Dalla Russia con furore

Due inviati di byoblu.com, nel quadro del progetto Europaleaks, sono arrivati a Mosca per raccogliere informazioni di prima mano. Inizieranno ad occuparsi del problema delle sanzioni economiche che l’Unione Europea ha comminato alla Russia, per poi andare nel Donbass, teatro della sanguinosa guerra civile ucraina, e vedere con i propri occhi quello che succede. Ne uscirà un documentario che verrà distribuito in esclusiva su questo blog.

Angelo Mandaglio e Ivan Senin vi mandano una clip con i loro saluti dalla metropolitana di Mosca.

Buongiorno Claudio, buongiorno ai lettori di Byoblu. Siamo finalmente arrivati a Mosca, la prima tappa del nostro viaggio. Qui faremo delle interviste alle persone, ai moscoviti, perché vogliamo scoprire come le sanzioni e l’embargo hanno inciso sul loro stile di vita, se è cambiato, e soprattutto sulla loro economia. Ma poi confronteremo le nostre scoperte con il modo in cui queste sanzioni hanno influito sull’economia europea e soprattutto sull’economia italiana.

Grazie e seguiteci, arrivederci“.

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Grande iniziativa, buona fortuna ad Angelo ed Ivan per una missione non priva di rischi specialmente quando si dirigeranno nel Donbass!!

  • Quello che ho scoperto finora, è che queste fottute sanzioni hanno fatto perdere 1 miliardo di euro alla già sgangherata economia italiana, quasi esclusivamente nel settore agricolo, il più massacrato degli ultimi anni dalla fottuta EU. Questi sono solo dei criminali che ci stanno massacrando tutti, fermiamoli!

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi