UE: le sanzioni contro la Russia saranno estese. A prescindere.

Putin

Le sanzioni dell’Unione Europea contro la Russia, che scadono il 31 gennaio 2016, saranno estese in ogni caso con o senza discussione. Lo afferma un’agenzia della Tass (Agenzia Stampa russa), citando una fonte vicina al Consiglio dell’Unione Europea.

Molto semplicemente“, sostiene il diplomatico UE, “il Consiglio Europeo ha collegato le misure restrittive con l’attuazione degli accordi di Minsk. La fine delle sanzioni non può essere oggetto di dibattito: si tratta di un obiettivo politico. Gli accordi di Minsk non sono stati attuati fino ad oggi. Quindi, come da accordi, le sanzioni saranno estese per un anno e mezzo“.

In precedenza era stato riferito che la delegazione italiana non aveva ancora raggiunto un parere favorevole sulla proroga delle sanzioni economiche dell’UE contro la Russia.

Traduzione di Marco Zorzi

6 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi