Vivere, cadere. Vivere, rialzarsi. Vivere, ricominciare…

Vivere, cadere, vivere, rialzarsi, vivere, ricominciare, come la prima volta…

Oggi che giorno è? “Ti stai stufando anche te, di non avere un posto, un sogno che è rimasto“?

Siamo ancora in tempo per la rivoluzione? Oppure, come dice Fossati: “È come un treno che è passato, con un carico di frutti. Eravamo alla stazione, sì ma dormivamo tutti?“, “e non sappiamo che rivoluzione fare e allora rimando ragazzi e insegno a rimandare“.

Come l’ultima volta, in questa vita che ha fretta, riapriamo ancora una porta… e raddrizziamo la rotta“.

#celafacciamo

Scopri cos’è il progetto Europaleaks e partecipa subito: clicca sull’immagine.
EUROPALEAKS - DONA ORA

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • …ricominciare a vivere. Sì, certo, come no? Tutto bellissimo. Poi Ti capita che Ti viene un infarto a 40 anni e Ti rendi conto di non avere avuto paura di morire. Il dado è tratto. Purtroppo. 🙁

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi