Deutsche Bank a processo! Ma ci dovrebbero andare loro…

Gli infami dello spread - Deutsche bank indagata dalla Procura di Trani

Era il 2011 quando gridavo forte e chiaro che lo spread era un’invenzione, un imbroglio. Era il 2012 quando raccontavo dei 7 miliardi di Bot venduti da Deutsche Bank nel luglio 2011 (fu quella la causa dell’innalzamento dello spread). Perché? Presto detto. Come scrivevo, subito dopo, il 20 ottobre 2011 Deutsche Bank presentò un lungo lavoro al Governo tedesco e alla Troika (Fmi, Bce e Ue), intitolato “Guadagni, concorrenza e crescita“, nel quale chiedeva esplicitamente che venissero privatizzati i sistemi welfare e i beni pubblici di Francia, Italia, Spagna, Grecia, Portogallo e Irlanda.

Ero un complottista. Eravamo tutti complottisti. Siamo ancora complottisti. Adesso è complottista anche la Procura di Trani, che sta indagando Deutsche Bank per manipolazione del mercato. “Militari della Guardia di Finanza di Bari, assieme al pm Michele Ruggiero, pochi giorni fa hanno compiuto sequestri di atti e mail nella sede milanese dell’istituto tedesco, in piazza del Calendario, e avrebbero ascoltato testimoni. Nell’ambito dell’indagine della procura di Trani, gli indagati per manipolazione di mercato risultano 5. Si tratta dell’ex presidente di Deutsche Bank Josef Ackermann, degli ex co-amministratori delegati Anshuman Jain e Jurgen Fitschen (quest’ultimo è attualmente co-amministratore delegato uscente della Banca), dell’ex capo dell’ufficio rischi Hugo Banziger e di Stefan Krause, ex direttore finanziario ed ex membro del board di Db”. [fonte: Repubblica]Nello stesso periodo in cui vendeva una quantità mostruosa di titoli di stato italiani, trascinandosi dietro a catena tutto il parco buoi finanziario, Deutsche Bank acquistava quasi un miliardo e mezzo di Credit DefaultSwap (Cds): assicurazioni sul fallimento del nostro Paese. Cosa significa? Significa che se fossimo falliti, avrebbe incassato. Tra le righe: significa che Deutsche Bank, l’ossatura finanziaria della Germania, aveva tutto l’interesse a che noi fallissimo come stato.

Ma per i soloni del “Fate presto!“, del “Ce lo chiede l’Europa!” andava tutto bene… Dovrebbero essere processati anche i giornalisti e gli pseudointellettuali che difendevano Monti, che alimentavano la balla dello spread, che appoggiavano chi ci definiva maiali, che non battevano ciglio quando Napolitano, la Merkel e Sarkozy orchestravano il golpe dei memorandum di intesa, delle privatizzazioni, dell’austerity, il colpo di stato del pareggio di bilancio, del fiscal compact, del MES. Dov’eravate, voi che oggi scrivete di queste inchieste sui giornali? La Procura di Trani dovrebbe indagare anche voi: vile classe di traditori o, a volervi fare un piacere, molluschi privi di qualunque cartilagine intramuscolare.

5 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Azioni più tempestive ,risulta sbagliato non prenderle! Agli attacchi di chicchessia siamo dispersivi! Avere la persona giusta al comando,non basta!Bisogna sceglierla votarla e appoggiarla!

  • Ma io a questo punto posso denunciare la Deutsche Bank per avermi fatto perdere 300.000,00€ in un investimento immobiliare?

  • Personalmente sono pienamente d’accordo sulla descrizione “molluschi privi di ogni cartillagine intramuscolare” e aggiungerei al “vile classe di traditori” anche “inutili lacchè scribacchini”. Un sincero saluto a Claudio da parte mia.

  • Ma se Deutsche Bank l’ha fatto,bisognerebbe indagare quali altri istituti finanziari europei e d’oltreoceano l’hanno fatto.Il complotto di allora aveva lo scopo di affossare quel pirla del Berlusca che non aveva capito che c’erano due “nemici” da fare fuori,Gheddafi e Putin , guarda caso i suoi due amici che gli garantivano guadagni truffaldini dal gas e dal petrolio,per cui ,a”malincuore”i nostri cari alleati,che avevano già in mente l’assassinio di Gheddafi e il golpe in Ucraina,hanno dovuto mandarlo via con le cattive.

  • ma come si poteva sperare in esseri umani inqualificabili come Prodi condottiero verso l’eurodisastro, Berlusconi Premier degli affari di famiglia, Monti maggiordomo della Troika, Letta non pervenuto ed infine Renzi un essere umano che non ha mai lavorato in vita sua inventa in job act!!!

    Per credere a questa gente bisogna essere deficienti intellettivi o complici nei loschi affari!!!

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi