Se non è totalitarismo questo! Di Maurizio Blondet

Estratto da “Sia lo Stato a stabilire quali notizie sono vere, e quali fake”, di Maurizio Blondet.

“Claudio Messora ha detto quasi tutto quel che si poteva dire dell’iniziativa  nel suo video  del 16  dicembre:

Aggiungo solo qualche appunto giuridico-politico.  Se la Boldrini riesce a realizzare il suo ideale, sarà un organo dello Stato a sancire quali notizie sono “false” e quali “vere. La presidenza della Camera, organo dello Stato, raccoglierà le denunce dei debunker che ha scelto lei (almeno un concorso pubblico, no?) e  poi  farà sopprimere le notizie ritenute “false” da loro, eventualmente punendo i diffusori delle dette notizie false.  Con azioni penali? Multe? Insomma opererà la censura. La censura di Stato contro le notizie che non approva. A suo insindacabile giudizio considerandole ‘false’.

Se questo non si chiama “totalitarismo”, non so come chiamarlo. Totalitarismo con un tocco di dispotismo orientale, essendo tutta l’attività  repressiva annunciata condotta extra-legem, e in definitiva dipendendo dagli umori e dalle rabbie momentanei della Sultana.”

Leggi tutto il post di Marizio Blondet.

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • La vera disinformazione in Italia si chiama “bar” . Quanti italiani vanno su internet ? molto pochi perchè non hanno il compiuter. E molti di quelli che ce l’hanno non vanno su siti d’informazione. Quindi la vera fonte di disinformazione è il bar sport dell’angolo. Se chiedi chi è la boldrini (volutamente minuscolo) non lo sanno. A Venezia esiste ancora una scritta della Serenissima Repubblica : ” dal fuoco si risorge dall’ignoranza no “.
    Non voglio specificare dove si trova a Venezia , potrebbe venire voglia a qualcuno di farla togliere.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi