Je so’ pazzo e oggi voglio parlare. Pino Daniele

Morto Pino Daniele Renato Zero Pino Daniele Il Carrozzone

Musica, gente, cantate che poi uno alla volta si scende anche noi….
Sotto a chi tocca… in doppiopetto blu, una mattina sei sceso anche tu.

Napule è ‘na carta sporca
e nisciuno se ne importa
ed ognuno aspetta a’ ciorta.

Sei sicuro, Pino, che tu parlassi di Napoli?


2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Dispiace sapere che avrebbe potuto farcela, ma che per una serie di scelte e casualità non sia giunto in tempo in ospedale.

    Ciao Pino.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi