Sulle banconote Usa c’è scritto “In God we trust”, ma servono per bombardare.

L’intervento di Fulvio Grimaldi, durante la puntata di Matrix del 25 novembre 2015.

20 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Non so quanto i suoi interventi possano essere risultati efficaci, visto che, qualunque cosa dicesse, gli altri ospiti la buttavano in caciara…

  • Concordo con Valerio , ma non è che mi aspettassi di meglio . Infatti ho aspettato il post per vederne l’intervento , quei programmi li evito accuratamente .

  • Concordo pienamente con Valerio ed aggiungo che il loro obiettivo è dare una parvenza di democrazia per poi smentire o ridicolizzare l’intervento di Fulvio Grimaldi che ha tenuto una compostezza invidiabile nonostante il circo montato attorno pieno di giullari e veline coi cameraman che nei momenti di massimo interesse verso gli importanti concetti di Fulvio giravano la telecamera sugli spacchi delle cosce degli ospiti!!

    • Format di disinformazione, fatti per tenere basso il livello generale. La piccolezza è tale che non meritano nemmeno commenti.
      I servizi di informazione vera (e non di spettacolo di varietà allineato al regime) sono solo su internet.
      Ma come si fa a togliere al popolo la televisione?

  • non si puo’ parlare di certe cose in un pulpito ammaestrato come a matrix quando ci sono personaggi che ad ogni parola contraria si scatenano in un dissenso ciarliero ed ignorante, il pericolo è che i messaggi che si mandano siano coperti da personaggi squallidi come quelli che erano in studio

  • gli USA non sono una democrazia ma sistema imperialista, come UK ne più ne meno di quello che noi “italiani” inventammo 2769 anni fa, sono cambiate le forme e sostanze ma il principio è identico, colonialismo, sopraffazione, sfruttamento e null’altro che lasciare sul posto alle popolazioni autoctone briciole e povertà.
    In tali contesti è fisiologico trovare manipoli di persone facinorose, integraliste, estremiste in cerca di riscatto ecc… facili da manovrare e utilizzabili per scopi imperialistici, composti da poteri diversi che convergono nella politica economica e finanziaria della speculazione senza limitazioni di nessuna natura, geografica, giuridica, ambientale, umana, etica e morale.

  • I media sono corroti e l’unica cosa che La Gente possono fare per loro salvazioni è di contattare sulle notisie indipendente dai fonti validi cosi boycattando i medi .. distruggendo loro punteggi e non comprando nulla da chi fa pubblicità attraverso i media.

  • C’è molto senso nell’ essere stato Fulvio un testimone di un mondo che sta per tramontare.
    Grande la sua forza .

    Lascia semi per un mondo che sorgerà.
    Grazie Claudio.

  • Imbarazzante la piccolezza e l’inutilità degli sgraditi ospiti che contestano la lucida e veritiera versione di Grimaldi… mi fanno veramente schifo!

  • il discorso di Fulvio Grimaldi mette in discussione le democrazie ( di democrazia non c’è nulla ) occidentali e certo non puo’ essere accettato da chi definisce terroristi, chi si esplode uccidendo tante persone innocenti, senza pero’ riconoscere in se’ lo stesso principio-Gli americani non hanno fatto la stessa cosa con la bomba di Hiroshima? Ma ci sono innumerevoli altri esempi . In Italia senza effetti eclatanti come , bombe o mitra, da anni in silenzio muoiono di stenti migliaia di persone ,nel disinteresse del governo ed anche di ognuno di noi- Ormai la verità è sotto gli occhi di tutti noi ma forse, per pulirci le coscienze, ci piace di piu’ continuare a parlarne, come i media, come di un malessere endemico. Malessere al quale siamo assuefatti al punto tale da non renderci conto che gli stessi che lo evidenziano e lo criticano, cioe’ NOI, sono gli stessi che rinnovano il sistema che produce questi gravi malesseri…………………………….

  • inutile parlare con chi non vuol sentire ” Italia in TV la peggiore di tutto il mondo ‘ non si riesce a capire il concetto ,ma il conduttore il peggior nemico della VERITà

    • Max ha inconfutabilmente ragione, la RAI è nelle mani di S.B. complice il PD ex PDS DS.
      Fate attenzione ai personaggi che albergano in RAI sia in video che negli uffici gestionali e amministrativi.
      Persone sistemate nei posti giusti per controbilanciare l’audience con programmi di infimo ordine per vendere spot pubblicitari, oltre a spartirsi e manipolare l’informazione mediatica a partire dai TG.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi