La figura eroica del complottista nell’eterna lotta con l’ufficialista – Matteo Simonetti

Matteo Simonetti rielabora la figura del complottista allargando la visione per comprenderne le radici storiche e filosofiche, nell’eterna battaglia con l’ufficialista.

Qui un estratto dal video: “Se intendiamo la conoscenza una ricerca del vero, dobbiamo ammettere che la verità è ancora da trovare. Se intendiamo la scienza come scoperta, dobbiamo ammettere che la verità è costituzionalmente nascosta. Se intendiamo la didattica come sgombero delle pre-comprensioni, dobbiamo concedere che nella mente dell’alunno ci sia una falsa interpretazione della realtà. Ma se parliamo di filosofia, il primo filosofo di cui ci rimangono testi significativi è Platone, che nel Mito della Caverna ci racconta la figura eroica del complottista.

Oggi invece siamo nell’epoca del qui e dell’ora, quindi la mente dei cittadini è stata tarata per non comprendere l’evoluzione nel tempo degli eventi. L’ufficialista, all’estremo opposto del complottista, è il prodotto esemplare della società di massa, la quale sin dall’inizio favorisce, promuove e osanna come valori l’omologazione, l’appiattimento e la medietà.”

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi