THE LIQUIDATOR – Tsipras liquida gli aeroporti alla Merkel

The Liquidator - TsiprasIl governo greco ha approvato la cessione di 14 aeroporti regionali al gestore tedesco Fraport per 1,23 miliardi di euro. Vendono gli aeroporti alla Merkel. Si tratta degli snodi di Salonicco, Kavala, Corfù, Zante, Canea, Cefalonia, Aktion, Rodi, Kos, Samos, Mitilene, Mykonos, Santorini e Sciato. Sono le prime conseguenze del nuovo Memorandum di intesa siglato con la troika.

Prendiamo nota delle prime decisioni concrete prese questa mattina, ma aspettiamo di vedere maggiori dettagli”, ha commentato la portavoce della Commissione Ue, Annika Breidthardt.

Credo che nessuno, adesso, “nessuno” possa permettersi di contestare l’ovvia, conclamata, quasi banale evidenza del fatto che tutta questa austerity si risolve in una spartizione organizzata della Grecia, come più lentamente (ma non troppo) hanno già cominciato a spartirsi l’Italia.

fonte: Il Fatto Quotidiano

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Neppure adesso a qualcuno viene il leggerissimo sospetto riguardo al ruolo effettivamente svolto dal Paladino del popolo ( ellenico) ? Nessuno é sfiorato dal dubbio che se certe operazioni sono gestite da chi si fa vedere obbligato e amareggiato nel farle il farle diventa infinitamente piú semplice ? È un caso quello che sta succedendo all’interno di Syriza e le dimissioni di Varroufakis?

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi