Sonia Alfano: l'attentato a Berlusconi è falso


La storia insegna. Lo stesso concetto di apprendimento implica quello di storia. Un aspirante ingegnere impara quello che gli ingegneri del passato hanno scoperto: se fossimo tutti nati ieri, saremmo di nuovo nelle caverne. Per imparare, qualsiasi cosa significhi, non si può fare a meno della storia. Se non la conosci sei preda di chi l’ha studiata. Per questo la Gelmini ci si è impegnata così a fondo. Voleva differenziare bene il popolo dei predatori da quello delle prede.
 
Benito Mussolini di attentati ne subì molti. Tutti scampati miracolosamente: una volta grazie all’OVRAla polizia politica segreta il cui compito, tra gli altri, era di vigilare sui giornali antigovernativi e reprimerli; una volta grazie alla scarsa mira di un quindicenne, Anteo Zamboni, linciato sul posto – in previsione di questo, Massimo Tartaglia è stato prontamente cinto e protetto dall’inefficientissima scorta personale del premier -, di cui in seguito non fu mai possibile dimostrare la reale colpevolezza; una volta grazie all’imprecisione di una malata di mente – guarda caso -, tale Violet Gibson, e via dicendo. Era un uomo amato, proprio come Silvio Berlusconi. E proprio come Silvio Berlusconi amava dipingersi come un uomo invincibile, un superuomo. All’indomani dell’attentato della Gibson, e prima di recarsi in Libia e dagli con queste coincidenze! – disse: “Le pallottole passano e Mussolini resta“.
Se le pallottole – e le statuine – passano con risibili conseguenze, gli effetti sulla leadership restano, e si fanno sentire. I lupi sono pochi e le pecore molte, anzi troppe. I lupi fanno paura fino a quando le pecore sono convinte che sia giusto così. Per questo è necessario educare gli agnelli ad una visione del mondo nella quale il lupo è fondamentale. Senza la religione del lupo, le pecore sarebbero leoni, e i lupi sarebbero vegetariani.
All’indomani di ogni attentato, le pecore – che, educate ai dieci comandamenti, aborrono la violenza – si sentono cattive. Tanto cattive. Per farsi perdonare e non andare all’inferno si offrono spontanemente al sacrificio, mentre il buon pastore che tentava di risvegliarle diventa il nemico, il cattivo consigliere, il lucignolo da cui prendere le distanze per non finire a rosolare in un barbecue.
Così, all’indomani degli attentati a Benito Mussolini, nel novembre 1926, nessuno ebbe nulla da obiettare se i passaporti vennero annullati, se vennero comminate sanzioni contro gli espatri clandestini, se vennero soppressi i blog – oops, i giornali – antifascisti, soppressi i partiti e mandati a casa ben 120 parlamentari regolarmente eletti dal popolo. E neppure sembrò poi così strano che il 25 novembre 1926 venisse introdotta la pena di morte. Era giusto: la pecora cattiva sa che il suo destino è nel forno, con le patate.
Allo stesso modo, il 14 dicembre 2009, a nessuno parve strano che l’Italia dovesse gioco-forza censurare la rete, inziando da facebook, proseguendo con il Decreto Romani fino ad arrivare là, dove nessuna società civilizzata si era mai spinta prima.
La storia insegna, è vero. Purché dall’altra parte ci sia qualcuno disposto ad impararla.


Leggi anche: Non ci sono più gli attentati di una volta!

 Domani sera, giovedì 11 marzo, incontro pubblico: “Libero Web in Libero Stato“, presso il circolo Arci di via S. Bartolo a Cintoia, 95. Dalle ore 20,45.  Interverranno: Guido Scorza, Luca Neri, Vincenzo Vita, Alessandro Gilioli, Marco Trotta, Claudio Messora, Piero Ricca.
Promotori: Claudio Messora, Popolo Viola Firenze, Qui Milano Libera, Grilli Firenze, Paolo Papillo.

98 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Io ho votato per Sonia ma con questo discorso mi delude molto.
    Chi crede a questa storia deve spiegare come si sarebbero svolti i fatti dalla A alla Z, come si organizza la montatura, quante persone ne sarebbero complici, come si recluta uno che si sacrifica per andare in galera, come ci si assicura che non parli mai per l’eternità eccetera. E’ lo stesso discorso che vale per tutte le altre teorie assurde complottiste tipo 11/9, scie chimiche, falso Apollo ecc. Vogliamo scendere al livello di quella gente lì?
    E qui c’è lo sbufalamento anche di questa:
    attivissimo.blogspot.com/2009/12/berlusconi-aggredito-internettardi.html

    • Solo un imbecille potrebbe pensare che si debba spiegare tutto per filo e per segno quando non si è stati parte dell’operazione. Lo stesso vale per la balla dell’11/9 come per questo. Anche se a dir la verità (per adesso) non ho gli estremi per poter affermare senza ombra di dubbio che si trattò di una messinscena. Altrimenti dovremmo dire che Mattei fu cascato per un fulmine.. a Piazza Fontana è esplosa una caldaia, ad Aldo Moro gli è venuto un infarto, ecc ecc. Sono fatti trapelati successivamente che ne svelano la tipologia. Poi spetta a chi ne faceva parte spiegarci il fatto in maniera particolareggiata . Per l’11/9, ci vogliamo atteggiare a chi?!? ad i migliaia di familiari delle vittime, ingegneri,architetti, fisici,vigili del fuoco, studenti universitari, docenti,scenziati,ecc ecc. che giorno per giorno chiedono a gran voce la verità su quel giorno?. Per Attivissimo, quello ha preso cantonate che tu nemmeno immagini. E lo PAGANO per parlare in un certo modo di questi temi, l’11/e in primis et simil. http://bufalattivissimo.splinder.com/

    •  “Vogliamo scendere al livello di quella gente lì?”

      No…no, stai pure dove sei tu che sei un mago. Ma quantomeno non ritieni fuori luogo parlare per conto di altri? Correggiti con:

      “Voglio mica scendere al livello di quella gente li?”

      Ecco, cosi’ e’ sempre una fesseria ma almeno e’ piu’ educato.

      In quanto a Paolo Attivissimo…be’ guardalo bene negli occhi a Paolo……Se poi sei disposto a pensare che un Boing riesca ad entrare nel pentagono scomparendo del tutto, senza lasciar traccia di rottami, che ne scompaiano i motori e sia normale…che assolutamente non possa trattarsi invece di un missile…bhe’ ascolta bene…senti? Bussano alla porta…e’ babbo natale.

    •  “Vogliamo scendere al livello di quella gente lì?”

      No…no, stai pure dove sei tu che sei un mago. Ma quantomeno non ritieni fuori luogo parlare per conto di altri? Correggiti con:

      “Voglio mica scendere al livello di quella gente li?”

      Ecco, cosi’ e’ sempre una fesseria ma almeno e’ piu’ educato.

      In quanto a Paolo Attivissimo…be’ guardalo bene negli occhi a Paolo……Se poi sei disposto a pensare che un Boing riesca ad entrare nel pentagono scomparendo del tutto, senza lasciar traccia di rottami, che ne scompaiano i motori e sia normale…che assolutamente non possa trattarsi invece di un missile…bhe’ ascolta bene…senti? Bussano alla porta…e’ babbo natale.

  • Bhè..il primo ad inaugurare l’autolesionismo, come strategia politica, per ottenere consensi è stato Pisistrato, nell’antica Grecia.

  • siè sempre saputo che l’attentato sia un falso berlusconi è un grandissimo attore e ci frega a tutti.mi meraviglio che non si sia detto sulle trasmisione come ballarò.ed anno zero che è tutta una montatura per attirare consensi (poverino)ci vorrebbero le legnate altro che tartaglia

    • Scusate, ho cappellato a postare… il mio commento di prima era per il post 9, di Sing(ecc ecc… oh, nn lo ricordo!! scusami! :-)) riferito al mausoleo del pazzoide…

       

      questo video invece, seppur nuovo in grafica, già lo avevo visto… è tutto così palese, lineare… Tartaglia che parla con un microfonista, dopo un po’ il bauscia che da la gomitata a larussiacolcannone che passa la palla alla scorta, che abbozza, indovinate un po?, verso il microfonista…. che quando si inquadra Tartaglia col braccio alzato, si vede lì affianco….. insomma, basta con sta cazzata del complotto: si chiama golpe!

    • @schumyno vero lo notato ora che doveva essere riferito all’altro commento…..

      cavolo sto mausoleo non lo sapevo ed è forte il video di travaglio e feltri…io ne ho trovato uno di 5 minuti di skytg24 su youtube che mi ha fatto rivivere un sacco di ricordi dell’epoca con il passaggio delle notizie sottotitolate…..

    • @dl31

      mi devi passare il link di quel video… :-))

       

      @ tutti

      Disinformazione??? noi che facciamo disinformazione??? è una battuta fantastica… svegliatevi, vi prego, svegliatevi!!

    • E Schumyno fa’ disinformazione…e schumyno fa disinformazione….e schumyno fa disinformazione…iola iola….disinformazione…iola iola….complottista…iola iola…

      Agli Italiani toglili tutto, il lavoro, la casa, la famiglia, la domenica festiva…ma non gli toccare le certezze! Senza di quelle non gli rimarrebbero che il campionato di calcio e le grosse tettone in tv. Complottisti…con sto termine oramai si denigra qualsisasi pensiero controtendenza. Tu dici che e’ strano che uno dopo aver preso una bastonata sul muso non sia terrorizzato e mezzo svenuto, che sanguini a stozze…che cerchi velocemente riparo…etc…e come ti chiudono il discorso? Sei un complottista! Ha ha ha ha…..contenti voi.

      Bisognerebbe soffermarsi di tanto in tanto al significato che si da a certi termini sforzandosi di andar oltre la retorica sbavozzosa e qualunquista per potercisi riappropriare del vero significato, esempio: io dico che son cinico, che ne ottengo? Dunque tu sei cinico quindi vuol dire che sei egoista, pensi solo a te stesso, un vero str..nzo insomma. Ed invece il significato vero di cinico quel’e’? Chi lo sa’? Chi sa’ chi mai era Diogene di Sinope detto il cinico e perche’….scommetto che se ci si informa da domani in molti desidereranno d’esse considerati cinici…guarda un po’.

      Altro esempio: anarchico. Tu sei anarchico quindi sei uno con i capelli lunghi e oliosi, vesti tutto sbrindellato, ti fai le canne ed anche peggio, tiri le pietre alla polizia e non disdegni di mangiare i bambini (o quelli sono i comunisti? Bho’). Io di veri anarchici ne conosco piu’ di uno e nessuno di questi corrisponde? Com’e’? Bho’. 

      Morale? Blateriamo un termine del quale manco conosciamo il reale significato, facciamo una zuppa di tante cose che tra loro non centrano nulla ma questo ci fa star bene, conferma e trattiene a noi le nostre certezze. In pochi son disposti realmente a mettersi in discussione per davvero. E’ la legge dell’ortica che vuoi che ti dica.

  • Beh visto che si cita di Paolo Attivissimo che avrebbe sbugiardato il complotto, andiamo a leggere effettivamente quello che scrive:

    "Ma andiamo a rivedere il momento esatto in cui viene colpito al volto.. Notato nulla di strano?" continua il video, mostrano una ripresa dell’impatto. "Non si nota alcuna lesione dopo che la statuetta [sic] ha colpito il volto del premier, eppure un taglio così profondo si sarebbe visto subito dopo l’impatto perché il sangue fuoriesce immediatamente, invece non si vede nulla.." Forse l’autore dei video ha visto troppi film horror, perché nella realtà, almeno nella mia esperienza personale di collisioni con corpi laceranti e contundenti, il sangue non schizza fuori subito a fontanella in caso di taglio che non interessi un vaso sanguigno primario: ci mette qualche secondo a fuoriuscire. I medici che leggono potranno dire la loro su questa considerazione. Come termine di paragone si potrebbe trovare qualche video di infortunio sportivo, per esempio calcistico.

     
    • @Paolo

      senti ….non scherzare dai !!!!!

      se hai avuto esperienze di lacerazioni normali tipo taglietto da rasoio ti posso capire….ma non se hai avuto a che fare ad esempio con le classiche “pitruliate” chiamate da noi in sicilia, sarebbe il lancio delle pietre tra bande di quartieri……se tu hai avuto questo genere di esperienza sai benissimo gli effeti di una piccolissima pietra lanciata anche a 5 metri di distanza…

      quindi non scherzare e sii serio….

      se no ci diamo tutti appuntamento e facciamo qualche prova per confermare le nostre ipotesi !!!

      che ne dite ?????

    • io ci avevo pensato, di offrirmi come cavia per ricostruire il tutto… ma per fortuna nessuno mi ha dato retta, perchè IO mi sarei fatto veramente male… e poi nn si contesta in quella foto il solo sangue… manca la lacerazione: quella sarebbe visibile. E anche se nn fosse così, suvvia, piantiamola di fare i servitori, e facciamo i ragionevoli: il sangue copioso nn coagula in 2 minuti… in buona fede o meno, non potete difenderlo a oltranza… un limite a tutto, suvvia…

    • la cavia si deve far fare a chi ha dubbi…….cosi almeno lo capisce meglio…..e se non lo capisce dopo almeno sapremo che: o mente o è proprio deficiente !!!!!

    • Non sono un medico, ma neanche voi lo siete, perciò dico anche io la mia stronzata:

      il sangue non esce subito, soprattutto nelle ferite lacero contuse, come si vede nel filmato. Inoltre c’è da considerare la superficie della statuetta: a punta, perciò le ferite potrebbero essere varie, ma nette e a buchi, senza uno squarcio.

      Inoltre se ti tappi una ferita con un panno per 30 secondi cala il flusso sanguigno, perchè il sangue coagula anche se lentamente: e quando ci si leva il panno, il sangue riprende ad uscire, ma più lentamente.

      Più tamponi più rallenta la fuoriuscita di sangue. E’ facilmente sperimentabile, anche se in scala minore, quando ci si taglia con il rasoio, di solito son piccole escoriazioni da cui esce sangue, dopo esserci tamponati un pò di volte puuuuf, vai il sangue!

      Nel caso di Mister B, cari ciechi, Sonia Alfano compresa, mi spiace dirvi che A VEDERCI MALE SI BECCA SEMPRE. I veri comunisti sono gli antiberlusconiani, ha ragione Mister B., perchè fanno male alla politica e spostano l’attenzione sempre su Berlusconi. Voi ne fate parte!

       

    • E te pareva se non doveva saltare fuori il “comunisti”……. washing brain, washing brain… Ambient, sei l’esempio di come funzioni il controllo sulle masse…

      Io ho girato in rete, e ho visto, anche dal vivo, cosa succede a un naso rotto… io non sono medico, come non lo sei tu, ma almeno distinguo tra ovvio e improbabile…

    • @Ambient le stronzate tienile per te caspio !!!!

      io non sono medico, il miglior medico di se stesso è se stesso lo sapevi ????

      comunque io non sono medico eppure so cosa vuol dire quando ti tirano un pietra piccola anche 2cm dalla distanza di 5 metri….io ho partecipato a tante pitruliate nei miei quartieri a Palermo, sai cosa sono le pitruliate ???? le bande di ragazzini di quartiere che si tirano le pietre in giornate prestabilite….. oggi berluschino me le fa rivivere grazie !!!! quanti bei momenti di sangue che sgorgava dalle teste a fiumi, per non parlare quando qualcuno si rompeva appunto il naso….

      ora se sei in vena di stronzate facciamo una cosa …..organizziamoci un giorno una bella pitruliata tutti assieme e ti faccio vedere gli effetti che ha in verità il lancio di una statuetta del duomo in faccia……te la senti ????

  • chi non ammette che l’attentato a berluschino è stato un falso è completamente inebetito……o forse non ha seguito bene la vicenda…..su internet….ma anche in qualche trasmissione in tv credo….

    comunque una cosa è certa……..oggi, con il comportamento del pdl nei confronti del giornalista carlomagno,  è diventata praticamente ufficiosa la dittatura in (italia)

    mussolino era anarchico all’inizio e si è servito delle camicie nere che erano gruppi di cittadini stanchi organizzati, molti di questi quando mussolino fece vedere la sua vera indole di dittatore, diventarono partigiani…e lo uccisero quando fu il momento.

    oggi berluschino di chi potrà usufruire al posto delle camicie nere ????  

    forse i militari ??? o gli inebetiti scenderanno in piazza con lui comandati da qualche frequenza strana delle tv ???

    • L’ebete sei tu: più sicura di ti c’è solo la morte; basta vedere quanto sei sicuro di quello che dici senza avere fatti, ne prove concrete, ma affidandoti alla tua dubbia acutezza visiva e forse mentale.

    • ma prima di commentare di sei letto tutti i commenti ????

      no perche la mia testimonianza in altri commenti è molto chiara !!!!

      anzi ti invito anche a te……..a una bella pitruliata di quartiere !!!!

      sai cosa sono le pitruliate ???? guerre tra bande di quartiere con il tiro delle pitre !!!!

      sai quanto sangue che sgorga dalla testa quando ti tirano una minuscola pietra di 2 cm anche a distanze ridotte tipo 5 metri……

      perche non fai una prova prendi un altro inebetito come te lo metti a 5 metri di distanza gli tiri una statuetta del duomo in faccia cercando di prenderlo tra il trigemini posto vicino l’orecchio ed il mento e vedi cosa gli succede……forse resta vivo….

      tu sei completamente inebetito e per sveglirti serve che tu faccia delle prove serie di vita !!!!!

      vedi di fare qualche esperienza prima che parta tutto il casino che sta organizzando tuo compare berluschino !!!! nèèè !!! perche poi ci ritroveremo tutti per le strade a parlarne dal vivo di questo cose…..ci hai pensato mai a questo dii la verità !!!!!

    • @Ambient84

      Cacchio dai non ascoltarli a questi comunisti complottisti mangiabambiniatradimentosenzasgusciarliprima.

      Tu sai che sei nel giusto, anzi tu sei il giusto, quindi non ti sprecare con loro, piuttosto vai a dare una mano a La Russa a far da body guard al Premier, che c’e’ ne e’ sempre piu’ bisogno, credimi.

      E se puoi, ti prego, sii clemente, benedicici….di solo una parola e tutti noi saremo salvati. Amen.

  • @ mars4ever

    Scusa! quella di “attivissimo” per te sarebbe cosa?!?! non dimostra NULLA!!!! ed infatti “si ferma” il poverino perche’ lo assale lo schifo ^__^ certo, lo schifo di non saper piu’ cosa inventarsi.

     

    Comunque!

    Ognuno creda pure a quello che vuole… MA se abbiamo dall’altra parte un mafioso, un corruttore di giudici, un riciclatore di denaro sporco… ecc…ecc… (la lista sarebbe lunga qualche km) … pensare che si tratti di un FALSO CLAMOROSO diventa quasi un dovere ETICO!

    Tu poi dici, giustamente, che e’ folle pensare che Tartaglia sia complice… INFATTI non lo e’.

    Tartaglia era un esagitato… ben conosciuto… in quel giorno ed in quel luogo STAVANO e POTEVANO stare solo i FEDELISSIMI del mafiosetto, come del resto viene detto da uno di questi a Sky… QUINDI, e non lo dico io, solo i fedelissimi potevano stare cosi’ vicini al nanetto! che, infatti, stava tra la folla senza alcun problema (caso strano ed unico).

      QUINDI, io mi chiedo… COME puo’ Tartaglia aver superato il filtro della PDL??? lo abbiamo visto in altre manifestazioni no??? che prima di “entrare” nella zona calda si accertano della tua identita’ no??? nessuno mai avrebbe fatto passara Tartaglia!

      QUINDI la questione e’ molto semplice… qualcuno avvicina Tartaglia, lo esalta… lo porta con se’ LI’, dove non sarebbe potuto mai stare, gli porge la bomba atomica e LO ISTIGA a tirare l’affare!

      AFFARE che NON ARRIVA proprio in faccia a nessuno!

      Strano, molto strano, che tra le mille e mille palle che si sono dette nessuno abbia pensato a cosa cazzo facesse tartaglia li’… ^__^ non se l’e’ chiesto nessuno! strano vero???

      Dalle immagini, oltretutto, si vede CHIARAMENTE che la traiettoria del missile e’ molto curva! si parte dall’alto e percorre una parabola molto curva, SEGNO CHIARO E CERTO del fatto che la velocita’ di partenza del “mostro” fosse molto bassa, OPPURE che il peso dell’oggetto fosse scarso!

      Provate a lanciare una piuma! anche con tutta la forza di questo mondo non riuscirete che a dare una traiettoria molto curva e corta.

      … e poi, resto sempre in attesa di osservare con i miei occhi l’oggetto in questione.

      Qualcuno l’ha mai visto?? voglio vedere il sangue!

      UN PLAUSO a Sonia Alfano per aver avuto il coraggio di dire quello che pensa, ovvero la Verita’… ed e’ la sola a farlo.

     

    PS: attivissimo e’ un cialtrone, sempre detto, sostenuto… e ribadito.

     

    • Tanti bei discorsi, ma dove sono le PROVE? La tua ricostruzione su come è stato istigato e armato Tartaglia è solo un’ipotesi e basta, basata solo sul ragionamento “siccome l’attentato ha portato più vantaggi che svantaggi a Berlu, allora deve essere falso”. Complimenti!

      Io mi baso sui fatti e i video non mostrano chiaramente proprio un bel nulla perché sono mossi e confusi.

      Poi ricordo che ANCHE TRAVAGLIO e molte altre persone anti Silvio hanno detto che la teoria del complotto è una fregnaccia, per gli stessi ragionamenti miei e di Attivissimo. Quindi come la mettiamo? Allo stesso modo ci sono molti anti Bush (beh, ormai a favore non c’è più nessuno!) che dicono che la teoria del complotto 11/9 è una cazzata. Come spiegate questo?

      Il nano ne ha combinate un sacco di vere (come hai elencato giustamente), non c’è bisogno di inventarne altre per attaccarlo. Il fatto che sia corruttore eccetera è ampiamente PROVATO, mentre che l’attentato sia finto NO! Anzi, di solito è lui che parla di complotti, dicendo che giudici, D’Addario ecc sono “manovrati”.

       

      @stj: dimostra chi paga Attivissimo. E il video è una cavolata. Sarebbero quelle le prove? Delle scritte che dicono quello che vuoi tu? Ma per piacere!

    • @Mars4ever la rete va navigata a mente aperta e serena…..e nella sua interezza !

      se ti fermi solo a quel che vuoi tu non la scoprirai mai tutta…..

      io sono un tipo molto dubbioso sempre su tutto, ma con la rete mi sono ricreduto su moltissime cose…..tutte le cose che ti sembrano strane poi se le vai a verificare bene trovi le risposte a tutte le tue domande…

      ultimamente ho avuto un pattibbecco su una questione simile sempre su questo blog, ed ho capito che la situazione per certe persone è veramente seria….sembra che non vogliano uscire dalla caverna di platone…o che addirittura escano e poi corrano di nuovo dentro….

      mah !!!!   chissà come cavolo si deve curare sta cosa !!!!!

       

    • @stj

      per quanto riguarda berluschino è semplicissimo…..guarda le ferite durante l’aggressione e guarda le bende quando esce dall’ospedale…..sullo zigomo sinistro più precisamente

      poi onestamente io quando ho visto le primissime immaggini in tv mi era sembrato un portafogli !!!!

    • Ecco perchè!!! E’ per questo motivo, che non vedi “oltre”…… sei rimasto ancora nella preistoria del “destra e sinistra”….. aaahhhh, ora si spiega tutto!!

      Quindi mollo il colpo, è fiato sprecato: a me non frega proprio un caxxo di dx e sx. Se respirare nanoparticelle chimico-radioattive fa male, non è che siccom son di destra o sinistra, la cosa cambia… voi polli continuate a scannarvi su dx e sx, intanto le volpi sguazzano nel pollaio….

      Sei libero, Ambient84: non ti perseguito oltre. Però da libero cittadino, ti posso dire che spero che anche tu possa liberarti da questi preconcetti, e aprirti ai dibattiti costruttivi, come tanti ne ho visti su questo Blog. Io non voglio che gli altri la pensino come me: io voglio che altri mi portino a conoscenza di nuove informazioni, nuovi punti di vista, che reggano al gioco della “logica”. Non prese di posizione per paura di affrontare il futuro o dei cambiamenti. A me piace rimboccarmi le maniche, e lavorare, per il futuro.

  • Grande Sonia. Chissà se a furia di insistere, le apriamo le menti a questi nostri connazionali, e non solo…

    La sai la cosa che più mi ha mai colpito, nel servilismo? Si identifica in due categorie di ignoranti. L’ignorante che ignora l’esistenza della conoscenza, e quello che sa che esiste. Certo è molto meglio esser liberi, ma se fossi costretto a scegliere, direi che il secondo è lo status più squallido a cui possa aspirare l’essere umano in un’isteria mosochistica. C’è gente che lavora, per queste persone. Da vicino. Persone che sanno chi e cosa stanno “servendo”… e sono contenti!! Saltellano di qui e di là, come stambecchi, crogiolandosi all’idea che ora “sono qualcuno”, “faccio parte” di qualcosa… Poverini. Credono che per loro ci sarà la grazia, che saranno salvati, perchè fedeli servitori… Quanti, di loro, sanno di tutte le porcate dei loro padroni… tanti… e li difendono a spada tratta. Ma come dice Claudio, la storia… insegna… Quante volte, i vili “servitori” son riusciti a scamparla, rispetto ai loro “padroni”. Come se nelle guerre, poi, scendessero in campo i padroni… L’altra categoria, per lo meno, è solo manovrata. Sono ignoranti perchè hanno più difficoltà ad aprire gli occhi sul mondo, e capirlo per quello che è, non per quello che raccontano.

    Fortuna che ci sono persone come Claudio, come Piero (Ricca), i ragazzi di tutti i meetup di Grillo (consigli per gli acquisti milanesi: o Movimento5Stelle, o Giulio Cavalli. Cerchiamo di non far cazzate, stavolta, ok?? ), Popolo Viola, Ammazzateci tutti, le Agende Rosse… Sai, Claudio, il solo fare un rapido elenco, mi ha alleggerito l’anima… siamo così tanti, ormai. E saremo sempre di più: vedo uno spiraglio di luce e speranza, in fondo al tunnel.

    Dovremo darci ancora parecchio dentro. Ragazzi, vi do un consiglio: spegnete la tv, e scendete in piazza tra la gente: siate parte attiva del cambiamento.

    Spero di vedervi tutti sabato all’Agorà “allargato” di Ricca, se la campagna per il MoVimento mi vedrà in zona.

    Forza, ragazzi: scaviamo e tiriamo fuori il nostro orgoglio patriottico, se non bastasse il rispetto per voi stessi e i vostri cari. Non serve “schierarsi” PER qualcuno, ma “incontrare” qualcuno, condividere opinioni e insieme ad altri trovare soluzioni a problemi. Basta, coi monologhi televisivi, dove la scelta si riduce tra merda e merda con la panna: ci credo che siamo ingrassati, come popolazione…

    • @schumyno

      si quelli sono odiosissimi !!!!!!

      dal vivo saprei trattarli meglio….li curerei subitissimo e senza alcuna violenza !!!!

      sto facendo invece l’esperienza di studiarli via internet….è bella internet…mi fa impazzire !!!!

      come dicevi tu c’è tanta gente come Claudio….e poi su internet si arriva velocemente in piu punti diversi ed anche in tempi ed epoche diverse !!!!!

  • O.K.D’accordissimo con chiunque sia contro

    il ……………….E non dimentichiamo che è uno che scappa. Che evita tutte le responsabilità su cui si fonda l’Evoluzione  dell’essere umano … dando sfogo ai più bassi istinti della perversità che rendono  disumano l’essere umano ,inconsapevole di cosa vuole dire VIVERE.  Infatti guardate con che  “testa” abbiamo a che fare.http://www.youtube.com/watch?v=Ga-D6K8wJYk    Buon Proseguimento

    • Io mi pongo dubbi, non faccio la pecora belante delle persone che seguo e che stimo come Messora e altri, anche nella destra.

      Io ammiro ciò che mi piace e critico cio’ che mi pare, qui come da altre parti; così come ho già fatto in altri post che riguardavano tartaglia confermo che sono contro l’opinione di Messora… e di altri blogger che la lasciano intendere senza dirla..

      Eppure mi informo qui IO e VOI e TE.

      Il problema è come ci si informa: tu sei quello che tiene le tv spente per non aumentare l’auditel, eppoi vai si youtube a vederti gli spezzoni delle castronerie di fede, vespa, mattino5, matrix, tg5, aumentando le visualizzazioni, e perciò la pubblicità.

    • @Ambient cerca anche di non disturbare gli altri anzi aiutali a dimostrare la verità !!!!

      quindi cerca almeno di portare prove che dimostrino il contrario di cio che diciamo noi…….

      cerca di dimostrarci che l’attentato a berluschino sia vero e non un falso come diciamo noi !!!!

      quando mi porterai qualche prova che mi dimostri con assoluta certezza che l’attentato a berluschino non è stato organizzato da una parte di destra spaventata …allora ti daro raggione…

      mi fino ad allora ormai ti reputo un disturbatore !!!!

  • Una persona che ha un viso finto (truccatissimo), capelli finti, rialzo nelle scarpe, che tende ogni giorno a mistificare la realtà, che finge di detergersi il sudore per darsi la ripassatina di cipria, che dice bugie a ripetizione, una persona della quale non ci si può fidare, sarebbe capacissima di organizzare una simile sceneggiata.

  • Scusate, ma non trovate niente di strano circa la busta nera che il premier aveva in mano? Donatagli, guarda caso poco prima da un suo fans, senza che lui abbia esitato minimamente a prenderla personalmente ( sicurezza?) ne tantomento abbiano controllato le sue guardie del corpo ( Strano?). ma il dubbio mi sorge quando, visto nel video, lui si porta la mano al viso dove il corpo contundente lo colpisce, e neanche in quel frangente lascia la busta ma anzi, pare quasi che con quella busta si strusci il viso dove poco dopo, e solo dopo, si nota del sangue che più che fluire sembra plasmato ad arte. I miei dubbi li ho, e derivano da due punti: perchè quel fans gli ha fatto un omaggio dentro ad una busta di nylon? Perchè la sicurezza non ha controllato quella busta? Perchè Berlusconi, uomo con la persecuzione dei nemici comunisti, prende senza esitare quella busta? Gli esami balistici, se ci fossero stati, avrebbero accertato che una statuetta di quel peso, anche se lanciata con poca forza, non avrebbe potuto avere una traiettoria così curva, in quanto lanciata dall’alto verso il basso( be…si sa…c’era Berlusconi…). Approfondiamo la vicenda?

  • è giusto farsi nuove idee sui fatti che ci proprinano continuamente la tv…è giusto anche pensare che sia una sceneggiata …però spesso trovo dei limiti nelle teorie che vengono etichettate cospirative  …esempio torri gemelle non è stato bin laden sono stati gli americani stessi(potevano anche essere altri) …mentre si discute di questo la gente è gia’ emotivamente coinvolta e pronta ad essere facilmente guidata…colpevole o no bin laden viene giustificata un’azione militare su un intero stato e non su una cerchia di cattivi dalla tv americana  …ma intanto si discute ancora su chi è stato e lo spettatore che crede nella cospirazione intanto ha distratto la sua attenzione da un’azione militare senza un concreto riscontro e senza nessuna causa che lo abbia giudicato ma allo stesso tempo lui si sente illuminato da questa verita’ e superiore e piu informato di altri come la suddetta sonia alfano…un politico secondo me dovrebbe tenere conto anche delle ricadute che possono avere delle verità…ora berlusconi fa la sceneggiata napoletana ?grazie sonia ci illumini d’immenso …può essere ma il fatto rimane che non si è creduto molto a questo e per fortuna secondo me..si è parlato di non limitare internet e delle forze dell’ordine del presidente ..secondo me a volte credere in teorie cospirative è giusto ma esasperare questo distrae  l’attenzione dagli eventi e scalda l’emotività delle persone e poi l’irrazionalità che genera personaggi fanatici e poi azioni fanatiche ….. 

    • @PIGRECO

      sai qual’è la cosa ancora più raccapricciante che mi sta capitando ???

      constatare con l’andar del tempo e vedere che le tante teorie cospirazionistiche alla fine vengono sorpassate poi dalla realtà !!!!!    quando poi finalmente ci viene detta !!!!

    • Lasciamo stare le torri gemelle, e anche sta storia della madonnina… è ormai roba passata, e non possiamo fermarci troppo a discutere su dettagli insignificanti: dobbiamo lavorare su oggi, al massimo su domani. C’è una cosa, che ho capito, sugli scettici: è inutile cercare di convincerli. Lo so perchè in passato lo fui anche io, e qualche volta ci ricasco, anche se ho quasi imparato. E spero resti sempre un “quasi” cosicchè da non sedermi mai convinto che sia sufficiente… bè, dicevo… inutile parlare di queste orribili e ignobili sciagure, anche perchè se giri in rete, e indaghi, e guardi, e leggi… ne trovi a bizzeffe, di stragi di stato… falsi golpe… israeliani che sterminano bambini, compagnie petrolifere che devastano foci di fiumi immensi, uccidendo la sopravvivenza di un intero habitat, umano incluso… contro gli scettici, puoi solo sperare che tu abbia detto una parola di troppo, che lo stimoli a cominciare a ricercare le notizie da solo… ma deve esser lui a decidere, perchè vuole avere il controllo ipotetico di sè, e crede che così facendo, così è. E forse un giorno capirà che oggi come oggi, ben pochi hanno il proprio controllo: ce lo hanno altri.

      E domani, tutti in fila al lavoro!! Che ci servono i soldi, per vivere!!! un-due un-due marsh! Saluto a Silvio!! olèè!!

    • @schumyno

      lascialo perdere ad Ambient…..ho letto tutti i suoi interventi ed è solo un disturbature….oltretutto stupido !!!!

      perche non porta prove che ci dimostrino con assoluta certezza che l’attentato a suo compare berluschino non sia organizzato…….mi porti le prove che l’attentato a suo compare berluschino sia stato vero e non una messa in scena ed io mi rimangerò tutto quel che ho detto nei suoi confronti !!!!!

      fino ad alloro lo puoi considerare come un disturbatore (molto stupido tral’altro)

  • ehm la signora si è dimenticata l’intervento di dipetro agli scontri inpiazza per le troppe ingiurie e ingiustizzie e il portavoce del popolo della libertà aveva come dire ha avvertito di ricordare testuali parole e caso strano giorni dopo è accaduto il misfatto, credo sia questo il vero motivo ….e le minaccie o le mazzatte ai suoi compagni di guerra fini e napolitano non centrano con le sue azioni anti opposizione…che non sono giustificate  da dei fini comuni che potevano anche essere capiti e apprezzati ma la solita legge a grupp of personam xD….tanto per far capire che qualche decina di deficenti  se la godono con berlusconi

    • @Ambient

      mi sembri un disturbatore nato !!!!!!

      stai insultando e non porti prove che ci smentiscano !!!!

      ti rendi conto !!!

      portaci prove inconfutabili di quello che vuoi dimostrare tu…….noi almeno per quel poco che tuo compare berluschino ci permette ancora di fare lo stiamo facendo…..tu invece stai solo disturbando !!!!!!!!

      quanto mi piacerebbe vederti dal vivo !!!!!

  • dirlo in televisione sarebbe controproducente e a rischio querela, d’altronde ci sono testimonianze, false ok, ma sempre testimonianze. occorre, è necessario far crescere il dubbio nelle persone.

    a riguardo di quello che dice la Alfano, io farei notare che al signor berlusconi gli uomini della scorta, non hanno allentato neanche il nodo della cravatta,  cosa assolutamente inconcepibile, poichè in qualsiasi vademecum del primo soccorso è indicato tra le prime operazioni da eseguire sulla persona in stato di shock, e quando prendi una madonnina da mezzo chilo in faccia sei sotto shock, di cercare di far respirare meglio lo stesso, quindi slacciare vestiti ecc..

    io proporrei al signor silvio un cambio della propria scorta per mancata conoscenza delle più elementari norme di primo soccorso.

    poi un’altra cosa che non dice la alfano e che secondo me è fondamentale, e cioè che tre giorni prima dell’accaduto, il giovedi anno zero di santoro, trasmissione che fa circa 5 milioni di persone, cosa sgraditissima al premier ha osato mandare in onda questo:

    http://www.youtube.com/watch?v=PCOER5vxY4Y

    al berlusca dell’europa e di fini-napolitano non gliene frega niente, a lui interessa solamente l’opinione pubblica. lui le istituzioni non sa neanche cosa siano

  • schumyno ha scritto :
    ……. E domani, tutti in fila al lavoro!! Che ci servono i soldi, per vivere!!! un-due un-due marsh! Saluto a Silvio!! olèè!!

    HAHAHAHAHAH !!!!!!! 

    no schumyno…….nooo !!!!

    troppo forte !!!!

  • SONIA ALFANO prima di parlare bastava studiacchiare la cosa invece che buttarla li tanto per buttare fango sotto elezioni. Io ti ammiro perchè cerchi di battere lo stronzo con ogni mezzo, anche illecito, ma mi deludi con queste scempiaggini in stile Emilio Fede.     Non fare la velina, d’accordo i voti, ma la decenza?!

  • In effetti, se volevi fare un brutto servizio alla Alfano direi che ci sei riuscito.

    Dopo che tutti cercano di falra passare per pazza te ne esci con un filmato come questo… dove la Alfano fa delle considerazioni che sono opinioni… e tu ci metti un titolo come se avesse dimostrato che è un falso. E se un giudice dice una cosa del genere non sono quisquille.

    In realtà si tratta di opinioni… per lei potrebbe essere un falso, ci sono indizi e moventi… ma nessuna prova, infatti dice per me è un falso.

    La Alfano fa considerazioni di massima, non si è studiata la cosa, altrimenti avrebbe visto che quello che lei chiama fazzoletto in realtà non è altro che un sacchetto nero che berlusconi aveva in mano prima del fattaccio… qualcuno dice che una persona del pubblico glie l’aveva passato tipo regalo, altri che conteneva dei fogli e documenti… ma si trattava di un sacchetto. E’ chiaro che non è normale portare in mano un fazzoletto… ma può capitare di avere in mano un sacchetto con dei fogli dentro.

    Berlusconi sarebbe capace di questo ed altro… di sicuro ha sfruttato l’evento… ma non vuol necessariamente dire che sia stato costruito.

    Le altre considerazioni le lascio ai medici… non ho competenze per giudicare, ma fare i complottisti a tutti i costi fa più danni del gesto di tartaglia

  • alsalto ha scritto :
     “Vogliamo scendere al livello di quella gente lì?”No…no, stai pure dove sei tu che sei un mago. Ma quantomeno non ritieni fuori luogo parlare per conto di altri? Correggiti con:”Voglio mica scendere al livello di quella gente li?”Ecco, cosi’ e’ sempre una fesseria ma almeno e’ piu’ educato.In quanto a Paolo Attivissimo…be’ guardalo bene negli occhi a Paolo……Se poi sei disposto a pensare che un Boing riesca ad entrare nel pentagono scomparendo del tutto, senza lasciar traccia di rottami, che ne scompaiano i motori e sia normale…che assolutamente non possa trattarsi invece di un missile…bhe’ ascolta bene…senti? Bussano alla porta…e’ babbo natale.

    scusa, posso lasciare le renne in giardino? ti scoccia? solo il tempo di scaricare i regali!!!!

  • Schumyno ha scritto:

    “E il mio credo è semplice: siamo tutti uguali e nessuno si deve approfittare del prossimo. Mai.”

    lasciami aggiungere…a meno che abbia due belle tettone…..

  • Complimenti a Claudio Messora e a Sonia Alfano.

     

    Non solo perché dimostrano di sapere ragionare, ma anche per il loro coraggio.

     

    Hanno osato mettere in discussione un dogma mediatico: l’aggressione a B. Quasi nessuna persona nota lo ha fatto (Genchi lo ha fatto, ma ha dovuto fare un passo indietro, Di Pietro non lo ha fatto, così come non lo hanno fatto Travaglio e Santoro) e ciò nonostante la bufala sia stata organizzata così grossolanamente che sono del tutto certa che, a parte noi pecore della massa, tutti gli altri lo sanno con certezza.

     

    Da un lato la evidente grossolanità della bolla mediatica (mi sento offesa, non tanto per la presa in giro, quanto per la scarsa stima della capacità critica di noi pecore che con questa trascuratezza hanno manifestato) e dall’altro il silenzio dei maggiori spericolati oppositori e politici mi fa pensare che in questa  bufala B faccia la parte solo del burattino e che il coinvolgimento riguardi sfere e livelli inimmaginabili, livelli tali da bloccare chiunque abbia voglia dire ciò che vede con chiarezza, ossia che il re è nudo, anche se giornalisti, anche se parlamentari.

     

    Gli elementi che evidenziano la bufala sono tantissimi (giuridicamente si ritiene che la presunzione – ossia una serie di indizi gravi precisi e concordanti – sia una prova e mai mi è capitato di vedere così tanti elementi gravi precisi e concordanti come in questo caso) ma essi sono contrastati, non già da altrettanti elementi o da spiegazioni plausibili, ma da un dogma: non è possibile che così tante persone si siano messe d’accordo per prendere in giro la gente. E siccome il dogma è questo (prima era la terra piatta ed il sole che girava intorno alla terra)   ci si rifiuta a priori di ragionare in modo critico e di cercare risposte a domande banali come:

     

    1) perché fermando il video dell’impatto l’oggetto contundente non c’è?

     

    2) come mai il sangue si è coagulato dopo pochissimi secondi?

     

    3) perché la traiettoria del lancio contrasta con le leggi della fisica?

     

    4) perché la faccia di B al’interno della macchina è oscurata da un apposito cerchietto?  

     

    4) ecc. (coagulazione sangue, errori scorta, cerotti, sorriso, dentista …….. chiunque lo voglia può farsi un’idea navigando)

     

    @ CLAUDIO MESSORA: ho trovato in rete questi video, di un medico siciliano (pippo patané). Guardali attentamente. Forse vale la pena di intervistare questa persona coraggiosa.

     

    P.S.   Invito chi sta ancora dentro la caverna e pensa che la realtà è fatta di ombre e che il cielo è solo una invenzione   Guerra psicologica: disinformazione e false flag , (http://paolofranceschetti.blogspot.com/ )precisando che anche per me la uscita dalla caverna non è stata affatto facile.

    nanni64

  • Anche io penso che l’attentato sia falso.

    Anche se fosse un attentato vero, non cambia l’opinione sulla persona.

    Truffatore piazzista, omino da televendita. I suoi comizi sembrano le televendite delle poltrone trasmesse dalle sue emittenti sulle nostre frequenze, che guarda mio suocero!!

    • vero è !!!!

      non riuscivo a capire cos’è questa sensazione strana che mi pervade quando guardo le sue sceneggiate politiche al pubblico…..tu mi hai illuminato, sono proprio come le televendite !!!!!!

  • schumyno ha scritto :
    Sarò un caxxo di igienista, ma io MAI E POI MAI mi coprirei delle ferite con un sacchetto di plastica, che manco era mio!! …siamo oltre il limite della coerenza… avete visto troppi grande fratello, mi spiace

     

    guarda che era un sacchetto, se ti fai un giro su youtube ci sono un sacco di filmati che iniziano un po di secondi prima del lancio, dai quali si capisce benissimo.

    Io non posso sapere se è una messinscena o no, ma Sonia dice che è un fazzoletto e non è vero, questo significa semplicemente che parlava così per parlare, senza essersi studiata la cosa… e quindi la puoi considerare un’opinione come un’altra.

    Sinceramente se mi arriva un colpo in faccia mi porto istintivamente le mani al volto, non è che sto a pensare che cosa ho in mano o se è sporco o pulito.

    Può essere una messinscena come no… è possibile che ci abbia marciato come no… di sicuro ci ha guadagnato consensi ma non è detto che per forza se lo sia organizzato.

    Secondo me è un brutto servizio fatto a Sonia Alfano, quello di non mettere nel titolo almeno un punto interrogativo.

  • schumyno ha scritto :
    Sarò un caxxo di igienista, ma io MAI E POI MAI mi coprirei delle ferite con un sacchetto di plastica, che manco era mio!! …siamo oltre il limite della coerenza… avete visto troppi grande fratello, mi spiace

     

    guarda che era un sacchetto, se ti fai un giro su youtube ci sono un sacco di filmati che iniziano un po di secondi prima del lancio, dai quali si capisce benissimo.

    Io non posso sapere se è una messinscena o no, ma Sonia dice che è un fazzoletto e non è vero, questo significa semplicemente che parlava così per parlare, senza essersi studiata la cosa… e quindi la puoi considerare un’opinione come un’altra.

    Sinceramente se mi arriva un colpo in faccia mi porto istintivamente le mani al volto, non è che sto a pensare che cosa ho in mano o se è sporco o pulito.

    Può essere una messinscena come no… è possibile che ci abbia marciato come no… di sicuro ci ha guadagnato consensi ma non è detto che per forza se lo sia organizzato.

    Secondo me è un brutto servizio fatto a Sonia Alfano, quello di non mettere nel titolo almeno un punto interrogativo.

    • quanto mi sta servendo a me berluskin voi non ne avete idea !!!!!!

      grazie a lui sto scoprendo i meandri del gene del male !!!!!

      UAHUAHUAHUAHUA HU AHAH AH AH AHHAHAH !!!!!!   

      a volte mi fa schifo….ma poi mi accorgo che serve per capire meglio !!!!

      insomma il male sembra veramente a volte che non venga per nuocere !!!!!

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi