Oliver Stone: ma quale ISIS, è l’America la vera minaccia per il mondo

Oliver Stone: L'ISIS? E' l'america la vera minaccia per il mondo!

Abbiamo destabilizzato l’intera regione del Medio Oriente, favorendo il caos, e poi diamo la colpa all’ ISIS per il caos che noi abbiamo creato“. “Non siamo il pericolo. Noi siamo la minaccia“. Oliver Stone sfida così la narrazione mainstream degli Stati Uniti d’America, parlando di imperialismo americano e del suo nefasto coinvolgimento mediorientale, in un documentario TV diviso in 10 parti e in un libro di 750 pagine. Secondo il regista, autore di capolavori come Platoon e Nato il 4 di luglio, il ruolo destabilizzatore del Governo USA è molto più ampio e precedente rispetto a quello dell’ISIS. Le prime intromissioni americane risalgono addirittura al 1930 e sono continuate con il colpo di stato organizzato dalla CIA in Iran nel 1953, con il supporto per i militanti antisovietici in Afghanistan, con l’invasione dell’Iraq di George Bush nel 1990 e con gli sforzi attuali in Iran, in Siria e in molti altri paesi.

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • se il caro Oliver continua a mettere i bastoni fra le ruote al potere lobbistico coloniale yankee prima o poi gli fanno fare la stessa fine di David Crowley.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi