The Minzolini connection

Io non vi lascerò tranquilli
Io voglio che voi vi incazziate!


Eccolo, l’Augusto Minzolini contrario alle intercettazioni, pro-nucleare, che inneggia a Craxi come uno statista, che difende Bertolaso. E ‘ttecredo che lo difende, visto che lui per primo, il direttore della testata di informazione pubblica più prestigiosa di questo paese, si intratteneva con la cricca Diego AnemoneAngelo Balducci, e faceva favori al figlio di Balducci, come organizzargli un servizio sul TG1 per il lancio del capolavoro cinematografico “Io, Don Giovanni“.
 
Dopo l’assoluzione conferita da Minzolini al Presidente del Consiglio sul caso Mills, dopo le intercettazioni audio tra Bertolaso e Diego Anemone, pubblicate ieri su Byoblu.Com, ecco ora svelarsi la vera natura di un Italia ormai senza dignità, senza pudore, un’Italia di venduti in doppio petto, una cricca di affaristi barattieri che si scambiano il nostro futuro per farsi favori reciproci.
Ecco, dal pezzo di Fiorenza Sarzanini sul Corriere della Sera, l’intercettazione tra Angelo Balducci e Augusto Minzolini dopo il servizio andato in onda sul TG1 – per promozionare la partecipazione del figlio di Balducci nel film ‘Io, Don Giovanni’ – precedentemente concordato tra i due.

Minzolini: allora … ti è piaciuto?
Balducci:… grazie … bellissimo.
Minzolini:… è stato proprio bello il servizio … devo dire che lui è bravo ma anche Mollica è per queste cose.
Balducci:… guarda.. il servizio è venuto benissimo proprio, anche le scene poi si prestavano bene. Minzolini:…come no, infatti erano proprio bellissimi quei…
Balducci: io non ho parole.
Minzolini:…macchè! … lascia perdere … volevo soltanto sapere se ti è piaciuto… lui è contento? Balducci:… molto guarda …
Minzolini:… memo male … lì è una specie di investitura sai no? … in quel mondo lì …(ride)
Balducci: io ti, ovviamente ti avrei chiamato stasera perché non ti volevo
Minzolini: ma che scherzi? … non ti preoccupare … volevo sapere così .. son contento
Balducci:…ci vediamo presto?
Minzolini:…quando ti pare.

Solo cinque giorni fa avevamo chiesto le dimissioni di Augusto Minzolini. Oggi sappiamo che non basta. Non basta più, perché morto un papa, se ne fa un altro!
Deve saltare il tappo. Non vogliamo più questa classe dirigente. Il Popolo Viola è superato. Il Popolo ormai è Nero. No, non fascista: è solo incazzato nero. E tutto questo non lo accetterà più.


 

19 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • ALERT!

    Messora, sei stato censurato! Non sono molto pratico di questo social, network, ma fatto sta che ho cercato di condividere questo post su Facebook e mi appare la finestra di dialogo che dice …

               “Attenzione alcuni contenuti di questo messaggio sono bloccati”

    Forse Minzolini ha sguinzagliato l’AGCOM ? …

    A me sembra invece che a dispetto della finestra di dialogo, l’intero contenuto del post (l’intero post) non viene pubblicato affatto. 

    • Forse è un problema della mia inesperienza riguardo a Facebook. Ma il fatto è che altri blog in genere non hanno questo problema quando faccio la condivisione… Il post viene normalmente pubblicato.
      Uso facebok più come un magazzino (quello che leggo e mi piace lo passo su Facebook). Non ci perdo tempo. Sembra però – ora che ci penso – è possibile che da parecchio tempo i tuoi post non vengano accettati. Sbadatamente, pensavo che premendo il pulsante OK, il post venisse comunque pubblicato. Forse, dovrei interessarmi un po’ di più a quello che succede su Facebook.

      Devo controllare. Non vorrei che in modo maldestro, abbia proprio io censurato i tuoi post.

  • No, io ho visto e sentito il video, letto il tuo post( credo tutto ), e non ho avuto nessun avviso di censura od altro, e sono incazzato, Claudio io sono incazzato. L’onestà non ha nessuna arma se non l’unione, allora dicci tu: chi vuole e può essere la punta di questa lancia che dobbiamo scagliare contro i corrotti e corruttori che si sono comprati la politica e se la scambiano come si fa con le figurine, contro questo sistema che, al contrario di quanto si pensa, non è marcio ma solido, solido perchè e edificato su ideali di potere e di ricchezza, solido perchè personaggi come Corona e Morgan sono figure ambite dai nuovi giovani, solido perchè ha quel fascino del tutto e subito. Siamo noi che stiamo marcendo, i nostri fondamentali stanno cadendo come divorati da parassiti, che conoscono a fondo la nostra unica debolezza: siamo disuniti. Dillo tu chi sarà a far sentire la nostra voce in una unica voce, e allora rimarrà solo da stabilire data ora e luogo.

    Ciao Claudio, sappi che crediamo in ciò che dici, ma tu devi credere a noi quando ti diciamo che ci siamo.

  • No, io ho visto e sentito il video, letto il tuo post( credo tutto ), e non ho avuto nessun avviso di censura od altro, e sono incazzato, Claudio io sono incazzato. L’onestà non ha nessuna arma se non l’unione, allora dicci tu: chi vuole e può essere la punta di questa lancia che dobbiamo scagliare contro i corrotti e corruttori che si sono comprati la politica e se la scambiano come si fa con le figurine, contro questo sistema che, al contrario di quanto si pensa, non è marcio ma solido, solido perchè e edificato su ideali di potere e di ricchezza, solido perchè personaggi come Corona e Morgan sono figure ambite dai nuovi giovani, solido perchè ha quel fascino del tutto e subito. Siamo noi che stiamo marcendo, i nostri fondamentali stanno cadendo come divorati da parassiti, che conoscono a fondo la nostra unica debolezza: siamo disuniti. Dillo tu chi sarà a far sentire la nostra voce in una unica voce, e allora rimarrà solo da stabilire data ora e luogo.

    Ciao Claudio, sappi che crediamo in ciò che dici, ma tu devi credere a noi quando ti diciamo che ci siamo.

  • No, io ho visto e sentito il video, letto il tuo post( credo tutto ), e non ho avuto nessun avviso di censura od altro, e sono incazzato, Claudio io sono incazzato. L’onestà non ha nessuna arma se non l’unione, allora dicci tu: chi vuole e può essere la punta di questa lancia che dobbiamo scagliare contro i corrotti e corruttori che si sono comprati la politica e se la scambiano come si fa con le figurine, contro questo sistema che, al contrario di quanto si pensa, non è marcio ma solido, solido perchè e edificato su ideali di potere e di ricchezza, solido perchè personaggi come Corona e Morgan sono figure ambite dai nuovi giovani, solido perchè ha quel fascino del tutto e subito. Siamo noi che stiamo marcendo, i nostri fondamentali stanno cadendo come divorati da parassiti, che conoscono a fondo la nostra unica debolezza: siamo disuniti. Dillo tu chi sarà a far sentire la nostra voce in una unica voce, e allora rimarrà solo da stabilire data ora e luogo.

    Ciao Claudio, sappi che crediamo in ciò che dici, ma tu devi credere a noi quando ti diciamo che ci siamo.

  • Ho appena “condiviso” su face book.

    VOGLIO UN’INFORMAZIONE CORRETTA!! GLI ZERBINI CAMBINO MESTIERE!! 

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi