Attenzione: GOLPETTINO in corso

ATTENZIONEGOLPETTINOINCORSO-blog

Si sono fregati il simbolo del Movimento Cinque Stelle. Entro martedì sera i legali degli uffici elettorali decideranno se il Movimento potrà o meno partecipare alle prossime elezioni politiche. Tira arietta di rivoluzione…

 

Ecco cosa è successo e cosa potrebbe succedere, nel video.

 

 

53 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  •  

    il divieto di utilizzare contrassegni identici o confondibili:

    con contrassegni presentati in precedenza;
    con contrassegni che riproducono simboli, elementi o diciture, o solo alcuni di
    essi, utilizzati tradizionalmente da altri partiti;
    con contrassegni che riproducono simboli o elementi caratterizzanti simboli che
    per essere utilizzati tradizionalmente da partiti presenti in Parlamento possono
    trarre in errore l’elettore;

    io sono ignorante, ma nel regolamento per depositare le firme trovato online si legge:

    il divieto di utilizzare contrassegni identici o confondibili:

    • con contrassegni presentati in precedenza;
    • con contrassegni che riproducono simboli, elementi o diciture, o solo alcuni di essi, utilizzati tradizionalmente da altri partiti;
    • con contrassegni che riproducono simboli o elementi caratterizzanti simboli che per essere utilizzati tradizionalmente da partiti presenti in Parlamento possono trarre in errore l’elettore;
    mi sembra abbastanta palese che il simbolo “finto” non sia accettabile, inoltre il simbolo è un marchio registrato

  • Non entro nel merito della validità del simbolo,

    ma vorrei vedere ora con che coraggioora

    qualcuno viene a criticare i vari comportamenti di Grillo !!

    Gli altri sono meglio ??

  • Voglio nome, cognome e indirizzo di chi ha depositato quel simbolo per andare a sputargli in faccia. E poi deve dire chi lo ha mandato.

    Deve comparire la sua foto su tutti i siti possibili e…lasceremo fare alla fantasia della gente.

    Che paese di merda! MERDA è la definizione, non Repubblica delle banane!

    • Lo stesso sgambetto è stato fatto ad Ingroia..i tempi ci saranno e se non ci saranno saranno creati, c’è sempre una soluzione quando la controversia riguarda più parti. Di certo è la prova che tutto il sistema politico italiano sia l’italia peggiore: in fila come scemi quando i partiti hanno già tutto svolto, accampati per giorni..e tutti che al ministero se ne fregano perché tanto quello che ha il problema non è lo stesso che gli da lo stipendio o che gli ha fatto ottenere il posto. La pacchia deve finire.

  • Stanno cercando di ostacolare il M5S in tutti i modi possibili !!!! Hanno perso ogni pudore !!!!! Queste carognate dimostrano che il M5S è proprio l’unico che fa gli interessi e da’ voce ai cittadini .

    Beppe Grillo ha registrato il simbolo del movimento 5 stelle in tutte le varianti quindi anche quello che hanno presentato prima http://goo.gl/lra08.

     

     

     

  • Non posso credere che ci sia qualcuno che intenda SPECULARE con il simbolo del M5S, solo per sperare che con il volto di qualche cittadino riesca ad entrare in parlamento per poi, nel migliore dei casi, farsi mantenere 5 un intera legislatura a spese del cittadino comune!

     

    Certi comportamenti sarebbero da esecuzione sommaria!!!!!

  • La vecchia politica sa già che perderà le elezioni, lo sanno, i sondaggi dall’estero glielo confermano giornalmente, sanno che perderanno molto del loro potere, stanno tentando di limitare i danni per permettere che i paesi che hanno investito in italia riprendano i loro soldi, fatto questo è poco importante chi governa, non ci sarà nulla su cui governare

  • Se il M5S non parteciperà alle elezioni sarà la dimostrazione evidente che la democrazia è morta e ne è rimasta una maschera dietro la quale si nasconde la dittatura di banche, builderberg, partiti, massoneria, mafia, ecc. (tutte facce della stessa medaglia: l’ 1% di potenti contro il 99%).


    Ed è la dimostrazione che il M5S fa paura e puo’ cambiare veramente le cose anche prendendo solo il 10% e dando esempio di cos’è la vera politica.

     

    I cittadini sarebbero solo sudditi-schiavi illusi dai padroni di autodeterminarsi. E gli schiavi prima o poi diventano consapevoli dell’ingiustizia (grazie a Claudio) e si ribellano.


     Eppure oggi i potenti hanno un’arma potentissima: i mass-media seguiti ancora troppo dai sudditi.


    Se anche si riuscisse a diffondere questa consapevolezza, può essere possibile una rivoluzione pacifica?


    Hanno creato l’Eurogendfor immune dalla legge e con la licenza di uccidere apposta prevedendo tutto ciò,

    ma loro sono l’1%, non resisteranno per sempre e pagheranno tutte le ingiustizie in questa vita o all’inferno.

  • se esistesse ancora un minimo senso dell’ONORE e di appartenenza a uno STATO, garavaglia avrebbe chiamato carabinieri, polizia, esercito e guardia di finanza chiedendo di mettere agli arresti quei farabutti, per ricatto alle istituzioni. sarebbero stati sbattuti in cella e buttate le chiavi, invece non ha fatto una beneamata ceppa.

  • Se il M5S non parteciperà alle elezioni sarà la dimostrazione evidente che la democrazia è morta e ne è rimasta una maschera dietro la quale si nasconde la dittatura di banche, builderberg, partiti, massoneria, mafia, ecc. (tutte facce della stessa medaglia: l’ 1% di potenti contro il 99%).

    Ed è la dimostrazione che il M5S fa paura e puo’ cambiare veramente le cose anche prendendo solo il 10% e dando esempio di cos’è la vera politica.

    I cittadini sarebbero solo sudditi-schiavi illusi dai padroni di autodeterminarsi. E gli schiavi prima o poi diventano consapevoli dell’ingiustizia (grazie a Claudio) e si ribellano. 

    Eppure oggi i potenti hanno un’arma potentissima: i mass-media seguiti ancora troppo dai sudditi.

    Se anche si riuscisse a diffondere questa consapevolezza, può essere possibile una rivoluzione pacifica?

    Hanno creato l’Eurogendfor immune dalla legge e con la licenza di uccidere apposta prevedendo tutto ciò,

    ma loro sono l’1%, non resisteranno per sempre e pagheranno tutte le ingiustizie in questa vita o all’inferno.

  • Scusate fatemi capire,

    ma questi che hanno presentato i simboli farlocchi, anche loro hanno dovuto raccogliere e portare le firme dei cittadini ?

  • Oh, finalmente un post strettamente dedicato al M5S, a cui posso inviare i miei commenti senza andare in o.t.

    Ci sto pensando da prima delle feste natalizie, cioè da quando è partita con le fanfare l’offensiva mediatica di Mario Monti con accodati i suoi slinguaccianti Fini e Casini (a proposito, quest’ultimo dovrebbe essere presente stasera in Tv da Paragone all’Ultima Parola, sempre che non dia forfait) e con l’appoggio della Chiesa Romana.

    Che  vuole fare il M5S, vuole accontentarsi del suo 15% scarso che gli sta erodendo Ingroia (sempre che non ci allei successivamente) o vuole fare un salto di qualità che, se compiuto con i tempi giusti, a ridosso delle elezioni, consentirebbe di pensare un pò più in grande?

    Intanto ritengo che Grillo dovrebbe sbilanciarsi su un presunto candidato premier, magari supportato da qualche simpatizzante di peso e magari conosciuto dal popolo della rete. Perchè sennò la gente si domanda, chi ci potrebbe mettere il M5S nel Governo, nella fantascientifica ipotesi (mai dire mai) di una sorpresona nei risultati elettorali (se ci spera Berlusconi…).

    Supponendo che Grillo non si accontenti solo di piazzarsi sul podio con un risultato onorevole, personalmente vorrei illustrare due ideuzze che mi sono balenate, magari stupide, forse improponibili, però le voglio proporre.

    1) Far circolare in rete, per tentare comunque di veicolarle sui media mainstream, una serie di tabelle dedicate ad ogni candidato premier e a personaggi di spicco dei principali raggruppamenti…Monti, Casini, Fini, Bersani, D’Alema, Letta, Berlusconi, Maroni, Tremonti ecc. in cui si titola: 10 DOMANDE PER… In pratica sulla falsariga di quanto effettuato all’epoca da Repubblica, nei confronti di Berlusconi, stilare 10 domande scomodissime ed insidiose che nessun giornalista asservito osa rivolgere ai personaggi in questione, ed attendere le eventuali risposte che difficilmente arriveranno. 

    2) Il M5S organizza una conferenza stampa condotta da Grillo, in cui invitando tutti i rappresentanti dei mass-media attuali, viene effettuata una sorta di tavola rotonda aperta alle domande dei giornalisti presenti. Qual’è l’argomento? Semplice…svelare a tutti gli italiani le menzogne che sono state raccontate sull’Euro e sulla genesi dell’Eurozona. Chiaramente, Grillo dovrà essere supportato da qualche eroico economista, abituato a cantarle seriamente…penso in primo luogo a Bagnai, ma anche a Tringali, Borghi, Galloni. Poi ci potrebbero anche essere avvocati come la Musu o professori di supporto come Becchi. Secondo sarebbe una bomba.

     

     

  • Sono veramente stufo di questi mezzucci per fermare un partito.Siccome il problema sono i tempi spero che chi dovrà decidere non si faccia corrompere a “rimandare” i propri doveri…e inoltre sappiamo bene che il prestanome se ne uscirà in qualche maniera,senza troppa difficoltà,quindi credo sia bene per tutti quelli che leggono questo commento mandare al prestanome in questione una “iastemma”(termine tecnico che in napoletano significa maleficio).Io personamente gli auguro di spendere tutti i soldi avuti per fare il prestanome in medicine.Voi altri avete una grandissima scelta,fulmine a ciel sereno,forte virus intestionale,meteorite sulla sua casa,caduta multipla dalle scale,sbranato da cani insomma fate voi…a rigor di probabilità qualcuna di queste lo deve colpire…

  • E’ una vergogna…condividete la notizia ovunque e trovate questo farabutto!!!

    WebRep
    Overall rating
    This site has no rating
    (not enough votes)
  • Ma ragazzi ma pensate che il marcio sistema medievale accetti (nonostante i diversi sabotaggi) il fatto che il movimento vinca e mandi via a calci i regnanti?

    Il brutto secondo me deve ancora arrivare,si scatenerà una guerra,l’europa ci attaccherà e i media di altre nazioni diranno che è colpa degli italiani,non tutti ma di qualche gruppetto di terroristi o roba simile e altri capiteranno in mezzo per sbaglio,e si inventeranno anche qualche leader terrorista che verrà odiato dal resto del mondo,false riprese,fosse comuni ecc.

    Lo hanno già fatto non vi meravigliate più di nulla,siate pronti però,le probabilità sono alte,e come disse Mel Brooks “è bello fare il Re” il difficile è levarsi il vizio

  • Ti fanno diventare accidioso anche se non lo sei.

    Vedremo chi c’è dietro a questa porcata infame e idiota.

    Il M5S però,è bene annotarselo,non fa paura solo in Italia e ai partiti.

    Penso che la cosa si risolverà presto.Lo spero per noi e per gli altri se no sai che casino accadrebbe? E senza contare che i TG lobotomizzatori sarebbero costretti a parlarne (anche se di questo non ne sono molto convinto).

    Se riuscisse….alla faccia del “golpettino!! “! Si scatenerebbe il caos.

     

  • C’è la possibilità che la massoneria dietro al movimento abbia combinato tutto dall’interno! Messora al fine del video parla di rivoluzione… ma non è lostesso piano della massoneraia spingere alla rivoluzione per il famigerato CAOS a cui seguirà l’ORDINE deciso dal LORSIGNORI? Meditete gente… meditate!

  • Paolo Cicerone ha scritto :
    Si chiama Andrea Massimiliano Danilo Foti ed è nato a Catania il 31/07/1976 Notizia da Rainews

     

    E bravo Andrea. ( sempre che sia il tuo vero nome).

    Domanda: quanti fagioli ti anno dato per questa astuta mossa?

     

  • Messora scisami…avrei voluto rispondere ad alcuni ma,anche se capisco bene,il ritardo che viene imposto ai reply mi scoraggia un poco.

    In sintesi: ammazza che cacchio di ….Ok..ci rinuncio.

  • byoblu ha scritto :
    Cioè? Quindi sarei massone? 🙂 A mia insaputa?

    Quanto prendi al metro quadro ??

    Hai bisogno di un garzone ??

    Sei un muratore giusto ??

    E la cazzuola la maneggi di dx o sx ?? E’ vero nè con dx nè con sx !!Ma i complottisti da che pianeta vengono ?? e i rettiliani ??

    Ma smettetela di dire cazzate, per favore !! Uno che fà benissimo il suo lavoro, e arrivano dei pirla con dei problemi e ti trovano collegamenti occulti e stravaganti.

  • Beh, ovvio che siete temuti ed è meglio sbarazzarsi da subito del MoVimento.

    Purtroppo è anni che questa è una repubblica (r- minuscola) delle banane. Sono anni che sembra una repubblica democratica ma in realtà è: FASCISMO mascherato. L’unica differenza è che: con il fascismo comandava uno solo. (E l’hanno appeso, gli stessi che lo avevano messo li) Mentre adesso, si gestiscono la torta più di uno e la colpa non sai mai di chi è…

    Hanno solo imparto dagli errori di Mussolini per non farsi impiccare e non restare da soli col cerino in mano.

    Mi spiace, ma se andrà bene con il simbolo, non crediate sia finita così facilmente, aspettatevi qualcos’altro, avete tutta la: “democrazia dei bananari contro”

  • Ma se il simbolo del M5S e’ coperto da copyright non e’ automaticamente non possibile usarne un’altro uguale? Se la mia teoria e’ giusta, automaticamente il simbolo farlocco non puo’ essere usato e presentato

  • IN CASO FOSSE IMPEDITO AL MOVIMENTO 5 STELLE DI PARTECIPARE ALLE ELEZIONI POLITICHE, PER AFFINITA’ PROGRAMMATICHE IL PARTITO INTERNETTIANO METTE A DISPOSIZIONE DI BEPPE GRILLO E DEI SUOI CANDIDATI LE PROPRIE STRUTTURE E IL PROPRIO SIMBOLO, REGOLARMENTE REGISTRATO, AFFINCHE’ POSSANO PARTECIPARE ALLA COMPETIZIONE ELETTORALE ED ENTRARE IN PARLAMENTO.

    Beppe,

    il Paese ha bisogno che i tuoi giovani dal volto e dalle mani pulite entrino in Parlamento per realizzare il rinnovamento.

    Qualora le difficoltà fossero tali da impedirti la partecipazione alle elezioni politiche, il Partito Internettiano dichiara la propria disponibilità affinché tu e i tuoi candidati possiate utilizzare sia le strutture che il simbolo del Partito Internettiano depositato presso il Ministero degli Interni.

    Ci auguriamo che il problema del Movimento 5 Stelle possa risolversi.

    Cordialmente

    Francesco Miglino

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi