Giuliani – Cautela a sud di L'Aquila

A seguito delle numerosissime richieste, ho interpellato in questo momento Giampaolo Giuliani per un breve aggiornamento circa le misurazioni dei suoi strumenti. Queste, in sintesi, le sue osservazioni.
I radometri segnalano tutti un incremento significativo di gas radon, circa 2000 punti sopra la soglia – per la spiegazione tecnica è necessario attendere il DVD INTERNET4GIULIANI, la cui produzione inizierà tra una quindicina di giorni. Delle tre stazioni lette in serata da Giampaolo, sia quella di Coppito che quella del Gran Sasso sono sostanzialmente omogenee, mentre quella di Magliano dei Marsi ha picchi più marcati. Questo indica un’attività maggiore a sud dell’aquilano. Il raggio d’azione delle strumentazioni non si spinge fino alla zona di Sora, a meno di non avere eventi superiori al 3.5/3.8, che potrebbero essere invece osservati dalle macchine. Tuttavia, sia l’anomalia nelle rilevazioni sia lo storico, che ha registrato oltre 40 eventi in sette giorni – sostanzialmente tutti udibili -, è sufficiente a suggerire cautela. Giampaolo ritiene che il buon senso dovrebbe suggerire di tenere a portata di mano tutto quello che serve per restare fuori, nell’eventualità in cui si dovesse osservare un evento che si sente bene dentro casa.
Per quanto riguarda L’Aquila e dintorni, l’innalzamento dei livelli di radon è tale da non destare eccessiva preoccupazione. Giuliani si attende solo scosse strumentali.
Estendo a tutti i residenti l’invito a partecipare al convegno “Borsellino & Byoblu: libertà di espressione e cittadinanza attiva“, che si terrà domani pomeriggio, alle 16:30, a Pescara, nell’aula “Federico Caffè” dell’Università degli Studi “D’Annunzio” (viale Pindaro).
Il blog trasmetterà la diretta streaming dell’evento.

100 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • quindi gia è tanto che si riscontra questa differenza del picco del radon tra l’Aquila e sud  dell’Aquila 

      Grazie dell’aggiornamento

  • Scusatemi…allora leggo testualmente che l'aumento di picco di Magliano non dobrebbe interessare Sora a meno che detti picchi debbano prevedere un sisma di 3.8/3.9. Se ho capito quindi il ragionamento, la cosa funziona così: 2500 pt. over quote …. 2.5 Mi a nella Marsica oppure 3.8 a Sora oppure 4.3 a Frosinone oppure…..cioè completate voi la successione.
    Se questa è una previsione, stiamo a cavallo….

    • Beh, ha una logica. Se esistesse uno strumento a Sora e uno a Frosinone si potrebbe banalmente individuare un vettore direzione e quindi circoscrivere l'area che presenta un maggiore delta positivo.
      Non esistendo lui può dire solo "a sud li l'Aquila", mi pare assolutamente evidente.
      E' da molto che, a tempo perso, cerco di capire su cosa lavora; alcune cose non le capisco, altre non mi convincono, alcune invece sono incontrovertibili.

    • Stai completamente fuori strada. Non fare supposizioni che possono fuorviare. Giuliani ha solo detto che il rilevatore di Magliano segna picchi più elevati, e questo lascia intendere, anche se non può rilevare eventi così a sud di L'Aquila, che quella zona sia in ogni caso più attiva.

  • byoblu ha scritto :
    " Stai completamente fuori strada. Non fare supposizioni che possono fuorviare. Giuliani ha solo detto che il rilevatore di Magliano segna picchi più elevati, e questo lascia intendere, anche se non può rilevare eventi così a sud di L'Aquila, che quella zona sia in ogni caso più attiva. "

    Io non sto fuorviando nessuno. Proprio perchè lui non ha altri riferimenti, l'ipostesi possono essere fatte a carattere circolare, senza triangolazione. Il termine "se avesse un misuratore a Frosinone" indica proprio che non ce l'ha e quindi può dire quanto me che ci sono state 7 scosse e la cosa è un po' pericolosa. Non ci vuole mica il radon…
    Vorrei qualcosa "a secco", senza avvertimenti. Vediamo se ci stupisce…

  • A proposito, se qualcuno (come sto cercando di fare io a tempo perso) vuole capirci qualcosa consiglio queste due letture:
    http://www.pettyurl.com/vt6
    http://www.pettyurl.com/4wg

    Consiglio veramente di leggere con attenzione, ci sono cose interessanti, cose confutabili ma comunque la teoria sta in piedi; che poi consente di prevedere (a breve) i terremoti è da verificare ma comunque delle correlazioni interessanti ci sono.

    E poi… colpo di scena:
    http://www.pettyurl.com/j74

    Un pò difficile per Bertolaso sostenere che non conosce Giuliani e le sue teorie 🙂
    Certo è anche strano che Giuliani non ha mai fornito questa documentazione… l'ho trovata casualmente e ho pensato di farvi cosa gradita, soprattutto a Claudio ed ai più curiosi dal punto di vista scientifico.

    • Grazie Bad, per ora ne ho letti due, la parte con i dettagli tecnici e teorici mi è risultata un pò difficile da comprendere, ma il resto è fruibile anche dai profani come me.

  • cmq ringrazio Claudio x aver chiamato Giampaolo, davvero grz Claudio, cmq calma si tratta ankora di scosse di un certo livello nn preoccupante, quindi calma!siamo 2000pt sopra non è ankora grave! il4.1 che ci fu a settembre era a 2600pt se nn ricordo male

  • Simone ha scritto :
    " Non so se metterli in rete hai fatto cosa gradita, aspettiamo il responso di Claudio… "

    Solo una piccola precisazione: non li ho messi in rete, li ho trovati con google 🙂

  • byoblu ha scritto :
    " Stai completamente fuori strada. Non fare supposizioni che possono fuorviare. Giuliani ha solo detto che il rilevatore di Magliano segna picchi più elevati, e questo lascia intendere, anche se non può rilevare eventi così a sud di L'Aquila, che quella zona sia in ogni caso più attiva. "

    Ciao Claudio volevo chiederti se la prosima volta che senti Giampaolo Giuliani potresti chiedergli se ha intenzione di posizionare qualche rilevatore di radon dalle parti di SORA siamo a circa 70 km in linea d'aria.
    Se si, di cosa avrebbe bisogno ? un sotterraneo di tot metri, connessione adsl ecc
    Magari si potrebbe chiedere a qualche scuola.
    Ciao

  • Claudio, quando sentirai Giuliani puoi chiedergli se lui e le persone che lo affiancano nelle sue ricerche, hanno fatto, o sono a conoscenza,  di studi comparati con altri precursori sismici (earthquake precursors)? Su un sito americano citavano i seguenti, te ne menziono alcuni:
    – aumento o diminuzione livello d'acqua nei pozzi, fino a 1 mt, con acqua che può presentarsi fangosa (1-3 gg prima del sisma)
    – disturbi recezioni con TV, radio, telefono, i cellulari funzioano male o non funzionano affatto 100-150 mns prima del sisma
    – stato di agitazione negli animali domestici; gli uccelli non si posano sugli alberi, volano bassi, emettendo un rumore particolare (10-20 hra prima del sisma)
    – nel cielo compaiono strane nuvole o luci (7 gg prima)
    – in fase di luna crescente e piena si verificano maggiori eventi sismici e lo stesso dicasi quando la terra è più vicina al sole
    – 10- 20 hrs prima di un sisma persone sensibili possono manifestare uno stato di agitazione inesplicabile, rialzo pressorio, problemi cardiaci o respiratori, acufeni, cefalea, emicrania. Si è notato inoltre un numero maggiore di nascite il giorno precedente e lo stesso giorno di un terremoto.

     

    • quello dell'acqua è vero a casa di mia madre l'acqua ha iniziato ad uscire sola dai rubinetti la notte del 6 aprile zona ch

    • Grazie per il feedback. Certo questi tipi di precursori sono molto empirici e non credo che siano stati oggetto di studi, tenendo  conto della difficoltà nel monitorizzare certe manifestazioni. Ovviamente non basta una persona che dice che  non le  funziona il cellulare per predire un terremoto, dovrebbe essere una fenomeno allargato. Comunque sarebbe interessante notare come una serie di manifestazioni, facilmente osservabili da ognuno di noi, sia in relazione ad eventi sismici e confrontarli con metodi molto più attendibili dal punto di vista scientifico, come quello proposto da Giuliani.
      Ma osservare quello che ci succede e quello che accade alla natura che ci circonda, non costa niente, anzi potrebbe metterci maggiormente in contatto con noi stessi ed il mondo intorno a noi.

  • Mi sembra di aver colto qualcosa di più di una semplice cautela,daltronde questa (sora e dintorni) è una zona ad alto rischio con casistiche di forti terremoti ogni 90/100 anni e personalmente è già da un po' che faccio il conto alla rovescia…Spero solo che questa volta Giuliani non venga ostacolato nella diffusione dei sui dati. Un grazie speciale a lui e a Messora  per la dedizione e il coraggio che li contraddistingue.  Per favore fateci sapere l'evoluzione nelle prossime ore: qui già non si riesce a dormire!

    • PER ANCORETTA

      Oppure, sempre sul sito iside, puoi cliccare su location gmaps e ti appare la piantina dell'Italia con tutte le localizzazioni dei terremoti. Cliccando poi sul singolo pallino che indica il terremoto, ne puoi vedere l'intensità e le caratteristiche.

  • ho notato che il sito che hai consigliato aggiorna molto prima dell'ingv…ma per capire in quale zona è avvenuto l'evento come si fa? a parte guardare le coordinate ovviamente! grazie…. "

    puoi copiare le coordinate e inserirle su google maps o earth, nella riga di ricerca in alto e iniziare la ricerca. ci penseranno i programmi a portarvi direttamente sulle coordinate segnalate.

  • l altro giorno ho chiesto chiarimenti per la zona di sora-cassino e qualcuno in questo blog mi ha pure sottovalutato…………

  • Ciao a tutti

    Grazie mille a Claudio e Gianpaolo per aver ascoltato le nostre richieste.
    A quanto pare quindi il picco di Radon che Gianpaolo ha annunciato ieri sera si è scaricato stanotte con le due scosse da 3.5 e 3.4.
    Quello che vorrei chiedere ora è se Claudio e Gianpaolo siano disponibili a darci aggiornamenti sulle rilevazioni del radometro di Magliano se si presentassero valori preoccupanti.
    Inoltre vorrei chiedere chiarimenti sulla storia sismica di questa zona,in quanto non trovo informazioni sul web,
    Potreste postare un link per favore?

    Grazie mille

    Fabrizio

    Sora

  • chiedo scusa sig. messora,si potrebbe specificare quale e' geograficamente la zona sud di l'aquila?
    inoltre come mai giampaolo sul suo sito nell'intervista ad olivieri del 6 dice che ormai se continua cosi' il terremoto sara' un brutto ricordo?
    grazie

  • Be sicuramente forse ora si hanno più prove che il metodo Giuliani funziona. Immagino che i giornali tutti non ne abbiano parlato. Dobbiamo diffonderne le notizie anche a voce ed a tutti. 

  • ho notato che il sito che hai consigliato aggiorna molto prima dell'ingv…ma per capire in quale zona è avvenuto l'evento come si fa? a parte guardare le coordinate ovviamente! grazie…. "

    Con questo sistema puoi verificare la località precisa ed il raggio di interesse (20-30-40-50 Km ecc), nonchè l'intervallo di tempo:

    ISIDE: http://iside.rm.ingv.it/iside/standard/index.jsp —> Earthquakes —> Locations —> Town and distance —> (es. Town "L'Aquila") —> SEARCH

  • cmq calma siamo a scosse da  3 o poco + , non è grave! da sta mattina alle 5 c'è stato un affievolimento delle scosse strumentali, la zona interessata non è l'abruzzo ed è fuori dalla portata dei rivelatori, infatti solo la MARSICA era visibile dai radometri di Giampaolo che segnavano questo aumento, ma nel caso il rischio sismico salisse di oltre3.8/3.9 allora anke lo stesso Giampaolo potrebbe vederli questi eventi e nel caso dovessero essere forti dare l'allarme!

  • Ringrazio di cuore Claudio e Giuliani per gli aggiornamenti… e anche se bisognerebbe stare calmi, io non lo sono affatto. IO HO PAURA! due scosse una 3.4 una 3.5 a distanza di pochissimi minuti, più un'infinità di scosse strumentali, questa non è poca cosa affatto. C'è bisogno di informazione…a Sora (cosi mi dicono gli amici e i miei genitori) alcuni pensano che nn sia nulla(certo si spera sia cosi) e continuano a dormire in casa…ovviamente non bisogna andare nel panico…ma con due scosse come quelle non bisognerebbe dormire in casa giusto?soprattutto se la casa è una di quelle che stan lì da "secoli", stanno aspettando che qualcuno dai piani alti gli dica di fare qualche cosa in merito, ma nessuno dice nulla. .. come han fatto all'Aquila dove si diceva di stare tranquilli sino al giorno prima dell'evento???…Dobbiamo preoccuparci seriamente?Come facciamo a saperlo se nessuno ci dice nulla? Qui a Teramo (e cmq in Abruzzo)sono tranquilla  perchè Giuliani cmq ci aggiorna e ci si comporta di conseguenza,ma lì purtroppo Giuliani nn c'è e io Ho paura per la mia famiglia 🙁  . SCUSATE lo sfogo
    GRAZIE GIULIANI spero che tutti comincino a credere in te e ai tuoi studi.

  • nelle isole vanatu sono messi peggio di sicuro! 3 scosse da 7, quasi 8, questi 3 fanno ridere in confronto, calma se le scosse dovessero arrivare quasi a 5 giuliani avviserà! per ora calma la situazione è ankora buona! e poi le previsioni durano 24h quindi fino a sta sera state calmi!

  • Giorno a tutti premetto che credo ciecamente a questo metodo e non vedo l'ora di comprre il dvd,detto questo volevo chiedere a Claudio a che ora del 07 ottobre Giuliani ti ha rilasciato questa intervista del nuovo aggiornamento del radom.
    Lo dico perchè mi piace essere precisi sugli orari dei suoi studi,se il terremoto nella zona-cassino vi e' verificato alle ore 02:51:51, l'intervista fatta a Giuliani e' stata svolta prima delle 21:00 del giorno prima??
    Lui specifica che vendendo nei grafici se ci sara' un evento si potra' verificare  dalle 6 alle 24 ore.
    Giuliani grazie di esistere e non mollare che siamo sempre in crescita a difenderti e convincere i piu' scettici.
    SIAMO PIU' FORTI DI TUTTO ciao.

  • Grazie Giuliani per tutto il tuo impegno, che Dio ti dia la forza di continuare il tuo utile lavoro e che le persone imparino ad apprezzare la tua fatica ed il tuo impegno…ti ringrazio e ti appoggio, perchè lo meriti. Chi ti critica lo fa solo perchè ha paura di sapere e non sà, e neanche si impegna per sapere, ma tante persone ti vorrebbero ringraziare…persone comuni, che confidano nella tua caparbietà nel proseguire la tua missione…grazie anche a byo blu…pollon76 infn

  • Ciao a tutti

    Io non direi che a Sora la cosa sia cosi tranquilla.
    Per quanto mi riguarda dormo fuori,dopo l'esperienza dell'Aquila non ho voglia di fare il bis.
    L'allarme tra la popolazione c'è,ma da fonti ufficili non credo che si avra mai un allarme visto come vanno queste cose….
    Cmq oggi sono arrivati i tecnici dell'ingv a Pescosolido e stanno piazzando degli strumenti in un rudere per studiare questo sciame.
    Io non dormo sonni tranquilli affatto,ad esmpio poche ore fa c'è stata una scossa da 2.1 in localita Monte San Giovanni Campano a circa 35 km di profondita e la cosa è alquanto anomala.
    Pero………
    Purtroppo alcune persone travisano sempre tutto e la cosa è alquanto fastidiosa.
    Gianpaolo ha detto "CAUTELA" e BASTA!!!cioe usate buon senso.
    Invece oggi mi sono ritrovato a sentire persone sostenere una tesi assurda,e cioè che Giuliani aveva previsto una scossa forte tra il 12 ed il 13.
    Naturalmente mi sono INCAZZATO da bestia ed ho messo a tacere la STR……
    Quindi ragazzi,cautela si,buon senso si,ma non andart ad infamare le poche persone che effettivamente possono aiutarci.
    Se vi capita di sentire queste cose correggete la versione pls.

    Ciao e grazie a Claudio e Giampaolo

    Fabrizio

    Sora

  • Dopo le due scosse di stanotte la situazione sembra più tranquilla. E' solo una mia impressione? Pensate che almeno per questa notte si potrà dormire tranquilli?

  • Claudio per favore è possibile sentire Giampaolo???? Qua nella Marsica siamo molto in apprensione per la notte! GRAZIEEEEEEEE

  • Buonasera, per favore è possibile avere qualche aggiornamento sul livello del radon? Scrivo dalla Marsica e qui di paura ce n'è davvero un bel pò…non sappiamo se sia il caso di dormire fuori o si può restare in casa..

    Grazie di cuore Sig. Messora e Sig. Giuliani per tutto quello che fate per noi…

  • allora io già da sta mattina notavo(ore 5:00 a.m.) una certa diminuzione di questo sciame sul sismografo(nn so se già l'ho scritto in qualke precedente post)!cmq il sismografo dI Giuliani ha ripreso i sensi da poco!
    Video di aggiornamento sul profilo di Claudio sulla situazione sismica da parte di Giuliani!

  • sminch ha scritto :
    " ekko il link mettete video 8 ottobre! http://qik.com/byoblu "

    un sunto brevissimo per chi non lo può sentire:

    nell'aquilano scosse strumentali, nulla di preoccupante; invece verso sud , quindi zona marsica (dove ha la stazione) e quindi verso cassino il radon è a 2200, un pò in salita e si aspetta 3/3.5. Più che altro essendoci moltissime scosse strumentali è meglio tenere cmq una valigia con le proprie cose per sicurezza, per buonsenso e prudenza, in caso di scosse più forti in questi giorni. Domani metterà in contatto chi si è offerto di installare nuove stazioni rilevamento radon in quella zona con Giuliani.
    Comunque, nulla di catastrofico nelle prossime 6/24 ore, e una buonanotte a tutti!

  • vorrei anche mostrarvi l'unica notizia che ho trovato – ed è già scomparsa – oggi a riguardo la zona di cassino:
    Scosse nel Frusinate, per l'Ingv
    è una zona a «pericolosità sismica alta»

    http://www.corriere.it/cronache/09_ottobre_08/terremoti_frusinate_ingv_f4be7886-b422-11de-afa2-00144f02aabc.shtml

    l'ingv si sbilancia nel dire  "che l'attività rilevata negli ultimi mesi in questa zona mostra l'andamento tipico di uno sciame sismico e che «sono presenti faglie potenzialmente attive e capaci di terremoti di magnitudo pari o superiore a 6». "

    forse qualcuno dovrebbe spiegare meglio ed informare, tra le autorità competenti

  • giorno a tutti, vorrei far notare come puntualmente il gran sasso rispondi a Cassino, già le prime scosse hanno fatto rispondere il gran sasso, oggi di nuovo!
    Niente di preoccupante ma è interessante dal punto di vista della ricerca la correlazione che c'è tra i 2 terremoti!

  • Salve, ci tengo ad un appunto, che fa parte della prevenzione. Scosse del 3/4/5 in un paese dove si è costruito con criteri antisismici non creano problemi. Ma il nostro è un paese dove si è costruito pochissimo in questo modo, dove invece si è fatta molta edilizia e soprattutto dove è presente molta edilizia storica. Una sciame sismico può danneggiare le strutture non antisismiche, espondendole a continue sollecitazioni.

    Fate caso soprattutto a due campanelli d'allarme:
    – se notate anomalie di pilastri e colonne, crepe, fessurazioni che vanno aumentando di dimensione scossa dopo scossa;
    – e se notate crepe e fessurazioni a 45 gradi, oblique, che partono dall'incrocio delle pareti o dagli angoli di porte e finestre, e che magari vanno anche allargandosi e allungandosi nel tempo
    in questi casi fate fare al più presto un sopralluogo dai vigili del fuoco o da un ingegnere strutturista competente o da chi preposto in comune, in modo da mettere in sicurezza l'edificio, senza attendere che la situazione peggiori. Dopo il terremoto dell'aquila ho visto molte di queste caratteristiche fessure, e magari qualcuno poteva dire due parole in più alla gente per notarle e provvedere per tempo.

    Piccole osservazioni possono salvare le persone, ma anche gli edifici, nei quali poi si vuole tornare a vivere.

  • VORREI INVITARE TUTTI A GUARDARE IL SISMOGRAFO DI COPPITO DI GIULIANI!! SECONDO ME DA SEGNI DI SQUILIBRIO OPPURE STA SUCCEDENDO QUALKOSA?

  • Ringrazio  Claudio per la sua infinita pazienza e voglia di informare a qualunque costo, nonostante i suoi numerosi impegni.
    Ringrazio di cuore Giuliani che con i suoi studi riuscirà a salvare numerose vite (secondo me) e prego che lo facciano lavorare in pace. Ringrazio anche i miei concittadini, i Sorani, che si stanno prodigando per aiutare Giuliani ad installare a Sora i suoi strumenti (se non ho capito male). GRAZIE.

    Dobbiamo far conoscere gli studi di quest'uomo anche a chi non lo conosce…

    Buona giornata

    • ma cosa ha azzeccato?
      si verificano scosse in zona cassino  il 30 settembre  e il 6 ottobre, e puntualmente  vien fuori il 7 ottobre  una previsione  "postuma"  << allerta nella sona sud dell'aquila>> …. e grazie ….. questa potevo dirla anche io.

      chi ha buon senso dovrebbe capire che le previsioni fatte sino ad ora per un buon 50% risultano sbagliate quindi rientrano nella normale casistica delle probabilità

      dormite tranquilli perchè tanto avete maggiore probabilità di morire per ciò che fumate o per ciò che mangiate o alla guida dell'auto il sabato sera piuttosto che per terremoto

  • Piergiorgio ha scritto :
    " Non riesco a sovrapporre le informazioni dei due grafici. Non mi sembra esserci corrispondenza. "

    ma pensavo che i sismi rilevati coi sismografi coincidessero invece i 3 sismi rilevati dall'osservatorio vesuviano e da coppito tra le 10 e le 11 non risultano su iside boh!

  • byoblu ha scritto :
    " triangolazione"

    Beh, questo è alcuanto grave. Triangolazione è una parola della lingua italiana. Per noi significa questo (http://it.wikipedia.org/wiki/Triangolazione). Se per Giuliani significa altro allora ci mancano proprio le basi comuni per discutere, capire e validare la sua teoria. Prima di pubblicare le sue "teorie" è meglio che pubblichi la sintassi e la grammatica con cui si esprimerà nell'esporre le sue teorie altrimenti sono guai.

    Ok, sto facendo umorismo forse inutile. E' però certo che se Giuliani veramente parla di triangolazione, l'unica cosa che puo' intendere è quella sopra ergo l'obbiezione di Apeiron mi sembra valida.

    • se son parole sue, perchè ormai mi fido solo di quanto ci riporta Messora, mi pare piuttosto sbottonato come discorso di massima allerta, di questione di ore o di giorni e mi chiedo una cosa:
      "Le scosse avvertite dalla popolazione sono maggiori rispetto a quelle rilevate dall'Ingv. Secondo lei a chi bisogna credere?"
      vuol dire che l'ingv sta barando sui dati che riporta? il che mi spiegherebbe perchè alcuni terremoti di oggi segnalati dai simografi non siano riportati?

      cercavo solo di capire quanto l'ingv sia affidabile, senza nulla togliere o dare a giuliani

  • caro claudio ti volevo chiedere se ti era possibile rimettere sul sito la parte dove è possibile accedere a facebook (DIVENTA FAN) per poter vedere gli ultimi aggiornamenti del radon e giuliani . grazie EMANUELA

  • cmq l'articolo del "tempo" non c'è da dire è preoccupante! mi chiedo quando monteranno un rivelatore da quelle parti!!! Messora sta sera facci avere nuove info da Giuliani, specialmente se è previsto montare un rivelatore da quelle parti a breve!

  • ciao ragazzi… scusate l'ignoranza… ma osservando il grafico del sismografo del vesuvio ho notato una variazione sensibile del grafico stesso verso le 17.02!!!
    che cosa può rappresentare una variazione del genere?
    vi posto il link:
    http://www.ov.ingv.it/seismogroup-file/segnali_rt.asp?loc=Matese&IdMap=2&sta=SGG&comp=V&A=2.16&B=0&C=-1.36&t=GMT&id=6
    e poi prego il sig. giuliani di farci avere qualche aggiornamento… sono di sora e qui siamo tutti col fiato sospeso!!! premetto che ho già vissuto la situazione aquilana… mi sembra di rivivere un incubo!!!

    • Abitando a Sora ti sarà facile capire se quella variazione sensibile del sismografo del vesuvio corrisponde ad una reale percezione di scossa…cmq è una vergogna assistere al menefreghismo generale,nessuno che vi dia modo di usufruire quantomeno di una base d'informazione su cui poi prendere una decisione autonoma…non so come mai oggi abbiano mandato in onda un servizio a voi dedicato al tg5..c'è quasi da gridare al miracolo!
      forza ragazzi…sono con voi…anche perchè non sono neanch'io poi così lontana…

  • mmsg ha scritto :
    " ciao ragazzi… scusate l'ignoranza… ma osservando il grafico del sismografo del vesuvio ho notato una variazione sensibile del grafico stesso verso le 17.02!!!che cosa può rappresentare una variazione del genere?vi posto il link:http://www.ov.ingv.it/seismogroup-file/segnali_rt.asp?loc=Matese&IdMap=2&sta=SGG&comp=V&A=2.16&B=0&C=-1.36&t=GMT&id=6e poi prego il sig. giuliani di farci avere qualche aggiornamento… sono di sora e qui siamo tutti col fiato sospeso!!! premetto che ho già vissuto la situazione aquilana… mi sembra di rivivere un incubo!!! "

    ciao, mi sa anche a me che è meglio se vi fidate del vostro istinto, perchè ho netta sensazione che – per quale motivo non lo so – l'ingv non stia riportando tutte le scosse e nella loro corretta intensità; nel dubbio fidatevi dell'istinto e di quanto ha detto giuliani e dei consigli di quelli che purtroppo han vissuto il terremoto
    tenete pronta una valigia col necessario per prudenza buonsenso e sicurezza, non allarmismo, ma prudenza

  • Ciao a tutti e sopratutto a te Claudio che  attraverso il tuo blog e il tuo impegno ci tieni informato su cosa dice il grande Giuliani sulla situazione che stà avvenendo nel sorano, quindi grazie molto a te e Giuliani ma permettimi di farti una domanda perchè in quetso periodo non siamo perniente tranquilli in questa zona.
    Per questa notte gli strumenti di Giuliani e Giuliani stesso cosa prevedono?

    ciao e grazie del servizio che ci offri

  • AGGIORNAMENTI NN CE NE SONO…?….GRAZIE PER IL LAVORO CHE STATE FACENDO…..se avete link di ultimi aggiornamenti postateli grazie….nn riesco mai a trovarli in un punto fisso del web…

  • Ciao a tutti

    Volevo far notare che dall'ingv qualcosa non quadra.
    Fino a qualche giorno fa sul sito iside cercando le scosse dal 29/9 si osservavano piu di 300 eventi.
    Adesso invece non si superano le 200 scosse….fate voi.
    Inotre questa notte tra le 5-5:30 abbiamo avvertito in molti una lieve scossa,ma sul sito puntualmente non compare.
    Addirittura è scomperso anche il tracciato sul sismografo di matese.
    La cosa mi puzza e soprattutto non è giusto prendere per i fondelli la popolazione.
    Gia per informarci l'unico canale disponibile(per qualsiasi cosa)è il web,ora vogliono toglierci anche quello??!!!
    Inoltre sul sito della protezione civile c'è un comunicato in cui si evince che sono state installate in zona altre strumentazione,tra cui gli accelerometri,i quali servono per scosse di magnitudo  superiori a 2,5-3.
    Scusa Claudio,ma sai il perche stanno nascondendo il numero di scosse?
    NON è GIUSTO!!!

    Ciao

    Fabrizio

    Sora

  • Buongiorno ragazzi,
    anche questa notte è passata e,mi sembra di capire,per fortuna,senza troppa paura.
    Ho letto sulle testate provinciali (di quelle nazionali neanche a parlarne ovviamente) che l'INGV ha installato nel paese di Campoli dei rilevatori…la mia domanda è: che genere di rilevatori sono?
    Un altro dubbio è il seguente: diversi utenti hanno postato l'articolo del Tempo dove è stato interpellato Giuliani,il quale si esprime in termini alquanto allarmistici "dobbiamo prepararci al peggio"…il che mi risulta alquanto discordante da quanto leggo su questo blog,dove mi sembra di capire che prevalgano i termini cautela e buonsenso…a questo punto mi chiedo…giuliani è stato veramente interpellato da questi giornalisti o è solo sensazionalismo idiota?

  • ciao a tutti! io riesco a vedere gli aggiornamenti radon solo quando qualcuno di voi gentilmente lo trascrive nei commenti.ma qualcuno potrebbe spiegarmi come si leggono entrando sul profilo facebook di messora!?!io ci clicco sopra ma non mi esce poi la pagina con l'aggiornamento.scusate ma col pc sono autodidatta!

  • mi pare un link valido da tenere presente e affiancare a quanto potrà fare Giuliani, soprattutto se creano una pagina dedicata ai nuovi eventi della zona di Sora

  • su Iside l'aggiornamento è alle 12.13 con un 1.4 di magnitudo.
    dato che da più parti si fa presente una mancanza di aggiornamento non ci rimane che chiedere agli stessi sorani se hanno avvertito ulteriori scosse nelle ultime ore.E' l'unico modo per aggiornarci,credo.Almeno fintantochè tra giuliani e san giovanni incarico non viene fatto un punto della situazione.

  • cmq qualkuno mi spiega cosa gli prende al sismografo di Giuliani?, non l'ho mai visto con tutte ste strisce rosse e tutte ste scosse(saranno scosse), x caso ci sono dei lavori a Coppito che fanno vibrare il terreno e poi xkè si aggiorna con quasi 3 ore di ritardo?
    Il sito è Chiocciolandia.it!

  • rispondo a sminch e francy….è un po più attiva rispetto ai giorni scorsi la microsismicità nel basso aquilano – alta valle dell aterno , basta anche vedere su iside
    cmq le linee rosse del sigmografo del aquilano è riferibile a scosse strumentali inferiori quasi sicuramente a 0.5 di magnitudo che il più delle volte nke su iside vengono segnate

  • lo stesso è x il sismografi di Giuliani che spesso si interrompe o si aggiorna con varie ore di ritardo, inoltre se vedevate le scosse dopo e prima il 24 settembre non c'erano tante scossa, ora ce ne sono un infinità tra scosse rosse e gialle!
Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi