La Donazione di Costantino Alfano


Il post di ieri si intitolava “Il nuovo asse Vaticano-Padania“. Oggi i maggiori quotidiani nazionali titolano “Asse Chiesa-Lega“. Non so se preoccuparmi di più per il possibile plagio, o per tutta questa sintonia con i giornali, quelli dei contributi all’editoria, e con i giornalisti, quelli dell’iscrizione all’ordine.
Il PdL si ingelosce di questa nuova Santa Alleanza tra il massimo pontefice del paganesimo padano, in rappresentanza degli idolatri del dio Po, e il massimo pontefice ricoperto di oro e gioelli, in rappresentanza di un poverello nato su un giaciglio di paglia. Così, nel tentativo di riportare l’asse sulla direttrice San Pietro – Palazzo Grazioli, Alfano manda un chiaro segnale al popolo porpora: scioglie e sguinzaglia i cani da guardia contro i nemici della cristianità, gli infedeli che osano interferire contro il potere temporale del Papa, conferitogli dalla Donazione di Costantino.
 
La Donazione di Costantino risalirebbe al 313 d.c., e sarebbe un editto – sicuramente un Decreto d’urgenza – con il quale l’imperatore romano Costantino I avrebbe garantito a Papa Silvestro I e ai suoi successori la donazione di proprietà immobiliari estese fino all’oriente, oltre al cadeaux personale a Silvestro del palazzo Lateranense. Titti, come al solito, non ebbe niente.
La molla che fece scattare tanta prodigalità fu il presunto miracolo con il quale Papa Silvestro I avrebbe guarito Costantino I dalla lebbra.
Corsi e ricorsi storici. Nulla si crea e nulla si distrugge. Un giorno i libri di storia riporteranno che nel 2010 d.c. l’imperatore Silvio I, che aveva perso la faccia con gli italiani – una forma anche questa di lebbra sociale – ringraziò papa Benedetto XVI per avere assolto pubblicamente Guido Bertolaso da L’Aquila, e per avere interferito con la scelta dei governatori delle province dell’impero, promettendo l’inferno a quei sudditi che avessero appoggiato i candidati pagani Emma Boninibus e la teutonica Mercedes Bvesso. In cambio di questa intercessione divina, Silvio I inviò gli ispettori romani a intimidire chi minacciava di mettere in cattiva luce il ministero del papa.
La Donazione di Costantino Alfanorecita così:
 

« lette le dichiarazioni rese ieri alla stampa dal Procuratore aggiunto di Milano dott. Forno, che ha accusato le gerarchie ecclesiastiche di coprire i sacerdoti responsabili di gravi fatti di pedofilia, considerato il carattere potenzialmente diffamatorio di tali dichiarazioni, ha dato mandato al suo ufficio ispettivo di verificare se il dott. Forno con tale condotta abbia violato i doveri di correttezza, equilibrio e riserbo che devono essere particolarmente osservati nella trattazione di procedimenti delicati come quelli per reati di pedofilia, reati che vanno perseguiti con estrema decisione ma evitando pericolose generalizzazioni »

 
Cos’avrà mai fatto, l’eretico Forno, tra l’altro egli stesso fervente cattolico, per divenire preziosa merce di scambio nell’ennesimo reciproco sodalizio stato-chiesa? Aveva dichiarato questo: “ Nei tanti anni in cui ho trattato l’argomento [ndr: casi di pedofilia perpetrati da preti] non mi è mai, e sottolineo mai, arrivata una sola denuncia nè da parte dei vescovi nè da parte dei singoli preti. Le indagini sono sempre partite da denunce dei familiari delle vittime che si rivolgono all’autorità giudiziaria dopo che si sono rivolti all’autorità religiosa, e questa non ha fatto assolutamente niente. […] Questo perché si creano legami di difesa, di protezione. E c’è soprattutto la paura dello scandalo. “. Ovvero, sembra che le stesse accuse mosse in america nello scandalo che ha coinvolto Papa Ratzinger e il reverendo Lawrence C.Murphy, di cui abbiamo parlato nel post “Il nuovo asse Vaticano-Padania“, potrebbero essere comodamente replicate a Milano, all’Arcidiocesi di Monaco e, se tanto mi da tanto, in tantissimi altri luoghi del mondo.
Ma l’Italia è il solo stato dal quale il Vaticano non ha nulla da temere, l’unico luogo al mondo dove si vuole chiudere internet per evitare che i pedofili possano mandarsi le foto dei nostri figli, ma si emette con regio editto una donazione, la Donazione di Costantino Alfano, per mettere a tacere ciò che accade nei confessionali delle chiese, negli oratori, negli istituti religiosi, nelle colonie estive ed ovunque i nostri figli si rechino fisicamente senza che nessuno straccio di autorità possa ficcare il naso.
Vai avanti, Forno, non farti intimidire. Vogliamo sapere di più. Loro non ne parleranno mai (e gli conviene), noi sì.

14 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Caro Claudio, ciò che mi preoccupa di più non sono gli assi, ma la condizione della donna in questo paese, trattata come nulla e incapace di curarsi di se stessa; a cui sta bene sentirsi offesa da candidata alle regionali, a cui sta bene sentirsi offesa dalle continue umiliazioni che giungono da chi detiene il potere, a cui sta bene vedere de sica che palpa il seno alla tipa vestita da poliziotta, alla faccia di stalking e 8 marzo.

    Per quelle a cui tutto questo fa schifo, che usano internet per informarsi e tenersi in contatto, e che quindi magari conoscono come muoversi se hanno bisogno, ci pensano poi le pubblicità varie. Sai qual è la più comprata nei forum femminli dedicati alla maternità? eccola:

    Costi FIVET – Spagna
    Prima di Decidere, Richieda un Preventivo Senza Impegno. (5 min.)
    (evito il link)

    finirà così anche per la ru, con una bella pubblicità per quelle che possono mettersi di comprarla online, magari a nero, o andare a prenderle nei paesi d’oltralpe più civili di noi.

    proseguiamo col parto, con numero di cesarei che non ha pari nel mondo. mangiano sulla ns pelle, lettaralmente, visto quanto vengono pagati per un cesareo, a differenza di un parto naturale.

    andiamo avanti coi vaccini, e quel che han fatto con l’ultima influenzale, per dirne, è sotto gli occhi di tutti.

    per non parlare di cosa hanno diritto i bambini: nulla. nessuna struttura, nessun supporto, nidi insufficienti, vuoto di iniziative culturali, scandalo se allatti in giro, prova a girare un’ora in una città con un passeggino, magari coi mezzi pubblici, con annesso pupo magari da cambiare o da sfamare e poi vedi quanti diritti ha quell’embrione “mai nella mai regione”

    evviva l’8 marzo.

  • Rasenta l’incredibile cosa fanno un giorno dopo l’altro, con quale spregiudicatezza abusano dei loro poteri per intimidire. Qualche giorno fa ho letto in un articolo che il Ministro di Grazia e Giustizia ha diritto ad inviare gli ispettori solo per controllare che i vincoli burocratici/legislativi in un’indagine siano rispettati dai magistrati in questione. Qui stanno buttando ispettori a destra e a manca per ogni cavolata che a loro non aggrada.

  • alfano un minixtro? e io sono Marilyn Monroe.

    Da quando e` diventato “il guardasigilli” (sic!) non ha fatto altro che mandare ispettori a destra e a manca.

    Che altro sa fare? Forse il guardiano di porci?

    • PROPRIO QUESTO È QUELLO CHE PIU MI PREOCCUPA SE SI APPOGGIANO QUESTI NUOVI MOVIMENTI NASCENTI AD OCCHI CHIUSI…….

      ……..SPERO CHE BEPPE GRILLO NON SIA CATTIVO E SOPRATTUTTO CHE LE LISTE CIVICHE E I VARI MOVIMENTI 5 STELLE SIANO FATTI VERAMENTE DALLA GENTE (CON GLI OCCCHI APERTI) !!!!!

  • sinceramente dare valutazioni su questo scandalo dei pedofili è molto complicato…occorre fare anche delle considerazioni globali per dare delle valutazioni locali …  poi è pure difficile parlare di pedofilia c’è sempre da dire che la sfera emotiva si agita parecchio e viene meno la razionalità ..quindi fossi in te byoblu parlerei di vaticano e il meno possibile di pedofilia …un consiglio poi fai come credi ….sulla posizione che la chiesa ha preso su emma bonino lasciatemi raccontare un’esperienza personale ….i malati teminali spesso vengono portati  in casa di cura per alleviare il dolore almeno cosi dicono  e questo già è un ottimo passo in quanto una volta venivano abbandonati e basta …però credetemi tra una casa di cura vicina alla chiesa e una dello stato c’è una grande differenza ….persone vicine a me le hanno provate entrambe e che differenza ho notato? quelle dello stato vi mettono dentro una casa e vi danno tanta e tanta morfina cosi vi stordite talmente tanto che nemmeno vi ricordate di morire  (capite l’afgnanistan quanto è importante) e si curano poco dell’aspetto familiare che ogni volta crea dei scossoni nelle famiglie quando succedono queste cose mentre le case di cura della chiesa e so per chi ha un desiderio di sentirsi diverso non lo vuole accetare  si preoccupano della sfera familiare ad ogni secondo sono reperibili 24 ore su 24 qualora decidessi un’assistenza familiare senza mai lamentarsi  e un continuo filoconduttore con l’ospedale per tentare di salvare la situazione comprese tutto il personale che non ha mai la presunzione di dire cosa fare e sempre assistiti da una psicologa che si interessa sopratutto del paziente e della sfera familiare cercando di tenerla unita perchè staticamente le famiglie in quei casi tendono a scoppiare che vi piaccia o no ….a roma si giocava tutto sulla sanità …la chiesa anche con le sue posizioni molto forti sugli aborti che possono non piacere c’è da dire che è per una politica della famiglia e sulla vita in generale quindi hanno creato anche case di cura che cercano in tutti i modi di salvaguardare la vita e la famiglia …sulla bonino ho tanti dubbi …sia perchè parla positivamente degli ogm e sia perchè personalmente faceva gli aborti …in sostanza essere d’accordo sugli ogm e poi tutto questo fanatismo per gli aborti e aver partecipato al gruppo bildenberg non sembrano segnali di chi è per la vita in generale ….non che la polverini sia chissà cosa ma concordare sulla bonino solo perchè attorno a se a un certo fascino diverso e antiberlusconiano da un po di tempo è poca cosa …byoblu non ascoltarmi e non darmi retta fai quello che hai fatto con giuliani per i terremoti alzati dalla sedia e vai personalmente a verificare a roma …io posso aiutarti per indicare le strutture….hai la  mia mail ..perchè se fare informazioni è dare semplicemente opinioni senza mai aggiungere niente di nuovo al berlusconismo o l’antiberlusconismo qual’è la differenza tra internet o la stampa ?poi se non vuoi la verità e vuoi per forza accettare questa schiavitù mentale per appartenere per forza a qualche parrocchia e ottenere favori all’italiana dov’è la svolta di internet? se cosi fosse come vedi ho ragione io su internet serve solo a replicare quello che succede nella realtà ma su scala globale…

    • capisco quel che vuoi dire pigreco, solo che la chiesa per prima si è fatta avanti !!!!!!

      predica (costruisce simboli per la caverna di platone) ogni santo giorno parla di DIO, e addirittura si veste d’oro con le parole di DIO….e poi che fanno, i porcelloni in privato e si proteggono tra loro…..questa è la più orribile mafia…si, proprio quella che voi credete appartenga solo ed esclusivamente alla sicilia !!!!! la mafia è intrinseca in tutti i cuori e le menti di tutti gli uomini cattivi della terra , non solo in sicilia….. in tutta la terra esiste questa reazione naturale negli uomini cattivi assetati di denaro e di potere !!!!!

      QUESTA È LA MAFIA !!!!!!  LA MAFIA DEL VATICANO !!!!! CHI VI FA PARTE NON PUO ESSERE PERQUISITO AGLI AEROPORTI !!!!! LA MAFIA CHE HA BANCHE PRIVATE SENZA NOME !!!!!!   LA MAFIA CHE FA I FATTI SENZA PIU BISOGNO DI PAROLE !!!!!!

      se vai a leggere l’apocalisse da qualche parte troverai scritto: ” PAGHERAI PER PRIMO TU CHE TI VESTI D’ORO CON LE PAROLE DI DIO “.

      A CHI SI RIFERIRÀ MAI ?????   BOH…STIAMO A VEDÈ !!!!

  • PEDOFILIA NELLA CHIESA

    Per integrare le notizie sullo scandalo pedofilo nella chiesa che è scoppiato in questo periodo vi consiglio di guardare il documentario Sex crimes and Vatican che non è mai stato trasmesso in italia (chissà perchè?!). Si parla anche di come l’attuale papa Ratzinger fosse a conoscenza di molti casi di pedofilia e li ha coperti obbligando al silenzio i diretti interessati pena la scomunica immediata!

  • La soluzione a questo problema ce l’hanno a portata di mano nel loro bel libro sacro fonte di TUTTI i nostri problemi di cittadini italiani: devi seguire il vangelo, sia fatta la sua volontà devi essere un BUON CRISTIANO PRATICANTE.
    E allora preti, vescovi e compagnia bella, amanti dei culi dei bambini, mettete in pratica ciò che vi è stato insegnato e seguite il vangelo alla lettera per cortesia.

    Matteo 18,1-10

    In quel momento i discepoli si avvicinarono a Gesù dicendo: “Chi dunque è il più grande nel regno dei cieli? ”. Allora Gesù chiamò a sé un bambino, lo pose in mezzo a loro e disse: “In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli. Perciò chiunque diventerà piccolo come questo bambino, sarà il più grande nel regno dei cieli.
         E chi accoglie anche uno solo di questi bambini in nome mio, accoglie me.
         Chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare. Guai al mondo per gli scandali! È inevitabile che avvengano scandali, ma guai all’uomo per colpa del quale avviene lo scandalo!
         Se la tua mano o il tuo piede ti è occasione di scandalo, taglialo e gettalo via da te; è meglio per te entrare nella vita monco o zoppo, che avere due mani o due piedi ed essere gettato nel fuoco eterno. E se il tuo occhio ti è occasione di scandalo, cavalo e gettalo via da te; è meglio per te entrare nella vita con un occhio solo, che avere due occhi ed essere gettato nella Geenna del fuoco.
         Guardatevi dal disprezzare uno solo di questi piccoli, perché vi dico che i loro angeli nel cielo vedono sempre la faccia del Padre mio che è nei cieli.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi