E da Wikipedia sparisce l'elenco dei politici Goldman Sachs

La screenshot qui sopra è un particolare della pagina di Wikipedia fotografata dalla Wayback Machine il 23 aprile 2010. Come potete vedere include l’elenco dei dirigenti di Goldman Sachs passati alla funzione pubblica o viceversa. Compaiono Mario Draghi, Romano Prodi, Massimo Tononi, Gianni Letta e Mario Monti, del quale però manca ancora il prestigioso passaggio alla carica di Presidente del Consiglio italiano. Fino a qualche giorno fa, l’elenco era visibile.
 
A questo link potete visualizzare invece la screenshot di pochi minuti fa. L’ultima modifica della pagina è di domenica 20 novembre 2011 (oggi), alle 16:35. Come potete vedere, la lista dei politici passati alla funzione pubblica è stata rimossa.
Sono sicuro che c’è un ottimo motivo e che gli amministratori della pagina sapranno spiegarlo. Così, per la solita annosa questione della trasparenza. Altrimenti poi si alimenta la fabbrica dei complottisti, come testimonia uno dei tanti commenti appena arrivati sul mio canale YouTube.

n.b. 1


 Pare che la motivazione ufficiale sia: “perchè abbiamo i Dirigenti della Goldman Sachs passati alla funzione pubblica e non i Dirigenti della Goldman Sachs NON passati alla funzione pubblica o i dirigenti pubblici passati alla Goldman Sachs? comunque intanto tolgo stante l’assenza di fonti“. 
Lecito chiedersi 1) se non bastasse cambiare il titolo della sezione per indicare che il passaggio era valido nei due sensi; 2) perché, dopo che l’elenco era presente in quella forma da almeno un anno e mezzo, la necessità di rimuovere la voce sia stata maturata solo oggi; 3) perché non sarebbe sufficiente lasciare la parte dirigenti, con l’apposito riquadro che indica l’incertezza sulle fonti, come avviene per decine di migliaia di altre pagine su Wikipedia; 4) perché il problema nasca solo adesso che in Italia si inizia a parlare di Monti, di Draghi e di Goldman Sachs; 5) come mai nella versione inglese, l’elenco di “alumni”, con le loro cariche successive, invece vada bene.
Inoltre, si sostiene che “La parte dirigenti induce a considerazioni complottistiche. Per es Prodi pare che sia diventato presidente del consiglio perche’ ex dirigente di GS”.  La “parte dirigenti” era un semplice elenco di prestigiosi dirigenti Goldman Sachs italiani che hanno ricoperto anche ruoli pubblici. Dire che inducono a considerazioni complottiste è come dire che una donna con la minigonna induce allo stupro.
 
n.b. 2


 Alle 22:30, un’ora dopo questo post, la lista ricompare, ma con la dicitura: “le fonti presenti sono insufficienti”.
 Alle 22:47 l’elenco è stato rimosso nuovamente. Un balletto entusiasmante.
 Alle 23:16 compare l’elenco dei “personaggi famosi che hanno lavorato per Goldman Sachs”.
Alle 23:20 sparisce pure questo.
Direi che più che un’enciclopedia, la “edit war” sembra un’asta di eBay. Il monitoraggio è sospeso fino a domattina, causa sonno. Andate avanti voi: qui.

79 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • RIPOSTO PERCHÉ NESSUNO MI HA RISPOSTO ANCORAVi segnalo qesta specie di organizzazione-simil lobby-simil club(il bilderberg funziona allo stesso modo) L’aspen institute(fondato da kissinger)  MissioneLa missione di Aspen Institute Italia è l’internazionalizzazione della leadership imprenditoriale, politica e culturale del Paese attraverso un libero confronto tra idee e provenienze diverse per identificare e promuovere valori, conoscenze e interessi comuni. L’Istituto concentra la propria attenzione verso i problemi e le sfide più attuali della politica, dell’economia, della cultura e della società, con un’attenzione particolare alla business community italiana e internazionale.  MetodoIl “metodo Aspen” privilegia il confronto ed il dibattito “a porte chiuse”, favorisce le relazioni interpersonali e consente un effettivo aggiornamento dei temi in discussione. Attorno al tavolo Aspen discutono leader del mondo industriale, economico, finanziario, politico, sociale e culturale in condizioni di assoluta riservatezza e di libertà espressiva. Lo scopo non è quello di trovare risposte unanimi o semplicemente rassicuranti, ma di evidenziare la complessità dei fenomeni del mondo contemporaneo e incoraggiare quell’approfondimento culturale da cui emergano valori ed ideali universali capaci di ispirare una leadership moderna e consapevole. —–Organi direttivi:   Presidenti OnorariCesare Romiti, Carlo Scognamiglio  PresidenteGiulio Tremonti  Vice PresidentiJohn Elkann, Enrico Letta, Paolo Savona (Vicario), Lucio Stanca (Tesoriere)  Segretario GeneraleAngelo Maria Petroni  Direttore Generale – Attività InternazionaliDirettore AspeniaMarta Dassù  Direttore Generale – Attività NazionaliGiovanna Launo  Consigliere del PresidenteGiuseppe Cattaneo  Direttore AmministrativoAdelia Lovati Comitato esecutivo:  Luigi AbeteGiuliano AmatoLucia AnnunziataAlberto BombasseiFrancesco CaltagironeGiuseppe CattaneoFedele ConfalonieriFulvio ContiMaurizio CostaGianni De MichelisUmberto EcoJohn ElkannJean-Paul FitoussiFranco FrattiniGabriele Galateri di GenolaMario GrecoEnrico LettaGianni LettaEmma MarcegagliaWilliam Mayer Francesco MicheliPaolo MieliMario MontiLorenzo OrnaghiRiccardo PerissichAngelo Maria PetroniMario PiraniRomano ProdiAlberto Quadrio CurzioGiuseppe RecchiGianfelice RoccaCesare RomitiPaolo SavonaCarlo ScognamiglioLucio StancaGiulio TremontiBeatrice TrussardiGiuliano UrbaniGiacomo Vaciago  Per Caso Notate qualcosa di strano Dopo Paolo mieli?  INVITO MESSORA AD AGGIORNARE IL CURRICULUM DI MARIO MONTI!

    • Ha ha ha… bel tentativo. LA PAGINA E’ STATA CAMBIATA. Non è assolutamente rilevante che in modi diversi, con ricerche diverse, si possa arrivare in qualche modo a un elenco del tutto diverso. La pagina Goldman Sachs italiana è stata cambiata oggi e non riporta più l’elenco dirigenti. Bel tentativo di debunking (malriuscito).

  • Sarà un caso, ma l’ignoto utente con i superpoteri di Wikipedia che sta dietro l’operazione di ‘ripulitura’ è lo stesso, tale Ignling, che aveva le chiavi della pagina Wiki di Stefano Montanari, che lo stesso Montanari chiese di rimuovere in quanto contenente informazioni distorte e non veritiere.
    A quanto pare il nostro è insindacabilmente competente su svariati argomenti, decidendo sua sponte cosa può andar bene e cosa no… 

  • La lista ce la rimetto io, la sto già traducendo dalla pagine inglese, eliminando anche la critica con cui è stata rimossa. Cosi vediamo poi che altra scusa accampano 😉

  • beh ragazzi non ricordate la pagina di wiki sulla Libia.

    Io feci una ricerca circa 4 anni fa sulla Libia e presi spunto da wikipedia in cui vi era scritto chiaramente che era un paese libero benestante economicamente e le donne godevano di un notevole successo lavorativo..Dopo tutti tafferuglio riguardo wiki e descrive la libia come uno stato del terzo mondo regnato dal diavolo…Peccato che non ho salvato la pagina ma qualcuno si ricorda?

  • Fatto, ho inserito una sezione, tradotta dalla pagina inglese. Questa sezione non ripporta la dicitura “ex dipendenti passati alla politica”, che effettivamente non suona bene. Si limita a fare l’elenco di alcuni personaggi ex-dipendenti appartenuti a GS, famosi per motivi diversi, ma molti per essere stati politici…

    Se avete delle obiezioni o correzioni segnalatemelo. 

  • beh chiunque può controllare che è avvenuta una censura alla luce del sole, tranne il popolino addormentato, l’italiota che sta dalla mattina alla sera davanti alla Tv a sentirsi dire che Super Mario Monti salverà l’Italia che ha superpoteri e che assolutamente e senza nè se e nè ma non c’è stato alcun golpe, e chi lo pensa è un brutto cattivo complottista… 🙂

  • kikko ha scritto :
    si, si e chissà perchè dal 2006 in poi sono stati aggiunti e c’erano tutti dal 2010, e poi di colpo nel 2011 spariscono tutti. Niente di segreto, tutto è stato censurato alla luce del sole. 🙂

    Perché come io posso aggiungere qualcosa, qualcun altro la può togliere. Si chiama “edit war”. E siccome GS è alla ribalta proprio in questi giorni, ha attirato l’attenzione sia di chi vuole aggiungere quante più informazioni possibili, sia di chi ci vede “complottisti” dietro ogni cosa e vuole tutelare le sue personali idee di cosa dovrebbe essere un’enciclopedia.

  • Ignling è pessimo amministratore, mi sono scontrato con questo tizio 10 giorni fa, crede di essere il dittatore di wikipedia, cancella pagine, perchè non gli piacciono. (Almeno stavolta ha cercato una scusa).

    Publio Valerio ” Talk ” vorrebbe parlare con te, non comunicare con il censore è una perdita di tempo. 

  • io mi chiedo solo quando tutti faranno una benedetta e seria rivoluzione… Ma non vi rendete conto che ci stanno prendendo in giro da anni, cavolo, ci vuole tanto, apparte occupy niente di serio, inizio a pensare che sta gente reagisca solo con la violenza, ma anche con essa il risultato e una kill mediatica, perchè non si fa una rivoluzione al contrario, tutti a casa, lavori ovunque fermi e la polizia che non può farci niente, perchè i rivoltosi sono a casa 

    • Ottima idea.

      Tutti a casa con i celerini che, per frustrazione, si manganelleranno tra di loro.

      Purtroppo è utopica ma l’appoggio in pieno.

      Un’altra potrebbe essere quella che, alle prossime elezioni, nessuno vada più alle urne… votanti 0%.

      Un’utopia anche questa ma sognare non costa niente e poi nella vita non si sa mai.

  • Purtroppo certi comportamenti dello staff della Wikipedia italiana la stanno portando fuori dai canoni della Wikipedia internazionale. In particolare il famoso codice di neutralità NPOV viene sempre piu spesso violato per motivi politici. Alcuni dei redattori infatti hanno un comportamento a dir poco scorretto.

    Un esempio è la cancellazione della biografia dell’economista Domenico De Simone, autore di diversi libri per l’editore Malatempora e dell’ultimo pubblicato per Editori Riuniti. De Simone tra l’altro è stato recentemente intervistato dal blog di Beppe Grillo e quindi non è esattamente uno sconosciuto.

    De Simone è un economista che appoggia la tesi del "governo delle banche" guidato da Goldmann Sachs e guarda caso la sua biografia viene cancellata?

    http://it.wikipedia.org/wiki/Domenico_De_Simone_%28scrittore%29

  • agiornamento página. la attuale redazione (in ‘Abbozzo’):

    Personalità legate a Goldman Sachs
        
    Fra le persone che hanno lavorato per Goldman Sachs:

        * Mario Draghi, Governatore della Banca d’Italia dal 2006 al 2011 e della Banca centrale europea dal 2011.[7]
        * Gianni Letta, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri nei governi guidati da Silvio Berlusconi[8]
        * Mario Monti, Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana dal 2011[9]
        * Lucas Papademos, primo ministro della Grecia dal 2011[9]
        * Romano Prodi, Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana dal 1996 al 1998 e dal 2006 al 2008[7]
        * Massimo Tononi, sottosegretario all’Economia del secondo governo Prodi dal 2006 al 2008[7]

     

    note/fonti

    7 – http://www.telegraph.co.uk/finance/markets/2809685/Italians-claim-country-run-by-Goldman-Sachs.html

    8 – http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Finanza%20e%20Mercati/2007/06/letta-goldman.shtml

    9 – http://www.lemonde.fr/europe/article/2011/11/14/goldman-sachs-le-trait-d-union-entre-mario-draghi-mario-monti-et-lucas-papademos_1603675_3214.html

     

    • Wikipedia Italia, l’enciclopedia delle Veline

      Eh adesso va bene ma comunque mancano le mansioni che comunque si ritrovano anche nella biografia delle persone:

      -Romano Prodi, da consulente Goldman Sachs a Presidente del Consiglio in Italia -Mario Draghi, da Vicepresidente Goldman Sachs a Governatore della Banca d’Italia -Mario Monti, dalla Commissione Europea sulla concorrenza alla Goldman Sachs -Massimo Tononi, dalla Goldman Sachs di Londra a sottosegretario all’Economia nel governo Prodi del 2006 -Gianni Letta, membro dell’Advisory Board di GS è nominato sottosegretario alla Presidenza del Consiglio del governo Berlusconi (2008)

      Tra l’altro se il censore ha paura del conflitto d’interessi, è solo perchè ormai è palese,così come che Wikipedia Italia non è un enciclopedia libera. Ormai Wikipedia Italia è diventata utile solamente, per chi ricerca la lista delle Veline di Striscia la Notizia: http://it.wikipedia.org/wiki/Velina_%28televisione%29

  • a ora la voce “Personalità legate a Goldman Sachs” sopravvive…. ormai dubito che possa essere rimossa nuovamente… troppi occhi puntati

    • non capisco perchè togliere le altre personalità (internazionali)…  elasciare solo gli italiani. Ma che razza di enciclopedia è? Io che sono italiano quando apro una voce ci voglio trovare TUTTE le informazioni, e possibbilmente almeno le stesse (o di piu) di quelle che vede un cinese, un americano, un africano ecc.)

      Queste regolette idiote inventante all’ultimo minuto e alla bisogna solo in un paese delle Banane come l’Italia…

       

  • Non vorrei polemizzare ma mi sembra che dalla padella siamo finiti sulla brace, dico bene Claudio? Per mio conto non siamo messi meglio di prima, ho la vaga impressione che è tutta una associazione a delinquere autorizzata, tanto autorizzati che ci ripuliranno la misera busta paga (per chi ce là).

    Aggiungo anche che è ora di aprire la nostre menti e non lasciarci più condizionare dai mass-media la quale dice tutto, finalizzato al controllo della massa (popolazione), è ora di dire basta!!!

  • Guardate, senza mettersi a far inutili discussioni e fantasie, la questione è molto semplice.

    La voce Wiki descrive cos’è la Goldman Sachs, quindi niente vieta di fare un elenco di personaggi pubblici che hanno lavorato per la GS o vi hanno svolto consulenze (privacy permettendo) quindi basta mettere un titolo  asettico (tipo personalità che hanno lavorato per la GS) e mettere una fonte attendibile di questi dati (quindi non wikipedia inglese, perché sarebbe un cane che si morde la coda).

    Fatto questo nessuno potrà aver niente da obiettare… anche perché in teoria non c’è niente di così strano nella cosa… sarebbe come stupirsi perché, che so… alla mercedes lavorano dirigenti che avevano lavorato alla Fiat. E siccome nella gestione dello stato occorrono anche competenze economiche, aver lavorato presso una delle più grandi banche del mondo dovrebbe far curriculum più che stupire.

    Le foni però sono necessarie… altrimenti si rischia veramente di inventarci i complotti: vi ricordate la famosa Franzoni parente di Prodi, rivelatasi poi una bufala… ma usata alla perfezione dai media per spalare merda sul suo governo, ipotizzando che la sua impunità avesse a che fare con la sua parentela col prof.? Ed il tutto con l’avallo di quanti in internet si sentivano portatori di giustizia, dando la notizia per scontata solo perché l’avevano letta su internet?

    Ma, visto che siamo in tema… vi ricordate il video della Bresso che diceva muoia ad una notav? Anche quello era taroccato, ma ben servì probabilmente per fargli perdere quella manciata di voti per fargli perdere le elezioni… scommetto che tra i lettori di questo blog ad esempio molti non lo sanno o non credono al fatto che sia stato taroccato. Oltretutto non mi sembra che Grillo abbia mai chiesto scusa per aver diffuso quel tarocco… anzi dal mio account sul suo blog non posso più postare, proprio perché ho avuto l’ardire di chiedere una smentita o almeno un post chiarificatore sulla cosa.

    Questo anche per sfatare il mito Grilliano che le bugie in rete hanno le gambe corte.

    Qualcuno vuole quell’elenco? si armi di sana pazienza e si cerchi l’elenco delle fonti atendibili… è una forma di difesa della verità della quale abbiamo necessità.

    Se nella versione inglese l’elenco c’è ancora ma senza fonti non rende l’elenco in italiano giusto, ma probabilmente andrebbe rimosso o almeno integrato delle fonti anche quello inglese.

    Vigili va bene… ma anche realisti please

    • Sono d’accordo. Odio i complottisti, sono degli imbecilli, ma da qui a bersi tutto ce ne corre.

      (p.s. il video della bresso taroccato, puoi darmi ulteriori info please? anche in pvt, vedi email)

    • http://www.ilsussidiario.net/News/Politica/2010/3/24/YOUTUBE-ELEZIONI-Muoia-signora-il-video-manipolato-su-Mercedes-Bresso-pubblicato-su-Beppegrillo-it/74993/

      Ho solo messo il primo link su google… ma se digiti “bresso muoia” si dovrebbe trovare di tutto.

      Ci dovrebbero anche essere dei video con l’audio del video di Grillo dove si scopriva l’arcano… in pratica due spezzoni di video montati non sincronizzati e dove il “non” che precedeva “muoia” veniva abbassato di volume e ripetuto due volte, in modo da essere irriconoscibile.

      Non si può affermare con certezza che fosse stato manipolato ad arte, ma certo che sarebbe stata una coincidenza davvero singolare che il montaggio fosse avvenuto casualmente proprio in quell’istante.

      Il brutto è che Grillo (o il suo staff) si ono comportati veramente male in quell’occasione… mettendo un titolo ed un testo fortemente allusivi… e poi relegando il link aggiunto (credo dopo) al video non taroccato in posizione quasi invisibile e senza alcuna indicazione… tanto che neppure io avevo notato che in fondo al post c’era il link al video non taroccato.

      Quello che è più grave è che per aver chiesto tra i primi la correzione del post e le scuse di Grillo, mi è stato impedito di postare, prima col mio account, poi addirittura bloccando il mio IP. Alla faccia di internet libero.

  • A titolo di curiosità, riporto le motivazioni del principale censore tale IGNIS, il quale confessa apertamente di voler togliere la lista dei nomi in questioni, perchè secondo lui inserita a scopo puramente complottista, scrive infatti:

    “A me tutto pare degno della migliore teoria del complotto..”

    E per mettere in atto il suo pregiudizio inizia con una sequela di motivazioni ovviamente pretestuose:

    1) perchè abbiamo i Dirigenti della Goldman Sachs passati alla funzione pubblica e non i Dirigenti della Goldman Sachs NON passati alla funzione pubblica o i dirigenti pubblici passati alla Goldman Sachs ? comunque intanto tolgo stante l’assenza di fonti –ignis Fammi un fischio 16:34, 20 nov 2011 (CET)

    2) servono fonti terze e autorevoli che dicano che essere membro o ex membro della Goldman e poi rivestire incarichi di governo è cosa rilevante–ignis Fammi un fischio 23:21, 20 nov 2011 (CET)

    3) La stampa non ha parlato ad oggi di conflitto di interessi, quindi in mancanza di fonti la lista è un mero suggerimento surrettizio che non è in linea con almeno un pilastro –ignis Fammi un fischio 23:32, 20 nov 2011 (CET)

    4) no le altre wiki non possono essere nè fonte nè esempio. Se la voce fosse pregna di contenuti (come in en.wiki) forse mettere una lista dei più prestigiosi impiegati avrebbe un senso –ignis Fammi un fischio 23:43, 20 nov 2011 (CET)

    5) se la voce fosse lunga come quella in en.wiki, allora potrebbe avere senso una lista –ignis Fammi un fischio 23:52, 20 nov 2011 (CET)

    6) La voce inglese è molto lunga e poi ha una sezione con i nomi che nell’economia della voce rappresenta il 5% della voce stessa.

    7) La lista fatta oggi di soli rappresentanti locali è localismo oltre che ingiusto rilievo

    8) Di fondo quella lista è cmq una duplicazione (ai fini della focalizzazione su un presunto conflitto di interessi) di una informazione già contenuta nelle singole biografie–ignis Fammi un fischio 08:49, 21 nov 2011 (CET)

    9) che poi , come detto sopra, questa fonte è evasiva, che significa ex uomini Goldman Sachs? Solo per Prodi mi pare sia specificato l’incarico –ignis Fammi un fischio 08:55, 21 nov 2011 (CET)

    Come si vede abbastanza palesemente, qualsiasi correzione non va bene, perchè il tizio IGNIS ha deciso che l’inserimento della voce è di matrice complottista, quindi le motivazioni per rimuovere la voce, cambiano di continuo. Una volta c’è un problema, lo elimini? ce n’è un altro. Lo elimini, niente, ce n’è un altro ancora, e cosi via.

    Ora pare che qualcuno . non so come- abbia bloccato la voce, tuttavia la soluzione trovata non mi pare adeguata.

  • A titolo di curiosità, riporto le motivazioni del principale censore tale IGNIS, il quale confessa apertamente di voler togliere la lista dei nomi in questioni, perchè secondo lui inserita a scopo puramente complottista, scrive infatti:

    “A me tutto pare degno della migliore teoria del complotto..”

    E per mettere in atto il suo pregiudizio inizia con una sequela di motivazioni ovviamente pretestuose:

    1) perchè abbiamo i Dirigenti della Goldman Sachs passati alla funzione pubblica e non i Dirigenti della Goldman Sachs NON passati alla funzione pubblica o i dirigenti pubblici passati alla Goldman Sachs ? comunque intanto tolgo stante l’assenza di fonti –ignis Fammi un fischio 16:34, 20 nov 2011 (CET)

    2) servono fonti terze e autorevoli che dicano che essere membro o ex membro della Goldman e poi rivestire incarichi di governo è cosa rilevante–ignis Fammi un fischio 23:21, 20 nov 2011 (CET)

    3) La stampa non ha parlato ad oggi di conflitto di interessi, quindi in mancanza di fonti la lista è un mero suggerimento surrettizio che non è in linea con almeno un pilastro –ignis Fammi un fischio 23:32, 20 nov 2011 (CET)

    4) no le altre wiki non possono essere nè fonte nè esempio. Se la voce fosse pregna di contenuti (come in en.wiki) forse mettere una lista dei più prestigiosi impiegati avrebbe un senso –ignis Fammi un fischio 23:43, 20 nov 2011 (CET)

    5) se la voce fosse lunga come quella in en.wiki, allora potrebbe avere senso una lista –ignis Fammi un fischio 23:52, 20 nov 2011 (CET)

    6) La voce inglese è molto lunga e poi ha una sezione con i nomi che nell’economia della voce rappresenta il 5% della voce stessa.

    7) La lista fatta oggi di soli rappresentanti locali è localismo oltre che ingiusto rilievo

    8) Di fondo quella lista è cmq una duplicazione (ai fini della focalizzazione su un presunto conflitto di interessi) di una informazione già contenuta nelle singole biografie–ignis Fammi un fischio 08:49, 21 nov 2011 (CET)

    9) che poi , come detto sopra, questa fonte è evasiva, che significa ex uomini Goldman Sachs? Solo per Prodi mi pare sia specificato l’incarico –ignis Fammi un fischio 08:55, 21 nov 2011 (CET)

    Come si vede abbastanza palesemente, qualsiasi correzione non va bene, perchè il tizio IGNIS ha deciso che l’inserimento della voce è di matrice complottista, quindi le motivazioni per rimuovere la voce, cambiano di continuo. Una volta c’è un problema, lo elimini? ce n’è un altro. Lo elimini, niente, ce n’è un altro ancora, e cosi via.

    Ora pare che qualcuno . non so come- abbia bloccato la voce, tuttavia la soluzione trovata non mi pare adeguata.

  • A titolo di curiosità, riporto le motivazioni del principale censore tale IGNIS, il quale confessa apertamente di voler togliere la lista dei nomi in questioni, perchè secondo lui inserita a scopo puramente complottista, scrive infatti:

    “A me tutto pare degno della migliore teoria del complotto..”

    E per mettere in atto il suo pregiudizio inizia con una sequela di motivazioni ovviamente pretestuose:

    1) perchè abbiamo i Dirigenti della Goldman Sachs passati alla funzione pubblica e non i Dirigenti della Goldman Sachs NON passati alla funzione pubblica o i dirigenti pubblici passati alla Goldman Sachs ? comunque intanto tolgo stante l’assenza di fonti –ignis Fammi un fischio 16:34, 20 nov 2011 (CET)

    2) servono fonti terze e autorevoli che dicano che essere membro o ex membro della Goldman e poi rivestire incarichi di governo è cosa rilevante–ignis Fammi un fischio 23:21, 20 nov 2011 (CET)

    3) La stampa non ha parlato ad oggi di conflitto di interessi, quindi in mancanza di fonti la lista è un mero suggerimento surrettizio che non è in linea con almeno un pilastro –ignis Fammi un fischio 23:32, 20 nov 2011 (CET)

    4) no le altre wiki non possono essere nè fonte nè esempio. Se la voce fosse pregna di contenuti (come in en.wiki) forse mettere una lista dei più prestigiosi impiegati avrebbe un senso –ignis Fammi un fischio 23:43, 20 nov 2011 (CET)

    5) se la voce fosse lunga come quella in en.wiki, allora potrebbe avere senso una lista –ignis Fammi un fischio 23:52, 20 nov 2011 (CET)

    6) La voce inglese è molto lunga e poi ha una sezione con i nomi che nell’economia della voce rappresenta il 5% della voce stessa.

    7) La lista fatta oggi di soli rappresentanti locali è localismo oltre che ingiusto rilievo

    8) Di fondo quella lista è cmq una duplicazione (ai fini della focalizzazione su un presunto conflitto di interessi) di una informazione già contenuta nelle singole biografie–ignis Fammi un fischio 08:49, 21 nov 2011 (CET)

    9) che poi , come detto sopra, questa fonte è evasiva, che significa ex uomini Goldman Sachs? Solo per Prodi mi pare sia specificato l’incarico –ignis Fammi un fischio 08:55, 21 nov 2011 (CET)

    Come si vede abbastanza palesemente, qualsiasi correzione non va bene, perchè il tizio IGNIS ha deciso che l’inserimento della voce è di matrice complottista, quindi le motivazioni per rimuovere la voce, cambiano di continuo. Una volta c’è un problema, lo elimini? ce n’è un altro. Lo elimini, niente, ce n’è un altro ancora, e cosi via.

    Ora pare che qualcuno . non so come- abbia bloccato la voce, tuttavia la soluzione trovata non mi pare adeguata.

  • increedibile sono potentissimi, possono persino cambiare una pagina di Wikipedia…. Claudio. Torna TI PREGO tra noi, ti stai impelagando in un delirio. Prodi e Padoa Schioppa in un intrigo internazionale ? sarebbero piu credibili franco e ciccio. non c’e’ niente di nuovo, e prima c’era un presidente del consiglio e ministri collusi con la Mafia, mo’ non è che sia meglio o peggio, ma TI prego, torna a parlare di cose serie. 

    Non ti imbarazza essere in sintonia con Ferrara e Sallusti ? Wiki cancella una pagina? VAI OLTRE, sai farlo, ma basta co sta storia dei poteri forti COME SE fosse una novita’ del 2011 e di Monti. Sono TUTTI pupazzoni, da secoli, non è che i poteri forti dormivano, ieri. Quindi o eri a dormire prima, o forse ora è meglio svegliarsi. 

     

     

  • Caro Messora, sono un amministratore di Wikipedia in italiano e scrivo qui, a titolo personale, per fornire qualche elemento in più per valutare cosa è successo alla voce. Nessuna censura, ci mancherebbe! E oltretutto – posto che gli amministratori sono volontari e posso garantirti che almeno per quanto mi consta non sono al soldo di nessuno – censura da parte di chi, e per quali finalità, dato che Wikipedia ha rinunciato alla pubblicità e si finanzia mediante donazioni dei lettori, proprio come questo blog? Infine, perché questa azione di censura in favore dei poteri occulti della finanza internazionale sarebbe stata esercitata solo nella versione italiana e non, ad esempio, in quella inglese, che ha un bacino d’utenza dieci volte maggiore?

    Credo che la cosiddetta controinformazione (o “informazione libera”, se preferisci) sia fondamentale e apprezzo il tuo blog perché contribuisce a diffondere notizie spesso nascoste dall’informazione mainstream, “unendo i puntini” tra due o più fatti veri per darne interpretazioni nuove e chiavi di lettura sino ad allora trascurate. Tuttavia, Wikipedia è un’enciclopedia, non è un mezzo adatto per fare controinformazione, come del resto non era neanche il Corriere della Sera sul quale più di trent’anni apparve il celebre articolo dell'”Io so”: anche Pasolini fosse schiavo dei poteri forti?

    Wikipedia è un’enciclopedia libera, e il significato di ciò si legge in questa pagina. Nel caso in questione, la lista nella sua formulazione originaria mancava di fonti terze che potessero attestare la veridicità delle informazioni, che è una condizione più stretta della semplice verità di quanto esposto.

    L’autorevolezza di Wikipedia deriva dal desiderio di rendere verificabili da parte di chiunque i contenuti delle voci. Ciò non significa che per qualche tempo non vi possano essere stati contenuti privi di fonti, ma che quando questi emergono non si può fare finta di niente. Se ci fossero stati intenti censori, la lista sarebbe stata cancellata sin dall’inizio. Invece la sua presenza è balzata all’occhio solo da poco, in quanto la voce Goldman Sachs è molto più visitata di prima: circa 300 visite giornaliere a ottobre 2011 e fino a 11.000 negli ultimi 10 giorni.

    • Si, ho sentito, francamente mi pare che la cosa, ammesso che sia manipolato il video 1 (ma chi mi dice che non sia manipolato il secondo video, in fondo in questo la Bresso neanche si vede..), cambi poco la sostanza, la Bresso è una stronza e sono contento che ha perso le elezioni, e non certo a causa di questo video. Che abbia detto “muoia” o “non muoia” la sotanza non cambia: che a lei interessa fare la TAV, e della gente li davanti non gliene fregava una beneamata cippa.

      Se di tutti i video di Grillo 8ma era di grillo questo?) queste sono tutte le manipolazioni che si riescono a trovare, beh è un po’ pochino.

      Le cose che fa e dice la Bresso sono ben piu gravi. Voglio dire , puo’ darsi pure che ci sia stata un taglietto un attimo prima, ma la sostanza è altra, quel taglietto è irrilevante

       

    • E certo… ragionamento che non fa una piega.

      Poi però non lamentiamoci se c’è ancora chi sostiene che B. sia una vittima delle procure rosse ed il più grande statista degli ultimi 150 anni.

  • Repubblica oggi pubblica il video di Nigel Farage scrivendo:

    "Il "Jaccuse" dell’europarlamentare inglese che piace ai blogger di destra".

    Non so tu Claudio, ma io non sapevo di essere di destra! (visto che anch’io ho postato quel video nel mio blog).

    Bene, da oggi sono una blogger di destra! 🙂

  • evidentemente su Wikipedia agiscono “mani forti”.

    La stessa cosa è successa con la pagina del prof. Luigi Di Bella (Metodo Di Bella) quando abbiamo visto “sparire” gli aggiornamenti relativi alle recenti pubblicazioni di riviste scientifiche, e la presentazione al 4° Congresso Mondiale di Oncologia dei risultati ottenuti sul carcinoma mammario, che ne accertavano la “validità” e i risultati.

    per chi vuol saperne di più:

    http://www.promoblog.it/benessere/2011/11/16/guarire-dal-cancro-si-puo-una-verita-nascosta-perche/

  • Prima erano quelli di Wikipedia a protestare contro la CENSURA ( il famoso comma 29 della lege bavaglio contro il WEB ) Adesso sono loro a censurare le informazioni !

  • Personalmente, ho già avuto modo di conoscere l’ambiente spocchioso che sta dietro a Wikipedia versione italiana; argomentando e seguendo la netiquette, ho ricevuto risposte imbarazzanti e velenose che mi hanno fatto pentire di aver effettuato una donazione di 10 euro – che sono pochi e tanti allo stesso tempo – dopo aver condiviso l’appello del fondatore della cosiddetta enciclopedia libera. Essere trattati a pesci in faccia sarebbe stato più piacevole. E credo che i dubbi siano più che legittimi, quando puerili giustificazioni – palesemente infondate – vengono portate avanti di fronte a sospetti di censure o simili. Da me, la Wikimedia Foundation o come caspita si chiama, non avrà mai più un euro di sostegno e che vadano a dirlo a qualche altro credulone che c’è democrazia nel progetto: è vero il perfetto contrario. VERGOGNA!!! Forza Claudio!

  • I poteri forti, ci hanno ammaestrato a dividere le emozioni dal pensiero, ma tramite i mass media ci schiavizzano usando proprio le emozioni. Perchè al contrario di quel che si pensa, nella comunicazione, le parole sono solo un contorno. Non siamo più capaci di comprendere le nostre emozioni che reprimiamo con superficiali parole… ma permettiamo ad altri di usare le nostre emozioni per controllarci…
    Infatti ora va di moda la caccia alle streghe “i complottisti” dopo che i mass media hanno giocato bene dietro a questa etichetta con le nostre emozioni…
    E’ un sistema brevettato da Karl Marx ed Engels.
    Gli Outgroup (cattivi) e gli Ingroup (buoni), semplicemente “complottista” è l’ennesima etichetta facente parte degli Outgroup.
    Un esempio, se Paolo è ingroup e Piero è outgroup e tutti e due gettano una cartaccia per terra, al telegiornale dicono:
    Paolo ha appoggiato delicatamente un piccolo pezzo di carta per terra.
    Piero è un incivile…
    Poi nei discorsi da bar del popolino sentirai ripetere da tutti che Piero è un grandissimo incivile (complottista)…

  • Wikipedia è un’enciclopedia libera solo per i filo-tecnocratici.

    Non li paga nessuno; lo fanno di propria sponta.

    Tutti gli altri al ban. Enciclopedia libera dei miei stivali scientisti.

     

  • Io invece credo che le denunce di Claudio siano importanti anche quando critica l’operato di chi va a chiedere soldi agli utenti in nome di una sedicente libertà superiore a quella degli altri …

    Complottismo o non complottismo, in termini di libertà d’espressione, è rilevante.

     

     

  • qualcuno li avrà riaggiunti…non tutti, ricompaiono: Mario Draghi, Gianni Letta, Mario Monti, Lucas Papademos, Romano Prodi e Massimo Tononi…ma non sotto la stessa voce di prima, adesso la voce è “Personalità in Goldman Sachs”.

  • Dobbiamo solo condividere condividere condividere!!! Penso sia l’unico sistema per riuscire ad informare.

    Oltre naturalmente andare su wiki e rimettere i nomi!!! rimane scritto che toglie la lista!!!

  • Wikipedia non è libera nè democratica, meglio che lo sappiate…e non si tratta solo della procedura per scriverci qualcosa sopra, anzi…quella è lecita e giustificata. Si tratta proprio di personaggi all’interno. E poi…altro che se non sono pagati! Se non avete capito che sono pagati, non avete capito nulla di come funziona il potere e di come ha agito subdolamente a partire dagli anni ’70! Questi ignobili prevaricatori sono dappertutto, nelle edicole, negli spazi pubblicitari, in tv, e anche su internet! Non potrebbero mantenere l’egemonia se non avessero tutti questi sgherri che propagandano e censurano in qualsiasi modo.

    • M dico, rispondo a nicolaman: ci avete preso tutti per fessi? Ovvio che non siete di GS. Quello tecnocratico è un pensiero unico mica un libro paga. Però però … prima di parlare di libertà userei più cautela. Potete se vi piace, lavorare gratis per GS ma non comprare gratis il plagio dei principi costituzionali. Con la speranza che tutti vi credano. Cosa siete voi, il Bene contro il Male? Toglietevelo dalla testa.

       

  • Si questa cricca lavora al governo per interessi personali o di corporazione.

    Per quanto riguarda wikipedia chiunque puo’ mettere o togliere un articolo o correggerlo o aggiungere o crearlo, basta sia iscritto.

    Ma il tutto e’ suddiviso a sezioni ed e’ controllato a piramide da responsabili.

    Cosa succede? Che ci sono aventi diritto all’ accesso e al controllo, che in ultima istanza, trovano giusto o no riportare la lista, a seconda di come credono o tifano o sono schierati politicamente. Non e’ detto che possano arrivare mance o conoscano interessi vari che gli arrivano.

    Io ho postato un articolo che e’ risultato frutto di falsita’, perche’ chi lo visionava la pensava diametralmente all’ opposto. Incomprensibile per quello che scriveva e affermava del perche’ era un’ eresia.

    Il medesimo articolo-informazione, era esaustivamente scritto in inglese su Wikipedia.ENG, e riportato come link in siti ufficiali autorevoli scientifici e storici.

    Saluti 

  • nicolabel ha scritto :
    Porca (se)miseria, ci hai scoperto! In effetti anche gli amministratori di Wikipedia provengono da Goldman Sachs…

    tu devi essere un idiota “scilipotiano” oppure simil “Adam Kadmon” che cerca di rendere tutto meno credibile per finire a tarallucci e vino, tu vai a guardare Italia Uno che noi pensiamo a cose serie, magari a toglierci dalla merda cacciando a calci in culo chi non ha nessuna legittimità nè tantomeno prende i provvedimenti che servono (da 30 anni almeno…)… che ne dici?

  • Signor Nicolabel, anche se io sono bannato a vita dalla vostra libera enciclopedia, vi giuro che ho superato la rabbia e non parlo a titolo personale, ma ammettete che ho fatto un’esperienza. Non sono tra quelli che vi accusa di stare a libro paga di tizio o caio, non sono tra quelli che vi accusa di agire in cattiva fede. Su questo vi difenderò sempre. Sono tra quelli che sostiene che la metodologia e i principi addotti nel regolamento non sono rispettati in maniera agnostica, per motivi culturali. E’ un’enciclopedia libera ma solo per chi aderisce ai dogmi delle Nazioni Unite. E questo se permettete, per un’enciclopedia dinamica, libera, interattiva, digitale, moderna, è troppo poco. Si può fare molto di più. Ma ho smesso di dirvelo in lista perché, anche quando il messaggio passa, vengo insultato. 

     

     

  • Questo era lo stato della voce prima della supposta censura. Questo è invece lo stato attuale (tra l’altro, l’ultimo a modificare la voce è proprio Ignlig, l’amministratore che qualche commentatore ha accusato delle peggiori nefandezze).

    Da quando la voce è stata bloccata la discussione ha avuto seguito in talk, dove sono intervenuti anche numerosi amministratori, e molti in favore di un inserimento nella voce dei nomi che erano citati nella lista.

    Detto questo, ognuno resta ovviamente libero di credere che Wikipedia è serva dei poteri forti e che i suoi amministratori si muovono all’unisono per soffocarne la libertà.

  • Per completare la storiella. IGNIS, colui che si è adoperato con ogni mezzo “formalista” (ma palesemente pretestuoso) di cancellare quei nomi, lo ha fatto finchè non sono intervenuti altri amministratori. Allora ha cambiato registro, ha abbassato le penne, alla fine cerca di uscirne facendo pure la parte della persona coscienziosa e corretta, scrive infatti:

    “(rientro) ho dato un occhiata veloce, i miei complimenti agli estensori. —ignis Fammi un fischio 15:19, 22 nov 2011 (CET)”

    Alla fine la lista è stata ripristinata, sebbene preceduta da una introduzione…

    Una lista rimane li per un anno e nessuno dice niente, poi le polemic, arriva ignis – che vedendo complottisti ovunque – decide di cancellarla ex abrupto. Si scatena il putiferio con untendi normali, poi arrivano altri amministratori e la lista torna, rivista e corretta, ma la sostanza cambia poco. Anzi forse è una specificazione maggiore in senso complottista. Con buona pace di quel pirla.

    • Loro bannano sempre adducendo una motivazione. Tutti quelli che ho sentito lamentarsi, me compreso, denunciano lo stesso comportamento di falsa accusa per toglierti di mezzo.

      Nel mio caso sostennero un sockpuppet con un altro utente che non sono io.

       

       

  • Wikipedia è serva e lo ha dimostrato. Il fatto di aver rimesso la pagina indica solo che vogliono salvare la faccia ma ciò non toglie che fosse stata inizialmente rimossa sperando che nessuno lo notasse o che nessuno dicesse niente.

    Il fatto che si cancellino le pagine per via dei complottisti sono solo scuse perché il fatto che al governo abbiamo ex banchieri, ex massoni, ex mafiosi etc. non è complottismo ma solo la pura realtà.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi