Francesco di Stefano, Europa7 si fa o non si fa?

Gli antichi romani, in circostanze particolarmente delicate o pericolose per lo stato,  nominavano un dittatore, ovvero un magistrato straordinario che era investito di pieni poteri per sei mesi. Erano previste tutte le garanzie atte ad impedire una perpetuazione del suo potere. Veniva nominato dai consoli, che non potevano nominare se stessi, e il Senato poteva in ogni momento far decadere il suo mandato.

I loro discendenti, 2000 anni dopo – noi -, sono molto meno rigidi. Il dittatore può essere eletto direttamente dal popolo, il cui consenso è assicurato da una corretta propaganda, e può durare anche 5 anni. Una volta in carica egli si sottrae alla legge, e sottrae la legge stessa alla Costituzione. Inoltre, il dittatore può eleggere se stesso, e addirittura candidarsi per il Quirinale.

Il dittatore moderno basa il suo ufficio sul consenso acquisito attraverso il controllo dei media. Una strategia pianificata minuziosamente e attuata mediante lo strumento della corruzione. Una volta acquisiti, i media devono essere gelosamente custoditi. Anche quando la Corte di Giustizia Europea stabilisce definitivamente che un canale televisivo ha pieno diritto a trasmettere sulle frequenze nazionali abusivamente occupate dalle reti piduiste.

«Il vero potere risiede nelle mani dei detentori dei mass media» [Licio Gelli]

«Sulla stampa italiana comincio ad avere poche speranze» [Francesco Di Stefano]

E ancora: «Non ho personalmente molta fiducia nella Commissione Europea. Infatti noi abbiamo vinto al Tribunale dell’Europa. In Europa Berlusconi è riuscito a rimettere insieme gli interessi, i sotterfugi, le pastelle che ci sono in Italia» [Francesco Di Stefano]

Una democrazia si basa sulla capacità di scelta degli elettori. Gli elettori basano le loro scelte sulle informazioni in loro possesso. Quindi la pluralità delle informazioni è cuore, polmoni e sistema nervoso della libertà stessa. Il diritto a trasmettere di Europa7 è il nostro diritto di uomini liberi. La strada per un futuro possibile passa di lì.

Il 16 dicembre 2008, un commissario nominato dal Consiglio di Stato sarà incaricato di far applicare la sentenza della Corte di Giustizia Europea.
Se permetteremo l’ennesima pastella, non sarà solo Di Stefano a non vedere riconosciuti i suoi diritti di imprenditore. Saranno gli italiani, tutti, a perdere l’occasione più limpida di vedere riconosciuti i loro diritti di cittadinanza, tra i quali spiccano i diritti civili, ovvero la libertà della persona, la libertà di parola, pensiero e fede, il diritto alla proprietà, il diritto di concludere contratti e il diritto alla giustizia.

Credo che tutta l’informazione indipendente dovrebbe agire all’unisono, fare  da enorme cassa di risonanza perchè vibri alta la domanda di informazione libera. Per chiedere a gran voce il definitivo rispetto di tutte le sentenze dei tribunali italiani e internazionali. Abbiamo una possibilità. Ora è il momento di gridare basta. Tutti. Insieme. Prima che sia tardi.

Nei prossimi giorni realizzeremo un banner e cercheremo di coinvolgere tutti, sia per la campagna di sensibilizzazione, ed eventualmente anche per scendere in piazza.

Se c’è un grafico in gamba, che vuol dare una mano, questo è il momento giusto.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

34 risposte a Francesco di Stefano, Europa7 si fa o non si fa?

  • 31

    L’ho spiegato più sopra (mi pare).

    Di Stefano ha investito cifre iperboliche per gli studi, in vista della concessione sulle frequenze.
    Questi costi stratosferici hanno senso se si trasmette su frequenze terrestri nazionali, per via degli alti ascolti e degli introiti pubblicitari.
    Trasmettere sul satellite e sul digitale significa essere in perdita secca.

    Meglio affittare gli studi alla RAI (come sta facendo adesso), e attendere la concessione delle frequenze, se mai in questo paese ci decideremo a rispettare la legge.

  • 30

    Valerio, vai a postare sul blog di Grillo e scrivi che ti ha plagiato il commento!!

  • 29
    OmarValente

    Confermo che la tv svizzera ha un telegiornale serissimo…. Tutte le volte che vado a varese dai parenti me lo guardo…. per quanto sia una televisione con mezzi tecnici limitati la qualità dell’informazione è decisamnente superiore alla nostra

  • 28

    Questo è impossibile: Di Stefano ha fatto investimenti per l’equivalente di una fortuna per l’acquisto di studi televisivi che sono i più grandi d’Europa, al fine di poter vincere la concessione delle licenze. Tali investimenti sono giustificati esclusivamente dalla trasmissione in analogico su territorio nazionale. Sul web si va solo ed esclusivamente in perdita.
    Per cercare di ammortizzare le perdite, attualmente i suoi studi vengono noleggiati per esempio alla RAI. Se trasmettesse sul web ne avrebbe ulteriori perdite incalcolabili.

  • 27

    Il sig. Francesco Di Stefano dovrebbe pensare seriamente di avviare Europa 7 da ora sul web, e appena le frequenze che occupa rete 4 abbusivamente saranno libera mandare il suo segnale anche sull’analogico.

  • 26
    OmarValente

     un mondo che sta finendo in uno scarico tipo lavandino no?

  • 25
    Luisella

      EUROPA 7: CONSIGLIO DI STATO SI RISERVA SU RISARCIMENTO Articolo 21 – News

    http://dev.articolo21.info/719/news/europa-7-consiglio-di-stato-si-riserva-su.html

  • 24
    sminch
    attualmente europa 7 si metterà sulla frequenza di rai1 la quale si sposta! xò io nn so dove si trova e non so nemmeno come sta procedendo la vicenda!??
  • 23
    Franchino

    Io non ho capito bene una cosa. Una volta che sarà compiuta la transizione al digitale terrestre (lo switch-off è previsto per il 2012), che sarà di Di Stefano? Sarà ancora importante per lui vedersi assegnare ciò che gli spetta? Se non riuscisse ad ottenere per tempo le frequenze che gli sono dovute, il passaggio al digitale terrestre lo metterebbe definitivamente fuori gioco? Mi auguro di no, perché, se così fosse, questa sarebbe la dimostrazione che alla lunga vincono i furbi.

  • 22

    Come ci insegna questa destra, è l’anafora che vince… Mi spiego. L’anafora in retorica è l’insistenza dei termini che si ripetono tipo tormentone. Dante scriveva "Per me si va… Per me si va… Per me si va…", ecc. In politica diventa: "Berlusconi è un bugiardo perché… Berlusconi è un bugiardo perché… Berlusconi è un bugiardo perché… ". Se osservate tutti i deputati e ministri PDL non argomentano mai. Insultano, ripetono l’insulto, lo stesso e magari in più d’uno. Data la semplicità delle strutture della mente (che come ho dimostrato altrove memorizza per associazioni immediate) è giusto usare lo stesso metodo. Come anche opporre alla camicia nera del Cavaliere (o al suo insistente uso della sala col Tiepolo alle spalle o al parlare a Napoli con omino in divisa dell’esercito alla sua sinistra) atteggiamenti analoghi, immediatamente simbolici… Non leader sudaticci o balbettanti per nervosismo represso. Io consiglierei all’opposizione un consulente per l’immagine. Che è la sola cosa che "parla" oggi, che si esprime con la giusta retorica… Lo sa anche Claudio che ci mette sempre la faccia e la voce quando si esprime. E son sicuro che non s’è improvvisato.

    Questo per dire che se nessuno sa di Rete 4 è perché nessuno "martella" su questo… E se nessuno martella su questo è perché c’è solo Lui. 6 reti su 6 al suo comando diretto o indiretto. E non è perché c’è rassegnazione… E’ che non c’è voce libera. Tocca vedere se Francesco Di Stefano (dovesse funzionargli Europa 7) ha in mente di "martellare" e di appoggiare battaglie per la libertà dell’informazione…

    A me dal canto mio piace la televisione svizzera in lingua italiana (RTSI), che si ritaglia spazi di incredibile sincretismo fuori dalla perniciosa sfera d’influenza cattolica con i documentari di Werner Weick… Un primo passo per non permettere fenomeni di Unti dal Signore indesiderati.

  • 21
    fofonebaffo

    A questo punto della commedy rete 4, da subito comincerei le trasmissioni mandando in onda un bel segnale audio con l’intervista del Sig. Di Stefano a disturbare le frequenze analogiche terrestri che la stessa  continua ad usare,

    Vi aspettiamo con la vs. tv, e sono certo della vera informazione.

    Sig. Di stefano non demorda, sono sicuro che questa faccenda porterà il governo attuale allo sbaraglio.

  • 20
    Franco Franchi

    Mi stavo chiedendo come avrebbero fatto stavolta a svicolare l’obbligo a cedere le frequenze a cui non hanno diritto.

    Ed ecco pronto un commissario ad Hoc.

     

  • 19
    luisa

    stilista, decoratrice, illustratrice, sono a tua disposizione

  • 18

    Per me è un monto che si regge su un tacco, che è anche la grande "i" dell’informazione…

    Nessuno la vede così??? :)

    entro due o tre settimane qui cambierà tutto. A quel punto potrò cederti in "usufrutto" il mitico marchio del grande Byoblu

  • 17
    essenzialissimo

    La situazione italiana è semplicemente stupefacente. Vi invito a leggere qualunque testo di diritto costituzionale italiano, in cui troverete messe nero su bianco le dinamiche attraverso cui in Italia si è passati da una "democrazia" ad una "autocrazia". L’autocrazia è una forma di governo in cui le elites politiche, a prescindere da una reale investitura della collettività, gestiscono gli organi costituzionali attraverso la propaganda e la persuasione più o meno occulta garantita dall’uso monopolistico dei media. Tali sistemi non sono espressioni della volontà popolare, e la legge elettorale del 2005 conferma che questo è esattamente quello che è accaduto nel nostro paese.

    Di conseguenza, caro Claudio, ritengo che questa aberrazione farà moltiplicare l’utenza che cercherà l’informazione sui blog. Sto seguendo con grande interesse la tua iniziativa.Sono pienamente d’accordo con quanto da te detto nel video "l’informazione che verrà". Appena potrò effettuerò una donazione in tuo favore e sto già "pubblicizzando" il tuo sito. Difendiamo la Costituzione, che rappresenta il miglior complesso di regole che sia mai stato messo a punto nella storia dell’umanità. E l’abbiamo fatto noi Italiani.

    Grazie Claudio per tutto quello che hai fatto finora. (Mi trovi su you tube http://www.youtube.com/essenzialissimo)
     

  • 16
    lifebuoy

    Ma quanti sofismi!!!!!

    Allora il mito dmocrazia sarebbe quello che si incarna in  un sistema in cui il voto di un idiota conta quanto quello di un genio, quello di un delinquente quanto quello di una persona onesta;. Se poi si vuole restare al concreto ed allo storicamente accaduto, un sistema democratico sarebbe quello in cui dell’esito di un referendum popolare non suscettibile di  dubbie interpretazioni ( negazione del finanziamento pubblico ai partiti) le istituzioni democratiche si sono fatte un gran baffo a manubrio, rimediando immediatamente con l’arroganza di una legge ad uso proprio. Democrazia? qualcuno pare abbia detto che nonostante tutti i difetti che nella democrazia si potevano riconoscere, il panorama politico non offriva alternative più validei. A parte il fatto che anche ai migliori capita di tanto in tanto di dire fesserie, quand’anche si volesse convenire sull’opinione della buonanima di Churchill, ce n’è abbastanza per non farne un mito o, se lo si vuole a tutti i costi, per dire chiaro che  è il mito dell’ipocrisia .

     

  • 15

    Così, a spanne, caro Omar, direi che oggi sei realista, non pessimista.

  • 14

    Coincidenza!… Grillo ha appena pubblicato un post con un video tratto da "Falò" programma d’attualità della RTSI!!!

  • 13

    Grazie Byoblu. E grazie a Di Stefano per questa limpida testimonianza che ci ha dato. Mi auguro di vedere, a questo punto presto, un canale finalmente vero e fuori da queste logiche assurde, kafkiane appunto.

    Vuoi vedere che mi tocca riacquistare la tv?

  • 12
    Renzo19

    Italiani onesti…

    Dobbiamo unirci, non dobbiamo collegarci ai 3 canali  Mediaset,

    cosi cominceranno a capire, che facciamo sul serio.

    Fin che la canaglia impera, il posto degli onesti è la galera…

  • 11
    OmarValente

     vabbeh, io scherzavo, è abbastanza lampante che si tratti di temi completamente diversi :)

  • 10
    OmarValente

    Poveraccio…. DiStefano ci rimette un pacco di soldi se non gli danno le frequenze. e penso che ogni giorno ne perda diversi. Anche se s9inceramente non credo che ci sarà una soluzione a breve. La maggior parte delle persone che conosco neanche sa che rete4 è abusiva. E solitamente fanno anche una certa fatica ad accettarlo per poi scordarselo al prossimo TG4 che vedono…

    (oggi sono pessimista)

  • 9

    Ma perchè Europa7 non comincia a trasmettere sul digitale terrestre e sul satellite?

  • 8

    Buonasera, la seguo da parecchio tempo, anche se un po’ ad intermittenza, e volevo innanzitutto complimentarmi per l’ottimo servizio che svolge.

    Ho riportato sul mio blog (modestissimo) l’argomento di cui l’articolo tratta e per l’occasione ho fatto un piccolo banner.
    Se le può interessare lo trova qui, se le interessa può adattarlo come vuole o richiedere i "sorgenti della gif" al mio indirizzo mail/msn.

    Sperando che non consideri questo messaggio come spam, le rinnovo i miei complimenti.

    Luca

  • 7

    Buonasera, la seguo da parecchio tempo, anche se un po’ ad intermittenza, e volevo innanzitutto complimentarmi per l’ottimo servizio che svolge.

    Ho riportato sul mio blog (modestissimo) l’argomento di cui l’articolo tratta e per l’occasione ho fatto un piccolo banner.
    Se le può interessare lo trova qui, se le interessa può adattarlo come vuole o richiedere i "sorgenti della gif" al mio indirizzo mail/msn.

    Sperando che non consideri questo messaggio come spam, le rinnovo i miei complimenti.

    Luca

  • 6

    Buonasera, la seguo da parecchio tempo, anche se un po’ ad intermittenza, e volevo innanzitutto complimentarmi per l’ottimo servizio che svolge.

    Ho riportato sul mio blog (modestissimo) l’argomento di cui l’articolo tratta e per l’occasione ho fatto un piccolo banner.
    Se le può interessare lo trova qui, se le interessa può adattarlo come vuole o richiedere i "sorgenti della gif" al mio indirizzo mail/msn.

    Sperando che non consideri questo messaggio come spam, le rinnovo i miei complimenti.

    Luca

  • 5
    deneb

     io farei pagare la supermulta da 3 miliadi e mezzo, a tutti quelli che in qualche modo hanno impedito fino ad ora, a europa 7 di trasmettere! nemmeno 1 ne lascerei!

    Spero davvero che Europa 7 possa iniziare a trasmettere 

    LA NOSTRA TV si chiama "EUROPA 7" non mollare mai DI STEFANO

  • 4
    OmarValente

    plagiato a tempo di record fra parentesi! :P

  • 3
    Alberto

    Dire che DiStefano è un poveraccio è un offesa ai poveracci, ma ci sono abituati …. in fondo è tutto relativo. Diciamo piuttosto che è un segnale forte che il re è nudo, ma la folla non è ancora pronta per aprire gli occhi, non vuole vedere, ha bisogno di uno scossone che la risvegli. Se succede, quando succede saranno c…i acidi! E non è una bella cosa neanche questa.

    Perchè non facciamo un confronto con Pandora TV e, perchè no, con byoblu? Non certo per avviare una guerra tra poveri, ma per cercare di capire come meglio uscire dal tunnel.

    Questo impero "ha da finì"

    Alberto

  • 2
    alessandro coltri

    Spero che si riesca contro berlu, ma credo che si possa solo augurarsi che io faccia una fasta, penso di farla al suo funerale, perchè a mio avviso, siamo  un po’ troppo vicini al fascismo, anche stasera ho scritto una mail al sito del p.della repubblica, anche stasera ho auspicato un discorso a reti unificate, un ordine dato alle forze armate di bloccare i lavori del consiglio dei ministri e di indire nuove elezioni spiegando perchè certe persone non possono partecipare,ho proposto l’esilio per chi mette a rischio la democrazia,  non so chi del suo staff mi risponderà, ma spero che qualche volta gli dicano qualcosa e che finisca di tradire l arepubblica tacendo…i miei auguri migliori all’imprenditore Di Stefano

  • 1

    Non sono mica un mitomane… né lavoro per RTSI.

    Inoltre non c’è "plagio"… mi pare che Grillo non abbia copiato o adattato nulla del mio commento… parlava di testate atomiche, io di retorica nella politica e sincretismo… non mi pare che siano argomenti simili… :)

  • 0

    byoblu, se davvero sarà così cercherò di onorarlo :)

     

     

  • -1

    A proposito di plagio, scusate lo SPAM, ma non mi posso fregare il simbolo di byoblu? La terra sorretta da un’esile roccia?

    Il mio blog si chiama taverna di atlante, sarebbe molto più appropriato là :D

     

    scusate l’OT , era giusto per ridere…. ogni tanto bisogna pur svagarsi

  • -2

    2ykl1df-oga5jkz-tw6q87d3-0 http://urlser.com/?aBCA5#1 free poker [url=http://gambling-mo.lookera.net#3]gambling[/url] [url]http://urlser.com/?qbKvI#4[/url] [http://online-casino-gambling-mo.lookera.net#5 online casino gambling] "free poker":http://free-poker-mo.lookera.net#6 [LINK http://online-poker-mo.lookera.net#7]online poker[/LINK] [img]http://victor.freewebhostingpro.com/1.php[/img]

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

In India schedature biometriche di massa ed eliminazione del cash oltre le 500 rupie.

india schedatura di massa e via i contanti La demonetarizzazione dell'India Lo scorso 8 novembre il nuovo primo ministro indiano Narendra Modi dichiarava fuori corso le banconote da 500 e 1000 Rupie, responsabili di circa l'85% del cash in circolazione in India. Sarebbe come se in Europa venissero eliminate in poche ore le banconote da...--> LEGGI TUTTO

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rosi Bindi: sono i Cinque Stelle a volere il vitalizio!

Rosi Bindi Rosi Bindi: sono i Cinque Stelle che vogliono il vitalizio!...GUARDA

Roberto Fico (M5S): basta con gli uomini soli al comando!

Roberto FicoRoberto Fico, deputato M5S a capo della Commissione di Vigilanza Rai, risponde sulla questione della legge elettorale e sulle voci di una sua candidatura alla guida di un possibile Governo a 5 Stelle. ...GUARDA

Renzi si è dimesso: il video dell’annuncio in diretta dal Quirinale

renzi-dimissioni-quirinale Matteo Renzi ha dato le dimissioni. Aperta la crisi di Governo. L'annuncio in diretta dal Quirinale, dopo il colloquio con Sergio Mattarella. Da domani alle 18 partono le consultazioni. Il calendario sarà reso disponibile dall'ufficio stampa del Quirinale....GUARDA

Referendum: vinta una battaglia, ma la guerra continua – Diego Fusaro

fusaro-vinta-la-battaglia-ma-non-la-guerra "L'élite mondialista tornerà presto o tardi ad attaccare la Costituzione e lo Stato sovrano nazionale. Il suo obiettivo è quello della distruzione degli stati sovrani nazionali, che dopo il 1989 sono i soli ancora a resistono come luoghi del primato della politica sull'economia. La battaglia è...GUARDA

Attenzione: ecco come vogliono ribaltare l’esito del referendum

come-ti-ribalto-il-referendumATTENZIONE: ieri sera ho fatto questo video. E stamattina... zac: La Stampa conferma tutto: Padoan vuole chiedere aiuti all'ESM. Sapete cosa significa? Significa RIBALTARE IL NO AL REFERENDUM e prendersi in casa la Troika. QUESTO NON DEVE ACCADERE. Non c'è nessun Governo legittimo attualmente nel Paese, e qualunque decreto legge...GUARDA

La vittoria dell’informazione e i pericoli del dopo Renzi

claudio messora Il No al referendum costituzionale è la vittoria dell'informazione contro chi pensava che per convincere gli italiani a votare basta una comunicazione semplificata, comprensibile a un bambino delle scuole medie. La sconfitta di Renzi passa anche per una ipersemplificazione della Comunicazione che non ha convinto e...GUARDA

Barbareschi ai giovani: “Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!”

Barbareschi ai giovani: "Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!" Luca Barbareschi traccia un quadro deprimente dei giovani che hanno votato no al referendum: sarebbero disinformati, superficiali, privi di strumenti, e con un grosso problema con il paterno, che li induce a ribellarsi contro qualsiasi cosa senza mai entrare nel merito....GUARDA

Barbareschi: siamo ascoltati e spiati da tutti i telefonini.

barbareschi-siamo-tutti-spiati-icona-play Luca Barbareschi, il popolare showman ora direttore del Teatro Eliseo a Roma, ha un'idea ben precisa sulla società della comunicazione digitale. A RaiNews24, il giorno dopo del voto al referendum, dice: "Siamo in democrazia... Capisco che ormai siamo ascoltati e spiati...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>