Guadagnano 775 volte più di te!

Guadagnano 775 Volte Piu Di Te Ogni Anno

Ieri abbiamo visto i guadagni dei politici europei responsabili delle scelte di austerity. Oggi diamo uno sguardo ai banchieri.

Mentre i dipendenti McDonald’s danno battaglia per avere 10 dollari l’ora anziché 9, nel 2014 James Gorman, capo di Morgan Stanley, ha incassato 22,5 milioni di dollari, il 25% in più rispetto al 2013. Il suo stipendio base è pari a 1,5 milioni, ai quali però si sono aggiunti 14,5 milioni di bonus in contanti o in azioni, più altri 6,5 milioni di incentivi a vario titolo. Qual è stato il merito di Gorman: nel 2014 il fatturato della società è salito del 5,7%, a quota 34,3 miliardi di dollari. Gorman è il vertice di un pinnacolo che svetta sulla massa degli stipendi americani. Il suo rivale Llyod Blanfein, presidente e ceo di Goldman Sachs ritira 24 milioni di dollari. James Dimon, leader di J.P.Morgan, 20 milioni. John Stumpf, di Wells Fargo, 19,3 milioni. Michael Corbat, Citigroup, e Brian Moynihan, Bank of America, 13 milioni ciascuno.

Queste somme e, soprattutto, la logica con cui sono state corrisposte sembrano dimostrare che la grande crisi seguita al fallimento di una di queste finanziarie, la Lehman Brothers, non ha cambiato nulla. Pareva di aver capito che la logica dei bonus legata ai risultati di breve termine era stata una delle cause delle rovinose bolle speculative. Evidentemente non è più cosi. Nello stesso tempo economia reale e finanza continuano far parte di due mondi paralleli. Il 2014 è stato l’anno del grande dibattito internazionale sulla riduzione delle disuguaglianze, anche negli Stati Uniti. Ma la distanza tra la grande massa dei lavoratori dipendenti e i top manager della finanza rimane incommensurabile. Guardando i numeri si vede che il lavoro del ceo Goldman vale 775 volte in più rispetto a quello di un dipendente medio di McDonald’s.

fonte dati: “la crisi non ferma i bonus


Supporta adesso il progetto Europaleaks. Abbiamo raggiunto il 15,7% del finanziamento. Aiuta Europaleaks a completare la raccolta e diffondi a tutti i tuoi conoscenti l’iniziativa.
Clicca sull’immagine qui sotto per saperne di più.

EUROPALEAKS - DONA ORA

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi