Giulio Cavalli, il collezionista di bossoli


Uno scende in campo e si aspetta di ricevere le richieste dei cittadini, i loro consigli su cosa fare per migliorare questo paese. Invece riceve pallottole. Anche quelle, in fondo, sono richieste. Sono le istanze dei mafiosi che ti chiedono di non rompergli le balle.
 
Almeno una differenza c’è, tra chi fa incetta di voti della ‘ndrangheta per portare le loro istanze in Parlamento e chi fa incetta di pallottole dalla ‘ndrangheta per non portare le istanze dei cittadini onesti in un Consiglio Regionale. La differenza è questa: se sei un mafioso, probabilmente voti uno come Di Girloamo, se invece sei uno normale ti conviene votare uno come Giulio Cavalli. Anzi, siccome a dire il vero come Giulio Cavalli non ce ne sono poi tanti, se risiedi a Milano e dintorni, alle prossime regionali ti conviene votare proprio per lui.
Specialmente se sei uno che ama la rete e l’informazione libera, perché io e lui presenteremo, insieme, un progetto di legge regionale per facilitare l’accesso al web, ai blog e ai video su YouTube. Già, perché in America un ultrasettantacinquenne su quattro legge i blog e si informa in rete. Noi vogliamo che questo accada anche in Italia. Se Giulio passa, proveremo ad iniziare dalla Lombardia.
Se invece non passa, potrà sempre rivendersi un’invidiabile collezione di pallottole di ogni calibro sul mercato nero.
Più tardi. al più domani, la trascrizione dell’intervista che potete ascoltare nel video.

7 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ieri sono andato al negozio “SATURN” di Genova con il mio “MAC MINI” ed ho chiesto all’addetto alle vendite di poter collegare il PC alla TV che ero interessato a comprare per provare le impostazioni video sul TV 40″ lcd.

    L’addetto mi ha lasciato collegare il MAC MINI che mi sono portato da casa ed abbiamo fatto la prova.

    Ad un certo punto mi sono girato ed ho visto che alle nostre spalle si era formata una piccola folla di curiosi che cercavano di capire cosa stessi facendo.

    Un vecchietto ha chiesto cosa fosse la scatoletta, pensava ad una macchina fotografica. Sarà rimasto impressionato dal desktop di SNOW LEOPARD?

     IL PIU’ GRANDE DESIDERIO CHE AVEVO DENTRO ERA QUELLO DI PARLARE DELLA RETE, DELLA DISINFORMAZIONE E DI TUTTO QUELLO CHE SI LEGGE NEL TUO BLOG.

    VIVA LA RETE!

  • speriamo di riuscire a sopravvivere a berluschino che magari tra un po appoggerà una qualche guerra israeliana contro l’iran…..e poi tutti con l’elmetto e via !!!!!

    meno male che la natura forse si sveglia prima del popolo inebetito !!!!!

    io purtroppo nella politica fatta da partiti non riesco più a concepirla…..

    poi ho capito tra l’altro che senza denaro si potrebbe organizzare una civiltà ultra progredita…..

    e quindi sarà difficile per me andare a votare ora……

    comunque se IDV metterà al centro delle sue attenzioni internet, informatica ed energie alternative ed oltre le parole farà anche fatti non perderò tempo a cambiare idea……..

    fino ad ora ho ricevuto solo promesse dai politici…….mai mantenute !!!!!!

  • Potenza della rete.

    Seguo con attenzione questo blog.

    Non avevo mai sentito parlare di Cavalli.

    Il mio voto sarà per lui.

    umbe

  • Apprezzo molto l’impegno di Giulio Cavalli soprattutto nei confronti della mafia. Cercare di aprire gli occhi anche a noi al nord dove troppi credono ancora che la mafia sia questione meridionale e non si rendono conto del pericolo che corriamo. Inizialmente la mafia aveva bisogno del nord per riciclare i denari sporchi e quindi gli faceva gioco tenere il nord ad un certo livello di progresso e industrializzazione. Oggi che la mafia è globalizzata anche il nord è stato abbandonato a sè stesso e tra pochi anni saremo a livello del meridione: ci sarà finalmente la tanto decantata unificazione d’italia all’insegna della mafia e del terzo mondo.

    Comunque non mi sono mai fidato dell’Idv essendo un partito “classico” (e le inchieste di MicroMega oltre le ultime scelte sulle regionali mi han dato ragione) e voterò Movimento 5 Stelle.

    A tal proposito spero che Claudio intervisti anche il candidato del Movimento 5 Stelle.

  • +1

    non mancherò

    avevo quasi deciso che non sarei andata per la prima volta nella mia vita… poi ho sentito che a destra molti dicono la stessa cosa… alla forse una speranza c’è!

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi