Il piano CHIESE

 

Il piano C.A.S.E.Complessi Antisismici Sostenibili Ecocompatibili – prevede che siano costruite abitazioni di 50mq per circa 13.500 sfollati. Si chiameranno abitazioni durevoli. Un’evoluzione di quelle vecchie, che erano le abitazioni cedevoli.

I quartieri durevoli, invece, fra vent’anni dovrebbero servire per gli studenti. Diventeranno campus, ma con una differenza. Nel resto del mondo i campus servono per dare un futuro. In Italia servono a toglierlo. Il futuro ormai è un bene prezioso, se lo possono permettere in pochi. Così, anzichè rilasciare certificati di laurea, stiliamo certificati di morte. Dove non riescono la droga e le malattie, ci pensano le scuole. A San Giuliano è stato un successone: abbiamo fatto fuori 27 bambini più una maestra. Bonus extra point.  A Torino abbiamo totalizzato un morto e 20 feriti. Si poteva fare meglio. Alla Casa dello Studente, ancora non si sa quanti ne abbiamo seppelliti. Senza contare lo spettacolare finale Twin Towers… Non ci facciamo mancare niente!

Il Papa vuole case e chiese. Io voglio solo case. Le chiese fatele durevoli. Oppure fatele itineranti: una domenica a turno, negli androni dei palazzi. Almeno finchè l’ultimo dei bambini non avrà nuovamente una cameretta dove giocare e studiare, e il suo un papà un lavoro per pagargli un futuro. All’estero.

Invece sembra che i religiosi avranno i soldi, e i cittadini i debiti. E’ il cosiddetto piano CHIESE.

Lettera di Stefania Pace
Il Decreto anti Robin Hood

Il decreto-legge 28 aprile 2009, n.39 non salva l’Abruzzo. Lo fa crollare definitivamente. Dodici articoli, scritti con la connivenza delle amministrazioni locali, dodici misure-vergogna.

L’Art. 3 stabilisce che le case – quelle vere, non quelle durevoli – potranno essere ricostruite usufruendo di finanziamenti agevolati garantiti dallo Stato e contributi con il sistema del credito d’imposta. Ma i soldi per la ricostruzione saranno dilazionati fino al 2032 e comunque dovranno essere anticipati dai cittadini, i quali verranno rimborsati sulle fatturazioni. Invece, per le aziende e per gli Istituti religiosi sono previsti indennizzi, sia per gli immobili sia per i beni e le strumentazioni in essi contenuti.
Perché per i risarcimenti ai privati vengono usati i termini finanziamento e credito d’imposta, mentre per le aziende e per le strutture religiose viene usato il termine indennizzo?

Inoltre il decreto impone che siano aperte due discariche, una a Barisciano e una a Poggio Picenze. Dovranno smaltire i rifiuti urbani generici e quelli derivanti dalla distruzione degli immobili danneggiati. Anche di quelli che avevano coperture di eternit. Fino a circa una settimana fa, nei pressi di Piazza d’Armi c’era in funzione un trita macerie che frantumava indistintamente qualsiasi cosa. Chissà se esiste un nesso tra la polvere e le fibre d’amianto di cui l’aria era satura e i numerosi casi di broncospasmo che hanno colpito i bambini di alcune tendopoli?

Intanto mentre la popolazione sopravvive al freddo e alle mille difficoltà che il campeggio comporta, i dirigenti della Protezione Civile alloggiano comodamente presso l’Hotel Cristallo a Fonte Cerreto e si rifocillano con l’ottima cucina del ristorante Il Geranio.

C’è da capirli: non tutti sono tagliati per fare i campeggiatori.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

28 risposte a Il piano CHIESE

  • 13
    angelita

    claudio, riesci ancora ad accedere al grafico del radon? se si ci metti al corrente dell’andamento? stando al sito ingv le scosse sono meno frequenti ma piu forti

  • 12
    dom

    a quanto pare nel 2003 è stato dato a L’aquila il livello 2 di pericolosità sismica…

    ho ritrovato il decreto http://zonesismiche.mi.ingv.it/pcm3274.html ma non ne capisco molto…

    puoi fare chiarezza tu(o magari qualcuno che conosci e se ne intende)

    grazie

  • 11

    Segnalo un’intervista di Rainews24.

    Omissioni o ritardi?
    Intervista a Emilio Iannarelli, Responsabile Uff. Rischio sismico Regione Abruzzo
    di Carlo Cianetti

  • 10
    Publio Valerio Publicola

    Byoblu, sucsa l’offtopic, ma non sarebbe il caso di fare una bella intervista a Piero Ricca, sulla sua idea di controllare internet?

    a Piero Ricca
    (da http://www.pieroricca.org/2009/04/28/andrew-keen/ )

    "A me la "disintermediazione" sembra una grande c**zata. Non capisco perche un Piero Ricca dovrebbe fare da intermediario tra me e il mondo.
    Sei un professionista dell’informazione? Ma questa è una c**zata. Io di informazione ne potrei sapere molto piu di te, e non avere nessuna tessera, e il fatto che hai il tesserino non ti consegna nessun metodo o professionalità superiore alla mia.
    Ma chi lo ha detto?
    Ma tu, o chiunque altro, chi cavolo siete per decidere cosa uno deve sapere o cosa deve sapere?
    Ma sei impazzito?

    Questa tua idea contraddice la tua stessa idea di "cittadini informati", accondiscende all’idea di un controllo dell’informazione, ma PEGGIO, apre la porta al controllo di internet, e alla fine della libertà. Internet per ora non ha niente che non va, niente di più che non abbia già la vita comune.

    Fai una battaglia contro le caste a favore della tua? Da quando sei entrato in "Chiarelettere" ti devi essere un po’ rinc*****nito o montato la testa?

    Se prosegui su questa strada, avro’ cura di non leggerti piu’ e di cancellarti dal novero della gente libera.

    saluti
    Publio Valerio"

  • 9
    gittimarco

    è vero il post è estremo ma come non condividerlo anche nei suoi tratti più polemici???

    in Italia si vedono cose strane, dateci un’occhiata …

    http://www.sivedonocosestrane.it

  • 8
    neralba

    <  i miei conoscenti , amici  e parenti ci sentiamo costernati e impotenti.    <  cosa possiamo fare?

  • 7
    Fabioromeo

     E’ propio vero che comanda il vaticano allora… stato laico dè stò BIPPPPPP

  • 6

    Buon giorno, qualche giorno fa chiesi se qualcuno era al corrente di alcune notizie che ho letto su altri blog, dove si scriveva che poco lontano dalle tendopoli, si accumulavano e trituravano le mecerie degli edifici crollati, si sriveva che tra i vari materiali triturati, vi era una notevole concentrazione di amianto con conseguente pericolo per tutti quelli che sostano nelle vicinanze di quell’area. Adesso leggo che Claudio Farna, è preoccupato proprio per una possibile presnza di tale sostanza, ma allora è vero che  insieme alle macerie degli edifici macinano anche amianto o derivati ?

  • 5
    Serafino75

    dopo le belle parole dei primi giorni ecco che si passa ai fatti…..di porcate ne sentiremo e ne vedremo fino alla nausea.

  • 4
    Claudio.farna

    Informare quanti più e possibile…stampando decreti e articoli…
    Fare parecchie copie e portarle ai cittadini dell’aquila e dintorni…ecco cosa si dovrebbe fare.
    Claudio volevo chiederti una cosa, tra 2 week end probabilmente andiamo a dare una mano a spalare… ma leggendo ho visto del probabile pericolo ethernit.
    Credi che ci sia un reale pericolo..?, perchè va bene la solidarietà però un po di paura mi è venuta…
    Continua così e non mollare, la rete è con te!

    • 4.1
      stefaniaccia

      E’ proprio quello che ho fatto oggi, ho distribuito nei campi volantini che illustrano le linee principali del decreto.
      Ma qualcosa mi dice che ho lavato la testa all’asino!!!
      Stefania Pace

    • 4.2
      abc

      Se riesci a trovarne una, comprati una mascherina.

  • 3
    Artek

    Ciao Claudio, il video dell’intervista sulle previsioni sismiche che Giuliani dice non più disponibile in rete penso sia questo http://www.youtube.com/watch?v=a7DTDTKcVbE …….., Tieni duro, noi saremo sempre dalla vostra parte!

  • 2
    tejal

    Anch’io mi sento impotente, continuo a documentarmi, a condividere le cose che non ci dicono, ma questo non mi sembra determinare una consapevolezza costruttiva. Si è solo più arrabbiati, disillusi, arresi.
    E’ possibile che non ci sia un avvocato o un magistratato, un’ente o un’associazione che sia in grado di suggerire ai cittadini la strada per avere tutelati i propri diritti?
    I politici neanche li prendo in cosiderazione, le seguenti citazioni valgono più di qualsiasi personale opinione:

    Mentre il governo vi frega l’opposizione vi da l’illusione di salvaguardare i vostri diritti, quando finalmente le cose cambiano l’opposizione va al governo, il governo va all’opposizione e voi continuate tranquillamente ad essere fregati.
    Carl William Brown
    La politica non è altro che un modo per fare il proprio interesse fingendo di fare il bene comune, è una disonesta dissimulazione.
    Carl William Brown

    Forse, come dice il Dalai Lama "Dobbiamo imparare bene le regole, in modo da infrangerle nel modo giusto"

  • 1
    Patrizia

    Bisognerebbe che nelle tendopoli fosse possibile accedere alle informazioni. Quanti sono al corrente di come verrà attuato il piano di ricostruzione? Quanti ancora credono alle favole di Mr. 75% dei consensi?
    Quanti hanno perduto la propria casa dovrebbero secondo me presenziare a tutti i consigli comunali e tallonare dappresso i propri rappresentanti in modo che la ricostruzione non passi sopra le loro teste.
    Quanto alle c.a.s.e., se fossero effettivamente destinate per  uso temporaneo (quindi non per decenni) ai terremotati e poi trasformate in campus universitario questo sarebbe sempre meglio di una casa dello studente fatta di cemento disarmato.
    A proposito di libera informazione, apprendo dal sito di Beppe Grillo che come al solito abbiamo avuto il nostro annuale riconoscimento da Freedom House http://www.freedomhouse.org/template.cfm?page=70&release=811 come "paese parzialmente libero", ho cercato poi la notizia sui maggiori quotidiani online e tranne che per il Corriere della Sera (ma sotto notizie dall’estero) e il sito di Rai-news 24 non ne ho trovato traccia. appunto, come volevasi dimostrare!
    Buon lavoro e un ( tardivo ..) buon primo maggio!

    • 1.1
      Claudio.farna

       In prima pagina sulla repubblica c’è. 
      Diciamo che non è una verità così scomoda sennò certamente l’avrebbero occultata come fanno di solito con le sentenze…a pag 24 nei trafiletti….

  • 0
    Patrizia

    @Claudio.farna : Quando ho consultato io il sito di Repubblica online la notizia non c’era, ma vedo che la pagina è stata successivamente aggiornata.
    Ciao

  • -1
    Alberto

    "Dovrebbero votare i migliori, aristos, gli illuminati."

    Cos’è, una provocazione dentro la provocazione?

  • -2
    topo.ruggente

    Secondo me infondo molti italiani troveranno giusto aiutare la fede.

    A me viene solamente un dubbio, gli istituti religiosi non sono di proprietà del Vaticano? Come tali non dovrebbero essere ricostruiti solo con i fondi del Vaticano?

    Povera Italia

  • -3
    mauro74

    C’è qualcuno che conosce il nuovo link per accedere ai grafici della sperimentazione di Giuliani? Grazie.

  • -4
    davlak

    caro claudio c’è poco da commentare.
    c’è solo da confidare nella influenza suina.
    non è cinismo.
    è realismo.
    in questo paese non c’è nulla che scandalizzi, nulla che muova gli animi, che ispiri la ribellione, che faccia insorgere gli animi contro una classe di politici e dirigenti pescicani, spietati cinici corrotti, mafiosi devastatori e affamatori.
    i furti si ripetono, le iniquità si perpetuano e non c’è traccia di rinsavimento intellettuale o rinascita delle coscienze.
    non mi resta che sperare in una malasorte comune e definitiva.
    se globale e planetaria…meglio ancora.

    • -4.1

      Non c’è molto di cui stupirsi… qualcuno ricorda Assisi? Io ci sono stato un anno dopo al terremoto, la chiesa era già visitabile da qualche mese, completamente rimessa a nuovo… e la vista nella vallata sottostante offriva (e credo offra tutt’ora) una graziosa panoramica dei containers colorati adibiti a campeggio.

      Per le tranquille strade della città passeggiavano suore e vicari del Signore distribuendo effigi del Messia per un’offerta libera, la vita dei negozianti e degli operatori turistici era ripresa bellamente a suon di statuette e rosari di dimensioni inusitate, mentre a due chilometri in linea d’aria si dormiva in scatole d’acciaio.

      La gita più degradante e vergognosa che mi sia mai capitato di fare.

  • -5
    Paolo

    Grazie per esserci Claudio. Grazie, col cuore.

  • -6
    eleonda

    certo che in Italia si vedono e sentono cose strane… molto strane…

  • -7
    Alberto M
  • -8
    Fabioromeo

     Che schifo non ho parole…

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Vota Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Mancano poche ore! Hai votato!?

macchianera internet awards 2016 vota byblu Vuoi contribuire in qualche modo a far conoscere questo blog? Ci sono tre giorni di tempo per votare Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Votate per almeno 10 categorie e usate un vostro indirizzo email reale, altrimenti il vostro voto sarà nullo. Byoblu si trova nella categoria "30....--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Renzi vs Gruber: volata finale sul Referendum

Renzi Gruber Referendum Otto e 1/2 Sintesi dell'intervento di Matteo Renzi, questa sera, a Otto e Mezzo, per la volata finale sul Referendum Costituzionale....GUARDA

La Santanché furiosa sui pallisti Pd diventa una bestia

la santanche furiosa sui pallisti pd diventa una bestia Daniela Santanché si infuria a Coffee Break sul voto di Forza Italia alla Camera sulla Riforma Costituzionale, e chiede il fact checking. Guarda anche: ...GUARDA

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì Le cojonate di Franceschini e Poletti, ministri della cultura e del lavoro, a Tribuna Politica di Semprini, nel tentativo imbarazzante di difendere le ragioni del sì al Referendum Costituzionale, fanno sembrare le forziste Laura Ravetto e Anna Maria Bernini due emerite costituzionaliste. Tante fesserie tutte insieme...GUARDA

Scontro Berlusconi Berlinguer sul Referendum: “Qualcos’altro da aggiungere?”. “Sì: sarebbe un regime!”

Berlusconi Berlinguer Referendum Scontro tra Silvio Berlusconi e Bianca Berlinguer, che non gli permette di elencare le ragioni del No al Referendum Costituzionale. - "Ha qualcos'altro da aggiungere?". - "Sì... Sarebbe un regime!"....GUARDA

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi Diego Fusaro: "Se al Referendum Costituzionale vince il sì, come vogliono le élite, distruggono la Costituzione, desovranizzano lo Stato e impongono l'Unione Europea come Banca Centrale che decide per tutti. Se vince il no l'élite ha pensato anche al piano B, perché il popolo si sta...GUARDA

MELONI A RENZI: SCIOCCATA DA QUANTO SEI BUGIARDO!

giorgia meloni vs matteo renzi sei un bugiardo Giorgia Meloni si scontra violentemente con Matteo Renzi, durante la campagna per il referendum costituzionale, sul Porcellum e sulle liste bloccate, che Renzi sostiene di avere tolto dall'Italicum....GUARDA

Silvio Berlusconi su Beppe Grillo: “Non posso parlarne bene”.

Berlusconi su GrilloSilvio Berlusconi su Beppe Grillo a Matrix: "Mi piace parlare delle persone quando posso parlarne bene. Quando devo parlarne malissimo, ...evito". ...GUARDA

Nino Galloni mena schiaffoni anche alla Presidenza del Consiglio

galloni marattin Nino Galloni si scontra con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio di Matteo Renzi, su banche, Referendum, privatizzazioni, debito pubblico, mercati e scenari catastrofici....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>