Calabria, è Far West: bombe, auto incendiate e kalashnikov contro lo Stato, mentre la politica si trastulla con la polizia europea

Calabria - è far west - 'ndrangheta

di Enea Rotella

In Calabria, nella lotta alla ‘ndrangheta, esistono due tipi di Istituzioni: quelle che la combattono sedute comodamente su una poltrona di un teatro, nelle sale universitarie, in quelle pubbliche, e quelle che subiscono minacce da parte delle ‘ndrine e che, di conseguenza, l’affrontano.

Negli ultimi giorni, nella provincia di Catanzaro è stata bruciata per la seconda volta la macchina del presidente della commissione contro la ‘ndrangheta della Regione, Arturo Bova. A distanza di poche ore a Crotone è stata bruciata l’auto dell’ex sindaco di Crotone, Giancarlo Sitra. Sulle cause sono in corso accertamenti. A Lamezia Terme una bomba è stata fatta esplodere nel garage dell’abitazione di un agente della polizia Penitenziaria mentre il Comando provinciale di Vibo Valentia, ha fermato un uomo che avrebbe ucciso a colpi di kalashnikov il pluripregiudicato Domenico Di Leo, morto nell’estate del 2004 a 33 anni.

Sempre negli ultimi giorni sono stati colpiti gli interessi del clan “Grande Aracri” di Cutro nell’operazione “Aemilia“, e l’auto del giornalista Pasqualino Rettura è stata incendiata. Prima di Natale è stata recapitata al giornalista Francesco Mobilio, a Pietro Comito direttore di una rete televisiva e all’avvocato Marco Talarico una busta contenente una frase intimidatoria, un proiettile ed il titolo di un articolo. Tutto questo è avvenuto mentre a Reggio Calabria falsi poliziotti hanno bussato all’appartamento universitario del figlio del procuratore.

Ma forse, il dato più preoccupante è che tutto questo in Calabria è routine, mentre le nostre forze di polizia rischiano la vita senza i soldi per la benzina nelle volanti ed Enrico Letta spinge per avere decine di migliaia di poliziotti europei in territorio italiano, sì, ma schierati sulle frontiere.

4 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi