Normali riflessi parasimpatici

Monti sta parlando alla Camera per presentare il “Decreto Salva Italia“. Finora non una parola… ma cosa dico: una sola sillaba sull’agenda digitale e sulla banda larga, ma alla parte del divieto di pagamenti in contanti superiori ai 1000EUR, si odono alte e veementi proteste verbali. Soprattutto per il tono imperativo e vagamente coercitivo (“E’ fatto divieto di usare contanti bla bla bla…”).  Tanto che il professore è costretto a interrompersi per brevi istanti e ad alzare lo sguardo per vedere chi sono i responsabili delle intemperanze.
E io che pensavo che l’elettroencefalogramma del Parlamento fosse ormai piatto. Normali riflessi parasimpatici?
Nel commiato, aggiunge: “Sono grato a voi perché avete consentito a noi, ultimi venuti, di preparare un pacchetto che riteniamo accettabile“. Ok, quando avrà termine questo stucchevole francescanesimo? San Francesco predicava l’umiltà e soprattutto la povertà, è vero. Ma la propria, non quella degli altri.

41 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • queste critiche ad un presidente del consiglio che rinuncia al suo compenso (forse primo caso nella storia della repubblica) per dare il buon esempio sono insensate e pretestuose. Se non fossi anch’io un italiano augurerei ai detrattori del governo attuale altri 20 anni di berlusconi, con tutto il cuore.

    Come me milioni di italiani in questo periodo hanno recuperato la dignità e l’orgoglio di essere italiani. Come fate a non sentire che c’è in giro una nuova aria di pulizia, che nonostante i sacrifici che ci vengono chiesti ….tutti e anche voi complottisti in fondo sentite che c’è un’aria nuova e ora il sistema è più equo. se non lo sentite siete in malafede!!!!

  • per chi non si arrende neanche davanti all’evidenza:

     

    con berlusconi bordate in borsa del tipo -6% e spread a 590 punti

     

    oggi  +3%  e spread a 375 punti

     

    questi sono fatti non chiacchiere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Lo credo bene. Facendo pagare l’ICI ai miei genitori anziani su una casa comprata con una vita di risparmi, e sganciando la loro pensione dall’inflazione, era capace pure Berlusconi di risalire lo spread.

       

  • Togliersi il compenso è il minimo da farsi per tutti .

    Lo spread non è un’indice economico ma una pistola puntata alla tempia .

  • Francesco_F ha scritto :
    Forse ti sei perso un particolare: Monti ha rinunciato ad 1 (uno) stipendio, inferiore come somma, e cioè per la presidenza del consiglio di 12.500 euro; quello da senatore a vita (che prima non aveva essendo fresco di nomina) è di 25.000 euro e non ci ha pensato neanche minimamente a levarselo. E’ forse questa l’equità di cui parli? Sono forse stati tolti i privilegi alla politica? Il fatto che i capitali “scudati” vengano tassati meno delle pensioni non ti dice nulla? Continua ad annusare la tua aria di pulizia, evidentemente sei uno di quelli che si accontenta di trovare l’uomo dei miracoli che risolva tutti i problemi al posto suo, senza neanche sforzarsi di vedere cosa fa tanto è meglio di berlusconi…

     

    ti faccio presente che Monti ha rinunciato al compenso come presidente del consiglio, al compenso come ministro dell’economia e vuole capire quale è la procedura per rinunciare al compenso come senatore a vita. davanti a tutto questo qualsiasi critica è di cattivo gusto!!!  non era mai successo prima o sbaglio?

  • Guit ha scritto :
    Lo credo bene. Facendo pagare l’ICI ai miei genitori anziani su una casa comprata con una vita di risparmi, e sganciando la loro pensione dall’inflazione, era capace pure Berlusconi di risalire lo spread.  

     

    primo, l’ici è in tutta europa. è normale che ci sia. il caimano l’aveva tolta alla vigilia delle elezioni perchè i sondaggi lo davano sotto.

    secondo, le pensioni fino a 960 euro rimangono agganciate all’inflazione

    informiamoci prima di accusare monti di non essere equo

     

    • L’ICI è in tutta Europa? E chissenefrega.

      Sotto i 960 euro si resta agganciati all’inflazione? Bene, significa che chi ne prende 1100 sarà presto equiparato a chi ne prende 960 in termini di potere d’acquisto.

      E’ ignobile far pagare il debito ai pensionati e a chi ha una sola casa e ci vive.

      Ma voi consolatevi parlando male del caimano.

       

  • Che la manovra sia una mazzata, indubbio. Però si leggono cose, in giro, che secondo me sono assurde. Pensare che Monti potesse tagliare i finanziamenti ai partiti, indire un asta per le radiofrequenze, tasse alla chiesa… tutte cose molto belle, ma poi, di preciso, chi gliele vota? Il PD che del finanziamento pubblico vive? il PDL che invece vive del finanziamento Mediaset? L’UDC che vive dei finanziamenti vaticani?

    Son d’accordissimo con voi nel dire che la manovra “Ideale” è un altra, ma purtroppo il parlamento è lo stesso di 3 mesi fa e si devono fare i conti con la realpolitik.

  • Guit ha scritto :
    L’ICI è in tutta Europa? E chissenefrega. Sotto i 960 euro si resta agganciati all’inflazione? Bene, significa che chi ne prende 1100 sarà presto equiparato a chi ne prende 960 in termini di potere d’acquisto. E’ ignobile far pagare il debito ai pensionati e a chi ha una sola casa e ci vive. Ma voi consolatevi parlando male del caimano.  

    per fare una cosa veramente equa si sarebbe dovuto colpire i ricchi, lo so. Ma so anche che quelli si nascondono, sono pochi quelli che dichiarano grandi redditi. Ci vuole tempo per stanarli e combattere a fondo l’evasione. Tempo non ce n’è, la casa sta bruciando….Monti lo sa. Per ora spegne l’incendio, ma uno per uno sistemerà tutti i fascisti che evadono e nascondono grandi capitali. Tempo al tempo….:-)

    • Le pensioni che continuaranno ad essere perequate sono solo quelle mienime (€ 470).

      quelli fino a 960 saranno perequate solo al 50%

      per fare questo Monti ha tassato sdell’1,50 % i capitali "scudati" (cioè quelli denuti illegalmente all’esetero che Tremionti aveva condonato con una tassa del 5% mentre noi sui nostri reddiiti mediamemte paghiamo il 35%.

      quelle sopra i 960 non sarannop più perequate ed in più i pensioanti si beccano l’Ici sulla proma casa l’aumento delle accise dei bolli sui contio correnti l’aumento delle addizionali Irpef locali ecc (tutta roba già aumentat nelle manovre di luglio e di agosto) 

      Se avessero avuto il coraggio di tassare i capitali scudati al 10 % non avrebbero avuto bisogno di affamare i pensionati.

  • luis ha scritto :
    " gigi53, guarda che gli indici in borsa e lo spread non sono la parola di Dio! "

    anzi, sono la parola degli usurai…

    infatti "spread" vuol dire usura…

  • Tutto chiaro no ? Il colpo di stato e la cessione completa della sovranità non può essere fatta tutta in una volta. A poco a poco. Intanto ci becchiamo questa stangata e il MES ( http://www.byoblu.com/post/2011/11/23/Piccoli-pezzetti-di-sovranita-nazionale-che-se-ne-vanno.aspx)

    Di prossima produzione, entro Natale, si comincerà a parlare di piccoli aggiustamenti e nella calza della Befana vedrete che belle sorprese. Tanto alla fine l’unico appiglio è sempre chi è tracciabile.

    L’IVA aumenterà e il commerciante la farà paare a noi che non possiamo scaricarla ( strano, ma allora la pagano o solo la anticipano ? ). L’ICI cambia nome e la paheremo tutti, ma non i grossi latifondisti che fanno risultare le loro proprietà appartenenti a associazioni o enti stranieri e irrintracciabili. Il Vaticano o IOR continuerà a essere l’isola felice che é sempre stato etc etc….

    Pensierino della massaia ( chiedo scusa alla stupenda categoria delle casalinghe, non lo uso in forma dispregiativa):

    Dipendente pubblico = CUD 21.000 euro anno ( trattenute al 27%, netto al mese di circa 1300 euro con 13° e 14° )

    con 800.000 euro lo mantieni per 40 anni, anche a pulire le aiuole.

    Con 800.000.000 ( ottocentomilioni) ne mmantieni 1000 di operai per 40 anni.

    E dai pure una pensione senza possibilità di evasione fiscale.

     

     

  • gigi53 ha scritto :
    Guit ha scritto : ” L’ICI è in tutta Europa? E chissenefrega. Sotto i 960 euro si resta agganciati all’inflazione? Bene, significa che chi ne prende 1100 sarà presto equiparato a chi ne prende 960 in termini di potere d’acquisto. E’ ignobile far pagare il debito ai pensionati e a chi ha una sola casa e ci vive. Ma voi consolatevi parlando male del caimano.   ” per fare una cosa veramente equa si sarebbe dovuto colpire i ricchi, lo so. Ma so anche che quelli si nascondono, sono pochi quelli che dichiarano grandi redditi. Ci vuole tempo per stanarli e combattere a fondo l’evasione. Tempo non ce n’è, la casa sta bruciando….Monti lo sa. Per ora spegne l’incendio, ma uno per uno sistemerà tutti i fascisti che evadono e nascondono grandi capitali. Tempo al tempo….:-)

     

    I fascisti che evadono? Ma di cosa stai parlando? Ho perso il segno. Ieri parlavo con un amico che ha comprato un agriturismo, un progressista tutto campo anti-B. e pro-diritti. Mi ha detto che se non c’era un altro mio amico (disoccupato) che l’aveva aiutato a raccogliere le olive, se avesse dovuto pagare manodopera “vera” insomma, non avrebbe avuto margini di guadagno … Mi capisci cosa sto dicendo? Lui s’è comprato l’agriturismo e ha sfruttato un altro amico comune povero e in difficoltà (un pezzo di pane) per lavorare e non spendere. Gli ha offerto un paio di pranzi e l’alloggio. Ci mancherebbe pure che doveva andare in albergo … E me l’è venuto pure a dire.

    C’è una donna che conosco qui in centro a Roma che gestiva un bar fno a poco tempo fa, un bar storico. Lei, rossa fino al midollo, mi disse una volta che le ragazze che servono ai tavoli “non lo devono fare per vivere”. Capisci? Così le può pagare in nero e sostituire senza avere rimorsi di coscienza.

    Ma bravi i nostri comunisti. Quelli radical-chic che si fanno fare i lavori a casa dai rumeni così li pagano in nero. Quanti ne vuoi? Conosco l’ambiente.

     

     

  • gigi53 ha scritto :
    Guit ha scritto : ” L’ICI è in tutta Europa? E chissenefrega. Sotto i 960 euro si resta agganciati all’inflazione? Bene, significa che chi ne prende 1100 sarà presto equiparato a chi ne prende 960 in termini di potere d’acquisto. E’ ignobile far pagare il debito ai pensionati e a chi ha una sola casa e ci vive. Ma voi consolatevi parlando male del caimano.   ” per fare una cosa veramente equa si sarebbe dovuto colpire i ricchi, lo so. Ma so anche che quelli si nascondono, sono pochi quelli che dichiarano grandi redditi. Ci vuole tempo per stanarli e combattere a fondo l’evasione. Tempo non ce n’è, la casa sta bruciando….Monti lo sa. Per ora spegne l’incendio, ma uno per uno sistemerà tutti i fascisti che evadono e nascondono grandi capitali. Tempo al tempo….:-)

     

    I fascisti che evadono? Ma di cosa stai parlando? Ho perso il segno. Ieri parlavo con un amico che ha comprato un agriturismo, un progressista tutto campo anti-B. e pro-diritti. Mi ha detto che se non c’era un altro mio amico (disoccupato) che l’aveva aiutato a raccogliere le olive, se avesse dovuto pagare manodopera “vera” insomma, non avrebbe avuto margini di guadagno … Mi capisci cosa sto dicendo? Lui s’è comprato l’agriturismo e ha sfruttato un altro amico comune povero e in difficoltà (un pezzo di pane) per lavorare e non spendere. Gli ha offerto un paio di pranzi e l’alloggio. Ci mancherebbe pure che doveva andare in albergo … E me l’è venuto pure a dire.

    C’è una donna che conosco qui in centro a Roma che gestiva un bar fno a poco tempo fa, un bar storico. Lei, rossa fino al midollo, mi disse una volta che le ragazze che servono ai tavoli “non lo devono fare per vivere”. Capisci? Così le può pagare in nero e sostituire senza avere rimorsi di coscienza.

    Ma bravi i nostri comunisti. Quelli radical-chic che si fanno fare i lavori a casa dai rumeni così li pagano in nero. Quanti ne vuoi? Conosco l’ambiente.

     

     

  • gigi53 ha scritto :
    Guit ha scritto : ” L’ICI è in tutta Europa? E chissenefrega. Sotto i 960 euro si resta agganciati all’inflazione? Bene, significa che chi ne prende 1100 sarà presto equiparato a chi ne prende 960 in termini di potere d’acquisto. E’ ignobile far pagare il debito ai pensionati e a chi ha una sola casa e ci vive. Ma voi consolatevi parlando male del caimano.   ” per fare una cosa veramente equa si sarebbe dovuto colpire i ricchi, lo so. Ma so anche che quelli si nascondono, sono pochi quelli che dichiarano grandi redditi. Ci vuole tempo per stanarli e combattere a fondo l’evasione. Tempo non ce n’è, la casa sta bruciando….Monti lo sa. Per ora spegne l’incendio, ma uno per uno sistemerà tutti i fascisti che evadono e nascondono grandi capitali. Tempo al tempo….:-)

     

    I fascisti che evadono? Ma di cosa stai parlando? Ho perso il segno. Ieri parlavo con un amico che ha comprato un agriturismo, un progressista tutto campo anti-B. e pro-diritti. Mi ha detto che se non c’era un altro mio amico (disoccupato) che l’aveva aiutato a raccogliere le olive, se avesse dovuto pagare manodopera “vera” insomma, non avrebbe avuto margini di guadagno … Mi capisci cosa sto dicendo? Lui s’è comprato l’agriturismo e ha sfruttato un altro amico comune povero e in difficoltà (un pezzo di pane) per lavorare e non spendere. Gli ha offerto un paio di pranzi e l’alloggio. Ci mancherebbe pure che doveva andare in albergo … E me l’è venuto pure a dire.

    C’è una donna che conosco qui in centro a Roma che gestiva un bar fno a poco tempo fa, un bar storico. Lei, rossa fino al midollo, mi disse una volta che le ragazze che servono ai tavoli “non lo devono fare per vivere”. Capisci? Così le può pagare in nero e sostituire senza avere rimorsi di coscienza.

    Ma bravi i nostri comunisti. Quelli radical-chic che si fanno fare i lavori a casa dai rumeni così li pagano in nero. Quanti ne vuoi? Conosco l’ambiente.

     

     

    • quando c’erano i socialisti la democrazia cristiana e compagnia bella io ero un bambino “non potevo votare”

      quando è entrato berlusconi la prima volta in politica io ero un ragazzino ” non potevo votare”

      a tutti quelli che credono sia giusto tirare la cinghia, specialmente se sono nati negli anni 60: fateli voi i sacrifici, che noi qua tra contratti di lavoro da schiavi e salari da servi della gleba non possiamo manco permetterci un affitto se non siamo in minimo di 2, mentre negli anni che vanno dal 80 al 90 tutti, si sono comprati una casa!

      se invece avete 20 anni, o siete stupidi o vi siete fottuti il cervello guardando youporn

      ogni italiano serio ha il sacrosanto diritto di NON tirare più la cinghia per nessuno.

      si fotte il paese? chissenefrega, io ci tengo molto al mio paese, ma se devo rovinarmi la mia vita per esso, preferisco, abitare in una italia che non si chiama più italia

      chidetevi cosa ha fatto il vostro paese per voi, a me ha creato solo problemi, ma sono sicuro che anche per la maggior parte di voi è la stessa cosa

  • Ce la dobbiamo prendere coi pensionati? Allora cominciamo a fare le pulci a quelli che non danno lavoro agli italiani (tutti uomini) che fanno lavori edili, per risparmiare con gli extra-comunitari ed evadere il fisco.

    Visto che questa manovra prevede la riduzione Irap per la aziende che assumono donne, e visto che negli ultimi mesi i tassi di occupazione vedono più gli uomini in difficoltà, e visto che un padre separato oltre tutti i casini che ha, avrà ancora più problemi a trovarsi lavoro non essendo più giovane e non essendo (purtroppo) mai stato donna, visto che le cose stanno a questi livelli, visto che ci si riempie la bocca di equità sociale, cultura, presentabilità internazionale. Bene. Qui non mi sembra che si stia parlando di grando capitalisti e finanzieri, qui mi sembra che i provvedimenti vadano a toccare una dimensione popolare e di quotidianeità. Quindi completiamo il lavoro per favore.

    Mettiamo dentro tutti.

     

  • PREMESSA: non ho mai sentito cosi tante puttanate come quelle di gigi53!!!

    il sistema economico cosi com’è è malato, e prima o poi cadrà in pezzi totalmente, qualsiasi manovra si faccia!!!

     

    è tutto da rifare, l’unico  motivo per cuoi monti è al governo e quello di salvaguardare l’interesse delle banche, che detengono il p otere mondiale.

    Per quanto  riguarda  i debiti delle banche private se ne assumano le responsabilità,ed i soldi li andassero  a prendere dai super menager che le hanno fatte fallire lasciando tutti i debiti sullo stato.

    hanno solo dimenticato un piccolo particolare:

    lo stato cioè noi, non può pagare sempre prima o poi fallisce, e si porta dietro tutto quanto, compresi loro!!!!! 

  • La mia impressione è che questo governo non abbia le idee particolarmente chiare. Ed in ogni caso, per quello che hanno messo in campo, se ne poteva benissimo fare a meno. L’apprezzamento dei mercati è artificiale e figlio di un disegno internazionale di carattere geopolitico e geofinanziario.

    Nel frattempo stiamo allegramente muovendoci per peggiorarla la crisi, con provvedimenti che sono puramente recessivi. Possibile che Monti e la sua truppa di cattedratici non sapessero fare di meglio?http://lemieconsiderazioniinutili.blogspot.com/2011/12/la-manovra-di-monti-in-guerra-con-le.html

  • gigi53 ha scritto :
    è finita la pacchia per i fascisti….ora paga il popolo ma tempo al tempo e Monti sistemerà anche voi….non ci sarà più nessuno a coprirvi…. niente più premier-comico, ministre-puttane, ministri che fanno il dito medio, bunga-bunga, prostituzione minorile, leggi fatte ad hoc per tutelare gli stracazzi di pochi se non di uno, niente più fede..lele mora, lavitola, e così via…. ariaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!      

    Ma “voi” chi?

     

    • Non sono un nostalgico ma comunque, meglio loro di chi invoca un futuro che non c’è. La sinistra ha svenduto i diritti dei pensionati. Sì sì come no, colpa di B. E’ sempre colpa sua e dei fascisti. Basta consolarsi e crederci per dormire tranquilli e senza rimorsi, su questo fate bene. Pensa che stanotte mi rode così tanto che non prendo sonno. Che fesso.

       

    • Guit: perchè i fascisti hanno notoriamente sempre fatto l’interesse dei più deboli, dei lavoratori, non hanno mai messo i sindacati sotto controllo dello stato, non hanno mai invaso la Libia etc.

      Sorpresa, a chi ricorda Stali i comunisti e bla bla bla, in un lucido delirio, Mussolini ha detto di essere rimasto socialista e più sinistra della sinistra, questo conferma un’illuminazione (o abbacinamento) che ho avuto: il fascismo è una forma si socialismo fatta di pesanti interventi dello stato, fascismo e socialismo non sono in contraddizione socialismo significa un grande interventismo e ingerenza dello stato, cosa di per sè neutra, che non è detto che significhi badare agli abusi economici e alle fascie più deboli ma anche aiutare le corporations e le aziende private troppo grandi per fallira, il fascismo è invece un sistema di potere, dove il comunismo è un ideale, quello che ha messo in pratica Stalin è un fascismo socialista autoritario e il suo comunismo era semplicemente capitalismo di stato e così è in molti regimi latini autoritari, a volte l’ideale è socialdemocratico è pauperista ma il metodo di attuazione è un fascismo soft.

  • Peppe ha scritto :
    La mia impressione è che questo governo non abbia le idee particolarmente chiare. Ed in ogni caso, per quello che hanno messo in campo, se ne poteva benissimo fare a meno. L’apprezzamento dei mercati è artificiale e figlio di un disegno internazionale di carattere geopolitico e geofinanziario. Nel frattempo stiamo allegramente muovendoci per peggiorarla la crisi, con provvedimenti che sono puramente recessivi. Possibile che Monti e la sua truppa di cattedratici non sapessero fare di meglio?http://lemieconsiderazioniinutili.blogspot.com/2011/12/la-manovra-di-monti-in-guerra-con-le.html

    ——————————————

    La mia impressione è che abbiano le idee chiare per pilotare la crisi verso un peggioramente costante, e quindi controllato, senza sconquassi travolgenti. In modo da abituare, adeguare il popolo alla trasformazione in atto.

    L’apprezzamento dei mercati è artificiale, nel senso che sono i grandi gruppi finanziari che vi operano. Gli stessi gruppi che muovono  le pedine negli stati, come ad esempio il governo Monti.

  • il decrteto n. 201/2011 “salvaitalia” è stato pubblicato stanotte sulla Gazz Uff n. 284/2011 supplemento ordinario n. 251.

    Se volete potete leggerlo sul sito del poligraqfico di stato

    http://www.gazzettaufficiale.it/guridb/dispatcher?service=1&datagu=2011-12-06&task=dettaglio&numgu=284&redaz=011G0247&tmstp=1323213739231

    se qualcuno ancora non crede che questo è il governo delle banche guardatevi l’art. 8 c’è scritto che lo stato italiano è diventato garante “a prima richiesta” dei debiti delle banche . In pratica se le banche fallisscono prima li Stato paga i debiti e poi tutto il resto (pensioni stipendi ecc).

    A Gigi 53 che ancora si ostina a difendere il governo faccio notare che

    all’art. 6 hanno abolito le pensioni privilegiate e l’equio indennizzo (quelli di di si ammala o muore per causa di servizio)

    all’art. 12 comma c’è l’obbligo di pagare le pensioni sopra i 500 euro solo con accredito costringendo i pensiopnati a farsi un conto corrente o una cartra di credito (su cui peraltro hanno aumentato i bolli).

    questa sarebbe la lotta all’inflazione e agli sprechi

  • Solo una osservazione, senza entrare in polemica con nessuno: chi sta dalla parte di questo superiore rappresentante della politica economica bancaria è meglio che faccia attenzione. Capisco che i suoi sostenitori, la maggior parte certamente, siano agnostici convinti che solo tecnici capaci e basati su approvati modelli scientifici (sigh) possano risolvere l’enormità dei problemi del Mondo moderno ma  li invito a valutare che qui si sta rivelando tutto come è stato molto ben scritto un paio di millenni orsono e più si va avanti e più si delinea chiaramente il significato di quelle rivelazioni profetiche. Andate a leggere, per il vostro bene!

    Io non ho cominciato da molto ad interessarmi al senso della vita in modo approfondito, cercando di capire dove si va a parare e perchè e per cosa; ero uno che in cuor suo pensava davvero che la soluzione all’evasione fiscale, alle iniquità ed alle ingiustizie potesse essere una moneta unica mondiale e meglio ancora virtuale (quindi tutto tracciabile). Sono arrivato persino al punto di mettere nero su bianco questa idea, tanto mi pareva vincente; non volevo dimenticare questa genialata che mi era venuta chissà come in mente e fare il figo al bar durante l’aperitivo.

    A parte la banalità dell’idea (che penso sia venuta in mente a tutti, segno decisamente negativo) non ero arrivato a capire che ciò significherebbe mettere qualcuno in condizione di sostituirsi a Dio. E quel qualcuno non può che essere del club di cui fanno parte coloro che spingono verso quella direzione, magari inconsapevolmente ed animati dai migliori propositi. Ma il Sig. Monti è uno di loro, di segnali e coincidenze ce ne sono parecchie; per non dire tutte quelle necessarie a delineare con chiarezza in che campo si sta muovendo, per chi sta giocando. Ripeto, forse nella migliore delle intenzioni e non consapevole di essere uno strumento, un burattino. Ma permettetemi di dubitarne. 

    Un amichevole saluto a tutti quanti, indistintamente.

    Complimentissimi a Claudio Messora.

    Ti auguro di poter continuare così e, se il commercialista mi dice che sostenerti è detraibile, ti manderò una certa somma. Se non lo sarà, te ne mando una più piccola. Ma di cuore. 🙂

     

  • gigi53 ha scritto il  5 dicembre 2011  alle  18.02  

     

    queste critiche ad un presidente del consiglio che rinuncia al suo compenso (forse primo caso nella storia della repubblica) per dare il buon esempio sono insensate e pretestuose. Se non fossi anch’io un italiano augurerei ai detrattori del governo attuale altri 20 anni di berlusconi, con tutto il cuore.

    Come me milioni di italiani in questo periodo hanno recuperato la dignità e l’orgoglio di essere italiani. 

     

     

    Come te milioni di Italiani non sanno minimamente cosa sia l’informazione libera, il conflitto d’interessi (mettere un G&S a gestire i danni causati da gente G&S) un banchiere a combattre i banchieri non esiste ne in cielo ne in terra.. e cosa più importante il tuo Caro Monti non ha rinunciato al suo stipendio ignorantone che sei altro, ma ha rinunciato solo a una parte di quello cioè 3000euro su 16’000euro  e non solo calcola che Monti gia guadagna in più a questa cifra 20’000 euro di pensione al mese……….quindi se non sai le cose non andare in giro a leccare culi che è gente come te che cià portato a questo punto della storia.

  • Pippo ha scritto :
    Le pensioni che continuaranno ad essere perequate sono solo quelle mienime (€ 470). quelli fino a 960 saranno perequate solo al 50% per fare questo Monti ha tassato sdell’1,50 % i capitali “scudati” (cioè quelli denuti illegalmente all’esetero che Tremionti aveva condonato con una tassa del 5% mentre noi sui nostri reddiiti mediamemte paghiamo il 35%. quelle sopra i 960 non sarannop più perequate ed in più i pensioanti si beccano l’Ici sulla proma casa l’aumento delle accise dei bolli sui contio correnti l’aumento delle addizionali Irpef locali ecc (tutta roba già aumentat nelle manovre di luglio e di agosto)  Se avessero avuto il coraggio di tassare i capitali scudati al 10 % non avrebbero avuto bisogno di affamare i pensionati.

     

    Non c’è da aggiungere altro a questi illusi della prima ora di Monti, possibile che non si avesse un minimo di fantasia?

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi