Ma queste stanno a posto con il cervello?


Dall’intervista sull’Espresso: « In tribunale dirà davvero tutto?».
«Tutta la verità. So che me la faranno pagare, ma lo devo a mio figlio: voglio che cresca in un mondo più giusto. Voglio che sia orgoglioso di sua madre che ha il coraggio di dire la verità anche se in Italia solo chi dice le bugie diventa ricco».
Quindi, per il figlio di Michelle Conceicao, quella che aveva nell’agenda del cellulareRubbi troi@“, per intenderci, l’importante non è che la madre organizzasse o meno festini a base di orge e sesso per le élite milanesi e intermediasse per l’invio di minorenni a casa di un presidente del Consiglio settantenne perché gli si concedessero carnalmente. No, tutto questo non è importante: l’importante è che mamma dica la verità in tribunale. Cioè – fondamentalmente – che dopo averlo usato, ora tradisca il suo cliente. Allora sì che sarà orgoglioso di lei.
Ma queste stanno a posto con il cervello?

10 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • il vero problema non sono loro,saranno i loro figli che vivendo quotidianamente immersi in una vita di quel tipo non avranno nessun problema o stupore per il passato della madre.

    non vi preoccupate…

    al tav as fa’ nen……

  • Questa è una persona che ha passato la vita sul marciapiede a vendersi come un oggetto. Conosce anche troppo bene la natura umana.

    Adesso sta solo cercando di ottenere il massimo vantaggio dalla situazione in cui s’è trovata. Lancia un messaggio chiaro per alzare il prezzo del suo silenzio. E’ un messaggio che non nuoce a nessuno e dal suo punto di vista ha il massimo effetto.

    Quando le sue richieste verranno soddisfatte..reciterà esattamente la stessa parte di Ruby. Darà altre dichiarazioni contraddittorie…finendo definitivamente per delegittimare se stessa come testimone e i pm che gli hanno dato fiducia. Coi soldi ritornerà nel suo paese e si rifarà una nuova vita.

    Il sono a posto col cervello…è proprio la linea difensiva che applicano Ghedini e Longo.Per me lo sono…anzi…lo sono fin troppo…

     

     

  • Con tutti i problemi che ci sono dobbiamo perdere secondi preziosi dietro ad un branco di tr**e? Auguroni a tutti noi è.. 🙁

  • dadopo ha scritto :
     Conosce anche troppo bene la natura umana. 

    a parte che non vedo cosa ci sia di male a fare la prostituta a parte che in questo paese di bigotti è illegale, parlare di natura umana mi pare eccessivo.

    Se questo è quello di cuiè fatta la “natura umana”, mi spiace ma non sono umano… lo penso da tempo in fondo!

    🙂

  • Al mondo esisteranno sempre ragazze più o meno giovani, dal bell’aspetto e con l’idea di arricchirsi sfruttando la propria bellezza e il proprio corpo.

    Un filone inesauribile, non sempre riconducibile ad aspetti educativi, spesso semplicemente legato alla varietà umana e l’imprevedibilità di certi individui. Ma ritrovarsi con un Presidente del consiglio, anziano, circondato da disperate meretrici o spietate peripatetiche è davvero una circostanza nefasta per un paese.

    A questo andrebbe aggiunto che per coprire queste vicende è stato fatto di tutto, dalla menzogna fino all’abuso di potere, il che ci rende una nazione priva di credibilità, specialmente quando l’intero parlamento è pervaso da una mancanza totale del minimo senso di decenza.

    Voglio e spero davvero che alle prossime elezioni si possa spazzare via anche l’ultima briciola di questo immondo banchetto.

  • se tutti potessimo usufruire di sedute con bravo psicanalista, e potessimo approfondire un po’ di letteratura su sessuologia in legame alla formazione del carattere dell’essere umano in realtà ci commuoverebbe vedere un popolo che fissa il giudizio e scelte politiche su atti legati alla sfera della sessualità, ancora di più commuve pensare che uno possa sentirsi ricattabile se adempie a pulsioni fondamentali della fisiologia natrale degli esseri viventi che si sono trasformate in deviazioni a causa proprio delle repressioni fisiche e psicologiche e dei giudizi malati che fin dai prima infanzia la maggior parte degli umani subisce.. Se non ci fosse stato sto scandalo sessuale, non avremmo avuto i vari benpensanti che accusavano Berlusconi di essere ricattabile, cavolo il paradosso è che la gente si lascia massacrare politicamente su economia, welfare, ambiente senza quasi reagire però basta uno scandalo sessuale per far crollare la credibilità di un personaggio pubblico.

      

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi