo.
     
    Querelante=NanoPartyCella
  • Secondo me sono stati quelli della Rocchetta! Perché è troppo simile a "Brio Blu" 😛
    Mi son sempre chiesto cosa aspettavano… forse il momento di massima scomodità!
  • Caro Claudio, di fronte a tanta sfacciataggine di questo regime che sta affossando l’Italia, non ho parole.
    Comunque, speriamo che la situazione si risolva in tuo favore.
    Tutti i miei auguri e la mia solidarieta`.
     
  • questi sono fuori più dei balconi: cosa ci voleva a chiederti un’intervista per replicare ad un tuo post? penso che gliel’avresti concessa ed avrebbe avuto la medesima attenzione. Ma vivono nel secolo scorso…
     
    Il mandante non saprei, sono talmente tanti quelli a cui vanno di traverso i tuoi post, ma mi raccomando, continua così: backuppa tutto e registra byoblu.net
     
    Ora ti faccio un bonifico per il dvd: le arance invece dove le mando ? 😉
    In bocca al lupo
  • Cominicia a scaricare tutto il tuo sitoweb dal server, zippa tutto quanto, metti il link per il dowload…
    Chi può provvederà a DIFFONDERE il SITO Su altri server!! MAGARI fuori da questo paese fascista. MOLTIPLICHIAMO BYOBLU!!!
  • e se arrivasse proprio dal vaticano per mezzo della Rai?…
     
    Anche se credo che ti toccherà combattere anche sulla questione terremoto! Soprattutto se ora che sei a L’Aquila andrai a raccogliere altre testimonianze dell’allerta data dalla signora Pace a Paganica o andrai a documentare i lavori eseguiti e le case mancanti (promesse persino agli studenti). Oppure se andrai a intervistare (se ce ne sono) i testimoni della fuga della prefettura alle 24:00 del 06/04/’09 che se fosse verificata sarebbe di una gravità estrema da denuncia collettiva. Oppure se riuscissi a procurarti l’intervista rilaciata da Giuliani prima del sisma proprio agli operatori Rai, che non fu mai mandata in onda (G.Giuliani non potrebbe pretenderne la divulgazione?). E infine non oso immaginare quando ci sarà la sentenza sul "procurato allarme", e nessuno andrà dal sindaco di Sulmona. Si, si, credo proprio che anche questo capitolo ti darà dei bei grattacapi! …non mollare e come ti hanno già consigliato rivolgeti a Grillo!
  •  Troppo facile individuare il querelante che Mavalà avrà accontentato poichè gli ha aperto la strada della politica mettendolo sul libro paga degli italiani.Caro Claudio rinunciamo al premio che al contrario meriti tu per la forza di informarci in maniera vera e corretta,speriamo si risolva per il meglio…
  • e se arrivasse proprio dal Vaticano per mezzo della Rai?…
     
    Anche se credo che ti toccherà combattere anche sulla questione terremoto! Soprattutto se ora che sei a L’Aquila andrai a raccogliere altre testimonianze dell’allerta data dalla signora Pace a Paganica o andrai a documentare i lavori eseguiti e le case mancanti (promesse persino agli studenti). Oppure se andrai a intervistare (se ce ne sono) i testimoni della fuga della prefettura alle 24:00, che se fosse verificata sarebbe di una gravità estrema da denuncia collettiva. Oppure se riuscissi a procurarti l’intervista rilaciata da Giuliani prima del sisma proprio agli operatori Rai, che non fu mai mandata in onda (G.Giuliani non potrebbe pretenderne la copia?). E infine non oso immaginare quando ci sarà la sentenza sul "procurato allarme", e nessuno andrà dal sindaco di Sulmona. Si, si, credo proprio che anche questo capitolo ti darà dei bei grattacapi! …non mollare e come ti hanno già consigliato rivolgeti a Grillo, di sicuro ti darà una mano!
    • Ciao Monique, ho visitato il tuo Blog, interessante il punto di vista che dai direttamente dall’interno. Volevo chiederti perchè se c’è un testimone, non fai un servizio magari proprio con ByoBlu che ora è a L’Aquila?
      Questo è un fatto gravissimo! Loro sapevano, scappavano, ma lasciavano la popolazione ad aspettare, ignara, il crollo delle loro case. Come la vogliamo chiamare? omissione dolosa delle comunicazioni? o forse strage colposa? Questa storia è molto strana, possibile che nessuno indaghi? Loro sapevano, qualcuno li ha avvisati, ma l’ unica parola d’ordine da ripetere all’unisono era: "tranquillizzare" (odio questa parola!). Se puoi, dacci qualche info in più su questa vicenda. Ciao
  • Non mi sembra che con i tuoi blog tu abbia leso qualcuno.
    Probabile che il querelante sia qualche "lesa maestà", e che sia lui con la sua querela a ledere la democrazia e la nostra libertà.
    Bisognerebbe quererarlo per questo.
    Possiamo rispondere con una class action querelante?
  • Ciao.
    Mi firmo con nome e cognome per esprimerti la mia solidarietà.
    Visto che purtroppo dovrai affrontare il letamaio della giustizia italiana, ti faccio tutti i miei più sinceri auguri.
    Per le spese, potresti lanciare una sottoscrizione su facebook tramite pay pal o similia!
  • tutta la mia stima, affetto e solidarietà a te claudio, x quanto riguarda il concorso mi devo associare a 2 gruppi, uno, quello di bertolaso, x l’altro la puzza del nano è veramente forte…….. tienici informati.
     
  • Tranquillo Claudio, ci provarono anche con Piero Ricca(querelante il menestrello di PAPI del TG4). Poi dopo pochi giorni il magistrato diede ragione a Piero e credo che Fede-TG4-ME…SET pagarono le spese e fecero rimettere le cose a posto. Ad ogni modo dai retta a quei bloggers che ti consigliano di contattare Grillo e il suo studio legale per le querele su Internet.
    Magari alla fine della fiera gli fai TU causa e ti fai pagare il disturbo e il danno economico per i giorni off line del sito ..
     
    Sappi che comunque NON sei solo, ti seguiamo in molti con sentito affetto e ammirazione per il tuo lavoro di informazione
  • Ciao Claudio,
    visto che siamo sotto regime, se non cambia qualcosa, tra un po ti faranno chiudere…
    qualora (o quando) dovessi chiudere…lascia detto dove possiamo continuare a seguirti..
     
     
  • Non c’è nemmeno bisogno di andare a vedere i vecchi post.
    E’ stato Piero Angela, o chi per lui, per i post contro SuperQuark ed il suo conduttore.
  • Ciao.
    E benvenuto in questa valle di lacrime.
    Qualcosa di questo genere???
     
    Anche a me, ma la seconda volta* "hanno chiesto gentilmente" se potevo "autooscurarmi". E io, che aspettavo da tempo questo provvedimento, ho acconsentito. Anche se da subito si vedeva più di qualche magagna nel provvedimento medesimo.
    Ma siccome ero, e pare che effettivamente fossi e sono IO, quello dalla parte della legalità, ho acconsentito di buon grado.
    All’epoca – senza che avessi mosso un dito – ne parlò anche la Rete:
     
    Bè, da allora ne è passato di tempo. E ci sono stati sviluppi interessanti. La mia prossima udienza per "diffamazione" sarà il 24 settembre prossimo, in Udine,aula "B" del tribunale, ore 11.00.
    Tutta la cittadinanza è invitata, ed io invito formalmente te a riprendere – se il giudice te lo lascerà fare – tutto lo spettacolo.
    La cosa in un paese normale sarebbe grossa. In questo paese alla deriva magari no. Ma chiunque potrà farsi una mezza (ho scritto "MEZZA") idea di quel che c’è sotto, seguendo questo paio di links:
     
    e
    http://www.vajont.info/ (contenuti del "www.vajont.org sotto sequestro tuttora assieme all’allora "server", da allora spento ed intonso)
    Che dire??
    A) il provider che usi non è il massimo.
    B) il prossimo Byo – poiché passano gli anni – sparalo in Arkansas da Obama. Non ti esonera da ‘ste seghe, ma non interrompe la "mission".
    C) vedo che almeno, da allora, perlomeno ti avvisano, prima che il provider ti chiami "dopo" la frittata. * = come è successo a me la prima volta.
           N.B. : tutt’e due i sequestri furono effettuati da PolPost Udine sulla STESSA macchina server, stesso tutto, su DUE siti miei DISTINTI. Anche giuridicamente la questione è e resta interessante. Intendo che la seconda volta forse si son resi conto che il "bene" da sequestrare era legalmente fuori dalla loro "giurisdizione".
    Probabilmente anche il fattore "non-.it" deve aver pesato nella riflessione.
    Ciononostante, finché nonverranno messe a punto norme procedurali chiare e funzionanti, SE lo saranno mai in questa repubblica di banane, noemi e bagnaschi, io e te e il resto saremo alla mercè del primo GIP che passa e che non ha magari ombra dei danni (anche psicologici, perché no) che procura.
     
    Nel mio specifico, il sequestro di un intero sito (due siti, stessa mafia i mandanti "rispettabili", stessa tipologia di mia presa di posizione) era chiaramente, ed è, un abuso logico e quantitativo.
    Mi spiego: se in un grosso condominio decidono una perquisizione al 7° piano, scala "B", ultimo appartamento in fondo a destra e trovano nel comodino della camera due etti di poniamo hashisc, o una pistola e decidono di mettere sotto sequestro l’appartamento, mi sta anche bene.
    Ma se per un reato (nel mio caso, tutto ancora da dimostrare) come accennato, metti i sigilli a tutto il condominio con mezza gente fuori, e mezza dentro, mi pare una grossa, grossa cazzata.
     
     
    Ciò detto, e concludo, poi i querelanti devono mettere sul tavolo le carte e può essere che venga fuori qualcosa che non si aspettavano.
    Rimane il fatto che sempre e comunque questo tipo di attacchi che si chiamano "Sistema mafioso" vengono portati da gente che ha tutti i mezzi (soldi, tempo da perdere infinito, avvocati di lusso) contro soggetti molto meno dotati. Se invece di un sito "amatoriale" e volontario come nel mio caso (il SECONDO) avessi avuto un’attività commerciale in corso (come nel mio PRIMO**, ma mai avviata) sarebbero stati dolori. Salta l’attività, clienti, personale, eccetera.
     
    **Prima che ci si faccia idee strane, il primo sequestro venne chiesto e ottenuto perché avevo pubblicato sul mai partito sito di e-commerce fattomi da una ditta del settore (Clikkapuntocom di Udine, per non far nomi) la sentenza che li condannava per un prodotto (il sito) NON funzionante ma abbondantissimamente PAGATO come da accordi.
    Ma dire che ci avevano truffato era "diffamante", e ZAC! oscurato.
     
    Ad maiora!!
    Ovviamente hai tutta la mia comprensione, e solidarietà TOTALE.
     
     
     
  • Sono contento che tu l abbia presa con ironia.L importante e non abbattersi altrimenti l avranno vinta!ti sono vicino non mollare!
    Sicuramente trattasi di qualcuno che ha interesse a che determinate cose(verità) non si sappiano;sei stato tra i pochi, tra l altro, che ha  scoperto diversi altarini del dopo strage dell Aquila individuando precise responsabilita,potrebbe essere collegato a quella vicenda.Ricorda che hai la verità dalla tua ancora NON MOLLARE
  • non ti preoccupare primo o dopo finirà sto terrore… gli italiani sono fatti così, si fanno inchiappettare e poi appendono i capi a testa in giù… e tutto riparte da capo fino a una nuova dittatura. Tieni duro, la svolta è vicina.
  •  L’attacco è partito verso tutti i media scomodi da questa mattina. Mister B ha iniziato a giocare pesante con la contro-indicazione che dei suoi casini se ne parlerà ancora di piu’.
     
    In bocca al lupo e poi considera che se sei querelato significa che un mezzo di comunicazione significativo, stai vincendo tu!!
     
    Grazie mille
  • yuhuu!
     
    forse riesco a postare prima che il sequestro diventi operativo.
    so che lo hai già fatto, ma non omettere di tenerti un backup personale ben protetto da qualche parte.
     
     
    la lotta si fa dura, ma, qualunque cosa accada, non cesseremo da tener via la voce di byoblu anche se oscurato.
  • … é vero! qualcuno mi fa pensare che potrebbe essersi offeso angela, da vero isterico. quasi quasi mi sa che supera bertolaso… vediamo come si sviluppano i suggerimenti e poi deduciamo.
    intanto, tieniamo duro.
    ciao!
  •  
    La RAI, per aver fatto l’indagine sui programmi.
     
    Ma io mi chiedo perchè bisogna fare il sequestro preventivo, se mai va fatto dopo che il fatto è accertato se non è palese la cosa.
    Non esiste che uno è innocente fino a che non viene giudicato da un giudice?, perchè devono presuppore che uno sia colpevole, sopratutto se a dirlo la parte "offesa o presunta".
     
     
    Non mi sembra che abbiano mai censurato youtube con tutta la roba che c’è…
     
    Secondo me farebbe meglio a prendere un servizio di hosting estero e così si puoi salvare dalla "censura" italiana.
  • Però, accidenti, è un momento difficile ma è anche un’occasione per capire qual è lo spessore di questo blog, quanti sono i sostenitori.
    E’ un evento che per quanto sia non gradito segna anche una tangibile consegna di Claudio ai grandi numeri della rete e lo colloca di fatto tra le realtà mediatiche di spicco nel web.
    Il fatto stesso che qualcuno abbia sentito il bisogno di agire nei suoi confronti mi fa pensare che comincia a rappresentare una reale preoccupazione per un sistema che di informazione basata su verità e fatti non ne vuole sapere.
  • Penso che manderemo un pò di mail perchè questo non accada,sicuramente a qualcuno gli ‘RODE’.Ma siamo tutti con te.
    Angela&Company??! Mmm!
  • Secondo me è stato Bertolaso, si è arrabbiato perchè non l’hai convocato per il DVD (e soprattutto sa che parlerai male di lui 😉
  • Diamine Claudio, non mollare, rivolgiti da Grillo.Hanno paura che "riprendi" la realtà dei fatti. Non possono farti nulla.
  • LE ARANCE NON SONO DI STAGIONE PENSAVO AD UNA CLASSICA TORTA DELLA NONNA ….a parte gli scherzi mi spiace veramente che tu debba pagare le conseguenze di questo "governo democratico".
    Trova il modo di contattarci e tenerci aggiornati, qualora ti oscurassero
    Un abbraccio forte
     
    Essere innocenti è pericoloso perché non si hanno alibi.
    Boris Makaresko
     
    La legge è uguale per tutti: basta essere raccomandati.
    P.S. vale solo per l’Italia
    Marcello Marchesi
     
    Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia.
    P. Paolo Pasolini
     
    E’ il potere, non la verità che crea le leggi.
    Thomas Hobbs
     
     
     
     
  • Cazz Claudio, con il tuo blog se ne va anche un piccolo pezzo di libera informazione. Spero che la cosa si risolva cmq se posso aiutare , nel mio piccolo, sono a disposizione.
  • sarebbe il colmo che fosse proprio la protezione civile con motivazione:
    ‘circonvenzione di incapace’ visto che tenti di convincerci che i terremoti sono prevedibili e guadagnarci sopra vendendo dvd o libri, mentre loro, i parrucconi impomatati arroccati sulle loro lucenti poltrone, dicono l’esatto contrario…
     
  • Hold on Claudio, hold on…
     
    Il servizio di informazione che fai è meraviglioso… Sei una persona preparata e intelligente che prova piacere nel raccontare la verità. Ecco perchè vogliono farti fuori. Che sia qualche capoccia della RAI che si è risentito perchè hai messo sotto gli occhi dei tuoi lettori quanto è ridicola la programmazione della nostra amata radiotelevisione italiana/vaticana o che sia qualcun’altro ha ben poca importanza.
    Tu sei alla luce del sole che fai il tuo lavoro mettendoci la faccia, loro sono dei senzanome nell’ombra che bramano come far felice il potente di turno…
     
    Due diversi livelli di onestà intellettuale.
    Non mollare.
  • ciao claudio,
     
    dopo aver letto questo articolo ho pensato subito al nostro presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, e penso che si tratta del articolo sulla p2, non ricordo più il titolo.
    Comunque sappi che avrai tutto il nostro appoggio !
    Non mollare, non farti intimidire, abbiamo bisogno di gente come te.
     
     
     
  • Hai tutta la mia solidarietà.
    Da un pò di tempo seguo il tuo blog e ho anche linkato i tuoi miglior servizi sul mio facebook.
    E’ veramente assurdo quello che sta succedendo in Italia.
    Io sono all’estero da un pò di tempo e mi informo per il 99% dalla rete (l’ 1% lo prendo da rai uno che è l’unico canale italiano che c’è qui ma era meglio se non ci fosse stato..non cambiava nulla visto il valore del tg).
    E’ brutto doversi vergognare del proprio paese. I miei primi viaggi all’estero mi vantavo di essere italiano, ne andavo super fiero, ne ero super orgoglioso.
    Purtroppo oggi non è più così. Mi dispiace dal più profondo del mio cuore…ma ho vergogna. Continuerò a portare avanti le mie piccole battaglie come so che tanti fanno e continueranno a fare.
    Spero che il problema col tuo blog sarà risolto al più presto per poterti rivedere subito sul campo di battaglia in prima linea!
    eh oh non tacere…eh oh non far tacere mai!
  • secondo me la querela riguarda le riprese non autorizzate del dirigente della protezione civile o del sindaco che ammettono la percentuale di morti non indentificabili durante il terremoto.
    non ho riguardato i tuoi video di nuovo ma li ho visti tutti quelli che mi sono arrivati e me li ricordo.
     
    E comunque la veritá é solo che
    la veritá sta ai bugiardi come la luce ai vampiri.
    La gente che é morta innocente e che é rimasta sepolta sotto le macerie e nessuno l’é andata a cercare, regalerá brutti incubi a questi criminali, sequestro o non sequestro, bugie o non bugie e prima di pagare questi devono trovare un metodo per esorcizzare il loro vergognoso crimine e omertá.
    solidarietá
    eli mcbett
  • Caz*o questa non dovevano farla, speriamo che questo fantastico video-blog non chiuda, mi unisco al coro di solidarietà, come già suggerito da altri Carlo non sarebbe una brutta idea rivogersi a Grillo e i suoi avvocati…
     
    NON MOLLARE!!!
  •  Mai un passo indietro Claudio,mi raccomando sempre a testa alta anche se con mezzi limitati  Poi la rete farà il resto. Claudio quando pensi sarà pronto il dvd e poi come regolarmi per il suo acquisto ? Un abbraccio e vai alla grande…..
  • Anche la mia solidarietà. Non sempre sono d’accordo con quel che scrivi, ma chiaramente la tua libertà e la libertà di questo spazio non dovrebbe essere messa in discussione.
     
    Trovati un server estero nel frattempo, in bocca al lupo.
  • E’ CHIARO CHE CHI E’ DIETRO A QUESTO GESTO CI TEME. DICO ‘CI’ PERCHE’ SIAMO CON TE. SEI INTELLIGENTE ED IN GAMBA. TROVERAI SICURAMENTE LA STRADA PER RISOLVERE.
    INDICACI LA STRADA E NOI TI SOSTERREMO. LA RETE E’ GRANDE E SOLIDALE!
  • ……allora che aspettiamo? Continuamo ancora con la nostra protestina cyber-underground-non violenta della min….ch…ia o iniziamo ad armarci di mazze da baseball e scendere in piazza a smazzolare questi quattro cogl..mafiosi?!??!?!
  •  Non può andare avanti così. Perchè chi sente di avere qualcosa da dire non risponde direttamente all’accusa? Cancellare un canale di informazione sa molto di "censura".
     
    Come rispondere? Tu vai avanti e non ti fermare e noi dobbiamo certamente trovare il modo di ribellarci.
     
    Andando avanti di questi passi si tornerà a spiarci in casa.
     
    Ciao e CORAGGIO!
  • Ormai la querela è come l’e-mail, se non ce l’hai non sei nessuno.
     
    L’immoralità e la gravita di questo atto sono indubbie, sfortunatamente è comunue un atto plausibile grazie all’attuale sistema di leggi.
    Non che fino a qualche annetto fa non fosse possibile, ma di certo c’era più decoro e minor faccia tosta nell’offendere l’intelligenza delle persone con querele votate a perdere o con attacchi preventivi come il sequestro di un blog di informazione.
     
    Mi dispiace anche che tutta questa vicenda finirà col tradursi comunque in spese finanziarie che si potrebbero investire per byoblu.com
     
    Come tutti gli altri ti offro il mio supporto morale… si lo so che c’è il tastino Donazione, ma volevo prima trovare un lavoro non a progetto!
  •  ciao, Claudio
    non sono un blogger, ma seguo il tuo da moltissimo tempo.
    poche volte ho postato un commento, ma tutti i giorni mi collego per leggere i tuoi srvizi, che trovo fantastici e sempre professionali, incisivi ma mai aggressivi, graffianti anche ma mai meno che corretti.
    hai tutta la mia solidarietà. lo so, è poca cosa, ma sono disoccupato, e ciò nonostante se ci fosse una richiesta di fondi per aiutarti in questa vicenda, nel mio piccolo, cercherò di partecipare, perchè ritengo che chi ti legge con tanta assiduità come me, non debba poi voltarsi dall’altra parte, quando il potere straripante mostra i muscoli per intimidire, contenere, imbavagliare.
    ricordo il tuo post sulla intervista alla signora dell’Aquila che venne censurata. e  moltissimi altri bologgers ripresero quel post e lo riproposero: mossa fantastica.
    debbo dire che anch’io, che non sono un blogger, aprii un accaunt su youtube per partecipare all’iniziativa in modo attivo, e infatti quel post fu riproposto con il nome :"eadessocensurateanchequesto".
    fin’ora la mia attività di blogger si è limitata a questo.
    ma se mi dai il tuo consenso, io scaricherò i tuoi post e li riproporrò nel mio, invitando anche gli altri della blogosfera a fare altrettanto.
    dovrebbero arrestarci tutti. ma se saremo veramente in tanti, potremo rispondere in modo diverso, magari con l’aiuto legale che è stato promosso da Grillo.
    ti rinnovo i miei complimenti e la mia solidarietà, e aspetto una tua autorizzazione a scaricare i post,
    con ammirazione, mario caiazzo
  • Caro Claudio,
    ti seguo da molto e questa cosa del sequestro preventivo non può far altro che farmi incazzare..
     
    Come per la vicenda The Pirate Bay, non bisogna mai arrendersi e ricordarsi sempre che un dominio .com resta indipendente (se non gestito da aruba)
     
    Quindi se sei ancora in tempo, trasferisci tutto da aruba ad un’altra parte del mondo, magari suddividendo dominio da una parte, hosting da un’altra.
     
    Fanculo la censura preventiva.
  •  Caro Claudio,
    non solo hai tutta la mia solidarietà ma personalmente voglio esprimere tutto il mio sdegno per questa vicenda.
    Sappiamo tutti chi è il querelante: Silvio Berlusconi , o chi per esso, visto che ultimamente non ha neache più il coraggio di esporsi direttamente (vedere vicenda della festa della perdonanza).
    Sappiamo tutti qual’è l’articolo: l’undicesima domanda.
    Ma perchè allora non querela anche La Padania e Max Parisi? (così come ha fatto con Repubblica)
    …forse perchè, da persona vile qual’è, ha paura di Bossi.
  • Claudio mi unisco agli altri e ti sono vicino in questo momento difficile per la liberta’ di informazione.
    Siamo al ridicolo, adesso devi autocensurarti il sito. Domani facciamo autoarrestare gli evasori e i mafiosi, ah no, questi ultimi hanno l’immunita’ parlamentare, i lodi alfano, e sono innocenti fino al terzo grado di giudizio piu’ corte europea + ricusano i giudici comunisti e rifanno tutto daccapo…
    Vi state ca**ndo sotto eh?! Le pale dell’elicottero cominciano a girare…Teniamo duro che stavolta ce la facciamo!!!
  •  Massima Solidarietà  e massima diffusione di questo scempio,
    questo regime  piano piano avanza….speriamo di essere  abbastanza numerosi per  arginarlo prima che sia troppo tardi….
  • Ma non è possibile!
    Internet era rimasto l’ultimo fronte di speranza per un’informazione vera.. e ora?
    Noi continueremo a lottare con te!
  • Coraggio!
    A mio avviso questa è una medaglia al valore!!!
    Vuol dire che sei diventato abbastanza conosciuto da far paura a qualcuno!!
    E come si sa, in questo stato semilibero, dire la verità è un reato, quindi questa medaglia te le sei proprio meritata!
    Complimenti, vai a vanti così! Siamo in tanti che crediamo in te!
    Buon lavoro!
  • Sei mitico Claudio e non ti preoccupare ti sosterremo sempre
     
    Credo che dietro ci sia il nanerottolo, indipendentemente dal vero articolo, ormai si è incaponito a fare piazza pulita di ogni voce libera
     
  • Tieni duro Claudio!
    Questo schifo non potrà durare ancora molto (grazie anche a te!).
    Certo che di piedi ne hai pestati parecchi ultimamente, non è facile immaginare chi ti abbia querelato…
  • Ciao Claudio.
     
    Sono stato assente qualche giorno a causa di divorzio/trasloco, e non avevo nemmeno internet, ora sto scrivendo e il vicino paga, ma non lo sa 😀
     
    Ho appena avuto la notizia tramite YT (lo sai che io abito li’) ed ovviamente mi sono loggato AL VOLO per portari la mia solidarieta’ e di piu’.
     
    A si? Vogliono il sequestro di byoblu.com? Ch vengano a sequestrarmi l’ uccello che li prendo a colpi di piede di porco in mezzo ai denti dio qua dio la &%)(/&#/%/¤&%(&&!!
     
    ORA CONO COSTRETTO A SCRIVERE FORTE COSI’ SON SICURO CHE LEGGI! TI HO GIA’ DETTO UNA VOLTA, FOTTITENE DELL’ ITALIA DEL NANOSCHIFO, PORTIAMO IL SITO IN SVEZIA! TI AIUTO IO!
    GIRAGLIELA AL CULO LA NOTIFICA DI SEQUESTRO CACCHIO! MANDAMI UNA MAIL L’ INDIRIZZO CE L’ HAI!
     
    ORA LA BARBONA NON C’ E’ PIU’ HO PIU’ TEMPO E TI DO UNA MANO TE L’ HO DETTO!
     
    (e per tutti voi sposati. Divorziate. NOW! Non date loro la possibilita’ di rovinarvi – ulteriormente – la vita)
     
    Ciao da Stefano dalla Svezia.
     
     
     
     
  • Scusami, ma non trovo pace.
     
    Mo vado dai miei vecchi su leet (1337) e chiamo rinforzi, o la smettono di romperti il cazzo (scusa il mio svedese) o si ritrovano con un BSOD pure alla sveglia e al cappuccino domattina, gli faccio hackerare pure i pantaloni cazzo.
     
     
    Stefano dalla Svezia
  • Claudio te lo dico in nome della nostra vaga amicizia ( e non solo di somiglianza di nome) di bloggheraggio sulla rete e in tutta franchezza e senza tanti giri di parole ti dico…MA CHE ANDASSE A FARE IN CULO IL NANO CHE TI HA DENUNCIATO PER IL TUO POST DOVE RIASSUMEVI TUTTA LA POSIZIONE DELLA EX-FININVEST E SULLA STORIA DI MILANO2 (IO ABITO A MILANO3 PENSA UN PO’)..IL TITOLO? FACILE.ERA "L’undicesima domanda" pubblicato un po prima di ferragosto. Ma non voglio premi ne libri.Anzi se vuoi ho un ottimo avvocato amico di Como.Scrivimi in privato (tanto la a mia mail la sai)e ti do i contatti.Questo quà è uno che a Ghedini se lo mangia di netto.Tanti auguroni e sicuramente scriverò qualcosa o sui miei blog oppure sul mio sito e vai avanti così..altro che le mie prigioni.In prigione ci deve andare il tappo corruttore e i suoi accoliti avvocati del menga.
  • Beh non leggevo il tuo Blog periodicamente, evidentemente devo seguirlo con più attenzione se a qualcuno da fastidio. Hai conquistato un frequentatore abituale.
     
    Forse il consiglio di rivolgerti a Grillo per avvocati in rete è superfluo ma lo rinnovo.
     
    Ancora non lo hanno capito ma la Rete li seppellirà tutti..
  • Solidarieta’ da HyronisTV e dal movimento hyronista, e complimenti e grazie ancora per l’importante lavoro d’informazione libera e competente che avete fatto fino ad oggi.
  • MASSIMA SOLIDARIETA A TE CARO CLAUDIO 
     
    RAGAZZI NON MOLLIAMO ANCHE NOI, CLAUDIO HA BISOGNO DI NOI !
     
    DIVULGHIAMO E INFORMIAMO CHI ANCORA NON E’ A CONOSCENZA DI QUESTA NOTIZIA.
     
    LA FORZA DELLA RETE SIAMO NOI ! 
  •  Il mio vero unico consiglio è quello di copiare il sito e rinominarlo BYOGREEN e aprirne uno nuovo appena ti chiudono questo lascinado un avviso sul precedente. Appena chiuderanno BYOGREEN potrai traslocare a BYORED poi a BYOBLACK e via dicendo. I colori sono tanti… I nomi possibili pure. Se dovessere  impedirti di avere un sito, (la legge non lo prevede neppure, possono solo chiudere quelli esistenti) potrai sempre aprirlo sulle spalle di un tuo sostenitore, e rimettere il materiale pari pari.  Non possono bloccare te, possono solo bloccare un sito. E un sito è la cosa più flessibile del mondo.
     
    Pensaci, perchè non apri BYOblu all’estero? Tipo in Germania, dove i tribunali spesso rifiutano le ridicole querele senza motivo che i politici italiani sono soliti fare per castrare la libera informazione che solitamente li ritrae per quello che sono….
    Persino lo psiconano dovrà perire sotto i tribunali tedeschi….
    Loro non  si arrenderanno mai, noi neppure.
  • Massima solidarietà! Massima Vergogna di vivere in uno Satto fascista! Spero che tu metta subito un video sui dettagli, appena li saprai, nonchè distribuisca l’integrale della querela e del provvedimento di sequestro.
  • Io generalmente sono una persona calma e tranquilla e non perdo la pazienza, ma ora, per usare un eufemismo, mi stanno davvero girando i cosidetti, come hai detto tu la gente nella stanza dei bottoni inizia a temerti e sta tentando di tapparti la bocca.

     
    Quello che non riesce a capire e che non riuscirà mai a fermarci perché per ogni blog che oseranno chiudere ne usciranno fuori altri 10 più agguerriti e passatemi il termine INCAZZATI NERI di prima.
    Niente potrà fermare i nodi della rete si devono rassegnare, se gli utenti dei blog indipendenti continueranno a crescere nel giro di pochi anni spazzeremo via i vari tg e i giornali asserviti ai potenti
     
    •  sono d’accordissimo con te.. non so fino a che punto gli conviene fare una cosa del genere.. 
       
      basta vedere i commenti di questo post .. sfiorano i 150 e non credo che byoblu ne abbia mai raggiunto una tale quantita .
  • Escludendo che sia stata la Banda Bassotti o Macchia Nera (mica si vede che leggevo Topolino da piccolo) propendo per Piero Angela (o qualcuno dei suoi tipo Giangi Poli) che si sarà un po’ incavolato per essere stato criticato per aver mandato la troupe negli USA e nemmeno un ragazzino di 15 anni a farsi quattro chiacchiere con Giuliani.
     
     
    Hai tutta la mia solidarietà Claudio
    • Ma daaaaai !
      Magari nel DVD ci troviamo un mini spot della polizia postale…. c’è donazione e donazione.
      Io invece penso che proprio la notizia del DVD sia stata determinante per suggerire l’azione legale perchè rappresenta un notevole salto in avanti per l’immagine del blog ed il prestigio mediatico di Claudio Messora.
       
  • caro Claudio, solo ora apprendo del vile atto di censura ai tuoi danni.
    sai bene che non sei certo il primo.
     in questo paese di merda i governativi sono arrivati a censurare Indymedia, Carlo ruta, PirateBay.
     qui i giornalisti si autocensurano, si querelano, si condannano oppure si ammazzano.
     recentemente lo psiconano ha dichiarato che bisognera’ "normalizzare" internet. purtroppo con il criminale ddl intercettazioni il regime ha le mani libere per qualsiasi abuso e i dissidenti come te dovranno lottare.
     per quel poco che vale hai tutta la mia solidarieta’. so cosa vuol dire essere querelati strumentalmente da ipocriti in malafede e so cosa vuol dire rischiare la denuncia ed essere censurato per le proprie idee.
     comunque, quando, nel 2009, un regime e’ costretto a servirsi del suo braccio armato in divisa per colpire un dissidente, e’ il segno che il sistema sta per crollare.
    tieni duro e non darla vinta a quei bastardi al potere.
     
Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi