Macerata: no alle webcam sul consiglio comunale

Il politico è un’animale il cui orifizio anale si trova immediatamente sotto al naso. Tale caratteristica gli impedisce di separare la comunicazione verbale dalle cagate, ed anzi la sua professionalità è tanto più riconosciuta quanto la commistione tra l’attività escretoria e quella del logos – la parola – è maggiore.

In un consiglio comunale si sfidano tutte le leggi dell’oratoria, del sillogismo e della consecutio temporum. Il buon politico infatti, se vuole farlo come lavoro, deve impedire la comprensione del problema, divagando arbitrariamente allo scopo di confondere. Il politico deve complicare le cose semplici. Altrimenti si correrebbe il rischio di risolverle, e lui dovrebbe andare a casa.

Il Comitato Anna Menghi, credendo nella trasparenza come valore, ha chiesto al consiglio comunale di Macerata l’utilizzo di telecamere. I cittadini avrebbero così potuto seguire la diretta online o, eventualmente, la differita dei lavori. Questo anche in considerazione delle accuse di parzialità mosse all’ufficio stampa. Quello che imbecca i giornali.
La mozione è stata respinta. I motivi sono tra i più disparati, pescati qua e là casualmente, senza alcuna attinenza ai fatti. La verità non è mai importante per un politico. La sua scala dei valori non la contempla neppure in ultima posizione: sull’ultimo piolo si trova infatti il “compromesso“. Poi, attraversando tutta una serie di posizioni intermedie che vanno dagli interessi di familiari e conoscenti a quelli del partito, si arriva all’obiettivo primario: il mantenimento del potere.

Così, l’emorragia diarroico-verbale viene aperta da un assessore che dice di non avere preclusioni al riguardo, ma che non ci si può permettere la spesa, ben 20.000EUR più IVA. Non fa niente che fosse stato presentato un preventivo da circa duemila euro. Il politico dissociato non sa mettere in collegamento le due cose.

Subito dopo la discussione viene monopolizzata da un coro di solidarietà nei confronti dell’ufficio stampa e del suo capo, bersaglio di una così ignobile accusa. Lo fanno spesso anche in parlamento. Non fa niente che l’oggetto della discussione sia un altro: l’importante è perdere tempo, possibilmente indignandosi, affinchè la seduta giunga al termine senza avere concluso niente.

Una volta finite le esternazioni, qualcuno ha iniziato a dire che sorbirsi quattro ore di diretta del consiglio non è efficace: la comunicazione politica deve essere rapida. Più è rapida, più è efficace. Vuoi mettere un paio di slogan piazzati ad arte piuttosto che un’informazione articolata e completa? Come dice qualcuno: una persona informata è più difficile da prendere per il culo.

Poi, qualcuno si dice perfino d’accordo – non mostrare preclusioni è una frase fatta che va sempre premessa per fare bella figura -, ma nelle dichiarazioni di voto si esprime negativamente. La coerenza non è indispensabile per la carriera politica. E anzi: meglio non metterla nel curriculum del piccolo tirapiedi.

Poi la goccia che fa traboccare il vaso: “Ma quanta gente volete che ci sia ad usare internet?“.

I politici sono dinosauri selezionati dalla natura per l’estinzione di massa. Stiamo solo aspettando che dalla rete gli si rovesci addosso un meteorite di tali dimensioni da annientarli tutti nel medesimo istante.

Così, forse, risolveremo anche il problema dei rifiuti, perlomeno quella mole impressionante di cagate che dalle loro bocche ci si rovescia addosso in forma di liquame, inquinando la democrazia.

 

Video allegati

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

117 risposte a Macerata: no alle webcam sul consiglio comunale

  • 99

    byoblu sei un grande continua sempre così x tutti noi!! VAI

  • 98
    ateo spettinato

    [OT]che bello…. non sono l’unico che non aderisce come un francobollo alle idee di byoblu… non aderisco neanche a quelle di asdrubale…. diciamo semplicemente “non”…..comunque claudio, l’anonimato è importante su internet, non per mortivi di ripercussioni… è largamente provato che non c’e’ niente di meglio di una maschera per far uscire la propria personalità. sembra un paradosso ma è lagramente dimostrato. ricordi un film di woody allen in cui lui si faceva psicanalizzare al citofono? il concetto è molto simile. quello che ti voglio dire (anche se è off topic) è che quando siamo immersi con la nostra faccia di carne nel mondo ci pieghiamo (chi più e chi meno) ad alcune regole imposte dall’ambiente. quando ci si cala una maschera sul viso si è più liberi di essere se stessi. certo bisogna imparare ad essere se stessi anche senza maschera.poi certe volte il nick che uno si da indica più del suo nome “di battesimo”… nome che bene inteso avete voi… io sono ateo di nome e di fatto… quello che ti voglio dire che ateo, byoblu o LaPassionaria (non ti offendere il primo nome evocativo che ho visto sul blog) dicono molto piu di claudio gino o pizzichettoni giuliano….

  • 97

    Ciao Claudio complimenti per i tuoi servizi davvero professionali, se solo la metà delle cose che dici andasse in tv forse qualcuno non sarebbe al governo.

  • 96
    asdrubale

    Ma come, tu puoi firmarti ByoBlu e io non posso chiamarmi Asdrubale, che è un nome che amo tantissimo?Cosa importa poi chi io sia nella realta? in questo mondo sono Asdrubale e dico quello che penso sulle cose della vita esattamente come chiunque altro.Diciamo che sono portato ad osservare certe dinamiche sociali e comportamentali e come i mezzi di comunicazioni, compreso il web, condizionano le masse.Interessantissimo il pezzo in cui dici di aver cambiato opinione su molte cose dopo esserti informato su internet, su siti di informazione “alternativa”, suppongo. Comunque non interverrò più, anche se continuerò a seguire il tuo blog.

  • 95
    Federico Russo
  • 94

    mi fa piacere che tu sia un estimatore di Woody Allen.. questo mi dice molto anche di te (io adoro Woody).E’ vero che la rete rende liberi di dire ciò che si vuole perchè si indossa una maschera. Però parli con uno che la maschera l’ha buttata, e che si espone senza filtro alle lodi così come alle (tante) critiche. Per non dire di peggio.Io credo che viviamo in un momento storico dove c’è bisogno di vedersi, toccarsi.. perchè la gente non ha più fiducia, la gente non “crede”.Io sono un internettaro della prima ora. Anche io ho avuto mille nickname. Uno dei miei primi era ‘Trex’. Ora qualcuno potrebbe dirmi che celavo un’aggressività nascosta, oppure che il mio intimo desiderio era di ingoiarmi il mondo. Forse.Ora, però, dopo il primo decennio pionieristico, dopo avere assistito ai fenomeni come Second Life, e ora le miriadi di social networks che spuntano come i funghi, credo che la rete sia matura per compiere il passo successivo: diventare un’estensione della realtà, e non una sua rappresentazione fittizia.Non è più il tempo di sognare di essere qualcun altro, ma quello di provare ad essere una volta per tutte.

  • 93

    Grazie Anna, e grazie Michele.La vostra presenza qui ripaga le fatiche sostenute.

  • 92

    Asdrubale, quello che dici non è vero. Nessuno l’ha mai sostenuto, ed ovviamente è lungi da me il pensarlo. Invece, tanto per riportare le cose nel loro ordine, non mi hai ancora detto come mai continui a firmarti Asdrubale e non usi il tuo vero nome, o piuttosto non stai in tema con l’argomento del post.Anche questo è sinonimo di civiltà, sai?

  • 91
    Michele

    Complimenti Byo, bellissimo video e grazie di esserti preso a cuore di questa notizia.Sono contento che qualcuno oltre alla mia carissima amica Anna Menghi si occupi di divulgare qualche verita’ su Macerata. Purtroppo, conoscendo Macerata, non sono sorpreso di questa notizia. Sono pero’ davvero felice di scoprire che c’e’ qualcuno che lotta continuamente a favore della democrazia e delle cose giuste.Vi assicuro che e’ straziante dover combattere ogni giorno con certa gente chiusa nell’intoccabile casta!Io vivo all’estero da diverso tempo ma cerchero’ in qualche modo di dare il mio aiuto al gruppo di lavoro Anna Menghi e comitoto meet up maceratese perche’ comunque Macerata rimane la mia citta’.Forza Anna!PS: Chiunque sia il personaggio che ha affermato in consiglio comunale “…tanto internet non lo usa nessuno…” ritengo che non possa ricoprire una carica da rappresentante della comunita’. Se ne vada!

  • 90

    INSORGERE E’ GIUSTO!”Farci togliere la nostra libertà dai nosteri goveranti per paura che c’è la toglie Bin Laden e come suicidarsi per paura di essere sparati”.Nando Dicè

  • 89
    Francesco Donzelli

    Lo sfascio istituzionale e morale della nostra classe dirigente è indecentemente svelato, nulla più, oggi, è lasciato alla retorica o ad altri strumenti persuasivi. In questi anni, gli anni del Nuovo Regime, tutto è manifesto: gli affarismi, le congreghe a delinquere, gli interessi sporchi, le malefatte minime e massime. Tutto questo accade nella consapevolezza collettiva. Quello che un tempo era la democrazia rappresentativa, più che morta oggigiorno si è radicalmente capovolta: la subalternità e l’impotenza dei partiti hanno consolidato interessi specifici (con l’inganno che siano interressi di tutti i cittadini) verso una soluzione bipartitica che esiste come un solo corpo: il corpo della Governabilità, del Capitale e della Proprietà. Non possiamo semplicemente capovolgere questa triade “imperiale”, bensì dobbiamo, adesso più di prima, lavorare insieme per affermare e realizzare concretamente forme ed esperienze di democrazia diretta. Io voglio sapere di cosa parlano i miei politici, voglio vedere la loro volgarità, voglio ascoltare la loro spudorata ignoranza, io voglio capire quali siano i loro interessi e gli amici che proteggono. Noi tutti vogliamo sapere per scegliere da che parte stare. Io non so come si chiama la “mia” parte. Ma so che sto contro la Governabilità, la Proprietà e il Capitale. Io sto contro il Nuovo Regime.

  • 88

    strasuperquote.Grazie per il coraggio che dimostri nel dire quello che più o meno pensa la stragrande maggioranza del popolo che usa la rete nel modo per la quale era stata pensata: libera informazione gratuita e senza filtri di partito.

  • 87

    GRANDE BYO!!!!!!

  • 86

    Byoblu sei un grande!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • 85

    Mastella è un esempio lampante.

  • 84

    Ottimo lavoro, evviva Majerata Granne!

  • 83
    anna

    Bella domanda stampasanti, ma come vedi nessuno ha risposto!

  • 82

    Oggi come oggi i computer si stanno diffondendo in una maniera incredibile e con questo anche la rete. Molti la usano male, ma quando scopriranno il piacere di non farsi prendere in giro, ci sarà una rivoluzione! E poi credo sia compito dei ragazzi aprire gli occhi ai propri genitori sulla vera informazione.

  • 81

    Ciao saruma. Problemi di insonnia?Hai ragione, altre tecnologie hanno subìto processi di diffusione inter-generazionale e forse accadrà anche per la rete.Ad esempio, oggi capita spesso di vedere persone over-’60 con un telefono cellulare, una tecnologia recente, che ha preso a diffondersi appena una quindicina di anni fa.

  • 80

    Ciao saruma. Problemi di insonnia?Hai ragione, altre tecnologie hanno subìto processi di diffusione inter-generazionale e forse accadrà anche per la rete.Ad esempio, oggi capita spesso di vedere persone over-’60 con un telefono cellulare, una tecnologia recente, che ha preso a diffondersi appena una quindicina di anni fa.

  • 79

    Ciao saruma. Problemi di insonnia?Hai ragione, altre tecnologie hanno subìto processi di diffusione inter-generazionale e forse accadrà anche per la rete.Ad esempio, oggi capita spesso di vedere persone over-’60 con un telefono cellulare, una tecnologia recente, che ha preso a diffondersi appena una quindicina di anni fa.

  • 78

    byoblu sei un grande continua sempre così x tutti noi!! VAI

  • 77

    byo, ti ringazio moltissimo per aver ripreso il mio scarsissimo video ed aver realzzato questo. Spero serva a far capire che ormai cittadini e politici sono due razze diverse e che l’informazione non è certo dalla nostra parte…grazie ancora

  • 76

    GRANDISSIMO Byo, ogni tuo video è un orgasmico!! sempre 5 stelle!

  • 75

    Citava Travaglio quando diceva che una persona informata è più difficile da prendere per il c**o… Ben fatto…

  • 74
    emilianobruno

    Ma certo, complimenti, caro Claudio. Un po’ di trivialità scalda gli animi e porta consenso e apprezzamento.Peccato però che non porta anche a costruire una proposta o progetto per migliorare la vita della “gente”!Alla prossima,…Ps. Non che permettere alla gente di conoscere quel che accade in qualsiasi consiglio comunale non sia utile, ma quanta gente si interesserebbe della cosa, al posto di vedere alla sera “L’Isola dei famosi, o Dottor House!Da parte mia, già nel 77-78 con i Radicali di Trieste partecipavo alla battaglia di rendere, attraverso Radio Radicale, pubbliche le sedute del Consiglio Comunale.

  • 73

    alla grandissima

  • 72

    alcuni politici non vogliono avere “intrusi” sul loro posto di lavoro

  • 71
    Anna

    Ciao Michele,che piacere incontrarti qua, chi l’avrebbe mai detto?!!Grazie della tua testimonianza e dell’incoraggiamento ad andare avanti!P.S. Byo, i complimenti di Michele valgono sicuramente molto più dei miei perchè lui è un maestro in tema di comunicazione, anche web!

  • 70

    Io ti do ragione al 100%, purtroppo c’e’ ancora molta gente che non si informa a dovere e quel poco che sa lo sa dai mezzi di massa “convenzionali”Guarda il video “Lodo Alfano: quanta ignoranza! – Interviste ad Agrigento” e capirai.Comunque sono ottimista per il futuro, sta sempre aumentando il numero di persone informate alzano la voce contro queste porcherie. IDV, Grillo, Travaglio, Martinelli, Ricca, Tu e molti altri che si aggiungono alla lista.I dinosauri hanno le ore contate

  • 69

    Che vergogna. Maceratesi, dove siete?

  • 68

    sei un genio, ti rispetto. condivido pienamente

  • 67

    Ogni seduta di ogni comune dovrebbe essere filmata e messa a disposizione a tutti.Hai detto bene dei politici dinosauri contro il web, e soprattutto i T-Rex Prodi e Fioroni ieri e Berlusconi oggi non vogliono estinguersi cercando di fare degli attacchi alla rete da far ridere i polli.

  • 66
    Anna

    Ciao Byoblu,innanzitutto complimenti e poi GRAZIE!Oggi mi hai fatto capire quanto sia importante il lavoro che abbiamo fatto in 8 anni in consiglio comunale, dopo che l’amministrazione che ho guidato per soli 18 mesi è stata fatta cadere per dimissioni di 33 consiglieri, di destra e di sinistra, su 40 che non essendo riusciti ad incastrarmi tecnicamente (avevano presentato una mozione di sfiducia palesente illegittima) si sono dimessi insultandomi personalmente e arrivando a sostenere che siccome sono disabile (sono poliomelitica) non ero in grado di governare la città!Tutto per serie questioni politiche fondamentalmente legate ai rifiuti in particolare per l’unico inceneritore delle Marche che sta proprio Macerata, in particolare per avere la pretesa di sapre quanto inquinava!Poi però una parte di Macerata si è ribellata ed ha sostenuto da allora 1999 una lista civica che ha voluto semplicemente “usare” la notorietà di un nome che “loro” avevano voluto infangare, lo dovevo anche alla mia famiglia.E da allora lottiamo su tutto sempre alla luce del sole, dando anche il nostro contributo programmatico e guadagnandoci quella credibilità di chi pur attccando a volte duramente gli viene riconosciuto di poterselo permettere!Perchè no alle telecamere? Perchè c’eravamo accorti che ad un’altra precedente mozione li avevamo incastrati a dire di si che nei fatti era no!Il sistema è talmente debole e la forza della rete talmente forte che anche 2 o 3 soli che sanno realmente come stanno le cose ascoltando quello che si dice in un consiglio comunale possono diventare pericolosi!Io sono convinta che tutto questo finirà, ma non so ancora quando finirà.L’importante è sensibilizzare come per esempio fai tu perchè forse l’Italia è un pò come una grande Macerata e quindi penso che occorra fare un grande gioco di squadra per risvegliare le coscienze e far partire una nuova stagione di impegno politico in cui il rinnovamento vero parta dal basso e liste civiche sono uno strumento in questa direzione.Scusatemi per essere stata troppo lunga, ma è quello che sentivo di dover dire dopo avervi scoperto stamattina!

  • 65

    Asdrubale, innanzitutto io non mi firmo ByoBlu.Lo sanno anche i sassi che mi chiamo Claudio Messora. La mia faccia è in rete, in decine di video, e il mio nome e cognome è sulla home page, in alto, nel titolo stesso del blog così come nel titolo del canale YouTube.Certo che puoi continuare a nasconderti dietro l’anonimato, e sia chiaro che non sei il solo e che non c’è una colpa precisa in questo. Io auspico solo, e lo dichiarerò a breve, che la gente esca da dietro le maschere e che ci si riconosca. La rete è una grande cosa, ma io personalmente ritengo che deve essere la naturale estensione delle piazze, della strada, dei bar. Bisogna guardarsi in faccia, e non solo perchè così è più difficile aggredirsi inutilmente, ma anche perchè se vogliamo davvero cambiare le cose dobbiamo essere fisici, avere un volto, incontrarci, contarci, sapere chi siamo e confrontarci senza avere l’impressione di parlare allo specchio perchè l’altro non esiste, perchè la rete è immateriale, alimentando la critica qualunquistica dei vari tg secondo cui in rete troppo spesso ci sono solo pedofili e terroristi.Continua pure a commentare. Se non lo farai, perderò un punto di vista prezioso. Altrimenti faremmo come la stampa che tanto critichiamo.L’importante è non farlo ideologicamente, e con la disponibilità a cambiare idea. Io questa disponibilità ce l’ho. Anche se, certo, spesso dopo quattro o cinque risposte è difficile che la situazione evolva in una direzione diversa dalla stasi e dalle trincee.Però ci si prova.Alla prossima.

  • 64
    asdrubale

    La cosa più interessante di questo fenomeno mass mediatico che è lo sciame grillinico, o l’alveare borg composto da una comunità di individui che condividono una sola mente e una sola conoscenza, è come si fissa per certa la Verità delle cose.Per cui è ormai assodato che si cerca di censurare youtube per non far comunicare i messaggi di verità del santone ByoBlu, non per togliere i filmati con le veline o i comici di Zelig.Formidabile.

  • 63

    é la stessa politica che da sempre fa la storia del ns paese… la politica espressione del potere che deve avere pieno controllo sul popolo per poter mantenere i privilegi dei potenti… spero veramente, come dici tu claudio, che la rete abbia dato inizio alla fine di questo sistema…internet fa paura e questo è positivo..la mia paura, però, è quella che prima o poi riusciranno ad avere il controllo anche dei ns pc… comunque bravo come sempre…

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>