SGARBI: MPS? PAGHI IL PD! PAGHINO D’ALEMA E PRODI!

Vittorio Sgarbi: “Il salvataggio di Monte Dei Paschi di Siena lo paghi il Pd. Se lo paghino Massimo D’Alema e Romano Prodi. Il Monte dei Paschi di Siena di Mussari era un potere dello Stato! Non lo devono pagare i cittadini. Lo deve pagare chi lo usava”.

4 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • L’ agitarsi dei figuranti per l’ elezione del nuovo governo ha qualcosa di penoso e di tragico poiché si agitano inutilmente personaggi che sanno di aver tradito il loro Paese, di essere sottomessi esecutori di ordini dannosi presi altrove, di essere privi di risorse finanziarie e di non contare nulla non avendo nessuna possibilità di progettare, creare committenza, lavoro e benessere sociale.
    L’ ITALIA, presa sottomira da un noto gruppo distruttivo di finanzieri privati nord americani, vede la democrazia morire ogni giorno sotto le imposizioni antisociali e nefaste di poteri bancari che nessuno ha eletto e nessuno conosce a cui un gruppo di traditori e collaborazionisti nostrani ubbidisce ed apre le porte della Repubblica per potarci alla rovina.

  • Pur non condividendo sempre certe sue affermazioni, in questo specifico caso devo dare atto che fa delle più che giuste affermazioni. Infatti sarebbe sacrosanto che chi, a qualunque livello, causa dei danni alla collettività dovrebbe pagare, sia moralmente che in solido di persona e non buttarla in politica o a tarallucci e vino.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi