Come posso aiutarti?

Il questionario è chiuso. In due giorni avete risposto in più di tremila! Nell’attesa di una rielaborazione dei dati, pubblico in maniera trasparente una visualizzazione completa delle vostre risposte, trattate in forma aggregata, inclusi i commenti, dove l’unico dato rimosso è quello dei contatti finali, per ovvi motivi di privacy. Grazie a tutti!


Dopo un anno e mezzo di chiusura forzata, per questo blog è oggi il momento di decidere quale direzione prendere, e vuole farlo con il tuo aiuto. Servono solo 5 minuti del tuo tempo per aiutarmi a capire cosa desideri da un blog di informazione libera e come possiamo costruire, insieme, una nuova formula che sia utile e vincente. Grazie per il tempo che vorrai dedicarmi.Completa il questionario “Byoblu Reloaded“, qui sotto. Se hai delle difficoltà, puoi usare la versione esterna, che trovi a questo link.

39 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ho sempre apprezzato i servizi di Claudio Messora. In particolare quelli sul terremoto dell’Aquila. Vera informazione alternativa. Ora che il M5S e’ in difficolta’, particolarmente sul territorio, in seguito alla “presa di potere” di gruppi locali di opportunisti che si discostano dai PRINCIPI del M5S, sarebbe opportuno che questa “malattia”, mai affrontata dai media piu’ diffusi, venisse analizzata e resa pubblica. Il M5S ormai e’ in sfacelo grazie a questi mediocri cacciatori di poltrone, che hanno fondato il loro potere sull’espulsione degli elementi piu’ validi e preparati. Ma anche grazie allo scarso controllo sul territorio da parte di chi dovrebbe fare da Garante.
    Lorenzo Filippi Padova

    • Per gentilezza mi potrebbe fare i nomi e cognomi di quelli che lei ritiene persone valide o mediocri sia all’interno e quelli ormai fuori dal m5s? Qual’è il suo concetto di mediocrità o di validità di una persona? Sarei lieto che mi chiarisse questi dubbi.

  • Caro Sig. Messora, sono fermamente convinto che una informazione libera, non sottoposta a condizionamenti politici o da lobby di potentati o portatori di interessi particolari, sia il sale e la premessa per una democrazia di senso compiuto.La base di una vera democrazia è una informazione libera e veritiera. Mi spiace della Sua brutta esperienza con i pentastellati ai quali, purtroppo, ho dato il mio voto.
    Laq ringrazio per quello che ha fatto e per quello che farà in futuro.
    Massimiliano Guadagnini

  • Hai sempre fatto informazione tecnica molto precisa , io direi di proseguire in questa direzione . Se poi , in forma libera , ti senti vicino alla ideologia 5 stelle non avere timore nello schierarsi nel bene o nel male . Io ho sempre creduto che il tuo ruolo sia più tecnico_ politico che di opinione .Per esempio tu hai merito di aver fatto conoscere il MES ed il fiscal compact…..sei bravo , prosegui ed ogni tanto passa alla GABBIA di Paragone….grazie Claudio .

  • Tieni duro perchè arriveranno tempi migliori…non è vero che il M5S è in sfacelo, è solo un momento di analisi profonda, nelle difficoltà si vede l’uomo. Anche Grillo e Casaleggio prima o poi capiranno che dovranno adottare delle strategie se si vuole salvare l’Italia. La grande storia insegna (vedi il cavallo di Troia)!

  • Grande Claudio. Bella iniziativa. Facci sapere i risultati e….non farti condizionare troppo da “noi” ma resta te stesso, nel bene e nel male.

  • caro Claudio stai tranquillo,
    torna alle origini , con calma …
    se ti affidi alle statistiche annacquerai il “prodotto”, che è già splendido.
    fai di testa tua, fai video lunghi il tempo necessario , con sottotitoli e pubblicità se necessario…..
    metti a frutto quello che hai imparato in quest’anno e mezzo dentro al palazzo , dentro a quelle logiche……. notizie che sono TRA LE RIGHE, che la tua esperienza fruttata la dentro possano svelare .
    per esempio SalvoMandarà sta facendo un ottima webTV,

    un giornalista vero è quello che pubblica notizie che qualcuno sta cercando di far sparire .

  • Guarda Claudio, io sono uno dei primi “cacciati” dalla 5 Stelle, per cui ora sono allergico a quel movimento. Tu però rimani una persona cui devo gratitudine perchè Galloni, Monia Bennini, Bagnai e Borghi li conosco grazie a te.

  • io rinnovo la mia offerta per trovare una forma di collaborazione al progetto mappa dei poteri che costruisce le relazioni tra persone e gruppi (societa’ enti, ecc) e che è un archivio utile a tutti quelli che vogliono fare i blogger o informazione. una costruzione partecipata e trasparentee distribuibile e accessibile liberamente, tranne a fini di lucro (quindi una forma di guadagno potrebbe derivare da chi intende usare certi tipi di dati vendendoli.
    Questo il database ad oggi http://mappadeipoteri.altervista.org/ e questa la struttura del progetto http://s2.postimg.org/xtig7ynp5/retegipe.jpg

  • Ciao Claudio,visto il tema del post (se posso) semplicemente ti suggerisco di tornare a ciò che era Byoblu nel 2012.
    Così non potrà esserci alcuna possibilità d’errore,e probabilmente anche il tuo umore ne trarrà beneficio.
    Un saluto G.

    • Letto il commento di Davide ho pensato: maledetto vizio di sintetizzare (il mio!).
      Ecco: effettuare un ritorno ad almeno il 2012, tenendo pero come arricchimento l’esperienza 5 S,quella fatta nelle istituzioni,e quella acquisita con le varie esperienze con i media per tornare indietro diminuendo esclusivamente l’antica quantità di distanza dalle “cose” che ti carattterizzava ma che chiaramente non amavi,no?
      Per il resto nel duro mondo dei blogger Byoblu se la cavava egregiamente,ed anzi è stato una sorta di faro per molti “colleghi” e non in cerca di una propria dimensione,di uno spunto,o di una collocazione ideologica,e scusa se è poco!
      Parafrasando “coso”: What else?

  • A mio parere prima dell’esperienza 5* avevi quella giusta equidistanza che devi riconquistare.L’esperienza serve e ne hai fatta abbastanza.
    In questo preciso momento storico l’economia politica,sia italiana che europea,hanno la priorità assoluta di divulgazione e l’informazione corretta non basta mai.E’ utile incrociare le varie opinioni ma sempre che le opinioni siano coerenti ai fatti.
    E’ importante anche aggiungere dei riferimenti storici precisi per poter apprendere appieno la situazione attuale.
    Come blogger hai il tuo appeal,senza dubbio.La tua credibilità è,per ora,ancora ancorata al M5S,e a mio parere ci vorrà tempo prima di capire se hai recuperato la tua criticità di blogger ma visti i post precedenti mi pare ti sia avviato sulla strada giusta.Preferisco i post lunghi e approfonditi con dei riscontri concreti e veritieri.Non è semplice ma si può fare.
    Prendilo come un incoraggiamento perchè secondo me puoi fare la tua parte.

    • Dimenticavo una proposta da fare:un’intervista a Luciano Barra Caracciolo (una lunga intervista visto la materia che tratta)
      Le sue analisi sono molto interessanti e fra i quadratini del videoblog ci starebbe bene.

  • Ritengo davvero significativa la tua richiesta di COLLABORAZIONE. Rispecchia certamente una tua esigenza personale che si riflette nel blog – Io la interpreto come uno stimolo come un pungolo a risvegliare una propria reattività in tutti coloro che ti seguono ed a non accontentarsi solo del considerevole lavoro di analisi approfondite che tu svolgi cosi’ magistralmente- Pur toccando così vasti temi , in sostanza , grattando un po’ la superficie, e tu sai” ben come fare ,“ emergono sempre le solite magagne: corruzione ,truffe ,manipolazione etc etc. e un argomento vale l’altro- Per quanto mi riguarda potremmo anche solo approfondire sempre “ SULLE PATATE”. Raggiungeremmo sempre gli stessi risultati.
    Credo che la tua ultima esperienza con i 5 stelle sia stata determinante- Ti sei catapultato all’interno del sistema e ne hai sperimentato la spietatezza! Il tuo SANO intento era di voler contribuire alla realizzazione di una trasformazione con quell’entusiasmo e quella potenza che emerge quando le coscienze si risvegliano – Ma ti hanno eliminato. Eri PERICOLOSO !-
    “” Il sistema si ricicla proprio attraverso quelli che sembrano opporglisi”è PARADOSSALE! Ma il sistema siamo NOI ! Il cambiamento ,comunque, avverra’ anche se i tempi non sono quantificabili Questa è comunque un’epoca di transizione-
    Credo anche che questa esperienza sia stata x te un grande “opportunità” -Interrompendo la routine del blog hai avuto la possibilità di osservarti in un ambiente dove le tue sicurezze vacillavano e da “ questa secchiata di acqua ghiacciata” che hai ricevuto, hai tratto pero’ anche nuovi spunti sui quali poggiano oggi le tue richieste-
    Ti saluto . nella speranza che questo SECCHIO DI ACQUA GHIACCIATA , possa coinvolgere anche chi ti segue-

  • un blog come il tuo deve puntare sulla controinformazione. I giornalisti attuali sono pompieri delle notizie che potrebbero creare una falla nel sistema, per cui vanno passate tutte le notizie taciute, date in orari morti, partendo dalle storie di quanti oggi sono voci silenziose, messe all’angolo non prese in considerazione. Battere, parlare ,non stancarsi. L’informazione è una cosa troppo importante. Se viene irregimentata viene meno la democrazia. Potresti dirmi che i pentastellati mettono in rete le notizie di un palazzo ridotto a covo di vipere. Non è la stessa cosa. Loro agiscono nel palazzo e non possono avere gli occhi puntati su una realtà modificata al punto tale che la dittatura del buffone sembra la normalità.

  • Claudio, continua a fare il lavoro che facevi prima dell’esperienza
    del M5S.
    A parte questo bisognerebbe pensare alla possibilità di creare un canale TV, che arrivi in tutte le case e che faccia vera informazione su tutto.
    Io pagherei volentieri il canone, e sono sicuro che sarebbero in molti
    a pagarlo, piuttosto che pagarlo ad una RAI di regime.

  • Caro Claudio dì semplicemente la Verità di cui sei a conoscenza!. Sei stato un anno e mezzo dentro il “palazzo” e da esso sei stato “rigettato”. Questo ti fa onore. Significa che non eri adatto al ruolo di “utile idiota” (esempi nel mondo giornalistico ce ne sono a iosa, senza bisogno di fare i nomi SIC!) e nemmeno che potevi essere ammansito e pilotato a libro paga. Ora sei senza stipendio, ma libero e pensante. L’esercizio della dignità personale non è mai GRATUITO, come disse il grandissimo prof. Giacinto Auriti. Sappi che noi tutti ti supporteremo, sia moralmente e soprattutto materialmente. Contatta Salvo Mandarà, che ha già battuto la strada in questo campo di bloggers giornalistici indipendenti, e ti può dare consigli e pure un aiuto pratico tecnico-operativo, essendo persona generosa ed altruista.
    Rimango a disposizione per QUALSIASI COSA.
    NON TI SCORAGGIARE! Nella vita si chiude una porta e si apre un portone. Chi perde, acquista.

    Tuo affezionatissimo Luigi Pastorello

  • Da quello che capsico la maggior delle persone non ha visto le interviste a Bagnai, Borghi ma soprattutto a Galloni.
    Questa e’ la base per capirci qualcosa e poi tanto studiare studiare studiare.
    Vedo invece che sono state viste le interviste a becchi e a Farage (che il popolo m5s sia così limitato?!)
    C’è da riflettere sul livello di ignoranza…meditate gente meditate

    • Inconro a Bologna il 18 gennaio (domenica) dalle ore 10 alle ore 18 presso Hotel Europa, via Boldrini 11,

      Da quello che oggi facciamo dipende il mondo del 2050. Da come oggi ci comportiamo politicamente dipenderà il fatto che i nostri figli e i nostri nipoti possano vivere in un mondo migliore o che ci odieranno a causa dei nostri errori, del nostro egoismo o della nostra indifferenza.

      Vogliamo continuare a perdere tempo bestemmiando ogni giorno per ogni cosa che non va, o vogliamo confrontarci come persone Libere su quattro punti per trovare risposte all’urgenza di cambiare il modo di intendere la politica, indicando una forma di statp e di governo dei cittadini sovrani?

      Qui UNO vale davvero UNO.

      Ordine del giorno della discussione:

      Primo punto: perché è necessario cambiare?
      Secondo: cosa vogliamo cambiare?
      Terzo: come vogliamo cambiare?
      Quarto: spontaneità, cooperazione e mutualità nei rapporti politici fra gli associati.

      Senza impegno diretto, resteremo tutti nella palude dell’attuale modo di intendere la politica.

      Evento organizzato da Sovranità popolare: https://www.facebook.com/groups/371563409666194/

  • Anche io Bagnai, Borghi e Galloni li ho conosciuti grazie a questo blog cosa per cui ringrazio. Rimane da chiedersi se davvero è possibile cambiare qualcosa in questo paese. Probabilmente si ma l’impegno (e la fatica) richiesto è davvero tanto. Il tempo sarà il miglior giudice. Il suggerimento, un po’ egoistico, è: “keep on the good work!“
    In bocca al lupo!

  • Grazie Claudio per il lavoro svolto prima di entrare nel M5Stelle, ho appreso da te verità che nessuno raccontava. Io ti chiederei di ospitare Marco Saba il quale ha veramente molto da dire e da dare in questo momento storico.,Condivido anche il pensiero di Luigi Pastorello.
    Un abbraccio.
    Anna Bullano

  • Caro Claudio, riprendi il tuo lavoro di informatore da dove l’avevi lasciato, punto e basta. Quando l’informazione è onesta non può che essere apprezzata. Personalmente, dopo le ultime tue esperienze diffiderei da quelli che ti useranno da simbolo contro questo o contro quello, in seguito a fatti o a perioodi vissuti. Vai avanti per la tua strada fregandotene di tutti i commenti compreso (ma sopprattutto) il mio.

  • Caro Claudio: Io ti seguo (non sempre) dal 2006, e ti ho sempre stimato, apprezzando il tuo impegno e la chiarezza d’informazione;fatta di onesta’ e passione, e questo era ed e’ visibile. Abitando dal 1999 in Irlanda, non seguo sempre le vicessitudini politiche italiane, anche perche’ ogni volta, mi rovino il fegato dalla rabbia. Guardo volentieri (su youtube) La Gabbia, Report, Anno Uno, e Piazza Pulita; ma ogni tanto mi disintossico dalle brutte e perenni notizie, “staccando la spina”, per qualche mese.
    Ero felice della tua “entrata” collaborativa con il M5S, e non so cosa poi sia successo; e il perche’ la collaborazione sia stata sospesa; ma dei traditori del movimento, era certo che sarebbe accaduto, e che avrebbero buttato fango sul movimento. Vabbe’: Io ti auguro di trovare la strada giusta; e sappi che (anche se in ritardo) l’onesta’, paga sempre.
    Buon proseguimento di Vita: Buone Feste; e che il 2015, ti porti tutto cio’ che desideri.
    Renzo *
    Ps: Io seguo molto le notizie estere (tipo la guerra a Kobane, Palestina, illuminati e NWO..etc.): Se vorrai, ti mandero’ qualche link aggiornato degli avvenimenti piu’ importanti: Come (ultimo) quello che l’UN vuole bannare tutte le armi dei privati; con arresti a chi li possiede…etc. Andiamo verso una dittatura globale; purtroppo. L’Italia su questo; ha fatto passi da gigante.

  • Continua ad intervistare tutti quelli che si comportano da persone oneste e libere, vedrai che avrai un mare di cose da divulgare nell’interesse comune.
    Insomma fai il contrario di qualunque media che trasmette oggi in Italia, e sopratutto parla dell’unica cosa CONSENTITA A livello europeo che ci può salvare dall’euro: LA MONETA COMPLEMENTARE.

  • Claudio grazie al tuo blog, dopo aver appreso della portata micidiale del MES e TSCG, mi sono fatto una cultura sul trattato di Lisbona (il vero killer delle sovranità). Quando lo racconto o informo per strada e nei luoghi comuni, quanto prima accennato, la gente rimane esterefatta, impaurita e comunque si appassiona e vuol sapere di più. Sono d’accordissimo con altri sul fatto di divulgare notizie sulle monete complementari “dobbiamo uscire da questo circolo vizioso dell’usurocrazia”. Nelle interviste mi permetto di segnalarTi Claudio Marconi della comunità IPHARRA di Forlì.

  • Carissmo,
    mi reputo, anzi sono decisamente apolitico. Per questo non mi sento di darti consigli sugli argomenti trattati nel tuo blog.
    Se può esserti di qualche utilità posso dirti che mi sono innamorato del tuo modo di lavorare quando vidi il video dove spiegavi come stavano bloccando le reti P2P, quello dove correvi di notte lungo una strada, illuminato dai lampioni..
    Quindi se vuoi ‘fare bella impressione’ anche a un pubblico differente e dotato di minor cultura politica potresti far proprio questo, video divertenti che abilmente trasportano i messaggi che vuoi mandare..

    Personalmente ho lentamente smesso di seguirti probabilmente per una mia avversione al mondo della politica, molti nomi o fatti non mi dicevano nulla di che…. e pensare che di argomentazioni ce ne sarebbero a milioni…
    Perché non provi una formula alla twitter? Che so, cerchi di spiegare il più possibile in pochi caratteri (tipo 300 o giù di li), vedila come un’infarinatura… se poi qualcuno vuole approfondire, entra nel vero articolo con una parvenza di sapere dove si trova!
    In ogni caso, in bocca al lupo!
    Shawn

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi