Mario Giordano fa outing


Ormai lo dicono. E gli piace pure.
Ecco uno stralcio dell’editoriale di Mario Giordano, il giornalista bambino, che oggi su Libero scrive:
«Da una parte c’è tutto quello che piace alla gente che si piace.   Dall’altra c’è la gente vera, che magari non veste Prada, perché non può permetterselo, che sogna con Amici e piange con C’è posta per te, che preferisce i sentimenti di Baaria ai film iraniani, le risate dei Vanzina alle masturbazioni pseudointellettuali di Citto Maselli. […] Gente così, gente normale, che se dici ‘profumo’ pensa al dopobarba, non all’Unicredit. Gente che potrebbe disturbare le alte meditazioni di Adornato e Umberto Eco.»
Insomma, eccola l’Italia che vuole Mario Giordano, quella che fa comodo a Berlusconi: un’Italia di coglioni e di ignoranti.

13 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • E' l'Italia creata da Berlusconi con le sue TV. L'effetto plagiamente ora viene fatto anche attraverso i giornali. Quando vedo Mario Giordano mi viene il nevroso, perchè penso che un tipo come quello va in giro con scorta… Ma una volta la scorta non veniva data solo ai magistrati che lottavano contro la mafia? Che diavolo rappresenta questo bambino cresciuto?

  • Un'Italia di coglioni e di ignoranti! Ma il problema sta proprio qui. Come si fa a convincere un ignorante a votare per se dopo avergli detto in faccia che è un ignorante?
    L' Ignorante , ormai sempre più arrogante, continuerà a votare a oltranza chi lo coccola e lo rassicura, con l'illusione di un mondo dove vince "la politica del fare" e non quella dei paroloni da intellettuali. Lo svilimento della cultura diviene strumento politico e di indottrinamento di una massa che ha perso interesse per il pensiero libero e critico.
    Viviamo in un paradosso dove più si argomentano le proprio ragioni e più si perde credibilità agli occhi di chi non comprende concetti astratti alla base del bene comune.

    • Finalmente un post azzeccato, per quel che mi concerne ho provato, in questi anni,con le foto, i video, le favole per grandi e quelle per bambini, ho provato a parlarne per le strade, nei bar, nelle accademie,nelle chat, con l'esempio pratico, fino pure a rimetterci di mio, ma niente, vieni sempre visto o come una sorta di "Oggetto Non Idendificato", oppure come il solito guastafeste, ti rispondono: "ora che le cose cominciano ad andar bene"…[!]

  • accidenti, leggendo il titolo credevo che Giodano ammettesse di essere gay…io la prime volte che l'ho visto non riuscivo a capire se era un uomo o una donna…poi ho capito che era solo un servo…
    Adesso so da chi prende ispirazione la Gelmini per la riforma della scuola, fede e minzolini per le lezioni magistrali dei tg di regime…
    biada per una massa di ignoranti foraggiati con l'informazione deformata e insulsa.
    meno male che silvio c'è, così posso ancora mandarlo affanc…

    • Io invece ho pensato fosse un enuco alla corte del re! Forse Giordano voleva essere poetico …. certo è che se crede che la gente vera, sia quella che sogna con “Amici” e piange con “C'è posta per te”, o ha una percezione distorta e totalmente soggettiva degli italiani, oppure ha colto nel segno, per lo meno per una buona percentuale di persone – a riguardo condivo il pensiero di Zona Rossa ed aggiungo “I governi devono essere conformi alla natura degli uomini governati.”
      Giambattista Vico

      Intanto io preferisco sognare leggendomi “Il piccolo principe”; piangere quando il dolore dell'altro tocca il mio cuore e ridere quando i tanti Pinocchi raccontano le loro verità.

      Per quanto riguarda alcuni giornalisti, vi cito

      I giornali, grazie alla loro superficiale parvenza di diffusori di cultura e notizie, non fanno altro che divulgare le peggiori qualità dell'ignoranza umana.
      Carl William Brown

      I giornalisti asseriscono cose che sanno che non sono vere, nella speranza che se le ripetono a lungo diventino vere.

      Enoch Arnold Bennett

      In televisione chi sbraita e parla a vanvera sembra che non dica nulla, invece qualcosa dice, per esempio afferma l'imbecillità propria e di chi lo guarda.

      Carl William Brown

  • Impariamo anche a risparmiare sulla salute.Dal novembre 2007 e' aperto Farmajet la farmacia online che ha tutti i prodotti della farmacia con sconti dal 20% AL 50% IN QUANTO GLI ACQUISTI SONO FATTI tramite un circuito di fa4rmacie virtuose a marchio WEBFARMA che gira gli sconti delle aziende farmaceutiche e non ai propri clienti per avere cosi' una base di acquisto sempre piu' grande e avere un peso di massa commerciale rilevante.IL MOTTO Vendiamo tanto con bassi margini ma acquistiamo tanto  e paghiamo subito, facciamo economia reale.
    vai al sito http://www.farmajet.it

  • Tò ciapa  lì….   Chi  vi danno  adesso  per  non  pensare al  pro….cesso…
    uno  che  a fà  il  fesso  ti piglia  per  fesso…..per  questo  che  gli  hanno
    dato  la  scorta….A  chi  non  piglia  l'impulso  di  dargli  che gli spetta..?
    Come  lui  tanti  approfittano  di  coperture  per  dire  cose che  non  direbbero 
    mai  se  avessero  funzionante  totalmente il  buon senso
    che  svendono  per un  po  di  cipria e un sorrisetto…
    Ma Io t'aspetto…t'aspetto…..
    Buon Proseguimento  a Claudio e tutti quelli  con Lui.

    Il  cielo  è  cambiato…….ma  Noi  No.!!
       

  • danijel ha scritto :
    " Finalmente un post azzeccato, per quel che mi concerne ho provato, in questi anni,con le foto, i video, le favole per grandi e quelle per bambini, ho provato a parlarne per le strade, nei bar, nelle accademie,nelle chat, con l'esempio pratico, fino pure a rimetterci di mio, ma niente, vieni sempre visto o come una sorta di "Oggetto Non Idendificato", oppure come il solito guastafeste, ti rispondono: "ora che le cose cominciano ad andar bene"…[!] "
    Grazie Danijel, hai perfettamente ragione ma non bisogna stancarsi mai di ripetere ciò di cui si è convinti e soprattutto di provare ad agire secondo le proprie certezze, altrimenti si cade nell'astuto tranello che ci rende appunto "non identificati" perchè non compresi. C'è bisogno di semplificare, di mettere in pratica. In altre parole provare ad ESSERE IL CAMBIAMENTO CHE SI VUOLE PER IL MONDO!

  • per me MARIO GIORDANO è un ottimo giornalista .L’ho visto in “Pinocchio” con GAD LERNE. l’ho seguito nei tg,ho comprato i suoi libri.BRAVO continua così Luciana bonifaci,

     

     

     

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi