Più democrazia di così!

 La democrazia c’è o non c’è. Non si concede. Chi la concede, non è democratico. Solo ai prigionieri si può concedere la libertà e chi ha il potere di concederla, ha anche il potere di revocarla.
Per questo, non puoi vantarti di avere concesso qualcosa che non ti appartiene, e se ti appartiene, significa che non appartiene agli altri. Se ti appartiene, sei diverso: hai un diritto in più. Non sei democratico.
 
Berlusconi ragiona da concessionario. Volevate un imprenditore? Eccovelo. Ha scalato la Costituzione come si scalano quote di maggioranza in un cda. Per lui l’Italia e Publitalia sono la stessa cosa. Agli italiani si vendono prodotti, non si restituiscono servizi, e per vendere si fanno gli spot. Il re delle televendite è riuscito a piazzare un esecutivo a 60 milioni di italiani: l’affare più grosso della sua vita. Se poi non funziona, rivolgetevi ai call center.
E sperate di prendere la linea.

Fai una microdonazione con Flattr Flattr this

5 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • ah ah ah ah ah….mitico, scusa ma non sono riuscito a trovare il video integrale della riunione di famigghia hai un link da passare ?

  • Il tramonto dei lestofanti. Se ci ciucciamo pure questa, l’ipnosi di massa ha funzionato. Puo’ essere tramandata ai premierini in erba. Buon futuro a tutti.

  • Si’, ma le domande a questo punto sono almeno due:

    1) quali sono queste circostanze in cui ti sei adeguato al volere della maggioranza?!

    2) quali e QUANTE sono le circostanze in cui hai imposto la tua volonta’??

    Fermo restando che da un punto di vista strettamente logico il “discorso” di questo mafiosetto di merda non ha alcun senso… eppure sembra non se ne accorga nessuno!

    Gli storici avranno non poche difficolta’ a comprendere le ragioni di tutto questo…

     

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi