La bancarella di Gianni Chiodi

 

La bancarella di Gianni Chiodi

Do ut des: una logica alla base della struttura del mondo materiale. Un atomo cede un elettrone, ma in cambio entra in un piccolo club molecolare. Un albero affonda le sue radici nell’alveo di un fiume, ne ricava nutrimento e in cambio ne sostiene gli argini. L’universo, e quindi la vita stessa, non esisterebbe senza qualcosa da scambiare, senza movimento.

Anche la politica si fa scambiando. Si cede un voto, in cambio se ne ricava un servizio, un’utilità collettiva. Se l’utilità è individuale, ad-personam, allora si chiama voto di scambio. Quando non si va in cabina elettorale con in mente un progetto politico cui aderire, ma si paga pegno per ottenere in cambio la promessa di un posto di lavoro, allora si commette un reato. Nel centro-sud le cambiali si firmano con una matita copiativa e sono stampate su schede elettorali. Questo è il cancro, la metastasi della politica. Un posto di lavoro creato e assegnato per acquisire consenso è un posto di lavoro rubato a chi è più meritevole, ed è un furto perpetrato ai danni di tutti. In Abruzzo è la regola. Ora è il momento di farne un’eccezione, non fosse altro perché i posti di lavoro non ci sono più. Oltre ad essere illegale, il voto di scambio oggi è anche una presa per il culo.

Gianni Chiodi, il candidato Presidente della Regione Abruzzo per il PDL, non sembra farsene cruccio. In un epoca dove Licio Gelli, anzichè in galera, viene ospitato negli studi di Odeon Tv per condurre una trasmissione televisiva, evidentemente deve aver pensato che i tempi erano maturi per sdoganare di fronte all’opinione pubblica anche il voto di scambio. Così, in piena campagna elettorale, ha allestito numerosi banchetti invitando i giovani abruzzesi a consegnare i propri curricula, dietro la promessa di valutarli uno per uno dopo le elezioni. Secondo un format collaudato dal suo burattinaio, Silvio Berlusconi, ha dato a queste ricevitorie clandestine un nome tranquillizzante: la bancarella di Gianni. Un po’ come la torta della nonna, o il Popolo delle Libertà. Non fa niente poi che non ci sia nessuna nonna nelle catene di montaggio industriali che assemblano una mescola di ingredienti liofilizzati e aromi chimici prima di riversarla in milioni di pezzi sugli scaffali delle nostre iper-mangiatoie di massa. E non fa niente se le uniche libertà sono quelle che il popolo vedrà ridursi di giorno in giorno, a cominciare da quella di avere un’informazione corretta e pluralista. La bancarella di Gianni legalizza il voto di scambio in Abruzzo. Anzi, fa molto di più: istituisce il voto di scambio con circonvenzione di elettore incapace, dato che è evidente a chiunque che non si può scambiare quello che non c’è. E il lavoro non c’è.

Deve essere sembrato troppo perfino a Berlusconi, visto che il video dove Gianni Chiodi suonava il piffero per incantare i topi è stato frettolosamente rimosso dalla rete, e i banchetti allestiti in pompa magna per fare incetta di voti e curricula sono stati smantellati in fretta e furia. Questa volta hanno esagerato e lo sanno. Purtroppo la rete non perdona. La rete conserva memoria, ed è una memoria da fare invidia ad un elefante. Ho trovato il video e ve lo ripropongo, insieme ad una breve intervista al candidato Presidente per il centrosinistra, Carlo Costantini, davanti alla sede della CGIL di Pescara.
Gli ho chiesto cosa ne pensasse della bancarella del Gianni. Guardate il video e sentite cosa mi ha risposto.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

18 risposte a La bancarella di Gianni Chiodi

  • 10

    Il video della bancarella mi rabbrividire non tanto per chi abbiamo al potere ma sulla tanta gente che mi circonda, che ignora completamente a cosa servono certi principi base della vita dignitosa di una persona.

    Ormai sono conivinti che certi principi sono roba vecchia da abbandonare completamente. Non si rendono conto che stanno distruggendo quello che in migliaia di anni si è creato.

    I Principi: regole basi per convivere tutti meglio, e non educazione estetica fine a se stessa. Non rispettarli, abbandonarli, evitare di fare la fatica di seguirli, e trarne vantaggio veloce, significa abbandonare la società civile come la conosciamo, e sbranarci tutti gli uni contro gli altri, affamati mentre faremo spazio alla dittatura che si prenderà gioco di menti ormai svuotate.

    Loro credono che accettare un lavoro senza meritarselo e la loro fortuna. Poi quando saranno mandati a casa con un calcio in c**o, perche precarizzati si trasformeranno in pecore mannare leccac**o a vita. Sperando magari che se uno di questi se dovesse averne bisogno,  che sia il dottore incapace figlio di barone o figlio di un prete, o leccalecca della politica  a farlo.

    A ventanni mi hanno scartato ad un colloquio, perche un "uomo religioso" ha raccomandato il suo "figlio spirituale"  per un lavoro che non gli andava  neache di fare.  Adesso i suoi prodotti scoppiano nelle mani degli acquirenti. Magari capitassero quegli oggetti solo nelle mani di chi ha corrotto e si è fatto corrompere. 

     

  • 9

    I tuoi video non si smentiscono, e soprattutto scopro ogni volta che c’è qualcosa di cui rimanere scandalizzati. Si sono scandalizzato e pensavo ormai di non stupirmi più di nulla. Insomma, questo insieme di individui sono pronti a tutto e c’è una domanda che sorge spontanea e che un pò inizia a terrorizzarmi, ma dove vogliono arrivare? Se hai una risposta in merito, ti prego rispondimi. Necessito di un confronto per capire meglio. Vedi, in un certo qual modo anch’io metto in gioco tutte le mie energie per contribuire nel mio piccolo e capacità, con dei contributi su internet, a far luce sulla realtà, verità e tutta quella vasta gamma di caratteristiche che costituiscono l’onestà intellettuale. Un Saluto Ciao

  • 8

    Non so cosa ti risponderà Byoblu.
    Io mi permetto di segnalarti un suo precedente contributo, vista la domanda che poni.

    Il Discepolo 1816.

  • 7

    La politica disonesta è l’arte di trasformarsi e utilizzare qualunque mezzo per prendere voti. Promettendo quello che non manterranno mai e poi fare i fatti propri e creare le condizioni per continuarli a fare, telerinc*****nendo e facendo leggi apposite come quella elettorale odierna. Che consiste in una parvenza di preferenza che in realtà è ridotta all’osso, tra i seguaci del veltro e i seguaci del berla.

  • 6

    io sono sicuro che quando silvio non ci sarà più, sarà difficilissimo trovare qualcuno che ammetta di aver votato per lui.o almeno lo spero.

  • 5

    Roberto, dove vogliono arrivare lo sanno senz’altro loro. Credo che già avere il controllo dei media e poter esercitare una propaganda che incanta e distorce la percezione delle cose sia già un traguardo sufficiente.
    Il fine è il potere e i soldi ne sono una conseguenza.
    Se la gente avesse gli strumenti intellettuali e informativi per denudare il re, capirebbe che alla fine del gioco delle tre carte, chi ci guadagna è sempre l’imbonitore, e mai chi ci mette sangue, sudore, fatica, risparmi.

    L’unica speranza è la rete.

  • 4

    Bravo Claudio, come sempre!

  • 3
    Libero Sikania

    Qual’è la novtà? C’è poco da dire, ha già detto tutto Carlo Costantini!

  • 2

    Sai cosa mi fa indignare e deprimere? Non tanto i metodi utilizzati da una certa classe politica che, volente o no, erano noti da tempo per chi voleva sapere,ma dall’indifferenza e dalla compartecipazione della gente quando diventano evidenti o sono denunciati….

    Complimenti per il video…ben fatto.

  • 1
    Max Leoncini

    Prevedo tempi molto oscuri in Italia, come mai  stiamo finendo così progressivamente in basso, non mi stancherò mai di ripetere come Montanelli che quest’Italia è la peggiore che ci sia mai stata da dopoguerra,è veramente la feccia che risale il pozzo.  Queste situazioni di casa nostra ,questo modo di fare politica,questo modo di trattare il popolo, al giorno d’oggi sono una rarità anche nei paesi dell’  America Latina, luoghi che conosco bene.A questo punto mi chiedo a chi somigliamo.

  • 0

    IN ITALIA NON CE’E’ PIU VERGOGNA. QUESTO CHIODI Fa voto di scambio prima dell’elezioni. Burlasconi ha abolito: il falso in bilancio, la bancarotta fraudolenta. Prossimamente abolira’ le ELEZIONI (con il PORCELLUM gia’ sono anticostituzionali). X adesso abbiamo una dittatura dolce , ma sono sicuro che diventera’ AMARA molto AMARA. AMEN

  • -1

    Quasi quasi diventi presidente come in america, non certo ti fai venire il coraggio dileccare !

    "Coraggio di leccare" va letto "bassezza di leccare".  Per la precisione. ;)

    http://fontelive.blogspot.com/

     

  • -2

    Ciao ragazzi

    ho preso spunto da questo articolo per creare un gruppo su facebook

    http://www.facebook.com/group.php?gid=43034897050

    Vi invito ad iscrivervi ed a contribuire per far crescere il gruppo e far circolare questa informazione in vista delle elezioni regionali del 15 dicembre

    Grazie a tutti!

  • -3

    Davide…

     Quasi quasi!! Magari… Chissà…

  • -4
    Piero

    purtroppo le casalinghe e gli ignoranti passano la giornata su canale 5 a vedere la de filippi.. così si formano nuovi berluscloni e l’ignoranza cresce in modo esponenziale.. forse questa crisi economica farà aprire gli occhi a qualcuno, lo spero proprio.. ma temo che nel breve periodo il prossimo presidente della regione abruzzo sia chiodi.. incrociamo le dita..

    ps: in aprile, in abruzzo alle elezioni parlamentari Idv ha avuto il 7% dei consensi.. spero che i consensi aumentino, che superino il 10%, e dato che costantini è dell’Idv non sarebbe un miracolo raggiungere addirittura un bel 15%.. Bè, sono gli elettori che scelgono, e noi meritiamo i dirigenti e i politici che scegliamo!

    ciao ciao

  • -5
    OmarValente

     sai Claudio…. in fondo comincio a pensare che sia colpa nostra. Siamo noi che non sappiamo adattarci e ci attacchiamo a desueti concetti di etica che oramai poco hanno a che spartire con la realtà. 

  • -6

    Che schifo… E sarebbe un partito politico… Tutto ciò è davvero penoso e squallido… Se fossi Abruzzese mi vergognerei..

    Purtroppo alcuni giovani ci sarebbero cascati in questa logica mafiosa.. Il lavoro è importante e questi ***** lo usano per prendere voti…

  • -7

    http://fontelive.blogspot.com/

    Sei forte Claudio, ti manca solo il coraggio di leccare per diventare grande in questo paese, magari internet ti farà grande.

    Sogno un governo con te presidente, come se fossimo in america …

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

#SUM01 Paolo Magri (Ispi e Commissione Trilaterale): perché ci vuole più Europa.

Paolo Magri - Ispi e Commissione Trilaterale - SUM01 - PlayL'intervento di Paolo Magri, presidente ISPI e direttore italiano della Commissione Trilaterale (per anni presieduta in occidente da Mario Monti), all'evento #SUM01 organizzato dall'Associazione Gianroberto Casaleggio. p.s. non serve che io, da queste pagine, esprima la mia opinione sul suo discorso. Mi limito solo a ricordare a...--> LEGGI TUTTO

#SUM01 Marco Travaglio – L’informazione ha un costo.

Marco Travaglio . l'informazione ha un costo - Play#SUM01 - Intervento di Marco Travaglio sulla professionalità e le risorse necessarie a fare buona informazione, e sulle vecchie balle improvvisamente ribattezzate "Fake News". ...--> LEGGI TUTTO

#SUM01 – Massimi Fini: il Futuro è dietro di noi!

Massimo Fini - il Futuro è dietro di noi - Play L'intervento di Massimo Fini a #Sum01, il primo evento dell'Associazione Gianroberto Casaleggio....--> LEGGI TUTTO

#SUM01 – Paragone contro Monica Maggioni, presidente Rai e presidente Commissione Trilaterale Italia

Gianluigi Paragone vs Monica Maggioni - Presidente Commissione Trilaterale#SUM01 - Associazione Gianroberto Casaleggio - Intervento di Gianluigi Paragone sullo stato dell'informazione in Italia. Paragone parte subito contestando Monica Maggioni per la sua doppia carica di presidente Rai e contemporaneamente di Presidente Commissione Trilaterale Italia. ...--> LEGGI TUTTO

#SUM01 – I veri numeri dei giornali, Pier Luca Santoro (Datamediahub)

Pierluca Santoro Datamediahub - playI veri numeri dei giornali e della rete, nell'intervento di Pier Luca Santoro, Datamediahub, a #SUM01, il primo evento organizzato dall'Associazione Gianroberto Casaleggio. ...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Becchi: la prova che la Germania ha creato l’euro per metterla in quel posto a noi

BECCHI PROVE EURO GERMANIA Paolo Becchi esibisce le prove in diretta tv del fatto che la Germania sapeva che grazie all'Euro "lo avrebbe messo in culo agli italiani". Potremmo svalutare la nostra moneta, e dunque tornare ad essere competitivi, ma ecco pronta la replica: svalutando crescerà l' inflazione. Vale...GUARDA

Diego Fusaro: ma quale new economy? Si chiama lavorare per niente!

Fusaro Diego Fusaro sulla cosiddetta "new economy". Dal caso Amazon in poi, è chiaro che si tratta di un nuovo sistema di sfruttamento dei lavoratori. Il lavoro prevede che ci siano dei diritti e che il lavoratore venga considerato alla stregua di un essere umano portatore di dignità e...GUARDA

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>