Crozza vs. Paola Taverna: “Nun so’ politico!”

Maurizio Crozza Paola Taverna
Maurizio Crozza sulla contestazione a Paola Taverna.

18 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • La taverna è prestata alla politica .tutti i 5s sono prestati alla politica x massimo 2 mandati ..è quello il senso delle parole di Paola …ma a crozza piace disinformare ..come le stampanti in 3d …non mi risulta che abbia chiesto scusa a Grillo .

    • Il rovesciamento della realtà . Forse sarebbe il caso di informarsi realmente..La satira di crozza aveva una logica: seppur sia vero che con stampanti 3d si producono componenti per turbofan, non basta certo una stampante 3d per costruire i motori degli aerei di linea, come fece intendere grillo nel suo solito monologo e iper semplificazione della realtà.
      La differenza è che mentre crozza è un comico e fa satira (non fa informazione), grillo è un politico e dovrebbe informare in modo preciso e puntuale e non fare semplificazioni beote per ragioni elettorali

  • Crozza almeno in questo momento particolare dove i politici che fanno parte di questo sistema corrotto e mafioso dominano in TV potrebbe evitare di infierire sui 5stelle che già vengono attaccati e denigrare in ogni programma.
    Preferisco cento volte la Taverna che un politico ladro, falso e corrotto!!!

    • X fortuna esistono i 5 stelle che purtroppo non vengono. Considerati ma contrastati e censurati da una informazione serva è da giornalisti senza attributi.

  • non è politica nel senso che non è politica di professione, non c’era 2 anni fa e non ci sarà dopo i 2 mandati, restituisce metà dell’indennità.
    ma crozza non sa distinguere la cacca dal cioccolato

  • anche crozza la butta in caciara, non bastano i giornalisti prezzolati della carta stampata e tv di Stato pagati dalla politica corrotta a mistificare la realtà, evidentemente agli italiani come lui rimane indigesta l’onestà dimostrata dai rappresentanti del M5S.

    Invece di raccontare agli italiani che ad oggi il M5S ha rinunciato complessivamente a circa 60 MLN di euro tra rimborsi elettorali, stipendi, indennizzi e vari benefici che gli altri partiti della politica marcescente continuano a RUBARE alla faccia sua e di altri 59.000.000 italiani, si diletta a sfottere un rappresentate dello Stato che ha il senso etico e morale della politica pescando tra migliaia persone un italiota beota che urla contro chi sta facendo i suoi interessi?

    Vivissimi complimenti a quel giullare di corte PD FI LEGA SEL NCD.

  • A parte Crozza, bisogna finirla di andare in luoghi dove c’è
    tensione di vario genere.
    Vedi Grillo, dopo l’alluvione, e la Taverna l’altro giorno;
    perché troverai sempre o qualche koglione, o qualche
    lobotomizzato della vecchia politica, che non gli parrà vero
    di poter gettare fango sul M5S: e la stampa parlerà solo di
    quello.
    Pare cosa brutta ACCENDERE IL CERVELLO?

  • Fortunatamente la reazione dei commentatori su questo blog non rappresentano il pensiero di tutti gli elettori del M5S (almeno spero), sarebbe preoccupante.
    Crozza non è un giornalista, fa satira e tutte ste polemiche sono di berlusconiana memoria.

    • Non importa se è un giornalista, fa satira, presenta il meteo o legge l’oroscopo vale per chiunque ci lavori per chi appare in video che nel montaggio e post produzione, la TV rappresenta uno strumento d’informazioni autorevole nella nostra società visto ed ascoltato da milioni di esseri umani ignari della realtà politica governativa che gli viene spesso propinata con notizie false e tendenziose.
      L’informazione mediatica forma le opinioni della massa e chi ha il potere politico e/o economico tende a gestirla controllarla e manipolarla per i propri fini.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi