CHIESA E MESSORA SU UE E MES: LA POLITICA NON ESISTE PIÙ.

Giulietto Chiesa e Glauco Benigni intervistano Claudio Messora sul MES, il Meccanismo Europeo di Stabilità altrimenti detto Fondo Salva Stati, e sul finire lanciano una proposta di giornalismo investigativo per identificare i gruppi di potere che si nascondono dietro i gruppi di lavoro nella Commissione Europea.

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Abbiamo le mani degli usurai nelle nostre tasche. E non ce ne siamo accorti.
    ***Subire di essere espropriati della possibiltà di possedere fisicamente il nostro denaro, sarà l’ inizio della resa incondizionata al disegno di dominio della finanza criminale.
    ***E’ di una violenza inaudita l’ arbitraria dematerializzazione del denaro sia cartaceo che metallico ed il permettere, senza reagire, che l’ usura lo trasformi in impulsi elettronici obbligandoci, senza darci alternative, a non averne più direttamente il possesso e la custodia.
    ***Sotto i nostri occhi e non altrove, giocando con la riserva frazionaria e la trasformazione delle banche periferiche in S.p.a., gli usurai ci costringono a depositare il frutto sacro del nostro lavoro in luoghi oscuri e per noi incontrollabili, terminali della rete elettronica concepita e strutturata per esercitare il potere nel loro esclusivo interesse.
    ***Dobbiamo aver chiaro che le banche, la cui funzione sociale è stata tradita e vanificata, sono fortini strategici di brutali saccheggiatori, che dobbiamo fermare sia nelle pretese arbitrarie di possedere e controllare il nostro denaro, sia denunciando le gravissime turbative causate al diritto naturale della civile convivenza.
    IL DENARO guadagnato come compenso delle nostre abilità lavorative, deve essere gestito da noi.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi