Ecco la Campania che Berlusconi ha liberato dalla spazzatura.

I politici non sono uomini, sono produttori di eco-balle. Producono verità spazzatura e non si preoccupano neanche più di incenerirla, o quanto meno nasconderla sotto al tappeto come si faceva una volta. Forse perchè grazie alla rete i tappeti sono sempre meno. Più probabilmente perchè oggi nascondere le bugie non è più necessario. Alla gente non interessa più: la verità non fa audience. Siamo diventati come quelle mogli more che non vogliono vedere il tradimento del marito, a costo di rifare il letto e togliere meccanicamente un capello biondo, guardarlo assenti per poi lasciarlo cadere a terra e continuare i mestieri. Alla stesso modo ci curiamo delle dichiarazioni dei nostri governanti. Ad una scomoda verità, tutti preferiscono ormai confortevoli bugie. La mente, intorpidita dal lungo sonno della ragione, fatica a risvegliarsi, e indulge nel dormiveglia al mattino. Qualcuno però si è alzato all’alba. E corre, e bussa di porta in porta, e cerca di svegliare quante più persone riesce.

Berlusconi ha promesso a più riprese che avrebbe liberato tutta la Campania dalla spazzatura entro il 31 di luglio. Forse anche prima. Io feci un’appello ai campani: chiesi di uscire per strade e campagne, per quella data, e verificare.

Il 31 luglio è passato da un pezzo. La prima regola di un traditore è negare. Negare sempre. Negare comunque. Così il Governo ha sostenuto con immacolato candore che l’obiettivo era stato raggiunto: Napoli è stata ripulita. Del resto, chi potrebbe negarlo? Non gli italiani che leggono giornali e guardano televisioni addomesticati. Non gli stranieri che si attengono ai comunicati stampa. No.. Solo i campani avrebbero potuto farlo.

Nel post di ieri ho chiesto a loro. Ho chiesto a quelli che si svegliano all’alba, che tentano di scuotere la gente dalla catalessi. Ecco il loro contributo, datato 8 agosto 2008.

Ma ce n’è anche un secondo.

I sostenitori del mago illusionista di Arcore diranno che ha mantenuto la parola. A metà. Non facciamo i pignoli. Di spazzatura ne ha tolta solo un pò, accumulandola altrove. Per loro non cambierà niente.
I detrattori, viceversa, non se ne stupiranno. Per loro non avrebbe fatto differenza neppure se la Campania l’avesse ripulita davvero. Anche per loro, quindi, non cambierà niente.

Quando un popolo vive troppo a lungo nel degrado, nella corruzione e nella mistificazione continua, si costruisce dentro quello che non trova più fuori.
Ognuno ha la sua verità, dentro di sé. Quell’altra, quella evidente, non interessa più a nessuno.

 

Video allegato

Guarda il video L'Alveo della Costituzione

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

51 risposte a Ecco la Campania che Berlusconi ha liberato dalla spazzatura.

  • 49

  • 48

    Siamo due artisti che creano mediante Second Life. La madre di tutti i problemi della nostra Italia è come è sempre stata gestita l’informazione, secondo noi.Abbiamo cercato di rappresentare questo problema realizzando questo video sull’informazione e la libertà in Italia.”Virtual Information versus Real Information: speciale di TELE :-(“http://susyspecchi.splinder.com/post/18169741/Virtual+Information+versus+Rea“Virtual Information versus Real Information: speciale di TELE :-(” Il video è disponibile qui(uno dei “commentatori”:-) del TG di TELE:-( è Sabina Guzzanti)SPECCHI E SECOND LIFEUn caro salutoNeupaul Palen aka Paolo Palmacci& Papper Papp aka paola PandolfiniTELE :-(

  • 47
    Gianni Balleri

    Il mondo finirà con una enorme catena di san’Antonio via email

  • 46
    rebecca

    ottima,realistica, obiettiva risposta di byoblu a giancarlo…buone vacanze!

  • 45
    brunotedeschi@tiscali.it

    Caro Gianni Baleri, e se invece un nuovo mondo potrebbe incominciare con la partecipazione di donne e uomini di buona volontà a un crescente flusso di denaro che, con una modesta quota mensile, circolerebbe direttamente tra i partecipanti a vantaggio di tutti, secondo la propria scelta attraverso un conveniente ausilio economico temporaneo o un vantaggioso ausilio, ma differito. Tutto questo non per risolvere i problemi: per permetterebbe di offrire una nuova opportunità di Vita a chiunque!! Ti sembra così disdicevole la cosa? o è solo che fai parte della categoria il mondo è tutto una m**da, non può nascere una cosa nuova e onesta a beneficio di tutti i partecipanti?In alto i cuori, emilianobruno

  • 44
    Fabioromeo

    Claudio apprezzo il Tuo lavoro e sei uno dei blog che cerco di far conoscere a più gente possibile (Grillo Martinelli Tu e Travaglio), io faccio il mio massimo per levare le fette di prosciutto dagli occhi di tutti, già mia nipote (16 anni) è su questa ottica, non mollerò mai e tu sei una di quelle persone che mi fa sperare per un futuro migliore! Grazie Ps: Li schiacceremo come mosche, questi brutti racconta palle!

  • 43
    MAXPENA

    .Caro Dr. Mexora, mi so o molto divertito a guardare e ascoltare i vari filmati che parlano di tutto un po’ …. simpatiche e argute anche le osservazioni degli ospiti sul Blog.La domanda, però, si impone spontanea; ma chi è che scrive poi i dotti sproloqui che ella con tanto convincimento, che a me piace, ci racconta …. ? Già, perchè allora sarebbe ancora più divertente intrattenersi con l’autore, anzicchè con il fine “dicitore”.Continuando a leggerLa con simpatia e sostegno.Max

  • 42
    Franco

    Scusate ma è stato chiaro il governo non abbiamo tolto solo la spazzatura pericolosa Infatti sono rimasti i comunisti e i CamorristiBattuttaccia

  • 41

    Franco, battutaccia a parte (i comunisti non esistono più, i camorristi ahimè sì), il problema è che il Governo ha tolto i sacchetti della spazzatura da napoli e li ha accatastati in periferia.Ma B. aveva promesso “nessun sacchetto di munnezza in tutta la Campania dal 31 luglio”. E ha fatto dichiarazioni trionfalistiche.Vuoi contestare il contenuto del video?Nel primo si vede chiaramente una pagina di giornale.Che tipo di posizione vuoi difendere, a fronte di quello che vedi?

  • 40
    brunotedeschi@tiscali.it

    A me sembra in tema con quasi tutti questi post INSIEME POSSIAMO REALIZZARE UNA NUOVA SOCIALITA’!!Una proposta SEMPLICE per Qualunquisti, Anarchici, Comunisti, Fascisti, ecc. ecc. !!PROGETTO 2013: “UN VIVERE MIGLIORE!”OVVERO COME SI PUO’ INIZIARE A DARE PIU’ SENSO ALLA VITA REALIZZANDO UN PROPRIO OBIETTIVO PERSONALE E … UN NUOVO BENE COMUNE!IN POCHI MINUTI, CON QUESTA SCHEDA INFORMATIVA, SAPRAI COMEun nuovo agire e partecipare a una Rete di soccorso e assistenza solidale, potrà divenire un vantaggio per tutti. E per molti l’opportunità di un’ interessante premiata attività sociale. Elenchiamo i tre punti essenziali che permetteranno, a chiunque, di partecipare e realizzare insieme a molti altri soci – amici il comune ideale e l’obiettivo personale di “un Vivere migliore”: a) sostituire l’attuale principio egoistico, “mors tua vita mea”, con questo doppio impegno personale: “tratterò gli altri, come vorrei essere sempre trattato io; non farò perciò mai ad altri, ciò che non vorrei mai fosse fatto a me”. b) elevare la Coscienza e la responsabilità ovvero la comprensione del proprio giusto ruolo nella vita e nella società ricercando e promovendo nuove relazioni e legami d’amicizia che permettano a tutti di non sentirsi più soli ad affrontare le difficoltà. c) “Soci – Amici in un Circuito Virtuoso”: diffondere l’aiuto reciproco, una maggiore conoscenza e più coscienza, e un nuovo sistema di mutuo soccorso economico: tutto questo come una libera vantaggiosa attività sociale individuale, ma a beneficio di tutti. Ora, rispondendo a queste domande, potrai saperne di più! 1) Offrire un sostegno economico temporaneo a chiunque e premiare il merito sociale di chi promuove il soccorso e l’assistenza solidale alle persone in difficoltà; o di chi promuove “un Vivere migliore” attraverso varie attività culturali e spirituali educative formative: secondo te può essere una buona idea?2) Più coscienza e un nuovo agire possono permettere, a chiunque, un vivere migliore e di realizzarsi (si può iniziare sostituendo la diffidenza e l’indifferenza verso gli altri con l‘aiuto reciproco solidale): senza rischio, proveresti anche tu? 3) Scoprire e diffondere nuove relazioni umane e aiutare chiunque a ritrovare ottimismo e fiducia in sé: come primo obiettivo, ti sembra interessante? O senza interesse? 4) Si riceveranno informazioni per sapere e poi far conoscere ad altri come realizzare “un Vivere migliore”. E, come soci – amici, si parteciperà ad un circuito economico solidale per ottenere un conveniente “ausilio” e/o per aiutare altri ad ottenerlo. Infine aiutando “il prossimo”, in qualsiasi modo a migliorare la qualità di vita, chiunque potrà essere sempre più gratificato. Con maggiori informazioni che spieghino il modo e i vantaggi, parteciperesti? 5) Ci saranno due modi per partecipare, con due differenti prassi per l’erogazione dell’ausilio e due metodi per essere incentivati o premiati; volendo aderire, intuitivamente, quale sceglieresti: Beneficiario ( ) o Sostenitore ( )Per conoscere e capire meglio il progetto è stato studiato un percorso informativo che CHIUNQUE può chiedere con una mail o via, via sarà inserito nel sito in fase di realizzazione …Insieme possiamo creare una nuova prosperità. Un progresso sociale solidale, morale e materiale ma anche culturale e spirituale: attraverso la conoscenza, più coscienza ed il soccorso, l’assistenza e il riconoscimento del merito tra soci – amici.

  • 39

    MaxPena, il fine dicitore, così come il fine scrittore.. sono io.

  • 38
    Mat

    Fosse stato per me, vi avrei lasciati tutti come stavate (MOLTO ma MOLTO peggio di come state ora)!
    A parte questo… non consideri che alcune vie/strade sono private… altre invece abitate da gente che, piuttosto che far la fatica di aprire il cassonetto o di fare 4 passi, lasciano la spazzatura per terra (infatti i cassonetti son vuoti e la spazzatura è fuori), pur sapendo che, gli "spazzini", nelle città, non raccolgono la spazzatura da terra (a causa dell’uso delle macchine automatiche). Solitamente lo fanno poche volte la settimana (se va bene), vista la vastità di alcune città!

    Quì hai solo dimostrato che in quelle strade c’è un sacco di gente INCIVILE. Se vai nei campi nomadi trovi pure li le stesse situazioni di degrado.

    Io non dico che il problema è risolto… si risolverà forse quando saranno ultimate le varie strutture avviate nei mesi precedenti… se mai saranno ultimate. Però, da come eravate messi, a come state ora, credo ci sia una enorme differenza. Poi per carità, ognuno tragga le proprie conclusioni.
    Come non va bene dire "tutta la Campania è ripulita"… non va altrettanto bene dire "tutto in Campania è rimasto com’era!". Si converrà spero che almeno è tornata in una forma abbastanza accettabile in un tempo alquanto breve evitando uno strangolamento della regione sotto tutti i fronti (turistico, economico, sanitario, ecc…)

    Saluti.

  • 37

    dobbiamo superare questa sterile contrapposizione ideologica che è vecchia come vecchio era il muro di Berlino, e come come vecchie sono tutte quelle soluzioni che in passato non hanno portato a niente.Dobbiamo smetterla di trincerarci dietro agli stereotipi. Smetterla di credere che sia in atto una guerra che in realtà è frutto solamente di interessi e convenienze privati.Bisogna lavorare insieme per identificare soluzioni inequivocabili, univoche. Bisogna rieducare gli animi alla storia, alla filosofia.Bisogna uscire da questa contrapposizione artificiale.Togliamoci la maschera e convergiamo su poche cose, ma chiare.Un manifesto comune, dal quale partire.Nessuno vincerà, altrimenti. Ma a perdere sarà sempre e solo l’Italia.

  • 36
    brunotedeschi@tiscali.it

    Caro Gianni Balleri, e se invece un nuovo mondo potrebbe incominciare con la partecipazione di donne e uomini di buona volontà a un crescente flusso di denaro che, con una modesta quota mensile, circolerebbe direttamente tra i partecipanti a vantaggio di tutti, secondo la propria scelta attraverso un conveniente ausilio economico temporaneo o un vantaggioso ausilio, ma differito. Tutto questo non per risolvere i problemi: per permetterebbe di offrire una nuova opportunità di Vita e la possibilità per chiunque di crescere culturalmente e spiritualmente!! Ti sembra così disdicevole la cosa? o è solo che fai parte della categoria il mondo è tutto una m**da, non può nascere una cosa nuova e onesta a beneficio di tutti i partecipanti?In alto i cuori, emilianobruno

  • 35

    Purtroppo caro Claudio, la situazione è proprio quella che si prospetta in questi ultimi commenti nella stragrande maggioranza delle realtà italiane: ci si folgora di insulti costruiti su false ideologie e si continuano a sventolare bandiere che di diverso hanno solo il colore ma che nascondono TUTTE una sola ideologia di fondo: vinci le elezioni e àncorati alla poltrona.Ci si da del fascista/comunista tanto per tenere viva la sensazione di capirci qualcosa di politica, per sentirsi parte di qualcosa che ormai non c’è più… una volta (e non è detto che fosse meglio di adesso) c’erano le vere differenze d’opinione che poi sfociavano in politica e nella nascita dei partiti, ai quali tu sceglievi o meno di unirti con tanto di tessera. Oggi ci sono due poli identici, uno fatto di pregiudicati e l’altro di impotenti, per i quali è diventato IMPOSSIBILE parteggiare possedendo idee proprie. Quindi tutto questo invocare le “grandi bandiere” del passato, non avviene per caso: vogliono che ci sia lo scontro ideologico.VOGLIONO che la politica assomigli ad un derby Roma/Lazio, con curve infuocate e gente che si vomita addosso insulti e sai perchè? Perchè finchè ce la prendiamo fra di noi, non ce la prenderemo mai seriamente con LORO.Non saremo abbastanza coesi, non avremo forza nè unità, nè tantomeno un minimo senso di patriottismo e socialità (sempre che il termine esista… ma passatemelo).

  • 34
    Gianni Balleri

    Naturalmente i comunisti in italia non esistono più. Sono sevaporati tutti in un’alba del 1990, proprio come fecero i fascisti nel 1945.Gli italiani sono fatti così.

«12

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

La vittoria dell’informazione e i pericoli del dopo Renzi

claudio messora Il No al referendum costituzionale è la vittoria dell'informazione contro chi pensava che per convincere gli italiani a votare basta una comunicazione semplificata, comprensibile a un bambino delle scuole medie. La sconfitta di Renzi passa anche per una ipersemplificazione della Comunicazione che non ha convinto e...GUARDA

Barbareschi ai giovani: “Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!”

Barbareschi ai giovani: "Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!" Luca Barbareschi traccia un quadro deprimente dei giovani che hanno votato no al referendum: sarebbero disinformati, superficiali, privi di strumenti, e con un grosso problema con il paterno, che li induce a ribellarsi contro qualsiasi cosa senza mai entrare nel merito....GUARDA

Barbareschi: siamo ascoltati e spiati da tutti i telefonini.

barbareschi-siamo-tutti-spiati-icona-play Luca Barbareschi, il popolare showman ora direttore del Teatro Eliseo a Roma, ha un'idea ben precisa sulla società della comunicazione digitale. A RaiNews24, il giorno dopo del voto al referendum, dice: "Siamo in democrazia... Capisco che ormai siamo ascoltati e spiati...GUARDA

Massimo D’Alema: è grazie a noi se M5S non ha vinto da solo!

Massimo D'Alema Massimo D'Alema fa la sua analisi del voto del referendum. Parla sarcasticamente delle rottamazioni di Matteo Renzi e afferma che se non ci fossero stati loro, il M5S avrebbe vinto da solo. ...GUARDA

I Cinque Stelle alla stampa: ora elezioni subito!

m5s-conferenza-stampa-iconaLa conferenza stampa del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati dopo la vittoria del No al Referendum Costituzionale. Davanti ai giornalisti, a tarda ora, dopo le dimissioni di Matteo Renzi, si sono presentati Vito Crimi, Danilo Toninelli, Alessandro Di Battista e Giulia Grillo, per dire al Presidente della Repubblica...GUARDA

Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!

Renato Brunetta Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!...GUARDA

Galloni e Rinaldi al Quirinale: ora Mattarella stralci il Pareggio di Bilancio

Galloni Rinaldi Quirinale Nino Galloni e Antonio Rinaldi salgono al Quirinale per chiedere simbolicamente a Mattarella che ora rispetti la volontà del popolo e si adoperi per rispettare la Costituzione italiana, stralciando subito il Pareggio di Bilancio ora Mattarella stralci Pareggio di Bilancio...GUARDA

Salvini – Vittoria del popolo contro i poteri forti di tutto il mondo

Salvini referendum La prima dichiarazione dopo gli Exit Poll che danno la vittoria del No a 55%-59% è di Matteo Salvini, che parla testualmente di "una vittoria del popolo contro i poteri forti di gran parte del mondo"....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>