Giuliani: l’intervista di Claudio Messora è autentica


CRONISTORIA DI UNA GIORNATA ANOMALA

L’Aquila. 26 aprile 2009. Ore serali

Molti dipendenti di aziende e uffici vengono avvisati che è meglio non recarsi al lavoro il giorno dopo. Da giorni gira si dice che il 27 Giuliani ha previsto un forte terremoto. Così come si dice in Emilia Romagna, in Calabria, in Sicilia, in Puglia, ovvero in oltre la metà delle regioni italiane, isole comprese.

L’Aquila. 27 aprile 2009. Ore 10.00 – 12.00

Molti edifici pubblici vengono fatti sgomberare. Alcuni supermercati vengono evacuati. Alcuni dipendenti del comune sono testimoni di telefonate dove già prima dell’ora di pranzo si invitava la gente a sfollare. Tutto accade molto prima dell’ora di pranzo.

L’Aquila. 27 aprile 2009. Ore 13.30

Chiamo Giuliani, gli faccio alcune domande e monto il servizio del post di ieri. Come sempre, come in qualsiasi servizio, l’audio è tagliato per evitare le parti inutili. Le sue dichiarazioni sono comunque rese nella giusta sequenza, senza manipolazioni e senza indurre alcuna considerazione forzata, come del resto è sempre stato nel mio stile. Conservo copia dell’intervista integrale e posso produrla in tutte le sedi.

L’Aquila. 27 aprile 2009. Ore 15.00

In Consiglio Regionale qualcuno cerca di far passare il concetto che l’allarme si era generato a causa di un video che girava su Facebook. A Giuliani qualcuno fa vedere un video dove si parla di eventi catastrofici, con rimescolazioni di sue vecchie interviste. Il video viene attribuito a Byoblu.Com.

L’Aquila. 27 aprile 2009. Ore 15.00

Il mio blog diviene completamente irraggiungibile. Resterà così fino a notte fonda, senza motivazione apparente e nonostante i ripetuti riavvii del server.

L’Aquila. 27 aprile 2009. Pomeriggio

In rete qualcuno inizia a far circolare la voce che io ho manipolato l’intervista e ho predetto eventi catastrofici.

L’Aquila. 27 aprile 2009. Ore 19.30

 Giuliani, per cautelarsi, si reca alla Polizia e fa una denuncia contro ignoti per aver diffuso sue dichiarazioni false mediante montaggio digitale di spezzoni tratti da vecchie interviste.

L’Aquila. 27 aprile 2009. Serata

La redazione di PrimaDaNoi.It fa ascoltare a Giuliani trenta secondi dell’intervista pubblicata sul mio canale YouTube. Giuliani dichiara che l’intervista incriminata non è quella, che risulta invece corretta: «No, quella è giusta», dice in un primo momento, «quella di cui parlo io la trova digitando “27 aprile radon”. Lì ho sentito diversi toni di voce, proprio come se ci fossero stati dei tagli

L’Aquila. 27 aprile 2009. Ore 23 circa

Stefania Pace chiama Giampaolo Giuliani, il quale le dice di rassicurarmi in tutti i modi perchè l’intervista cui lui faceva riferimento, ed oggetto della denuncia, non è quella contenuta in questo blog, che viceversa riporta affermazioni veritiere, correttamente attribuite a lui.

L’Aquila. 27 aprile 2009. nottata

Giornali e televisioni, che non si sono mai sentiti quando il blog ha denunciato scandali che riguardavano personaggi più illustri, si buttano sulla notizia, riportata perfino dai TG RAI e da quelli MEDIASET. Alcuni, come il Corriere Della Sera, mettono direttamente in relazione la falsa intervista con questo blog e con il mio nome. Altri lo lasciano solo intendere.

Pineto. 28 aprile 2009. 08.45

Incontro Giuliani il quale mi conferma davanti alla telecamera che l’intervista pubblicata sul mio blog è autentica ed è quella da lui effettivamente rilasciata. Non contiene le affermazioni circa catastrofi imminenti da lui ascoltate nel video che gli hanno fatto visionare durante la giornata del 27, e l’audio non è un collage di vecchie interviste, ma rappresenta fedelmente quanto dichiarato il pomeriggio del 27 aprile a Byoblu.Com.

 


Prima di lasciarvi alla trascrizione dell’intervista di questa mattina, vi invito ad una riflessione che emerge dalla cronistoria degli eventi.

1. Come può l’allarme – che ieri ha provocato sfollamenti ed evacuazioni in alcune fabbriche, uffici e perfino supermercati de L’Aquila – essere messo in relazione all’intervista rilasciata da Giuliani a questo blog, se l’intervista è stata pubblicata alle 14.30, mentre le evacuazioni sono iniziate già di prima mattina?

2. Chi aveva interesse affinchè Giuliani fosse indotto a credere ad una falsa intervista circolante su YouTube, e sporgesse denuncia contro ignoti circa un fantomatico collage di sue vecchie dichiarazioni? Riformulo: chi aveva interesse affinchè la Polizia Postale potesse avere una denuncia sulla quale muoversi per valutare un ipotetico prossimo sequestro di www.byoblu.com?

3. Chi ha montato l’intervista che ha ascoltato Giuliani e, se questa è mai eistita, era veramente stata caricata su YouTube quando Giuliani l’ha ascoltata?

4. Perchè il mio blog è stato misteriosamente irragiungibile, nonostante i numerosi sforzi per riattivarlo, proprio ieri subito dopo la pubblicazione del post e fino a tarda notte?

Segue a breve la trascrizione dell’intervista in cui Giuliani mi scagiona da ogni accusa.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

96 risposte a Giuliani: l’intervista di Claudio Messora è autentica

  • 50
    Gys

    Caro Claudio io ti seguo da anni e HO VISTO una persona seria che con le sue notizie serie faceva crescere la sua professionalità. Tante che altre persone serie e con il cervello funzionante hanno cominciato a parlare di Byoblu e io stesso ho cominciato a linkare i tuoi articoli e il tuo sito. Ad oggi MOLTISSIMI Sanno chi E’ Claudio Messora Byoblu e lo seguono con costanza, rispetto e sincerità. Tant’è che in rete penso sappiano TUTTI chi è Claudio Messora Byoblu.
    IO/NOI ci Siamo, Sappiamo e Possiamo testimoniare e garantire personalmente quello che Claudio ha fatto. Informazione Vera, Seria e Costante.
    Grazie Claudio a nome di TUTTI NOI!
    Giuseppe

  • 49

    Io ho seguito tutta la vicenda e posso dire, senza ombra di dubbio, che Byoblu si è comportato con la trasparenza più limpida del caso ed il suo è un giornalismo vero, fatto bene!
    Travaglio diceva: quando non possono stroncare la notizia cercano di stroncare chi la racconta, anche con diffamazioni e dubbi creati ad hoc. Un po’ come fa la mafia contro i pentiti!
    Claudio ti diffamano perché ti temono e temono il tuo modo di fare informazione. Libero e sincero.
    Non farti abbattere da chi discrimina il tuo lavoro. Chi ti segue, ma segue veramente sa come agisci e con quale spirito.
    Adesso che sei un giornalista VERO cominci a dare fastidio e questo dovrebbe gratificarti, significa che stai seguendo la strada giusta!


  • 48
    stefaniaccia

    sono testimone e parte di questa vicenda e posso assicurarvi che tutto quello che claudio riporta corrisponde a verità…è vero potrebbe sembrare, come qualcuno ha scritto, che ci sono delle contraddizioni…in realtà si è trattato di un tentativo di indirizzare il colpo verso claudio ma anche su giuliani, facendolo sembrare uno sprovveduto. giuliani non si riferiva all’intervista telefonica di claudio e questo mi basta. ciò che invece ci tengo a sottolineare invece è il fatto che giornali e tv non hanno perso tempo a diffondere una non notizia…secondo voi una denuncia contro ignoti è una notizia? o piuttosto nel tentativo di semplificare il tutto, come di solito fanno i "giornalisti d’assalto" del tg2&Co, facendo passare una denuncia contro ignoti come una denuncia a claudio, possiamo rintracciare la volontà precisa da un lato di mettere a tacere claudio e dall’altro di far passare giuliani come uno che non sa quello che dice? mi meraviglio e mi stupisco ancora di quelle persone che dimostrano una spiccata capacità critica e a volte quando indichi la luna guardano il dito!

    stefania pace

    ps sono ancora inc**zata nera

  • 47
    maxdevil76

    Semplice risposta la stessa eminenza grigia che sta facendo di tutto per screditare la rete per bruciarere come si faceva al suo tempo i libri.
    Signori io conosco una sola persona che ce l’ha a morte con la rete youtube e tc uno solo che ha rilasciato interviste sul da farsi per censurare youtube.
    Poi dite la vostra ma io non cambio opinione.
    Qui si sta muovendo una macchina assai pericolosa.
    La mafia Russa gli fa un baffo.
    Se cercate su youtube chi censura vi usciranno poche categorie.
    Addirittura la cina quasi per niente.
    Loro hanno censurato direttamente il sito.
    Nel dubbio sai dovessero sbagliare.
    Claudio perchè ti danno tanta importanza????
    Hanno paura???
    E di cosa?
    MA chi sono ????

  • 46
    siska80

    buona sera a tutti e complimenti per il lavoro che state facendo……vi chiedo gentilmente di rispondere a due domande:
    -giuliani,studiando l’emissione del randon, può prevedere terremoti solo per l’abruzzo o per tutto il territorio italiano?
    -è vero che ha predetto un terremoto fortissimo sul gargano?
    vi chiedo la gentilezza di rispondermi ringraziandovi anticipatamente per il tempo che mi avete voluto dedicare….
    buon lavoro

  • 45
    rcomar

    Sento di dire solo due cose:
    grazie Claudio
    grazie Andrea

  • 44
    maxdevil76

    Claudio Possiamo ricevere le notizie di Giuliani solo dal tuo canale ???
    Almeno sappiamo che so certificate.

  • 43
    Lo Zio

    Scusate, io non capisco.
    Non capisco come si possa pubblicare un post su un blog, di questi tempi, intitolato "allarme radon", in cui Giuliani parla di elevati livelli del gas, che si potrebbero scaricare con una scossa forte o con tante scosse piccole e meravigliarsi  che si venga buttati nel calderone degli "untori" che diffondono "Fear, Uncertainty and Doubt"
    Non capisco come faccia Giuliani ancora a non aver capito che meno parla e meglio è, per la sua credibilità. Basterebbe dire "non posso parlare, chi deve sapere lo sa"; lui sarebbe sicuro di essere nel giusto e di aver fatto il suo dovere, costringendo i suoi interlocutori a prendersi le proprie responsabilità. Invece, come giustamente ha fatto notare qualcuno, perchè nell’intervista non si è dissociato da chi ha sparso la voce e ha "dato l’allarme"?
    Non capisco come mai i grafici del radon di Giuliani, se si voleva evitare che qualcuno li interpretasse autonomamente spargendo voci incontrollate, sono rimasti liberamente accessibili (bastava conoscere l’indirizzo) fino a oggi pomeriggio, nonostante si trovino sul sito di un’azienda che teoricamente vende servizi informatici (se è stato un errore, non è stato una bella pubblicità).
    E se proprio devo aver dubbi su qualcosa, mi permetto di averli sul fatto che prima si sporge denuncia contro ignoti, poi si cambia versione e si addita un altro presunto video che nessuno, finora, ha visto. Ma che, guarda caso, usciva fuori proprio con la stessa chiave di ricerca con la quale usciva fuori quello di byoblu.
    E se proprio devo credere a qualcosa, credo che questo blog con la storia di ieri ha avuto un numero di accessi enorme, tale da superare la capacità dei server; mi sembra decisamente più probabile di un esercito di hackers che lo tirano giù a comando.
    E  se c’è qualcosa a cui non faccio fatica a credere è che, dietro tutte queste storie, più che tentativi di censura, complotti o macchinazioni, ci possano essere tante, ma proprio tante persone che cercano di avere i loro personali 10 minuti di celebrità. 

    • 43.1

      Ciao Zio,
      Nulla da eccepire sulla tua analisi secondo il criterio della convenienza personale.
      Il discorso cambia e di molto, se una persona ha a cuore il bene (della vita) di altri.
      Giuliani non tace forse perchè non è solo uno scienziato che fa girare il compasso su un foglio nella sua stanzetta. Io personalmente penso che sarebbe felice di sbagliarsi e di giocarsi la sua credibilità, se questo può salvare una sola vita.
      Lì diventa salita vera, e nelle salite vere non tutto è facile e cristallino.
      Certo, se il presupposto è il tuo, non posso che concordare sulle tue conclusioni secondo la regola per la quale la celebrità è tutto.
      Ma tutte le regole ammettono eccezioni alle quali ti invito a credere, quando ti passano davanti…

      Un saluto,
      cs

    • 43.2

      Straquoto, probabilmente siamo così assuefatti alla cattiveria ed all’arrivismo che non ci accorgiamo neppure quando qualcuno agisce a fin di bene e con altruismo. Qua dentro (credo) nessuno è a caccia di gloria… anche perchè (facendo il mio esempio) che diventi famoso "Nedo B." non mi interessa minimamente, è solo uno pseudonimo che conduce ad un blog di p****nate satiriche (più o meno). Per quanto riguarda il proprietario del blog, lo reputo una persona in gamba, seria, dedita al suo lavoro (che ha scelto liberamente) e che merita ogni click sulla sua pagina, non percependo come tanti giornalisti allineati, soldi pubblici per scrivere opinioni e non notizie.

  • 42
    caterina

    Purtroppo non ho seguito nel dettaglio la vicenda perché ogni tanto devo staccare dal resto del mondo.
    Vorrei comunque ribadire a Claudio tutta la mia stima e la fiducia nella serietà con cui svolge il suo lavoro.
    I tentativi di delegittimazione da parte di chi detiene la stragrande maggioranza dei mezzi di "informazione" non sono certo una novità né fantasie da complottardi.
    Resisti, Claudio.

  • 41

    sto signore deve stare molto attento ad aprire bocca perchè è il capro espiatorio del momento..

  • 40

    Non entro nel merito dell’isolamento del tuo blog, del boicottaggio su youtube, ecc… sono cose gravi che vanno approfondite per una questione di libertà di parola e basta. Cio che mi preme dire è che non so bene a chi stai facendo un servizio. E non so se un giornalista ogni tanto si ferma e se lo domanda:  a chi serve? a chi faccio del bene e del male? Come potrei impiegare meglio il mio tempo e le mie energie? Magari sono domande che tu ti poni, non lo so. Personalmente ritengo tutta questa storia (le dietrologie varie, Giuliani…) ai terremotati non importi molto, anzi, ai terremotati comincia a stare davvero di traverso. Loro sono preoccupati di avere i mezzi per ricostruirsi la casa, non anelano a dare voce a Giuliani che in tutta la sua buona fede non è stato abbastanza convincente con i propri concittadini nel momento del bisogno (e che secondo me nemmeno avrebbe potuto), loro vorrebbero il silenzio rispettoso che si deve a certe situazioni, non il caos che li getta continuamente nel panico per un rimestare di acque sporche. Tanto il terremoto c’è stato, i morti anche, le macerie pure. E per loro è un dato imprescindibile che sovrasta ogni morbosa e instancabile curiosità di chi vive ai margini di questa loro situazione. Un mio carissimo amico aquilano, 48 anni, geometra (la sua compagna architetto), che ha realizzato il progetto dell’unico edificio isolato sismicamente all’aquila di cui si è anche parlato, che nel terremoto ha perduto davvero tutto (fortunatamente non la pelle e gli affetti) e che da mesi mi parlava dello sciame sismico e delle loro preoccupazioni ecc… alla mia domanda (considerato che la stessa sera anche io avevo sentito il terremoto a Ravenna magnitudo 4.2 se ricordo bene e già volevo dormire vestita pronta a fuggire) sul perchè non si fossero preparati una borsa, non avessero spostato alcune cose preziose altrove, lui (con tutto il suo bagaglio di esperienza tecnica, intelligenza e sciame sismico alle spalle) mi ha risposto: "se io avessi creduto davvero di dover dormire vestito o con la borsa pronta ai piedi del letto me ne sarei andato prima da l’aquila". Questo secondo me è il sunto, il significato di tutto: l’uomo non può credere davvero e sul serio, nemmeno se malato, nemmeno se incurabile, che toccherà a lui morire questa volta. Giuliani avrebbe potuto godere di tutto lo spazio mediatico che gli pare, l’aquila sarebbe cmq crollata, i morti ci sarebbero cmq stati e gli sfollati anche. Non dimenticate i compagni di appartamento di Anne Frank morti nel campo di concentramento perchè non avevano voluto abbandonare pellicce e gioielli ad amsterdam quando potevano fuggire e salvarsi. Questo è l’uomo, nel bene e nel male le cose brutte capitano sempre agli altri, al vicino di casa, al continente dall’altra parte del mondo. Giuliani o non Giuliani la gente sarebbe rimasta a l’aquila. Tutto il resto è chiasso in un momento di dolore. E se davvero qualcuno ha rilevanza mediatica la spenda per capire come questa gente può ripartire, per i terremotati il resto è fumo . La spenda per dire al mio amico qual è la strada per farsi approvare un progetto di ricostruzione e ricominciare a lavorare, questo gli serve davvero. O per lo meno la spenda anche per questo.

    • 40.1

      Sono d’accordo con te. Purtroppo quando sei vittima di attacchi personali devi ben difenderti. Se non ai terremotati, ai tuoi lettori interessa sapere se li hai presi in giro oppure no. E a me interessa che loro lo sappiano.
      Per quanto mi riguarda, il capitolo è chiuso.

      Sull’interesse dei terremotati hai perfettamente ragione, anche se questo blog non è un blog ufficiale sul terremoto, ma ha solo dedicato uno sguardo da vicino alla dolorosa vicenda. Ci occuperemo comunque presto del decreto sulla ricostruzione, che prevede alcune cosuccie simpatiche.

  • 39

    ragazzi .. sempre per MERA curiosita’ … seguivo il grafico http://www.chiocciolandia.it/shake01.png .. ma non risulta piu’ disponibile .. qualcuno sa’ perche’ o per come … o sa’ se esiste altra fonte ? io ho trovato solo questo http://www.oggitreviso.it/files/shake01.JPG ma non e’ aggiornato .. infatti c’e’ solo la salita del 27 a sera e non le conseguenti scese … uffaaaaaaaaa … ma perche restringono l’accesso ed eliminano ste’ cose ??? se dcono che non e’ vero , cosa costa tenerle condivise con tutti … la mia era curiosita’ personale … ed ora niente piu’ .. vabbe’ …..

    • 39.1
      ramadan73

      Non entro in merito del filmato, sono sconcertata soltanto del fatto che molte persone come te hanno pubblicato l’indirizzo della pagina che visualizzava i grafici di emissioni di 222RADON di Giuliani, pensando di esserne quasi i legittimi proprietari.
      Questo è il vero terrorismo, non sapere di cosa si sta parlando, improvvisarsi sapienti e conoscitori di quel grafico e procurare falsi allarmi.
      Non ce l’ho direttamente con te, ne con nessun’altro (sia ben chiaro), ma sicuramente l’idea di pubblicare su forum, blog e quantaltro questi indirizzi, è stata una tra le scelte sbagliate effettuate in questi giorni da parte degli utenti privati, poi, alla fine, se ne pagano le conseguenze…
      Forse anche sbagliato pubblicarlo nel filmato di BYOBLU (ma in realtà solo chi poteva leggerlo era in grado di capire che effettivamente era un dato in tempo reale…).
      Anche io ero a conoscenza di quel link, ma sono rimasta in silenzio, non potevo capire, decifrare e prevedere nulla.
      Purtroppo il 95% almeno delle persone che ne ereano a conoscenza, prima di tutto si sono improvvisati scienziati procurando allarmi, secondo poi lo hanno divulgato (ufficialmente e non) pensando di essere gli dei scesi sulla terra, con il sapere tra le loro mani.
      SCELTA SBAGLIATA, ripeto, ora se ne pagano le conseguenze e, prima di tutti, ne paga le conseguenze colui il quale era in grado di capirli che in questo modo è stato investito da un TORMENTONE MEDIATICO senza precedenti…
      Questo fa si che la sua persona sarà screditata, nel bene o nel male.
      Le conseguenze, alla fine, le pagano sempre gli stessi, quelli che in silenzio e pieni di fiducia, aspettano che qualcosa di buono accada…
      "Questo è il primo terremoto dell’era internet…" leggevo da qualche parte, ma il vero terremoto, forse è stato lo stesso internet a procurarlo…
      Buona giornata a tutti e scusate lo sfogo che, ripeto, non è mirato a nessuno, forse sarà solo delusione.

    • 39.2

      Cara ramadan73,
      personalmente capisco il tuo sfogo, anche se non la penso come te.
      La mera curiosità non mi appartiene e mi dissocio da chi intende questo blog come un posto superficiale, per così dire ludico. Per altra parte, non ho né titolo né amore per confutare con rigore scientifico il lavoro di Giuliani, anche se lo ritengo una persona seria e credibile.
      Detto questo, mi oppongo fermamente al monopolio degli scienziati che tu apoditticamente rivendichi. Preferisco capire direttamente i fatti, come posso e quanto mi basta. E’ già molto, visto che le informazioni ufficiali sono oggi platealmente manipolate e ciò è universamente riconosciuto.
      La strada breve è quella dell’esclusione degli ignoranti, e molti accademici sono spazientiti con noi, li capisco ma non li scuso. Scendere sulla terra e spiegare è difficile, lo so e costa tempo. Possiamo fare da soli. Ci mettiamo un po’ di più ma la testa per capire in fondo ce l’abbiamo tutti.
      Se non vogliamo fare lo sforzo di incontrarci, cerchiamo di coesistere, ciascuno con i suoi perchè e i suoi bisogni, e di rispettarci.
      Mi dispiace che tu paragoni un incidente come quello di ieri ad un terremoto. Metafora che non posso accettare, visto che il terremoto c’è stato davvero, non è stata opera della natura e ha causato – è bene ricordarlo – quasi 300 morti ufficiali. Su quello non hai detto niente. Possimo averlo già dimenticato? Possiamo vivere alla giornata e privi di un contesto, commentando la notizia senza pesi e senza tare, giorno per giorno, con la stessa importanza, con la stessa tragicità? Dopo un Bertolaso sottaciuto, prima Vauro, ora Messora? Suvvia…
      Dai, cerchiamo di costruire un ponte

      Un abbraccio,
      cs

    • 39.3
      ramadan73

      Rispondo, perchè credo sia giusto fare delle puntualizzazioni in quello che ho detto.
      Intanto per chiedere scusa e chiarire meglio la frase finale del mio discorso precedente: "il vero terremoto…".
      Ho negli occhi ancora le scene e chiedo scusa se non sarò riuscita ad esprimere il concetto: "Il primo terremoto dell’era internet…".
      Internet nei primi giorni è stato un vero metodo per comunicare, per sapere, per documentarsi e per sapere tante verità che altrimenti sarebbero state sottaciute da un’informazione molte, troppe volte "faziosa".
      Pieno rispetto per chi non c’è più e per chi, a tutt’oggi, continua a soffrire e rivivere, in privato e nel sonno, quelle scene devastanti.

      Detto questo, forse dovendo fare un passo ulteriore indietro: per me Giuliani, anche senza titoli, è uno scienziato a tutti gli effetti.
      Il 95% delle persone che indico nel mio post sono quelli che provano (provavano) a leggere quel grafico "modello fai da te".
      Ho riscontrato più di una volta che l’incremento di quei valori corrispondeva a delle false notizie di "qualcosa di imminente", mettendolo ingiustamente in bocca a…
      Solo lui sa cosa significano, ho provato a studiare le sue teorie, ho provato ad interpretare quei grafici, ma ho capito che ci sono tante di quelle variabili in gioco (che non sono state rese note), che mi hanno fatto PERSONALMENTE capire, che non è possibile provare a tirare delle somme, fare delle conclusioni pseudo-veritiere.
      Un incremento di quel grafico ed un repentino decremento, non significano per forza di cose "qualcosa di imminente".
      Il programma, le unità di misura, le interpretazioni ed i reali significati di quei segnali, li conosce solo lui.
      Possiamo sbatterci la testa quanto vogliamo, l’unico modo per riuscire a capirli è quello di sedersi di fianco a lui e chiedere, farsi spiegare…
      Faccio un esempio stupido…
      Se compro un telefonino, sicuramente in poco tempo riuscirò a navigarlo dentro tutti i menu, c’è una sorta di standard, in quei grafici no…
      E’ qualcosa che, ripeto, sa solo lui e la sua equipe.

      Infine, @byoblu.
      Apprezzo il vostro lavoro, quando parlo di informazione libera e vera, mi riferisco anche a voi che avete trattato tutto l’argomento con estrema trasparenza e senza applicare "filtri di corcostanza" o "favoritismi".
      Penso solo che, a livello di immagine (immagine a schermo), accostare la voce di Giuliani a quel grafico "quasi in realtime" poteva suscitare qualche dubbio, in particolare nei confronti di chi aveva il link e "modello fai da te", cercava di interpretarlo.
      Forse sarò stata io ad essere esagerata, vedendo qualcosa che in realtà non c’è, ma è stata questa l’impressione.
      Detto con franchezza, ho ascoltato le sue parole ed ho visto il grafico, ma il tentativo di lettura dello stesso, il confronto con il dato reale che leggevo, mescolato alle sue parole, mi hanno suscitato una sensazione strana, ma forse è stata una mia impressione…
      Per il resto, concordo al 100% sulla vostra linea.
      Tutto qua.

      Per me il ponte può essere costruito, le basi del progetto dovevano essere riviste un pò, ma alla fine credo siamo tutti sulla stessa lunghezza d’onda, basta spiegarsi e per questo ringrazio nuovamente la libertà di espressione ed informazione offerta da questo canale.
      Buona giornata a tutti.

    • 39.4

      Solo per specificare che sono d’accordo sulla pericolosità di divulgare gli indirizzi dei grafici, e che in ogni caso in questo blog non è mai stato divulgato l’indirizzo internet (url) ufficiale degli stessi, se non eventualmente tra i commenti di questo come di centinaia di altri forum, social network di cui hanno il controllo soltanto i singoli.

      Quello che si vede nel video di due giorni fa è privo dell’indirizzo internet e corrispondeva in tempo reale all’andamento nel momento dell’intervista. Non credo faccia differenza pubblicare un video dove Giuliani dice che il Radon ha raggiunto livelli preoccupanti, e contestuamente mostrare tali livelli.

      L’errore, in ogni caso, credo sia stato dei gestori web di chiocciolandia, che hanno protetto da password l’accesso principale al sito di Giuliani ma l’hanno fatto in maniera primitiva, senza estenedere la protezione a tutti i file del sito, per cui basta un link qualsiasi  e tutti possono visualizzare direttamente i grafici interni, con conseguenze ancor più disastrose perchè non si trova neanche l’eventuale spiegazione degli stessi.

      ora la situazione credo si sia risolta.

  • 38
    Renzo M

    Caro Byoblu,
    Scusa la franchezza ma tutta questa storia delle interviste, contro-interviste, video che appaiono e scompaiono in Internet mi sembra tutta una gran farsa. Certo che voi due di casini riuscite a ferne un bel po’, eh? Non vi rendete conto che state scherzando col fuoco. I reduci del terremoto hanno problemi col maltempo, dirgli di star fuori casa non è un piccolo disagio.
    Giuliani ti ha indicato uno dei suoi "allarmi radon"; è vero o no? Quelli che a suo dire ci azzeccano all’80%, Quelli che a dire degli esperti internazionali il più delle volte sono a vuoto. Non sarebbe male validarli e scoprire che ci azzeccano anche solo al 20% , ma la presunzione…
    Tu hai pubblicato i suoi grafici e la intervista. Hai lanciato un allarme.
    Se un terremoto capitava davvero staremmo tutti a magnificare le capacità precognitive di Giuliani. Ma non è capitato. E allora? Allora Giuliani ha denunciato ignoti che han pubblicato un fantomatico appello in Internet. Ma l’unico appello è stato il tuo. Iersera non ne ho trovati altri.
    Allora ci racconti questa incredibile storia di un doppio video, del tuo sito oscurato ecc ecc….
    Claudio, permettimi un suggerimento, davvero da amico, poi fai come ti pare. Non star dietro a tutto quel che dice Giuliani. Anche in questa intervista non si smentisce e ci mette molti &quot;pare&quot;. E’ uno abituato ad "aggiustare" la verità a posteriori come ti ho fatto già notare (prima: "bisognava considerare questo sciame anomalo" http://www.youtube.com/watch?v=YEOujzUwAOc">www.youtube.com/watch?v=YEOujzUwAOc</a>  – poi: "questo sciame non è affatto eccezionale"; http://www.youtube.com/watch?v=WieaAPrQEN4">www.youtube.com/watch?v=WieaAPrQEN4</a>&nbsp;&nbsp;. La notte del sisma a PortaAPorta: "ero fuori casa con tutta la famiglia" poi dichiara: "io son stato dentro e la casa l’ho vista torcersi…" http://www.youtube.com/watch?v=cGFGe4P3pNE"&gt;http://www.youtube.com/watch?v=cGFGe4P3pNE</a). Ora ti denuncia un allarme, poi denuncia "ignoti", poi smentisce. Non ti sembra si contraddica troppo spesso?
    Digli di ritirare la sua denuncia punto e basta.
    Ciao

    • 38.1

      Renzo,
        io ho intervistato Giuliani in virtù dei livelli di Radon che salivano in maniera preoccupante. Lui mi ha rilasciato delle dichiarazioni, peraltro che non trovo neppure scandalose in quanto descrive una situazione (livelli alti, sfollamenti in corso etc), che ho riportato fedelmente.
      Dice che potrebbero esserci tanti piccoli eventi sismici o, meno augurabile, uno solo. visto che c’erano già sfollamenti dalla mattina, consigliare di farsi una passeggiata (quasi tutti tra l’altro erano già in tenda) non mi sembra una comunicazione così devastante. Non credo che l’allarme sia derivato da questo video, ma credo che qualcuno abbia pensato di dare la colpa a questo video per giustificare allarmismi che provenivano da giorni addietro, e che già dalla mattina del 27 erano scoppiati diffusamente.

      Per finire, io ho pubblicato l’intervista. Qualcuno ha cominciato a montare la storia che l’intervista era falsa.
      Ioi, come informatore, ho il solo obbligo di smentire quello che mi viene attribuito. Quindi ho sentito Giuliani (sentito anche da altre testate) che mi dice "no, la tua è giusta, l’ho sentita: va bene".  L’ho intervistato e l’ha confermato a beneficio del mondo. Anche sul Corriere Della Sera hanno pubblicato l’intervista.

      Ora, dove abbia visto lui l’altra per cui ha sporto denuncia non è affar mio, non trovi?
      Io non l’ho mai vista, e neppure l’ho cercata.

  • 37
    esterrefatta

    Oggi a un certo punto trovo un link che mi porta su youtube e ascolto esterrefatta la voce di Giuliani che si augura che l’aumento di radon si risolva solo in piccole scosse…

    …penso immediatamente sia un falso:
     – l’audio è strano, ci sono parti tagliate, non ci sono domande
    – se Giuliani dice che è possibile prevedere terremoti seguendo gli aumenti nelle concentrazioni di radon, in questo video pare incapace di determinare se vi sarà un terremoto grande oppure tante piccole scosse
    – Giuliani in precedenza aveva detto che non avrebbe mai usato i media per avvertire la popolazione

    …. penso dunque sia un falso, ma poi mi accorgo che il video è firmato byoblu …  così arrivo qui e trovo un nuovo video, dove Giuliani dice che cè stato un falso ma non è l’intervista di Byoblu ….

    mi dico: meno male. Allora cerco il vero video e cosa trovo? proprio quello che avevo visto prima, che avevo ritenuto falso ma che viene non solo certificato come autentico, ma è anche seguito da esortazioni di Messora a fare passeggiate …

    ora vado a dormire e spero svegliandomi domani di scoprire che aveo solo avuto un incubo!

    • 37.1

      Se Giuliani dice che ci saranno tante scosse piccole o medie (che si sono verificate, una perdino sotto ai miei piedi) o una unica di entità maggiore, secondo te dire che non è una cattiva idea farsi una passeggiata è fuori luogo?

      Allora, per non essere fuori luogo, bisognava seguire l’esempio di quel tipo della protezione civile che pare a Paganica mandasse la gente nelle case dopo la scossa di mezzanotte (e prima di quella delle tre e mezza). (fior di testimoni oculari e tipo identificato, tra l’altro costernatissimo).

    • 37.2
      massimo

      No mi spiace ma non condivido, Se Giuliani afferma di prevedere l’intensità dei terremoti non deve far stare fuori casa la gente per terremoti di magnitudo 3, che sono trascurabili.
      Controllate pure l’intensità degli ultimi sismi qui:
      http://openmap.rm.ingv.it/gmaps/rec-big/en/Index.htm
      scegliendo l’opzione last 10 events

    • 37.3

      non sono qui a difendere Giuliani. Nella fattispecie, Giuliani ha detto che, in questo caso specifico, non sapeva prevedere se l’energia si sarebbe liberata in tanti eventi o, meno auguratamente, in uno solo.
      Con i retroscena che abbiamo, dire che una passeggiata all’aria aperta non è una cattiva idea (a gente che già sta nelle tende, per dissuadere qualcuno dallo stare in ambienti pericolanti) non mi sembra scandaloso.

      I piccoli sismi si sono poi vierificati, uno sotto ai miei piedi la sera mentre intervistavo testimoni degli sfollamenti della mattina alle 10.

      Io dovevo difendermi dall’accusa assurda di avere manipolato l’intervista, e l’ho fatto. Per il resto, non mi metto a fare il difensore o il detrattore di Giuliani. Saranno il tempo e la scienza a stabilire se le sue scoperte sono attendibili o meno.

  • 36

    Il Corriere Della Sera ha rettificato l’articolo di ieri, aggiungendo questo paragrafo: <<Il giorno dopo, Giuliani ha confermato l’autenticità dell’intervista rilasciata a Byoblu, parlando di un altro video che sarebbe apparso sul web (ma di cui, al momento, non sembra esserci traccia).>>

  • 35
    neralba

      macabri scherzi o "portaborse " dei responsabili  che oscurano video  e notizie?  opto per la seconda.

  • 34

    Bene Claudio. Sono appena entrato nel tuo sito. Ho visto che hai scritto un riassunto dettagliato di ciò che è successo negli ultimi due giorni. Ti avrei contattato per chiederti di farlo. Ho visto sulla stampa nazionale alcune voci strane e/o dissonanti. Quindi hai fatto benissimo a chiarire: te lo dico ancora prima di leggere.
    a presto e buon lavoro.

  • 33
    davlak

    vediamo di ricapitolare:
    questo è il testo dal corriere di ieri:

    "GIULIANI – Poi nel tardo pomeriggio si è scoperto che il tam-tam dell’allarme era probabilmente partito intorno alle 13 dalle rete Internet e da alcuni siti che riportavano generiche dichiarazioni di Giampaolo Giuliani, il ricercartore aquilano che ha già fatto parlare di sé prima della tragica scossa del 6 aprile. Sul sito http://www.Byoblu.com diretto da Claudio Messora era stata infatti inserita la seguente dichiarazione di Giuliani:«I livelli di Radon misurati con le mie strumentazioni sono preoccupanti. Si attende uno o più eventi sismici nelle prossime ore, nell’Aquilano». È bastato questo, nonostante sia noto che Giuliani non abbia più strumentazioni diffuse sul territorio su cui contare, per far dire a qualcuno che «la scossa sarebbe arrivata entro 20 minuti». La moglie di Giuliani, Nadia, in serata ha spiegato che il marito si è recato presso le tende che ospitano gli uffici della questura dell’Aquila dove ha presentato una denuncia contro ignoti per la diffusione dell’allarme (anche su Youtube) usando il suo nome e alcune sue vecchie frasi senza autorizzazione."

    anzitutto Giuliani non ha mai dichiarato "Si attende uno o più eventi sismici nelle prossime ore, nell’Aquilano" ma ha solo auspicato che la concentrazione di radon NON portasse come conseguenza una forte scossa ma più scosse minori.
    quindi nessun allarme da parte sua.
    semmai una parvenza d’allarme poteva esserci nelle parole di byoblu nell’articolo a commento del video:

    "Ho sentito Giuliani al telefono, alle 13.30 circa di oggi 27 aprile 2009.
    I livelli di Radon misurati con la sua strumentazione sono preoccupanti. Si attendono uno o più eventi sismici nelle prossime ore, nell’Aquilano.
    Qualcuno, presumibilmente in protezione civile, ha ottenuto l’accesso ai grafici di Giuliani. Alcune fabbriche e alcuni edifici sono già stati sfollati.

    Se vi trovate sul posto, una passeggiata all’aria aperta non è una cattiva idea."

    ora però sappiamo che gli sgomberi erano stati già effettuati e quindi la pubblicazione dell’articolo e del video su byoblu.com non poteva certo aver contribuito a creare ulteriore panico.

    ma a tale riguardo mi permetto di dire che si poteva comunque fare meglio da parte di Claudio, usando più cautela.

    a parte questo, sappiamo che il video non è stato manipolato, come era abbondantemente prevedibile, anche se allo stato attuale questo aspetto è marginale.

    però aggiungo una cosa: c’è una gestione alquanto strana della vicenda da parte di Giuliani.
    quello che vorrei sapere io è: Giuliani si è annotato quanto meno l’account che ha pubblicato il video manipolato e poi "rimosso"?
    perchè se non lo ha fatto la cosa mi lascia alquanto perplesso.
    se uno mi prende a male parole su un sito la prima cosa che faccio è annotarmi l’indirizzo web e magari pure metterlo nei preferiti a futura memoria….
    se poi invece l’ha fatto allora è un altro paio di maniche, ma ci terrei a saperlo.
    grazie.

  • 32
    Singsonghio

    Ciao Claudio , non ho dubbi sulla tua  serietà  si  vede  dalla  tua  bella  faccia   desiderosa   di  onestà  che  non  scenderebbe  a  compromessi  tradendo  il  lavoro  che  fai  di  informazione  libera e soprattutto  VERA.
    Quelli  che  fanno  quelle  st****te  a  nome  d’altri  io  li  chiamo INFAMI e
    permettimi  aggiungo PEZZI DI  m**dA. Ciao.
    Buon  Proseguimento

  • 31

    Su reporter il terremoto continua fino a quando i cittadini si sveglieranno..
    Rendiamo onore e nello steso tempo vergogniamoci. Dopo ogni catastrofe continuiamo ad ascoltare chi le ha provocate e/o non fa nulla per evitarle.

    http://reporterpercaso.blogspot.com/

  • 30

    per dominare un popolo prima lo si rende inetto e stupido – e i mezzi non mancano- svuotandolo dei più essenziali concetti morali, poi con larghi sorrisi gli si distorce anche il modo di vedere la verità! Ma ci si rende conto della gravità? possibile che migliaia di persone che cercano la corretta informazione siano oppresse e messe a tacere dal sistema EconomicoMediaticoPolitico?! Buon lavoro
    Carla Abbondi

  • 29
    R M

    Caro Byoblu,
    Scusa la franchezza ma tutta questa storia delle interviste, contro-interviste, video che appaiono e scompaiono in Internet mi sembra tutta una gran farsa. Certo che voi due di casini riuscite a ferne un bel po’, eh? Non vi rendete conto che state scherzando col fuoco. I reduci del terremoto hanno problemi col maltempo, dirgli di star fuori casa non è un piccolo disagio.
    Giuliani ti ha indicato uno dei suoi "allarmi radon"  vero o no? Quelli che a suo dire ci azzeccano all’80%, Quelli che a dire degli esperti internazionali il più delle volte sono a vuoto. Non sarebbe male validarli e scoprire che ci azzeccano al 20% (magari), ma la presunzione….
    Tu hai pubblicato i suoi grafici e la intervista. Hai lanciato l’allarme.
    Se un terremoto capitava davvero staremmo tutti a magnificare le capacità precognitive di Giuliani. Ma non è capitato. E allora?
    Allora Giuliani Ti ha denunciato. Ha denunciato ignoti che han pubblicato un fantomatico appello in Internet. Ma l’unico appello è stato il tuo. Iersera non ne ho trovati altri. Allora ci racconti questa incredibile storia di un doppio video, del tuo sito oscurato ecc ecc….
    Claudio, permettimi un suggerimento, davvero da amico, poi fai come ti pare. Non star dietro a tutto quel che dice Giuliani. Anche in questa intervista non si smentisce e ci mette molti "pare". E’ uno abituato ad "aggiustare" la verità a posteriori come ti ho fatto già notare (prima: "bisognava considerare questo sciame anomalo" http://www.youtube.com/watch?v=YEOujzUwAOc  – poi: "questo sciame non è affatto eccezionale" http://www.youtube.com/watch?v=WieaAPrQEN4  . La notte del sisma a PortaAPorta:  "ero fuori casa con tutta la famiglia" poi dichiara: "io son stato dentro e la casa l’ho vista torcersi…" http://www.youtube.com/watch?v=cGFGe4P3pNE ). Ora ti denuncia un allarme, poi denuncia "ignoti", poi smentisce. Non ti sembra si contraddica troppo spesso? 
    Digli di ritirare la sua denuncia punto e basta.
    Ciao

  • 28
    robygermo
    g
    rande byo sei l unico che io sappia che segue la vicenda di Giuliani!insieme ad altri contati nelee dita di una mano fate vera informazione GRAZIE
  • 27
    massi

    ciao Claudio volevo solo manifestarti tutta la mia stima e la mia solidarieta’, sei una persona seria, nonche’ un giornalista di grande professionalita’, ti seguo sempre, sei una delle fonti di informazione piu’ affidabili che ci sono in questo paese, al confronto di pagliacci che si vendono…

  • 26
    Adriano

    Aiutami a capire Claudio, ma se l’intervista telefonica ed il video pubblicato sul tuo blog è orginale, Giuliani aveva lanciato un allarme terremoto a nord dell’Aquila? E’ questa la cosa grave, lanciare allarmi in questo modo!
    Per fortuna non si è verificato nulla, ma resta il fatto di aver procurato un ulteriore panico a tutti quelli che direttamente e indirettamente sono stati colpiti dal terremoto e non credo proprio che sia il caso, anche perchè dall’ultima tua intervista a Giuliani lo stesso Giuliani dichiara che gli eventi sismici sono di assestamento e quindi il fenomeno sta rientrando nella normalità! E NON TE LE POTEVA DIRE PURE AL TELEFONO IL 27 APRILE ?? QUANDO INVECE IL GRAFICO DICEVA ALLARME RADON?

    • 26.1

      Giuliani non ha lanciato un "allarme terremoto catastrofico". Nè lui nè in questo blog si è detto.
      I livelli di Radon stavano salendo in maniera preoccupante dalla sera precedente.  Questo significava che si sarebbe verificato un evento sismico unico, o una serie di piccoli eventi sismici che avrebbero scaricato l’energia. Da qui a dire che ci sarebbe stato un evento catastrofico pari al primo ce ne corre.

      Gli eventi sismici diffusi si sono poi verificati per tutto il pomeriggio e anche in serata.

      Il Radon da una stima della probabilità che si verifichino uno o più eventi. Nella fattispecie Giuliani non sapeva se sarebbe stato uno unico oppure molti. Sono stati molti e dunque rientravano in uno sciame sismico di routine. Ma questo l’ha potuto dire ieri mattina.

      Il grafico diceva "Allarme Radon" perchè c’era un "Allarme Radon". Allarme Radon non significa necessariamente "Evento catastrofico". Poteva anche essere. Ma siccome l’ultima volta che l"allarme Radon" è stato ignorato, poi le conseguenze si sono viste, allora dire che una passeggiata all’aria aperta, tra l’altro a persone che già stanno nelle tende e al solo beneficio di quei pochi che magari pensano di trascorrere la notte a casa, non è una cattiva idea, mi sembra il minimo.

      Io c’ero, ieri sera, e mi sono beccato uno di questi sismi sotto ai piedi.

  • 25

    Questa vicenda dovrebbe aver chiarito almeno due cose:
    1. le teorie di Giuliani sono prive di fondamento, visto che nemmeno lui stesso è capace di capirci qualcosa;
    2. meglio evitare di dare corda ad un tizio che insiste ad affermare ciò che è scientificamente senza fondamento: riportare le sue farneticazioni è dannoso.

    • 25.1

      Scusa il ritardo con cui rispondo Aleks,
      non condivido i tuoi assunti di base nelle affermazioni 1 e 2.

      Pobabilmente abbiamo interessi diversi.
      Tu mi pare sia focalizzato di più sull’aspetto scientifico, io su quello pratico.
      Per questo se devo sbagliarmi, volendo essere iperprudente, mi sbaglio su Giuliani, ma salvo la pelle.
      Questo mi porta a credere a Giuliani, nonostante il suo lavoro sia tutt’altro che unto dai crismi metodologici richiesti.
      Il dibattito scientifico è bello, ma si dà il caso che le decisioni qui siano imperfette e che un bene debba essere maggiormente tutelato di altri.
      Per me la vità e la cosa più importante, figurati quando le vite in gioco sono tante…

      Forse la sinteticità del mio primo commento è stata eccessiva. Se è così, ti chiedo scusa anche per questo.

      Un saluto,
      cs

    • 25.2

      Che significa?
      Cosa sarebbe "in soffitta"?
      Che cosa c’entra con ciò che ho scritto?

    • 25.3

       … meno di quanto non sia un muro che ti cade in testa.
      Comunque, Aleks, se preferisci, fa come ti pare.
      Prendo atto che il 6 aprile, non solo per te, è già in soffitta…

      Un saluto,
      cs
       

  • 24

    Ragazzi, qui le chiacchiere se le porta il vento…
    Noi operiamo con il nostro blog proprio dalla provincia dell’Aquila e le scosse continuano. Ma la tv dove è finita?
    Bertolaso cosa sta facendo? L’abbiamo solo visto sempre dietro Berlusconi. Ci siamo fatti una idea di quello che gli sta facendo… [a Berlusconi]…. non a l’Aquila..

    Poi oggi se ne escono con i monumenti… E la gente? Le case? I SOLDI DOVE SONO!

    Ci piacerebbe lasciaste un commento per gli aquilani..
    http://reporterpercaso.blogspot.com/2009/05/day-after-laquila.html

  • 23
    senzalegge

    beh, alla luce di quanto viene smentito, sembra proprio che ci sia una campagna di delegittimazione in corso. Se a Giuliani vengono attribuiti decine di allarmi fasulli, chi segue la vicenda sa bene che è fasullo, ma "la massa" , l’opinione pubblica più spicciola, quelli che pendono dalle labbra di voci dicerie e tg ( e sono la maggior parte ahimè) cominceranno a pensare che Giuliani è un buffone e anche quando in un futuro dovesse dare un allarme vero e fondato, in pochi ci crederebbero.

    Al lupo! al lupo…. ricordate?

    Questo è ciò che si sta tentando di fare a Giuliani, e se hanno l’occasione di prendere due piccioni con una fava e delegittimare in un sol colpo anche quel " rompic*****ni "  di byoblu che si permette di intervistare e pubblicare video di gente che sp****na la protezione INCivile…. beh, BINGO!

    Claudio, qui per fortuna hai un bel po’ di gente che ti segue da molto e ti APPREZZA per quello che fai. HAI UNA REPUTAZIONE, cosa che ci ha impedito di credere ad una tua assurda manipolazione come si voleva lasciare intendere.

    Ma la gente che nn sa chi sei, quella adesso ti vede come "lo sciacallo" l’approfittatore che mette allarmi in web per ottenere visibilità.

    Giuliani probabilmente può difendersi più efficacemente di quanto tu nn possa fare, ma tu hai noi dalla tua parte e per quanto possibile mi batterò affinchè il tuo nome nn venga infangato sulla base di queste falsità.

    resta da chiarire ancora molto su questa vicenda, il mio più grosso interrogativo rimane: perchè ti hanno messo KO il blog dal pomeriggio alla notte fonda? (posso testimoniare personalmente che almeno dalle 15 alle 00:30 circa nn c’era modo di accedere al blog)

    nello screditarti, questa azione nn era indispensabile. cosa diavolo c’è sotto?

    poi avrei un paio di curiosità personali da chiederti:
    perchè il video di ieri nn aveva la tua caratteristica sigla?
    perchè la tua voce e la tua faccia nn erano mai presenti? era piuttosto insolito.

    l’ultima domanda, hai poi intervistato la signora di Chieti, invicta1934?

    per favore, rispondimi quando hai tempo.

    Non mollare, noi siamo con te.

  • 22
    Serafino75

    insisti ancora col dire che in mattinata si stavano evaquando fabbriche e negozi ma la regione abruzzo smentisce CATEGORICAMENTE.
    hai visto con i tuoi occhi?e  perchè non hai acceso la telecamera allora?
    te l’hanno detto?allora vale meno di zero.

    ci vogliono le prove altrimenti posso affermare di aver parlato con DIO l’altra sera.

    • 22.1

      … al di là di ogni ragionevole dubbio, sennò si rischia un eccesso di scetticismo (ma questa é solo un opinione, non sono io che posso dire ad altri cosa è ragionevole e cosa non lo è).

      Per favore puoi essere un po’ più gentile verso chi è portato a ritenere ragionevoli le evacuazioni che Claudio ha documentato anche oggi?

      Grazie,
      cs

«12

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Vota Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Mancano poche ore! Hai votato!?

macchianera internet awards 2016 vota byblu Vuoi contribuire in qualche modo a far conoscere questo blog? Ci sono tre giorni di tempo per votare Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Votate per almeno 10 categorie e usate un vostro indirizzo email reale, altrimenti il vostro voto sarà nullo. Byoblu si trova nella categoria "30....--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Renzi vs Gruber: volata finale sul Referendum

Renzi Gruber Referendum Otto e 1/2 Sintesi dell'intervento di Matteo Renzi, questa sera, a Otto e Mezzo, per la volata finale sul Referendum Costituzionale....GUARDA

La Santanché furiosa sui pallisti Pd diventa una bestia

la santanche furiosa sui pallisti pd diventa una bestia Daniela Santanché si infuria a Coffee Break sul voto di Forza Italia alla Camera sulla Riforma Costituzionale, e chiede il fact checking. Guarda anche: ...GUARDA

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì Le cojonate di Franceschini e Poletti, ministri della cultura e del lavoro, a Tribuna Politica di Semprini, nel tentativo imbarazzante di difendere le ragioni del sì al Referendum Costituzionale, fanno sembrare le forziste Laura Ravetto e Anna Maria Bernini due emerite costituzionaliste. Tante fesserie tutte insieme...GUARDA

Scontro Berlusconi Berlinguer sul Referendum: “Qualcos’altro da aggiungere?”. “Sì: sarebbe un regime!”

Berlusconi Berlinguer Referendum Scontro tra Silvio Berlusconi e Bianca Berlinguer, che non gli permette di elencare le ragioni del No al Referendum Costituzionale. - "Ha qualcos'altro da aggiungere?". - "Sì... Sarebbe un regime!"....GUARDA

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi Diego Fusaro: "Se al Referendum Costituzionale vince il sì, come vogliono le élite, distruggono la Costituzione, desovranizzano lo Stato e impongono l'Unione Europea come Banca Centrale che decide per tutti. Se vince il no l'élite ha pensato anche al piano B, perché il popolo si sta...GUARDA

MELONI A RENZI: SCIOCCATA DA QUANTO SEI BUGIARDO!

giorgia meloni vs matteo renzi sei un bugiardo Giorgia Meloni si scontra violentemente con Matteo Renzi, durante la campagna per il referendum costituzionale, sul Porcellum e sulle liste bloccate, che Renzi sostiene di avere tolto dall'Italicum....GUARDA

Silvio Berlusconi su Beppe Grillo: “Non posso parlarne bene”.

Berlusconi su GrilloSilvio Berlusconi su Beppe Grillo a Matrix: "Mi piace parlare delle persone quando posso parlarne bene. Quando devo parlarne malissimo, ...evito". ...GUARDA

Nino Galloni mena schiaffoni anche alla Presidenza del Consiglio

galloni marattin Nino Galloni si scontra con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio di Matteo Renzi, su banche, Referendum, privatizzazioni, debito pubblico, mercati e scenari catastrofici....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>