Ucci…Ucci.. Sta arrivando la Carlucci!

 

L’onorevole Carlucci vuole rompere la telecamera
Sarà mica che vuole restare anonima?

 

Stiamo ancora osservando con apprensione il temporale D’Alia addensarsi minaccioso sull’orizzonte dell’informazione libera, che già la tempesta Carlucci si leva da sud e minaccia di spazzare via la rete per come la conosciamo.
Ormai il cyberspazio è accerchiato. Deputati e Senatori affetti da Controllatio Precox calano dal Parlamento a fiotte. Sono come cavallette. Sciamano sulle libertà digitali e cercano di inaridirle. Ogni tanto, qualcuno di loro fa obiezione di coscienza. Perfino nel PDL. E’ il caso di Roberto Cassinelli, che ha presentato a sua volta un controemendamento per contenere i deliri della macelleria D’Alia. Non ce lo siamo fatti scappare: Roberto Cassinelli interverrà presto sulle pagine di Byoblu.Com.

Di rete ormai legifera chiunque. Mi meraviglio che calciatori e veline ancora non abbiano scritto un progetto o un disegno di legge al riguardo. Gabriella Carlucci lo ha fatto. E’ perfettamente qualificata. Ha presentato le più importanti manifestazioni canore italiane: Azzurro, Festivalbar, Cantagiro, due volte il Festival di Sanremo, e poi Cocco, Giallo, Luna di Miele, Piccolo Grande Amore, Buona Domenica, Mela Verde… Con un tale curriculum, era la candidata ideale ad affrontare la delicata questione delle libertà digitali. Del resto Berlusconi ha conquistato gli italiani a colpi di soubrettes. Il Parlamento non è che la naturale prosecuzione degli studi Mediaset, tanto che avrebbe proposto di cambiare nome alla XVI Legislatura e chiamarla Fantastico 16.

Il Progetto di Legge numero 2195, presentato dall’Onorevole Carlucci, cerca di assicurare la legalità nella rete internet. Ne sono trapelati in rete solo quattro commi dell’articolo II. Ecco il primo: «E’ fatto divieto di effettuare o agevolare l’immissione nella rete di contenuti in qualsiasi forma (testuale, sonora, audiovisiva e informatica, ivi comprese le banche dati) in maniera anonima».
Se scriverete un commento a questo post, dovrò chiedervi la carta d’identità.

Gabriella, …Gabriella! Berlusconi è nero: come farà D’Alia ad inserire commenti clandestini inquadrabili nell’Apologia di Reato, al fine di filtrare i blogger dissidenti, se lo costringi a cacciare la carta d’identità? Ma parlatevi almeno tra di voi, no? Cribbio!

Con il secondo comma si estende la responsabilità di qualsiasi cosa avviene in rete a chiunque: «I soggetti che, anche in concorso con altri operatori non presenti sul territorio italiano, ovvero non identificati o indentificabilì, rendano possibili i comportamenti di cui al comma 1. sono da ritenersi responsabili – in solido con coloro che hanno effettuato le pubblicazioni anonime – di ogni e qualsiasi reato, danno o violazione amministrativa cagionati ai danni di terzi o dello Stato».

Se scrivete psiconano su un commento di YouTube, nella bacheca di Facebook, o nei commenti di questo post, siete perseguibili voi, YouTube, Facebook, io, la Telecom che vi ha portato a casa il doppino, chi vi ha venduto il computer, Intel o Amd che hanno prodotto processori senza Identificativo univoco, il vostro provider, il vostro datore di lavoro che non ha controllato che uso facevate di internet, la mamma che vi ha comprato la cameretta e una scrivania dove appoggiare il computer, papà che vi ha insegnato ad usarlo, la Microsoft o gli sviluppatori della distribuzione Linux che utilizzate, e perfino gli eredi di John Von Neumann dalle cui teorie si è sviluppata tutta l’informatica.
Tra l’altro, detta così, dovete pagare per ogni e qualsiasi reato, danno o violazione amministrativa. Qualsiasi cosa, anche commessa al di fuori della rete. Qualcuno dovrebbe spiegare alle nostre soubrette parlamentari la differenza tra un testo di legge e una sceneggiatura di una trasmissione televisiva.

Con il terzo comma la Carlucci prende tutti gli sforzi dell’Onorevole Cassinelli per l’abrogazione del reato di stampa clandestina e ne fa carta straccia: «Per quanto riguarda i reati dì diffamazione si applicano, senza alcuna eccezione, tutte le norme relative alla Stampa».
Cassinelli e la Carlucci stanno nella stessa squadra. Ma internet è una puttana su cui tutti possono mettere le mani senza doverla per forza sposare. Le toccano le tette dal DDL 1415, il Disegno di Legge sulle Intercettazioni. Le palpano il culo dal DDL 733, il pacchetto sicurezza. Ora la Carlucci la carica in auto per una cosuccia a tre con Cassinelli. E’ uno stupro collettivo, una pornografia legislativa. I testi dei DDL in materia dovrebbero essere vietati ai minori.
On.Carlucci, si legga questo post sul Diritto di Rettifica nel web 2.0. C’è anche un video. Chissà che non le susciti un improvviso, breve afflato d’amore per il web che possa magari spingerla a ripensare il suo terzo comma.

Con il quarto comma si iniziano ad intuire i mandanti del progetto di legge 2195: «In relazione alle violazioni concernenti norme a tutela del Diritto d’Autore, dei Diritti Connessi e dei Sistemi ad Accesso Condizionato si applicano, senza alcuna eccezione le norme previste dalla Legge 633/41 e successive modificazioni».
In Svezia si celebra il processo delle lobby contro ThePirateBay, per il quale sono già cadute la metà delle accuse. IFPIInternational Federation of the Phonographic Industry – che difende interessi privati a scapito della trasformazione dei modelli culturali, si frega le mani di fronte all’abolizione dell’anonimato di cui al primo comma del progetto di legge 2195. Gabriella Carlucci, che dopo anni di Festivalbar e San Remo qualche discografico deve averlo per forza conosciuto, apre così la porte di casa degli italiani agli avvocati dell’industria musicale. Ma nessuno ravvisa in questo un conflitto di interessi.

Vi prego, qualcuno dica tra l’altro all’Onorevole che la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha istituito un comitato tecnico contro la pirateria digitale e multimediale, il quale ha aperto un forum pubblico per raccogliere le proposte e i suggerimenti della rete.

O devo fare tutto io?

On Carlucci,  perchè anzichè stuprare la rete con provvedimenti appartenenti ai Disegni di Legge più disparati, spesso in contrasto tra loro, perfino ignorando l’istituzione di un forum antipirateria ad opera della stessa Presidenza del Consiglio, non vi fermate, vi sedete tutti intorno a un tavolo, magari invitando chi la rete la costruisce e la vive davvero, e si ragiona tutti insieme con una visione finalmente unitaria e collettiva?
Lei fa parte del Comitato per i Beni Artistici della Camera dei Deputati. Bene: la rete è un’opera d’arte, non è possibile farne continuamente scempio.Un cittadino della rete
[mettete nome e cognome, se no la Carlucci si inquieta

Invia questo messaggio all’Onorevole Carlucci.

Diffondere, Divulgare, Diramare.
Le Tre D che salveranno il mondo!

 

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

27 risposte a Ucci…Ucci.. Sta arrivando la Carlucci!

  • Pingback: E' guerra a internet. Ma venderemo cara la pelle! | Byoblu.com

  • Pingback: E’ guerra a internet. Ma venderemo cara la pelle! - AntiCensura

  • Pingback: Vogliono rifarsela con internet | FiascoJob Blog

  • Pingback: Vogliono rifarsela con internet | Byoblu.com

  • 12
    caterina

    Mandata la mail, ma al posto degli accenti uscivano caratteri strani (che ho corretto).

    Gran lavoro, come sempre, Claudio, ma che disastro su tutta la linea. Ora vado a dormire, e spero domattina di svegliarmi berlusconiana: la vita serebbe molto più facile.

     

  • 11
    Toporagno

     Buone nuove!!!
    La Corte ha confermato il sequestro di alcune pagine dell’Aduc su cui erano stati pubblicati messaggi offensivi verso la religione cattolica. Una sentenza che di fatto esonera i siti dagli obblighi imposti dalla legge agli organi di informazione.
    L’articolo di Repubblica
    http://www.repubblica.it/2009/01/sezioni/tecnologia/internet-leggi/cassazione-10mar/cassazione-10mar.html

  • 10
    andrea talenti

    siiii se ci fosse anche solo uno spiraglio come la cruna di un ago provaci, siamo tutti con te – Bravo claudio continua così e dacci la forza di potere anche pensare a qualcosa di positivo in questo paese che oramai non ci rappresenta più – vorrei essere orgoglioso di dire che sono italiano, ma per ora devo stare muto.

  • 9
    Lior

    Se tu decidessi di scendere nell’agone politico, carissimo Claudio, avresti la mia incondizionata fiducia!

    Ciao!

  • 8
    Antonio

    Perche siete fissati con il PD ……..l’unico partito attendibile in Italia è l’IDV  ….Messora vieni nell’IDV

    Complimenti per il tuo lavoro lo apprezzo molto….saluti

  • 7
    Fabioromeo

     Magari Caludio leader del PD :)

  • 6

    Dio mio come siamo messi male…

    Io dubito che si sia qualche speranza che le cose possano migliorare, l’ignoranza è talmente diffusa e ai suoi occhi le cose piu’ assurde sembrano giuste e intelligenti.

    Forse è meglio diventare tutti ignoranti e pensare di stare in un mondo fatato sperando che nessuno venga mai a svegliarti.

  • 5
    rinsim

    Sono tentato di abbandonare questa Italia che ogni giorno mi fa sempre più schifo e rabbia. Invece di scappare, ho deciso di lottare, informare, ma soprattutto AGIRE. Ragazzi bisogna AGIRE e non solo indignarsi, arrabbiarsi, dire psiconano, topo gigio, carfcagna. Io sono Per il Bene Comune, lista civica formata da persone che credono nella giustizia, nella libertà. Persone che credono realmente di darsi da fare per il bene comune e non solo per i propri interessi. Bisogna agire in fretta prima che sia veramente troppo tardi.

    Un saluto a tutti coloro che si informano realmente, grazie soprattutto a persone come Claudio.
     

    • 5.1

      Idem! Meno male che ogni tanto qualche PBCista si fa vivo… che ci siamo persi non eleggendo Montanari…

      Quei giorni forse sono ancora troppo lontani, ma verrà il momento in cui questo sarà solo un brutto momento da ricordare come tale e gioire del presente.

      Forza liste civiche, son rimaste solo quelle e un tenue spicchio in parlamento occupato da DiPietro.

  • 4
    rocco.s

    Io caro Claudio……… ti raccoglierei voti a non finire qui dove vivo!!! é non si tratterebbe di scambio di voti perché non avrei niente in cambio…. solo un´Italia Migliore e su questo non ho dubbi … si tratterebbe solo di far conoscere a tutti il lavoro che hai fatto E COME LO HAI FATTO  "PER NOI" fin ora.

  • 3
    rocco.s

    @Nunzio

     

    Caro Nunzio, anche io sonos schifato anche solo dal nome, ma dobbiamo approfittare "cosi come fa il nano", di quello che abbiamo per farlo capire ai milioni di Italiani che sono ipnotizzati da m**daset e raiset!!!

    Se creassimo un partito dal nulla ci vorrebbero anni ed anni…. invece pensa che bello se uno del quale sappiamo di poter aver fiducia e tra le altre cose inteligente domani (puff) fosse il LEADER DEL PD!!!!!!

     

    il nano secondo me infarta.

     

     

  • 2

    Concordo pienamente con la candidatura proposta.

    CLAUDIO MESSORA leader del PD! Ti voterei in un nano-secondo!

    Claudio, non scherzo neanche io… se ci fosse anche solo una remota possibilità per fare questo, ti consiglio caldamente di prenderla in considerazione! Di gente come te ne abbiamo uno stramaledetto bisogno!

  • 1

    E’ già iniziata…

    Youtube è stata costretta a togliere alcuni stralci di Sanremo (tra cui l’intervento di Benigni) su esplicito ordine della Rai(set) la quale non solo riscuote un canone ed i proventi pubblicitari, vuole anche che se si vuole godere di due minuti di una cosa già andata in onda sui suoi canali si paghino dei diritti d’autore.

    Come se si dovesse pagare 3 volte lo stesso prodotto obbligatoriamente.

    Berlusconi aveva tentato (o meglio, aveva preso l’idea da un bloggher, lui che odia tanto la rete) di ottenere un risarcimento da Murdock per i diritti di Mediaset, ma YT fu chiara: basta una segnalazione ed i video saranno rimossi. Nessun rimborso.

    Lui lancia l’idea, Del Noce mette in atto. Solo che i programmi Mediaset sono pagati unicamente dalla pubblicità, i prodotti Rai li paghiamo già 2 volte. Ma a noi importa poco, vorrà dire che li guarderemo sul Canale Rai di YT o non li guarderemo affatto. Tanto perdiamo veramente poco.

  • 0
    Nunzio

    Ho inoltrato il msg a quella grande …… della Carlucci…ma la …….lo ha cancellato senza leggerlo!

  • -1

    è uscito il testo integrale e ufficiale del disegno di legge, sempre più ignoranza… ci va lei da google a dire come devono gestire l’inserimento dei commenti? Patetici… e nascondono tutto con la lotta alla pedofilia, come se i pedofili siano più al sicuro perchè uno può firmarsi come anonimo… bah… ecco il link comunque:

    http://blog.webnews.it/06/03/2009/ecco-il-disegno-di-legge-firmato-da-gabriella-carlucci/

  • -2

    Commenti chiusi. Stop.

    Dopo il commento di Rocco.s…mi sono fatto la giornata

  • -3
    Nunzio

    Si! Ma non nel PD!!! Né tantomeno gli altri. Io sono stufo di questa m**da!!

  • -4
    rocco.s

    OT.

     

    ti ho votato su l´Unitá, nel senso che:

    VORREI TANTO CHE TU FOSSI IL NUOVO LEADER DEL PD..

     

  • -5
    Fabioromeo

    Essere orgogliosi di essere italiano con questo tipo in giro?

    http://www.youtube.com/watch

     

    PS: Forum per scusarsi… http://www.clarin.com/diario/2009/02/18/um/m-01861472.htm#comentarios

  • -6
    Guastatore1986

    Questo è un governo di imbecilli voluto da imbecilli!!!!!

  • -7
    ghiacciolo

    Ciao Byoblu, in questi giorni in televisione non si fa altro che parlare male di youtube e della rete in generale. Povera Carlucci, però, ultimamente ce l’hanno tutti con lei :-). Se questo progetto di legge servisse per scopi lodevoli, cioè come deterrente per  pedofili e criminali di ogni genere, perché no!!! Ma perché così vaga nella stesura dei commi? Uhmmmm, perché stupida? noo, dai, con due lauree e la conoscenza di 5 lingue? Non ci credo. E’ guidata da altre mani, da altre teste. I commi sono interpretabili a piacimento, volutamente troppo vaghi, per dar la possibilità a governo e istituzioni, o comunque a chi detiene il potere, di adattarli alle proprie esigenze: avere finalmente  il controllo dell’unico mezzo di informazione rimasto ancora libero.  Non dobbiamo permetterlo.

  • -8

    non ho più parole per lo sdegno che provo.

  • -9
    rocco.s

    Amici, pensate che bello che sarebbe E CHE SVOLTA…. Messora LEADER PD

     

    Mente nuova (e che mente).. idee nuove… ITALIA NUOVA…

     

    lo dico davvero……

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>