A.A.A. Sovranità vendesi

“A.A.A. Cittadinanza vendesi. Preferibilmente a cinesi. Telefonare ore pasti. Parlamento Ungherese”. Questa in sostanza l’essenza della proposta di legge appena presentata in Ungheria. In cambio di una “via preferenziale” nell’ottenimento della cittadinanza, l’Ungheria chiede agli extracomunitari l’acquisto di almeno 250mila euro in titoli di Stato. Negli Stati Uniti puoi avere la Green Card, preludio all’ottenimento del passaporto, ma se ti dimostri meritorio nel settore dell’occupazione, con almeno un milione di dollari di investimenti e 10 nuovi posti di lavoro creati. In Ungheria, invece, diventi sovrano (perché il cittadino è, almeno in teoria, sovrano).
 
E’ il trionfo del mercato. Presto si inizeranno a vendere seggi parlamentari in cambio di un quantitativo minimo di Btp, magari cariche istituzionali, che ne so: una presidenza del Consiglio, un Ministero. A chi si comprerà tutte le emissioni di un intero anno solare potrà essere assegnata la Presidenza della Repubblica ad honorem, e se qualcuno – magari Goldman Sachs – volesse rilevare l’intero ammontare del debito pubblico, potrebbe diventare padrone, depositando i diritti d’autore regolarmente alla SIAE, della Carta Costituzionale, avendo così il privilegio di cambiarla a piacemento, magari per restaurare lo Statuto Albertino o la mercato-crazia.
L’Ungheria sta negoziando un difficile prestito da 15 miliardi con la Troika. Ecco il risultato di questo modello culturale interamente basato sulla contabilità spicciola, dove la creazione di denaro non è più funzionale al benessere dei popoli, ma questi sono sacrificabili sull’altare del controllo sociale e demografico, ottenuto mendiante la grande usura legalizzata (senza averla mai votata) delle istituzioni internazionali.
 

9 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ma tu pensi che Monti non ci abbia già pensato? Il problema è che non esiste persona al mondo che voglia diventare cittadino italiano…

    M5S o rivoluzione, questa è l’unica parola d’ordine.

    Re Giorgio la smetta di mettere i bastoni tra le ruote al M5S (vedi nuova legge elettorale!).

    Caro Re Giorgio, forse non l’hai ancora capito ma l’esistenza del M5S è l’unica cosa che ancora ci trattiene dall’imbracciare lo schioppo; uomo avvisato mezzo salvato!!!

  • Pagare per diventare cittadini ungheresi, italiani o statunitensi  non ha alcun senso. 

    Semplicemente lo stato debitore non paghi il creditore che è diventato uno strozzino. Uno strozzino che non si rende conto che continaundo in tal senso comunque non vedrà ripagati i suoi debiti e quindi porta alla morte il suo debitore. Una volta morto il debitore che non ha più niente  non potrà comunque rifondere il suo debito. Quindi è interesse di questi strozzini  tenerti li, sulla corda, e mollare appena un po’ quando si accorgono che stai esalando l’ultimo respiro. Lo strozzinaggio rende schiavi. L’unica cosa che possono fare gli schiavi è ribellarsi e quindi metaforicamente sostenere che non intendono più pagare il debito, riappropiarsi della facoltà d istamapre moneta svalutare e rivalutare le monete  per aggiustare gli equilibri internazionali. Ma questi equilibri, quelli che sono al potere non li vogliono comprendere e così stanno ammazzando tutti quanti. Alla fine avranno il loro denaro che però non comprerà più nulla  per nostra soddisfazione postuma. 

    La rivoluzione si fa anche semplicemente non comprando prodotti  delle multinazionali o limitandone l’uso il più possibile.  Coordinandosi veramente per acquistare solo un tipo di prodotto ( per esempio una marca di benzina) lasciando le altre a terra fino a che non diminuiscono il prezzo di un tot definito. Però gli schiavi devono essere consci del loro potere . perchè basta solo che uno molli e tutto va a acarta e quarantotto. Per il momento c’è ancora tropap ricchezza in Italia e il gener umano prima di  ribellarsi necessita di toccare il fondo. Lo stesso che avviene nelal liberazione dalle droghe o dall’alto se non arrivi al tuo fondo  non potrai liberartene. E’ necessario che molti non arrivino a fine mese e soffrano la famep er fa si che avvenga la rivoluzione e per forza di cose sarà una rivoluzione cruenta in cui i ricchi purtroppo saranno vincitori perchè ormai saranno lontani dal popolo. 

  • Che strano, l’Ungheria è guidata da un governo molto conservatore, diciamo reazionario. I cosiddetti “red&brown” guardano al premier di questa nazione con molta simpatia, per essere contraria all’euro e a moltissime cose “made in UE”. Nella nazione Magiara i sostenitori della formazione di governo odiano a morte le banche, e la goldman sachs in particolar modo. Manifestazioni al grido “dio ci salvi dalla goldman sachs”. Sinceramente mi lascia perplesso, un governo mooolto nazionalista che svende la sovranità. Amenoché, non sia un cavallo di troika, ma dubito che lo sia. Dove hai saputo di questo? 

  • Molto bello, peccato però che la storia la scrive chi vince, e anche se abbiamo vinto una battaglia, non è detto che si vinca la guerra… La strada è ancora molto lunga prima che quello che dici possa diventare verosimle.. Però è bello sognare! 😉

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi