Quanto vale l’informazione libera?

Attenzione:

  L’Italia Dei Valori mi ha invitato a Vasto, da venerdì 12 a domenica 14 settembre, al terzo incontro nazionale.
Ritengono “fondamentale la presenza di blogger che garantiscano un’informazione vera e trasparente“.
Internet sta cambiando le cose. Se avete domande, suggerimenti o critiche da avanzare a IDV, scrivetele tra i commenti, le girerò ai miei intervistati.


Quanto vale l’informazione libera e indipendente? A parole è un bene inestimabile. E’ la base sulla quale si fonda la capacità di scelta dei cittadini, ovvero degli elettori. Dunque è inalienabile presupposto per una democrazia reale.
Proprio per questo, tuttavia, ha grandi implicazioni etiche. Se la democrazia fosse una religione, un’informazione non controllata sarebbe il primo comandamento. Per questo motivo viene spesso percepita come una missione. E come per una missione, si deve fare per spirito di servizio. E’ volontariato.

Questo ragionamento conduce in fretta a un paradosso: chi fa della disinformazione ha un lauto stipendio, perchè assolve ad una funzione criminosa, sovvenzionata dai malfattori stessi che se ne avvantaggiano. Chi invece cerca di informare correttamente deve fare la fame.
Quanto vale quindi l’informazione libera e indipendente? Non si sa, ma economicamente parlando vale meno della disinformazione coordinata e continuativa.

Così, il mestiere di libero informatore è un lavoro che può fare solo chi non ha problemi di soldi, oppure chi è disposto a farsi controllare.

Io non ricado in nessuna delle due categorie. Quindi, con estrema trasparenza vi rinnovo la domanda: quanto vale per voi un’informazione libera e indipendente? E’ possibile trovare forme di monetizzazione alternative, per non lasciare un’attività così delicata nelle mani di chi non si fa scrupolo a servirsene in maniera strumentale?

Vi chiedo di compilare un breve questionario. Non sono che una decina di domande, si risponde in due minuti. E’ molto importante che siate sinceri.

Pubblicherò i risultati online e li discuteremo insieme.

AVVIA IL SONDAGGIO

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

117 risposte a Quanto vale l’informazione libera?

  • 117

    >ILLUMINACI, …… DATTI FUOCO !! 

    potresti darmi una mano.. non sono tanto pratico.
    Tu invece che ti sei allenato con tante baracche ROM, perchè non pubblichi una miniguida su come bruciare tutto?

     

  • 116

    Io ho votato IDV alle ultime elezioni perché costretto dalle logiche imposte dalla legge elettorale, ma se ci rifletto, in Italia non c’è nessun partito o aspirante tale che esprima idee e programmi per me condivisibili…

    IDV è un partito "liberal-democratico" (ahimè è passato il tempo in cui i partiti esprimevano un’idea d’assetto economico e sociale)… sta cavalcando, per rastrellare voti (in democrazia purtroppo conta questo), l’onda della rete e degli oppositori radicali (essendo sparita la sinistra antagonista). Ma se dovessero avere successo, anche IDV costituirebbe un depressivo "male minore"… Io continuo a vedere Di Pietro come un magistrato e un poliziotto… Cosa che lo rende simpatico in un’Italia di mafiosi e fascisti… Ma se fossimo un paese normale sarebbe un baluardo di quel che mi fa venire l’orticaria… Non è certo un "no-global"!… E’ il male minore forse… ma… io voterei un solo "partito", il D.A.I.

    L’ho pensato io, ma sono scettico anche su quello… :)
     

  • 115

    Claudio,

    ti elenco le domande da porre a Di Pietro:

    1- Una volta Di Pietro era totalmente contrario ai termovalorizzatori anzi inceneritori perchè così si chiamano, poi un suo deputato, un certo Antonio Borghesi ha iniziato ad affermare che idv era favorevole alla costruzione di nuovi inceneritori e come per incanto Di Pietro senza per nulla smentire il suo sottoposto ha cambiato idea. Perchè?

    2- Quando era ministro delle infrastrutture ha autorizzato progetti quali il "mose di venezia", il "ponte sullo stretto". Perchè?

    3- Lo psiconano nei suoi precedenti governi ha nominato Aurelio Misiti "presidente del consiglio superiore dei lavori pubblici", oltre ad esser stato un forte sostenitore dei progetti sopra citati (e non solo), è stato parte attiva nella costruzioni di inceneritori qua e la per l’Italia. Aurelio Misiti ora dovrebbe essere un deputato di idv con l’incarico di occuparsi dei problemi ambientali. Come direbbe Tonino, che c’azzecca?

    A che gioco giochiamo?

    Una volta Tonino mi convinceva di più, ma scavando…..

    Vai Claudio e torna vincitore!

    http://www.griliviterbesi.it

     

  • 114

     

    Diretta streaming da Vasto ore 15:20 (c’è anche ByoBlu) nel blog di Di Pietro…

    http://www.antoniodipietro.com/2008/09/diretta_streaming_da_vasto_ore.html
     

  • 113
    Alberto19

    Caro byoblu se hai necessità di fondi credo che dovresti procedere con l’aggiunta di banner pubblicitari nel sito,da quanto ho capito hai addirittura lasciato il lavoro per dedicarti ad internet ,ti posso solo dire di scegliere bene gli sponsor senza andare contro l’etica per cui il blog è stato creato,poi fai come richiedi opportuno,l’importante e che ti procuri i fondi necessari per andare avanti sia nella vita e sia in questo splendido mezzo di informazione che adotti ,quindi .

    Auguri

    Tutto il mio appoggio

  • 112

     ma vedi, Cola, il mio scopo non è quello di lucrare o fare milioni di euro come Grillo, cioè quello di "massimizzare" i profitti. Il mio scopo è solo quello di sostenere me, la mia famiglia e questa attività, una volta che io ho pagato le spese condominiali, il mutuo, che ho fatto la spesa, che ho pagato la scuola di mio figlio e che ho i soldi per comprarmi una telecamera nuova se l’altra si rompe, e se riesco a pagare i costi dell’infrastruttura web etc etc… (hai capito insomma), per me tutto il resto non è essenziale. 

    Quindi il concetto deve diventare: "Credi in questo tipo di attività? Se sì, allora sostienila".
    Sostenerla significa in pratica "donare". Non importa se poi questa donazione non ha un corrispettivo come nel caso della donazione semplice, oppure se la donazione ha un controvalore cartaceo (il libro) o multimediale (il DVD). L’importante è che tu hai "donato" per supportare il nuovo modello che stiamo cercando di creare. Se poi qualcuno copia il DVD, pazienza, vorrà dire che lui non intende donare. Però se il DVD si diffonde molto, rischi anche che chi ne viene in possesso si interessi alla causa e venga a sua volta a donare.

    Dobbiamo capovolgere il concetto di proprietà in qualcosa di simile all"economia del dono.
    Tu doni per "supportare". Il controvalore (libro, dvd) è a sua volta un dono. In quest’ottica se poi c’è qualcuno che lo mette in rete non ha più alcun significato, se non spingere qualcun altro a donare a sua volta. :)

     

  • 111

    Se prendi soldi dalla pubblicità è inevitabile il condizionamento non potrai mai andare contro i tuoi sponsor anche se si comporteranno male.

    Forse è meglio chiedere un contributo piccolo piccolo magari mensile ai frequentatori del blog.

  • 110
    cola

    io avrei una domanda,

    ho fatto il sondaggio e mentre rispondevo mi e’ venuto un dubbio…

    o meglio, piu’ di un dubbio una visione dal futuro:

    byoblu diventa "a pagamento" o con sostentamento "una tantum" da parte dei suoi utenti, ma siccome la rete non cambiera’ certo per byoblu una volta che mutera’ le proprie modalita’, si troveranno migliaia di persone che rilanceranno le notizie, i video e gli articoli di byoblu in rete, attraverso blog, youtube ecc.. quindi in un modo o nell’altro si otterra’ sempre informazione gratuita per vie diverse…a quel punto cosa farete? intenterete causa a youtube? cercherete di proteggere i contenuti (creando una sorta di informazione "solo per pochi") denuncerete i blogger che ridistribuiranno i vostri contenuti? ma soprattutto: davvero pensate che la rete cambi e vi permetta di lucrare (o sopravvivere) sull’informazione? temo che sara’ molto difficle. viene detto anche qui: la rete non e’ controllabile e non credo che la vostra scelta sara’ capace di controllarla.

  • 109
    cola

    ciao,

    stavo scrivendo una risposta descrivendo "l’egoismo del web" ma non voglio sembrare pessimista a tutti i costi. lavorando nel web da tanti anni (forse troppi!) stento ad avere fiducia non nelle singole persone ma nell’ambiente virtuale che permette di avere buoni sentimenti e cattivi comportamenti.

    ti rinnovo il mio appoggio (seppur modesto) sia parlando del tuo impegno costante, sia, quando deciderai, donando il dovuto per un’informazione libera.

    ammiro ad ogni modo chi ancora ha fiducia nel comportamento delle persone dietro ad una tastiera (io purtroppo l’ho perso da tempo).

    In bocca al lupo (cola, presente!).

  • 108
    cola

    Ciao,

    che piacere ricevere risposta immediatamente! :)

    intendiamoci, non sono tra i detrattori anzi mi metto tra quelli che preferirebbero un sostentamento diretto piuttosto che un finanziamento derivante da pubblicita’.

    mi preoccupa e spaventa la possibile piega che potrebbe prendere una scelta del genere rispetto alla globalita’; come ci sono molte persone che finanzerebbero, ne esistono altrettante (o forse di piu’) che aggirerebbbero le scelte vostre per ridistribuire i vostri contenuti. Quanto tempo pensi che possa passare dalla libera vendita di DVD byoblu a vederli su emule (o i torrent che anche voi avete difeso)? ricorda che il mercato a cui ti rivolgi e’ spesso web addicted e il risultato scontato, persino il buon vecchio Beppe Grillo ha i suoi DVD in vendita ma pensi che il giro di quei dvd non sia molto maggiore per vie traverse che per i canali ufficiali? infatti la fonte di reddito maggiore sua e’ negli spettacoli  che porta in giro, non certo sui DVD. Le vendite editoriali sarebbero sicuramente piu’ certe ma per poter raggiungere un sostentamento ci si dovrebbe appoggiare ad una distribuzione ,e quale editore non pone paletti nelle pubblicazioni?

    una scelta di questo tipo quindi dovrebbe necessariamente portare anche a una forma di controllo, oppure credi che affidandosi all’onesta’ della rete ci si possa campare?

  • 107

     ma nessuno vuole controllare la rete. L’informazione non è blindata, non c’è mica un canone. Dove l’hai letto?

    Si parla solo di donazioni, ed "eventualmente" pubblicità oppure vendita a prezzo libero di dvd e libri ricavati dai testi del blog, a scopo diffusione.

  • 106
    blubyo

    ILLUMINACI, …… DATTI FUOCO !!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Come mai Jp Morgan, proprio adesso, vuole più deficit?

JP MORGAN AUSTERITY VS SPESA PUBBLICAGli economisti di JP Morgan, la grande banca d’affari Usa, segnalano che per la prima volta dal 2009 tutti i bilanci pubblici dei governi nelle zone industrializzate, Europa, Usa, Giappone e Regno Unito, daranno un contributo positivo alla crescita globale. Merito, secondo loro, di un aumento della spesa pubblica in tutte...--> LEGGI TUTTO

Sgarbi condannato a 5 mesi di reclusione per i fatti dell’Expo

Vittorio Sgarbi - 5 mesi di prigione per i fatti di Expo Ve lo ricordate Sgarbi che, il 22 maggio 2015 all'Expo, litiga violentemente con i carabinieri che vogliono verificare il suo permesso di accedere con l'auto?  Doveva presenziare a una mostra da lui curata, ma si presentò senza accredito su una Citroen C5, per di più contromano....--> LEGGI TUTTO

Raffaele De Dominicis: l’Assessore più veloce del West!

raffaele de dominicis l'Assessore più veloce del west Raffaele De Dominicis, l'assessore più veloce del West, nominato al Comune di Roma come successore a Minenna solo due giorni fa, e silurato il giorno dopo (ieri), rilascia un'intervista al vetriolo a Repubblica, nella quale definisce il Movimento 5 Stelle inadatto alla politica, un "asilo infantile"...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Come fare soldi con un blog

Innanzitutto, come "non" fare soldi con un blog Se vuoi fare soldi con un blog, non aprire un blog di informazione. Tantomeno libera. Se poi vuoi fare un blog di informazione indipendente, inizia a cercarti su AirB&B un paio di metri quadri ancora disponibili, a prezzi stracciati, sotto a qualunque ponte...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Sgarbi caga sulla Swiss Air

Vittorio Sgarbi caga sulla Swiss Air Sgarbi "caga" sulla Swiss Air, le hostess gli chiedono di uscire a metà: quello è un bagno di prima classe. Immaginate il seguito (la questione nasconde una discussione sui diritti sottostante: di fronte alle emergenze, è possibile che valga la distinzione "prima classe/seconda classe"?):...GUARDA

USA: la polizia fredda un altro afroamericano, Terence Crutcher

terence-crutcher omicidio polizia USA In Oklahoma la polizia ha ucciso un altro afromericano. Una lunga sequela di uccisioni che dal 2015 porta a 400 l'elenco delle vittime. Gente freddata spesso senza alcuna ragione apparente. (altro…)...GUARDA

Becchi: la stampa contro al M5S? Ma se il blog di Grillo ormai è il Corriere della Sera!

BECCHI: STAMPA CONTRO AL M5S!? MA SE IL BLOG DI GRILLO ORMAI È IL CORRIERE DELLA SERA!Paolo Becchi a Checkpoint parla del grande colpo di stato dell'Euro, dei rapporti tra la stampa e il M5S e del grande spettacolo politico della Casaleggio Associati. ...GUARDA

Roma: Nino Galloni assessore al Bilancio nella giunta Raggi?

Nino Galloni - Io assessore al Bilancio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi? Nino Galloni, ospite a Tagadà su LA7, risponde alle domande sulla sua candidatura ad Assessore al Bilancio e al Patrimonio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi. (altro…)...GUARDA

Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: “complotto su Roma”.

matteo renzi sfotte paola taverna su roma complotto Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: "ci fanno il complotto su Roma"....GUARDA

Euro: la prima banconota senza anima!

Diego Fusaro Il filosofo Diego Fusaro spiega perché l'Euro è una moneta priva di ogni relazione con la storia e la cultura d'Europa. Vi siete mai chiesti perché sulle banconote in Euro non ci sono quei volti noti, quegli artisti, quei pensatori che hanno dato lustro alle grandi...GUARDA

Terremoto Amatrice – Matteo Renzi: non lasceremo nessuno da solo. La conferenza stampa.

Renzi Terremoto Conferenza StampaTerremoto: la conferenza stampa di Matteo Renzi da Palazzo Chigi "Nei momenti di difficoltà l'Itala sa come fare. Tutta insieme, tutta intera mostra il suo volto più bello. Non lasceremo sola nessuna famiglia, nessun comune, nessuna frazione." (altro…)...GUARDA

Trump: “Barack Obama e Hillary Clinton hanno fondato l’Isis”

Trump Donald Trump, Barack Obama, Hillary Clinton e l'Isis Donald Trump , dal palco della Florida, mercoledì 10 agosto, non ha dubbi: "Barack Obama e Hillary Clinton hanno fondato l'Isis". E no, non hanno solo "colmato uno spazio politico lasciato vuoto", l'hanno proprio fondato (l'uno) e co-fondato (l'altra). Intervistato...GUARDA

Film, libri e Dvd

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>