Il terzo mondo ci doppierà entro il 2050

La Spagna ci ha superato, la Grecia ci tallona ormai da vicino e gli analisti prevedono che il terzo mondo ci doppierà entro il 2050. Fate un investimento sul futuro: andate dagli scafisti e chiedetegli di assumervi come apprendisti. L’unico lavoro che renderà sarà l’organizzazione di tradotte di padri di famiglia dalla Puglia all’Albania, da Pantelleria a Tunisi… Sui LastMinute ci si accapiglierà per gli ultimi posti sulle zattere.

Per averne la prova facciamo un semplice raffronto.

Negli ultimi due mesi e mezzo in Italia ci siamo occupati dei processi di Berlusconi. La Camera e il Senato sono state occupate da un gruppo di golpisti che hanno preso in ostaggio un organo istituzionale, la magistratura, minacciando di farlo fuori se non avessimo consegnato il riscatto nel luogo e nell’ora convenuta: il Lodo Alfano.
Una volta messo al sicuro il bottino, il Governo si è messo al lavoro sulle priorità. Non quelle del paese, le sue. In primis, la schedatura di massa: un altro ricatto. Dateci le vostre impronte, o marchiamo a fuoco i bambini rom. Una volta azionata la leva del sentimentalismo popolare, gli italiani di buon cuore hanno subito consegnato i polpastrelli senza fare storie. Obiettivo non dichiarato: microchip sottocutaneo. Nel frattempo, il Trattato di Lisbona veniva approvato di soppiatto, il 23 luglio 2008, senza farne menzione alcuna dai mezzi di disinformazione afferenti a Propaganda Due.
Nel frattempo, con lo stesso stile da Shock Economy con il quale si è creata l’emergenza rifiuti, così da poter costruire gli inceneritori di salute, durante la campagna elettorale è stata creata l’emergenza sicurezza.
Il numero di omicidi nel nostro paese è diminuito, ma la gente è convinta di avere bisogno di protezione.
Così pochi trovano strano che dal quattro agosto a Milano gireranno per le strade 400 soldati, arrivati dalla conversione del disegno di legge A.S. n. 692-B, recante misure urgenti in materia di sicurezza pubblica, avvenuta anch’essa il 23 luglio – il numero 23 comincia a suonare un po’ sinistro -. Una parte di questi supereroi sarà armata di pistola e potrà fermare e perquisire chiunque non gli vada a genio, mettendo a soqquadro anche la sua automobile per poi scaricarlo in questura. Un’altra parte sarà posta a protezione di obiettivi sensibili, come per esempio le ambasciate, e gireranno armati di mitra. Del resto, la correlazione con le misure urgenti è del tutto evidente: a Milano sono anni che salta un’ambasciata al giorno per atti di terrorismo, mentre orde di musulmani inferociti e armati di corano minacciano di raccogliersi in preghiera se non gli sarà dato un luogo di culto adeguato. Anch’esso presidiato da militari armati di mitra.
Ma forse a tutta questo c’è uno scopo non dichiarato. Forse, con l’esercito già dispiegato nelle città, sarà più facile gestire la vera crisi. Quella degli italiani in fila per il pane, che assaltano le banche nel tentativo di riprendersi i risparmi.

Nel frattempo, il primo di agosto la Spagna approverà il Piano di Risparmio Energetico con il quale prevede di mettere in circolazione un milione di auto elettriche entro il 2014. “Le automobili elettriche sono il futuro e il motore della nuova rivoluzione industriale“, sono le parole del Ministro dell’Industria, del Turismo e del Commercio Miguel Sebastian, che tra il 2008 e il 2011 farà risparmiare alla Spagna tra i 43 e i 47 milioni di barili di petrolio.

Questa è la differenza tra un Governo che lavora e un manipolo di malavitosi che si sono impadroniti delle istituzioni.

Prima o poi, dovrà emergere una nuova classe dirigente.
Prepariamogli la strada.

video allegati
Sen.Rossi sui rifiuti Perry Silvio Il Discepolo 1816
E adesso schedateci tutti
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

38 risposte a Il terzo mondo ci doppierà entro il 2050

  • 20

    Caro emiliano Bruno, continua a mandarmi le mail. Una volta che le avrò lette potrei aiutarti a sintetizzare i concetti principali (tempo permettendo!!) e magari posso anche darti qualche consiglio per un eventuale blog… una piattaforma già preimpostata, perché anche io non sono in grado di tirar su un sito internet da sola… anche se qualcosa di html la so….

  • 19
    spartaco

    Scusa Claudio, seguo con piacere il tuo blog, ma che ne diresti di fare in modo che anche chi usa FireFox possa vedere i filmati degli articoli senza doversi copiare i link prendendoli dai sorgenti della pagina HTML?Grazie

  • 18
    Riccardo Bof

    EEEEEEEEEMIGRARE!!!!

  • 17

    Per Emiliano Bruno, non rompi i maroni e hai ragione: l’idea è di far nascere un laboratorio.L’unico problema è che non c’è ancora lo spazio, qui, per il laboratorio.Come hai indovinato, sono nato facendo tutto, dalla programmazione exnovo del sito, battendo codice a manina (non utilizzo nessuna piattaforma volutamente, per non essere poi limitato), alla creazione/redazione dei testi, alle riprese/montaggio dei video, alla composizione/arrangiamento/missaggio perfino di alcune musiche, alla gestione editoriale sul web…. e sto tralasciando molto altro..Quindi capirai se non ho materialmente il tempo di seguire cose che non siano ben chiare, strutturate, evidenti.. E lunghi messaggi sotto ai post non lo sono.Io comprendo e apprezzo il tuo entusiasmo, e non lo voglio mortificare anzi ne sono lusingato e ti ringrazio di partecipare con il tuo spirito costruttivo. Hai ragione quando dici che bisogna fare e dall’autunno sicuramente ci attiveremo. Si sta componendo uno staff di miei amici che mi daranno una mano (sono informatici professionisti, miei ex colleghi di quando facevo anche io la stessa professione) per la parte tecnica. Dunque presto avremo canali e spazi disponibili sul sito per tutte le iniziative.Ti chiedo di pazientare solo un pochino. Hai aspettato 15 anni. Roma non è stata fatta in un giorno.Un sito dedicato al progetto è una cosa che ti consiglio comunque di fare, perchè è nel perfetto spirito della rete avere spazi dedicati dove la gente “volontariamente” si reca se vuole approfondire.Oggi gli strumenti per aiutare i non informatici sono tanti. Puoi cominciare da Blogger. Leggi le istruzioni, impara qualcosina di html anche a livello banale e vedrai che aprirti un piccolo spazio in rete è di una banalità sconcertante.Ciao,Claudio

  • 16
    gnubit

    Per bruno se vuoi una mano per un blog mi rendo disponibile, non ne ho uno mio perchè ho più l’anima del tecnico che del divulgatore.Puoi fare delle ottime cose con wordpress, serendipity o anche joomla-Sono solo io o l’idea del presidente coperto da immunità e l’esercito per le strade mi riporta in mente periodi storici ben più bui e che avrei sperato di non rivedere mai più?Ci dovrei far crescere le mie figlie in questa nazione?

  • 15
    ateo spettinato

    nella borsa del ghana fino ad un paio di anni fa (non ho dati recenti) c’e’ un ragazzo con una giacca verde che ogni 15 minuti scrive con il gesso le quotaioni dilcuni titoli…. vengono scambiati circa 140 dollari a settimana… non mila dollari… intendo proprio dollari….. durerà? la borsa di nairobi sono anni che tra fine agosto ed inizio settembre va in crisi… in corrispondenza con l’acquisto dei libri di testo delle poche scuole che ci sono… tenero non credete? in un contesto di questo tipo, che farebbe venire la pelle d’oca a qualsiasi investitore europeo, si comincia a sognare un mercato panafricano (ci cui ci sono i primi timidi esperimeti in sudafrica)… appena se, come spero, quei paesi dovessero trovare la forza pe unirsi, fare una politica comune e cacciare a pedate le multinaionali e i dittatori (i due termini in quell’area del mondo e non solo attengono alla stessa sfera semantica) che si arricchiscono alle spalle di milioni di persone, allora altro che doppiati…. lasciate prdere l’oro ed i diamanti.. dove la mettimo la tecnologia senza il coltan??cmq osservate meglio la spagna… ci sono delle nuvole molto scure per quanto riguarda la crisi economica che stà colpendo anche loro… basti vedere a che livello viaggil’inflazione in spgna sui beni alimentari…. siamo vicini alle due cifre…mi vengono in mente delle parole dette da un delegato Brasiliano dell’intenazionale socialista al neo eletto vicepresidente italiano dell’internazionale. il concetto era questo: l’america latina è un continente in cui c’è un età media molto bassa, si esce da una situazione economica e politica disastrosa, c’è slancio verso il futuro, infatti con pochissime eccezioni la sinistra governa tutto il continente. l’europa è un continente vecchio e vittima delle sue stesse paure… infatti eccezion fatta per la spagna (che effettivamente è il paese più giovane d’europa) la sinistra è in sofferenza… anche nei paesi con una più lunga tradizione socialdemocratica i paesi scandinavi. tutto questo per dire una sola cosa: indipendentemente da se e dove mettete la croce quando andate a votare o qui in maniera collettiva ricominciamo a mettere in campo sogni e speranze, o qui non andiamo da nessuna parte. o qui rispolveriamo il verbo dei giocatori “osare”, che non significa buttarsi tanto per il gusto di farsi male ma, al contrario, signifia sapere che compiend una certa azione rischi di rimetterci molto ma la possibilità di quadagno è altrettanto grande….chiudo ricordandovi un infinito di tre versi di thomas eliot:”oserò turbare l’universo?”

  • 14
    Isaia

    io me ne accorgo in giro..nessuno parla di queste cose..nessuno si preoccupa o semplicemente..nessuno Sà!a volte mi trovo a parlare di queste cose..e mi sento fuori dal mondo…e non capisco se sono io un infognato o loro disinformatissimi…però se penso a 10 anni fa..e penso ai fatti di oggi..beh..così visionari non siamo…Militari in città..ma quando mai!?..benzina alle stelle…vado al supermercato..”PREZZI DA DISCOUNT” è lo slogan!…ah non sapevo i discount fossero diventati carissimi…ma dopotutto ancora di fame non muoriamo..e fino a prova contraria hanno ragione loro!…ma prevenire è meglio che curare…

  • 13

    @Godot_74: In bocca al lupo Italia? Crepi il lupo!!

  • 12

    Caro Davide, mi ricordo molto bene wide angle (avevo 15 anni!!)… fu allora che cominciai ad occuparmi di politica… nel mio piccolo! Qualche anno dopo decisi di studiare comunicazione, una laurea che in Italia non si capisce, ma che se fosse affrontata con i dovuti modi e rivalutata a livello lavorativo e sociale, aiuterebbe almeno un pò questo paese a risalire la montagna degli Stati più importanti. Infatti, le parole hanno un senso e sempre quello che comunemente tutti gli danno. Quando le parole cambiano significato, secondo il modo comune d’intenderle, allora vuol dire che la stessa comunità sta cambiando. Se fossimo tutti più attenti alle parole di certi loschi individui al governo o in parlamento ci accorgeremo immediatamente del baratro in cui ci stanno piano piano gettando. Sottolineo che lo capiremo anche senza esser al corrente di tutti i fatti e i reati che compiono!!!Adesso abbiamo internet, abbiamo i nostri blog ed è come se ci avessero restituito la facoltà di parlare, che la televisione ci aveva subdolamente tolto, dopo averci ammaliato con la sua luce e il miracolo della scatoletta magica. Ma dobbiamo vigilare, affinché… internet non venga svuotato di senso, censurato e quindi definitivamente sacchegiato.Le parole che giorno dopo giorno scriviamo, sono un dono, un dono incommensurabile cui spesso non diamo il corretto valore. Le parole cambiano il mondo! Ed è proprio questo l’obiettivo di ciascuno di noi. Forse sarà Questione di generazioni! ma l’Italia son sicura … MIGLIORERA’… perché TUTTI GLI UOMINI TENDONO ALLA FELICITA’…. Le premesse, come vedi, le condivido pienamente… e come me ci sono tante altre persone che hanno la voglia e il coraggio di tirarsi su le maniche e fare qualcosa! qualcosa che sembra anche inutile sul momento, ma che alla fine agli occhi dei posteri sarà simbolico ed essenziale. I metodi, verranno da sé. L’importante è avere tutti di fronte agli occhi un orizzonte comune.

  • 11
    STIGAS

    certo che non è di m**da questo paese…lo adoro…:)…altrimenti me ne sarei già andato da un po’…solo che adesso non mi sento Italiano…ma nemmeno europeo…anzi,cambierei tutto il mondo…ma rimanendo a casa nostra:sbattiamo fuori questi parassiti della società!!!!!!!E tornerà a speldere il sole…

  • 10
    Iris

    Quante cose non sappiamo…quante cose non si ha la voglia di sapere…sono davvero inebetita. Non ho parole.Non conosco il giornalista che ha intervistato Almirante, ma conosco bene Almirante e tutti i suoi seguaci….il “nemico” va sempre conosciuto da molto vicino…basterebbe informarsi un po sul nostro passato e sulla nostra storia per comprendere da quali radici hanno avuto origine i nostri nuovi paladini della giustizia.

  • 9

    se facessi leggere questo commento a qualsiasi mio conoscente/amico/parente, mi darebbe del fuori di testa visionario e disfattista….Purtroppo io so, che questo e’ il VERO panorama che ci si prospetta davanti per il futuro disastroso che ci aspetta :(Il solo sentire “militari a presidiare citta’ per il vostro bene” mi fa rizzare tutti i peli che ancora sono in grado di rizzarsi nel mio corpo….

  • 8

    Bisogna star male per star bene? Ma proprio la mia generazione deve pagare lo scotto per gli errori della generazione che attualmente ci governa. Sarà tutta colpa del 68? Del coltan e di tutte quelle materie prime senza le quali la nostra tecnologia ce la possiamo mettere dove non batte il sole? I servers di internet che accesi giorno e notte consumano tantissima energia? Questi pazzi sciagurati del G8 delle nazioni unite. La BCE, mannaggia loro e i tassi.Maledetti li odio tutti.Per ovviare al problema dell’ informazione si dovrebbe fare una Compagnia Pubblica Sovvenzionata dalle persone normali che come obbiettivo primario ha quello di dare un informazione vera.

  • 7
    cmq osservate meglio la spagna… ci sono delle nuvole molto scure per quanto riguarda la crisi economica che stà colpendo anche loro… basti vedere a che livello viaggil’inflazione in spgna sui beni alimentari…. siamo vicini alle due cifre… 
  • 6
    brunotedeschi@tiscali.it

    Ti ho appena mandato la mia risposta alla tua mail. Leggendo questo post ora so che proverai ad aiutarmi GRAZIE INFINITE!!Emilianobruno

  • 5
    Isaia

    mio fratello è stato 5 gg a Londra e mi fa…”sai parlavo con un ragazzo che mi ha detto che a settembre l’Italia sarà molto in crisi per via del petrolio..”..lo sanno loro..gente comune e non noi?!..

  • 4
    STIGAS

    ciao Claudio…eccomi qui…anche io faccio parte ufficialmente di questa grande famiglia…uniamoci popolo!!!!!!!!SALVIAMO STO PAESE DI m**dA!!!!!!!!!!Come un virus…spargiamo la voce…

  • 3

    Spartaco, io uso Firefox e non ho problemi. Cliccando sull’immagine viene richiamato l’oggetto video, che si sostituisce all’immagine.

    • Che versione di Firefox usi?
    • Sei sicuro di avere abilitato javascript?
  • 2

    E’ chiaro che un paese in cui la politica pensa ai suoi interessi di casta, non abbia le risorse per andare avanti economicamente!!Caro Davide, o davdapovig, che ha fatto la naja ;-P… secondo me per un’informazione libera occorre che tutti abbiano la libertà di scrivere e che ciò che viene scritto sia verificabile mediante dati o fatti. Niente compagnie o associazioni o cose del genere.. Non so quanti anni hai, ma anche la mia generazione (1985) pagherà gli errori di questa classe dirigente! L’idea di vedermi per strada uomini con mitra che dovrebbero mantenere la sicurezza, mi fa tremare! Sembrerà di essere uno di quei paesi in guerra, quelli che a un certo punto finisci in mezzo a una sparatoria. Ma la decadenza della nostra italia, non dipende dalla BCE, nemmeno dalla globalizzazione o da qualsiasi ente o forza sovranazionale. La nostra debolezza è tutta interna!Sul giornale Economydi questa settimana, a pagina 65, C’è un bel grafico su PIL E PRODUZIONE IN ITALIA FRANCIA E GERMANIA DAL 2004 AL 2008. L’italia ha l’andamento peggiore in modo costante!Per EmilianoBruno, ti consiglio anche io di aprire un blog o un sito nel quale parlare apertamente del progetto. Ho letto le prime parti dell’iniziativa e ti ho mandato una mail di risposta. Penso che sia giusto aprire una discussione sull’argomento… per verificarne pregi e difetti.

  • 1

    dunque nel 2050, quindi 42 anni di tempo per prepararci,

  • 0

    Quanti Ennio Ceccarini abbiamo oggi in Italia? Corsi e ricorsi storici… a me hanno sempre messo inquietudine addosso. E come sempre alla base di tutto sta il controllo dell’informazione prima del resto. Abbiamo coltivato cittadini spenti ed ignoranti, che vivono nella convinzione di sapere, perchè ciecamente affabulati da questi fini golpisti del nuovo millennio. Quando e come se ne uscirà resta per me un mistero; l’impegno nel tentare di aprire occhi e menti ad un numero sempre maggiore di persone, però, è ben radicato e portato avanti da me, da te e da tutte le “sacche di resistenza umana” ancora presenti nel paese. In bocca al lupo Italia.

  • -1

    :( Non è di m**da questo paese. Il nostro è uno dei più bei paesi al mondoE la classe dirigente che fa skifo.Ma io dico come diavolo si fa a stare nel 2008 e pensare ancora con logiche feudali.

  • -2
    maria rosa

    Bello l’articolo (ormai è da tanto che ti seguo), ma strepitoso il video… Chi è quell’impavido giornalista che intervista Almirante? Sicuramente uno che ha fatto molto bene il suo lavoro, ma che non ha messo su una scuola per giornalisti: oggi non c’è quasi più nessuno che abbia la schienda dritta tanto da poter fare un INTERVISTA come quella del filmato. Addirittura osando far confermare una celata idea all’intervistato…sono sconvolta!

  • -3

    La cosa grave è che gli italiani (salvo il popolo della rete che ne ha preso coscienza) ha capito realmente il pericolo che stiamo correndo con questi golpisti alle istituzioni. A questo si aggiunge un’opposizione INESISTENTE, che si preoccupa di spianare la strada al “nano fascistello” e denigrare chi l’opposizione vera la fa e senza sconti: Antonio Di Pietro.Ognuno nel suo piccolo ha il dovere morale di fare qualcosa. Io cerco di far conoscere le malefatte del governo (se mai ce ne fosse bisogno) il più possibile, creando banner, aderendo a petizioni, promuovendo iniziative che dal mio blog spero si diffondano e sveglino dal torpore di cui sono vittima molti, troppi italiani.

  • -4

    X Nadia.GRANDE ce ne vorrebbero di Donne come te a sto mondo.

  • -5
    spaccasassi

    Quello che scrivi e’tristemente la realta e gli Italiani non sono informati,anzi non ne sanno praticamente niente.La rete fa circolare notizie idee informazioni,ma solo per chi si interessa ,gli altri ,tutti gli altri guardano la tv.E questo LORO lo sanno bene.L’unico sistema sarebbe a mio avviso una sorta di autotassazione per comprare una pagina a pagamento su un quotidiano nazionale e diffondere i post piu’imporanti e,putroppo,piu facili da capire,immediati,arrivando cosi ad un pubblico piu vasto.In evidenza gli indirizzi dei siti che sarebbero da leggere (il tuo beppe travaglio ricca) e…sperare che qualcosa si muova

  • -6

    Bruno – se questo è il tuo vero nome – hai accolto il suggerimento che mi pare ti avesse dato Valerio di aprire un sito web sull’argomento?E’ più facile per la gente capire, se esponi tutti i punti ordinatamente, in maniera semplice, diretta e consultabile. Soprattutto perchè quando uno passa di qui, lo fa per commentare un post, e spesso non ha tempo di leggere commenti lunghi che abbiano temi diversi. Se però trova un link, se lo segna, e magari quando ha tempo si ritaglia qualche minuto per andare a visitarne il contenuto.Se si interessa, il gioco è fatto.

  • -7

    Tutti timori fondati… E comunque l’iperbole e le “distopie” (come quella di “1984” di Orwell) aiutano a prevenire il male peggiore.Trovo orribile volerci far abituare all’idea che l’esercito nelle città dia “sicurezza” come sostiene il gerarca La Russa.Forse giusto l’idea del chip può sembrare esagerata… e può ingenerare una certa paranoia. Che spero non offuschi le capacità di analisi di ognuno di noi. E le capacità di reazione fisica ad una simile ipotesi!…Per sollevare lo spirito vedete un po’ che cosa può fare a volte la semplice pressione della massa…

    E ricordiamo cosa ha avuto il coraggio di dire il Presidente del Consiglio davanti ad una folla osannante, plaudente e… complice. POCO PRIMA DI ESSERE ELETTO!!!

    Serriamo le fila.O andiamocene in Spagna :)

  • -8
    brunotedeschi@tiscali.it

    Blà, blà, blà, blà, blà, …..e via così, da paura e critica, in paura e critica o di lamentela in lamentela, …POI OGNI TANTO QUALCUNO LANCIA UN QUALCOSA DI SENSO … HA SCRITTO “ATEO SPETTINATO”eccezion fatta per la spagna (che effettivamente è il paese più giovane d’europa) la sinistra è in sofferenza… anche nei paesi con una più lunga tradizione socialdemocratica i paesi scandinavi. tutto questo per dire una sola cosa: indipendentemente da se e dove mettete la croce quando andate a votare …o qui in maniera collettiva ricominciamo a mettere in campo sogni e speranze, o qui non andiamo da nessuna parte. o qui rispolveriamo il verbo dei giocatori “osare”, che non significa buttarsi tanto per il gusto di farsi male ma, al contrario, signifia sapere che compiend una certa azione rischi di rimetterci molto ma la possibilità di quadagno è altrettanto grande….CHIUDO RICORDANDOVI UN INFINITO DI TRE VERSI DI THOMAS ELIOT”OSERO’ TURBARE L’UNIVERSO?”E’ URGENTE CHE LA PARTE MIGLIORE DELLA SOCIETA’ CIVILE PENSI AD UNA AZIONE IMMEDIATA CONCRETA PER COINVOLGERE E MOLTIPLICARE UNA PARTECIPAZIONE SOLIDALE E DEMOCRATICA.LO SCOPO E’ LA COESIONE A UN CONCRETO BENE COMUNE CHE PUO’ INIZIARE CON LA REALIZZAZIONE DELProgetto “un Vivere migliore” E OGNUNO POTRA’ OSARE E TURBARE L’UNIVERSO!!!

  • -9

    Ho paura anch’io che l’esercito sia stato messo in strada in modo preventivo, per controllare i prossimi “cacerolazos” italiani…

  • -10

    Thank for this usefull informations.. Now I find what i want to know.. thank you.

  • -11
    brunotedeschi@tiscali.it

    Scusa caro amico “gnubit”, solo in questo momento mi sono accorto deltuo messaggio:Per bruno se vuoi una mano per un blog mi rendo disponibile, non ne ho uno mio perchè ho più l’anima del tecnico che del divulgatore.Puoi fare delle ottime cose con wordpress, serendipity o anche joomla-Accetto con piacere il tuo generoso aiuto, se mi mandi una mail a questo indirizzo mi metto in contatto con te tedeschi.bruno@fastwebnet.it . E c’è anche Nadia che penso potrebbe partecipare anche con le sue idee. In attesa di poter mettermi in contatto co te, cordiali saluti, emilianobruno

  • -12
    brunotedeschi@tiscali.it

    Sì! lo so e capisco anch’io che ho la necessità di aprire qualcosa in internet.Ma, punto uno io sono un digital divide, si dice così? A diferenza di Claudio Byoblu che è molto bravo, complimenti giusto oggi sono andato a vedere tutti i tuoi collegamenti segnati in testa alla Home page (mi sembra di avere capito che hai fatto tutto tu il tuo videoblog, non ho trovato come in molti altri casi il nome del webmaster, si dice così?), faccio parte della generazione che fa fatica a destreggiarsi con le nuove tecnologie. Punto due, devo dire la verità il tuo video su l’ “Uomo digitale”, Claudio, mi ha folgorato e vedendo poi che il tuo VideoBlog è frequentato anche da persone di spessore come Valerio, Alberto, Nadia, e anche altri dei quali in questo momento mi è difficile ricordare. E avendo letto, enfatizzata, la voglia di dare a chiunque la possibilità di partecipare con le proprie idee (penso che lo ricordi Claudio vero?) e poi ancora di creare un laboratorio d’idee, che ormai non capisco più per fare cosa. Ecco, come dicevo mi sono illuso di poter trovare quì la possibilità di un riscontro su quanto e come esponevo questo progetto di cui ancora molto altro Nadia e Alberto devono sapere e con i quali mi aspetto eventuali domande. Il loro punto di vista. In questo modo credo, spero, di capire se sto riuscendo a esporre la cosa in modo chiaro o al caso complicato. Certo c’è un percorso informativo che non è che si può capire da uno scorso frettoloso. Ma credevo, speravo, di riuscire così a capire se il messaggio era comprensibile, di procedere a trovare qualcuno, magari con le pale che mi aiutasse a sceglire come presentarlo in Internet.Sono in questi giorni il 15° anniversario dal momento in cui ho deciso che internet poteva permettere un cambiamento così da tanti e da tanto tempo auspicato. Ho sbagliato? sto rompendo i maroni? mi dispiace. Se Claudio me lo chiede “non farò mai più nessun intervento sul suo Blog”. Comunque e sempre in alto i cuori, un abbraccio, Bruno alias emilianobruno

  • -13

    Sto raccogliendo nel mio blog gli aforismi tratti dai miei commenti a questo videoblog. E sono solo alla prima parte!… Non pensavo di aver scritto tanto! :)Ringrazio Claudio e gli altri commentatori per i tanti spunti di riflessione… che mi hanno permesso di rielaborare, ampliare e approfondire i miei pensieri.

  • -14
    brunotedeschi@tiscali.it

    Credo che con questa tua, e della quale ti ringrazio, hai chiarito chiaramente e definitivamente il tuo pensiero. Credo che comunque da un po’ e anche per rispetto nei tuoi confronti, non lascio più lunghi post.Comunque, non è che ho indivinato, ho intuito, che era tutta opera tua ed eventualmente di qualche tuo amico. Quando visito un Sito o Blog che mi sembra d’interesse, la prima cosa che faccio è andare a fine pagina così scopro che Beppegrillo è by Casaleggio associati, che Videomarta è su basato sulla piattaforma WordPress e via dicendo. Quando sono andato alla tua fine pagina ho intuito, appunto, che avevi fatto tutto tu. Perciò di nuovo tutti i miei complimenti sinceri per le tue capacità e il lavoro svolto!!Per quanto mi riguarda, prima di avventurarmi in un esposizione definitiva, cercavo un riscontro sulla comprensione della proposta. L’amica Nadia è stata rapida, puntuale e lapidaria. Ma ha anche subito dichiarato la sua disponibilità a continuare un dialogo e forse anche una collaborazione. Alberto non so ancora se ha letto e cosa pensa in merito.Con stima e cordialmente, emilianobruno

  • -15
    spaccasassi

    Ecco come ci vedono all’estero:http://italiadallestero.info/ senza ….filtri!!!

  • -16

    Cara Nadia sono del ’75In America la PBS funziona bene, è anche la stessa tivvu che ha fatto quel documentario di Berlusconi (wide angle), ricordi?http://it.youtube.com/watch?v=_oEYaXOXm7ENon so forse hai ragine tu, ma mi sforzo sempre per cercare di capire come cambiare la cose in questo paese che tanto amo, e credo che putroppo se vogiamo cambiare , bisogna innnazi tutto rischiare, e quindi significa mettersi tutti assieme, in un modo o nell’altro.Vedo un italia divisa non solo di regione in regione ma anche di citta in citta, fino nei condomini, nelle aziende.

  • -17

    Grande Byo :)The New World Order is coming!Secondo me siamo già in ritardo per evitare che prenda il potere, quindi sarebbe meglio iniziare da subito la difesa, in stile ribelli di StarWars.Pace!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>