FUCK THE EURO 2012 – Scomparse le attiviste del Femen


Il Femen è un gruppo di attiviste ucraine che lottano contro il turismo sessuale, le agenzie matrimoniali internazionali, il sessismo e altre piaghe della nostra società. Sostengono che la macchina organizzativa di Euro 2012 sia più che altro una grande copertura per realizzare enormi guadagni grazie allo sfruttamento sessuale delle ragazze ucraine.
 
Prima della gara Ucraina – Francia, durante la loro protesta, sono state prelevate da 15 uomini apparentemente delle forze di polizia. Stando a quanto riporta il Femen in un post di ieri pomeriggio, tuttavia, la polizia di Donetsk sembra aver negato ogni coinvolgimento. Il gruppo denuncia la scomparsa di Alexander Shevchenko, Yana Zdanovo e Anna Bolshakova, le tre ragazze che potete vedere nel video. Dalle 4 del pomeriggio di venerdì 15 giugno non se ne saprebbe più niente e i loro telefonini risulterebbero spenti.
Oltre alla gravità della cosa, se confermata, a preoccupare è la regione particolare di Donbas, dominata dalla mafia e dalla criminalità organizzata sotto lo schiaffo della politica e delle élite locali. La concomitanza della partita, che ha richiamato un numero considerevole di personalità, di autorità e di boss locali, sembra poter essere la chiave del rapimento delle tre ragazze, che erano state già minacciate di ritorsioni se avessero continuato la loro forma di protesta. Tra l’altro esiste un precedente: nel dicembre 2011 altre tre attiviste di Femen erano state sequestrate dal KGB, durante una manifestazione contro il regime di Lukaschenko.
Le amiche di Alexander, Yana e Anna sono molto preoccupate per la salute e per la vita stessa delle loro compagne, e chiedono aiuto per la diffusione del loro comunicato.
Update: all’1:05 di oggi, 16 giugno, le tre attiviste si sono messe in contatto con il gruppo. Hanno chiamato da un obitorio dell’ospedale di Kalinin, a Donetsk.
 

5 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  •  Lo sapete chi potrebbe essere quel gruppo di elite militare? no? fate male ad essere male informati..su internet girano un sacco di cazzate, ma a volte per scoprire la verità devi ascoltare anche delle assurdità..per arrivare alla verità, se è un gruppo legale esistono eccome..e hanno la loro base in Italia cari signori, ma non sono Italiani…e neanche americani stavolta.. ma tramite le cazzate sono risalito a questi operatori molti silenziosi infatti non ci sono notizie troppo indicative su internet, ma vi posso assicurare anche per aver visto il sito e la sede che sono attivi credo dal 2008. Sono una forza molto speciale..con molto potere militare e totale copertura giuridica in ogni situazione, ho detto qualuque cosa facciano e vengano identificati non vengono processati.

    • No, non è assolutamente una sciocchezza… il KGB è tutt’oggi il nome del servizio segreto bielorusso, i fatti di cui si parla per a proposito di quell’episodio (Lukashenko) sono infatti accaduti a Minsk capitale bielorussa, non in Ucraina.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi