A Poggio Picenze si sta bene

A Poggio Picenze si sta bene, se non consideriamo la temperatura esterna intorno ai 30° e quella interna alle tende certamente superiore. Stanno bene specialmente gli anziani, magari malati e stanchi. Alcuni erano talmente stanchi che hanno preferito morire. Ma Francesco ha fiducia e mi dice: “Tanto domani arrivano i condizionatori“. I condizionatori il giorno dopo non sono arrivati e nemmeno quello dopo ancora…

Sappiamo che una settimana fa si parlava di virus gastrointestinale. Colpiva gli sfollati nelle tendopoli, solo a Poggio Picenze sono state male circa 70 persone. Qualche giorno dopo sono arrivati i NAS. Hanno portato via la cucina da campo perché non rispettava le norme igieniche. Solo un caso, perché a parte questo a Poggio Picenze si sta bene. Non importa se quando hanno portato una nuova cucina – o era sempre la stessa? – hanno cucinato spaghetti spezzati bolliti, senza neanche un filo d’olio, seguiti da un bel wurstel come secondo. Ci sono sfollati a Poggio Picenze di fede musulmana. E’ come se dessero una fiorentina a un cattolico il venerdì santo… Ma questo, mi rendo conto, è del tutto secondario.

A Poggio Picenze si sta bene,

in fondo i macedoni sono andati via quasi tutti e chi è rimasto deve vedersela con gli xenofobi di Casa Pound. Gestiscono il magazzino degli abiti e degli alimenti. Qualche giorno fa è tornato dal suo paese un macedone, accompagnato da sua moglie incinta. Ha chiesto delle coperte perché gliene avevano date solo due. Se di giorno si crepa di caldo vi assicuro che di notte fa freddo. Si è visto trattare in malo modo dal buttafuori del magazzino. Se Alessandra non fosse intervenuta probabilmente non avrebbe avuto nessuna coperta… Ma a parte queste piccolezze, al campo di Poggio si sta benissimo.

Io sono residente a Poggio Picenze da molti anni, però quando arrivo all’ingresso del lager c’è uno sconosciuto vestito da Rambo che mi chiede: “Lei chi è e cosa deve fare nel campo?“. Evidentemente non ho quel carinissimo tesserino giallo che fa sentire le persone tutte parte di uno stesso gruppo. La sicurezza è importante e viene prima di tutto. Ma non è una questione di sicurezza anche la distribuzione di cibi non avariati? Forse no, dopo tutto a Poggio Picenze si sta bene.

Faccio un giro per salutare altri amici che si trovano in altre sistemazioni esterne al campo. Mentre parlo con alcuni di loro, vicino alla Piazza Rosa, passano due ceffi che rallentano per girare e ci scrutano dettagliatamente. Lì per lì mi preoccupo, poi mi è tutto chiaro. Sono i tutori dell’ordine di Casa Pound. Si chiamano Casa Pound ma sono a casa tua. Ti fanno sentire un’estranea, ma lo fanno solo per tenere sotto controllo la situazione, per motivi di sicurezza.

Mai stati così sereni i poggiani! Sono talmente sereni che a guardarli mi viene voglia di portarli tutti via con me.

Stefania Pace
Residente a Poggio Picenze.
Sfollata a Silvi.
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

30 risposte a A Poggio Picenze si sta bene

  • 10
    ghiacciolo
    Siamo proprio in Italia… e non è un complimento. Chissà in quale percentuale il ricavato delle numerose organizzazioni che stanno operando per offrire il proprio aiuto e tutte le donazioni che arrivano da ogni parte del mondo stia veramente arrivando alla popolazione abruzzese.
     
  • 9
    tejal
    anche a me Stefania sembra che a Poggio P. si stia bene anzi direi benissimo.
    Quanti sfollati hanno la fortuna di usufruire gratis della sauna? Una bella sauna drena, disintossica, fa bene alla pelle… e all’imbrunire il freddo tonifica e così si può dormire meglio.
    Inoltre il "camping" rispetta anche l’ambiente: il condizionatore inquina, consuma energia elettrica e non è salutare per l’apparato respiratorio.
    Per non parlare dell’alimentazione: la dieta è avariata (ops! volevo dire varia), leggera (pochi grassi animali: solo un wursterino e addirittura niente grassi vegetali), con ricco spaghetto. Non sottovalutiamo neanche il fatto che questa tipo di alimentazione favorisce l’interculturalità: un pò di carne di maiale può essere un mezzo per far conoscere la nostra religione, con relativi usi e costumi, ad un musulmano, ad un induista etc. e chissà che non si riesca anche a convertirli!
    Anche la sicurezza è salvaguardata, d’altronde chi non vorrebbe vivere in un posto del genere, immagino che ci sia la ressa per essere tra i privilegiati.
    Cara Stefania sono sicura che tutti i nostri politici vorrebbero rinunciare alla loro mega villa con piscina, condizionatori, cuoco, yacht per andare al campo di Poggio Picenze. Possiamo proporre loro un pacchetto all inclusive, sicuramente ci sarà un over booking.
    Grazie per la tua testimonianza
     
    THE SERENITY PRAYER
    God grant me the serenity
    to accept the things
    I cannot change,
    courage to change
    the things I can
    and the wisdom
    to know the difference.
    Reinhold Niebuhr
     
     
     
  • 8
    Daniele Barchetta
    Ma posso sapere che c**zo ci stanno a fare quelli di casa pound nei campi? sono dei volontari? con che titolo sono lì?
  • 7
    sofiaastori
    Gentile Claudio,
    non riesco a postare il mio commento in risposta alla lettera della signora Nappa: mi dicono che qualcuno sta già usando la mia identità (?).
    Provo a postarlo qui, vedi tu se riesci a metterlo nel luogo correttto (secondo me, sarebbe il caso, visto il fiorire di nuovi commenti un po’ troppo sbilanciati verso questa "vivace" signora).
    Grazie e scusami per il disturbo.
     
    Condivido l’opinione di Caterinad: signora Nappa, quello che lei ha subito in passato dovrebbe esserle di aiuto a comprendere e non a criticare con tanto livore.
     
    Mi chiedo poi come fa a non accorgersi di utilizzare un bruttissimo, squallido, vecchio modo per darsi ragione: gettare discredito sulle persone che non la pensano come lei.
     
    La lettera della signora Pace (in linea, guarda un po’, con le opinioni di altri suoi compagni di sventura) è comprensibile, la sua, non mi dispiace dirglielo, assolutamente no.
     
     
     
  • 6
    andry
    sono pienamente d’accordo che  si vive male nelle tendopoli però secondo me l’esempio dei lager è un po esagerato
  • 5
    cristiana58
     trovo vergognosa la foto dei lager in testa a questo articolo, nessuno dice che sia facile vivere con il disagio e la pena nel cuore , ma questo atteggiamento disfattista è molto triste e poco produttivo. 
  • 4
    Siamo in zona anche oggi.
     
    Le cose non migliorano..
    Consideriamo che gli aiuti economici fino ad oggi sono stati quelli dei cittadini Italiani. Ci facciamo sempre fregare dai politici. Inutile commentare una volta votati.
     
    Il nostro programma è l’astenzione totale alle urne.
     
    Il fax del sindaco de l’Aquila 5 giorni prima del terremoto lo abbiamo riproposto appositamente..
     
    Buon lavoro all’informazione censurata..
     
     
     
  • 3
    Guastatore1986
    E’ Incredibile che Laggiù si stia come i Lager!!!!! oppure come i quartieri in cui venivano tenuti gli Ebrei!!!!
  • 2
    acquario85
    Che ci siano dei "disguidi tecnici" nelle tendopoli è molto plausibile, ma secondo me il problema è a monte: perchè non si discute di queste cose? Non ho la bacchetta magica per risolvere i problemi, ma almeno ragioniamoci su che qualcosa di buono verrà fuori no?  Invece niente, le verità scomode si nascondono sempre…
  • 1
    PinkGene
    é stata mandata copia di questa lettera ad Annozero? Si potrebbe sperare in una "puntata di aggiornamento" sul terremoto…chissà…
  • 0
    cristiana58
     mi chiedo se quando si parla di informazione censurata si conosca il significato di censura????? leggo di tutto dagli insulti + gravi ed offensivi , ai pensieri di tutti …..questa è censura? Qui si sta facendo campagna politica ..sulle disgrazie della gente.
    • 0.1
      Ottima risposta e commento. Noi seguiamo tutti i blog e condividiamo al 100% byoblu.
       
      Per napolitano? eccotene una…
    • 0.2
      Evidentemente non hai seguito le numerose vicende del blog. Eccone una: http://www.byoblu.com/post/2009/04/23/YouTube-censura-Byoblu.aspx
       
      Di politica qua non ce ne è,  a meno che tu non consideri il riferimento fatto da Stefania Pace a Casa Pound, che secondo WikiPedia è un Centro Sociale Neofascista.
      La censura, quella che per il momento riesce davvero, non è tuttavia sul blog, ma su tutti i giornali e le televisioni che leggi ed ascolti quotidianamente. Se non te ne accorgi, significa che lavorano bene.
    • 0.3
      PinkGene
      Cara Cristina58 ti ricordo che uno degli insulti più gravi ed offensivi degli ultimi tempi che sia stato fatto all’umanità, ai cittadini, a tutta la gente onesta che lavora e non, in questo paese ma anche nei confronti del resto del mondo,  è stato sicuramente l’aver solo concepito, quindi elaborato, nonché ratificato dal loro presidente della loro repubblica, l’Infame napolitano, il caro Lodo Alfano (LOTA ALFANO) e se tu volessi minimamente tener conto di tutto ciò che il cosidetto POPOLO da secoli subisce, ringrazia il tuo dio (io non ne ho) e la narcoTV che ci ha addormentati/lobotomizzati (non tutti, fortunatamente e molti altri si stanno svegliando) che il suddetto POPOLO, una volta per tutte, non si  riversi per le strade a spaccare tutto ed a mandare, non a casa, ma nella tomba tutti quelli che si sono macchiati di infamie!!!!!
      Che tu possa, un giorno, risvegliarti!!!
    • 0.4
      cristiana58
       tu , invece, che sei sempre stato sveglio quali risultati hai ottenuto?lasciamo stare che è meglio.Per me il discorso si chiude qui in attesa di un mio risveglio…in un altro paese spero:)
  • -1
    claudio392
    stefania ma tu parli come se ci stessi in quel campo e invece sei a silvi.forse sei capitata in un giorno sfortunato. e soprattutto su alcune cose dispiace, tipo l epidemia, ma sul fronte sicurezza portare un cartellino appeso mi sembra davvero un supplizio di poco conto, anche perche l alternativa è condividere pasti e spazi con gente che con il terremoto non ci entra nulla,ne con poggio.
    i problemi sono l’igiene e mi sembra che stiano risolvendo e i climatizzatori che arriveranno anch’essi.quest’anno si è anticipato il caldo e nn possiamo farne una colpa eccessiva se nn si è attrezzati con i climatizzatori gia a maggio.
    • -1.1
      sesmar
      Sfollata significa presa coattivamente ed allontanata dalla propria abitazione. E’ questo che le è successo signora? Da quanto ha affermato per Giuliani non sembrerebbe. Lei è stata la prima ad evacuare volontariamente perchè avvertita e, quindi, non è neppure in uno dei luoghi dedicati dallo Stato agli sfollati, ossia, alberghi sulla costa e  tendopoli.
      Scriva solo Terremotata. E’ il termine adatto.
      Grazie, ricalcherà la realtà o altrimenti ci spieghi.
       
      Saluti
    • -1.2
      loscozzese
      Quando si dice la "scarogna"…………!!!
      Povera Stefania, è capitata in una giornata "sfortunata"……..
      Ma penso che tutta l’itaGlia sia sia davvero "sfortunata" da oltre un anno!
       
      Adda passà ‘a nuttata
       
       
  • -2
    Ma veramente i ragazzi di casa pound gesticono una tendopoli?
  • -3
    federico baldan
     
    Ho letto una lettera ,mandata da una terremotata aquilana a un giornalista di repubblica, nella quale faceva notare che si vive male nelle tendopoli e che succedono cose strane …come arrivi di carne macellata notturni che la mattina sono spariti e tante altre cose…questa donna chiedeva al giornalista (che non ricordo il nome) come mai la stampa non facesse inchiesta su queste cose risapute da tutti nelle tendopoli e propagandate da vari blogger .La risposta del giornalista e’ stata fredda…signora io non darei molto affidamento a questa gente in internet ,comunque sentiro’ qualche mio collega. NON HO PAROLE!!!
     
     
     
  • -4
    Fabioromeo
     La nostra Missione e svegliare più gente possibile , ognuno che svegliamo sono minuti di vita in meno che hanno questi PORCI!
  • -5
    patrizia iovine
    sono la Responsabile della cucina del Servizio volontariato Giovanile di Caserta che dal giorno 15 maggio elabora pranzi per il campo di Poggio Picenze. non voglio entrare in nessuna polemica e ne mi interessa parlare di altre organizzazioni(qualunque esse siano e di qualunque natura siano)posso soltanto dire che , grazie alla nosra squadra che ogni giorno si scervella e lavora con qualsiasi temperatura per questi cittadini che oggi più che mai sentiamo essere i nostri compaesani, abbiamo la coscienza assolutamente apposto stiamo attenti alle scadenze , cerchiamo di alternare l’alimentazione , riusciamo anche a fornire pasti differenziati adatti alla popolazione musulmana e per le persone allettate/bambini/malatti cronici/affetti da patologie passeggere. i NAS hanno visitato la nosstra cucina e il magazzino del campo da noi oganizzato e no hanno avuto nulla da dire della nostra gestione(soprattutto igienica). questo è il nostro ultimo giorno di questo secondo turno che giusto per rettficare ha seguito a quello che è andato dal giorno 6aprile algiorno 28 aprile.per una pausa ndispensabile per quanto riguarda l’aspetto tecnico del modulo cucina che dopo 23 giorni di utilizzo (vorrei ricordare che abbiamo iniziato dando 850 pasti a pranzo e altrettanti a cena)aveva bisogno di manutanzione straordinaria .
    domani 3 giugno andremo nuovamente via e ci teniamo a precisare che lasciamo la popolazione presente in buona salute e soprattutto ci sembrano tristi della nostra partenza. non sappiamo chi ci sostituirà e
    non credo di doverci difendere …parlano i fatti e soprattuto la gente…quella che vive nel campo di poggio picenze.
    perchè io di tutto il resto non voglio parlarne ma se voglamo parlare della cucina dellSVG protezione civile di caserta sono aperta a tutte le critiche purchè costruttive e non diffamatorie.
    patrizia iovine resp cucina SVG Protezione Civlie Caserta     
  • -6
    Alberto M
    Magari sono le ‘prove generali’ di come tenere sotto controllo un intero territorio senza che trapeli nulla all’esterno… D’altronde… avete notato che praticamente non si parla più del terremoto e soprattutto dei terremotati? Lasciati lì, caricati di promesse, svuotati anche dei diritti…..
  • -7
    ANTANI
    Certo Claudio, certo……dopo tutto a Poggio Picenze si sta bene.
  • -8
    Tanto era prevedibile che finisse così… dopo che i riflettori si sono abbassati iniziano i veri problemi.
  • -9
    Fabioromeo
     Ehi non si parla più di terremoto sono lasicati allo sbando, trattati come bestie anzi peggio, mi viene una rabbia ma una rabbia…
    Voglio un Golpe una Rivoluzione!!!!!!!!!!!
  • -10
    PEPPE SEPE
    Ma che volete??? Solo a poggio ci sono questi casi?
    tutt gli sfollati nelle tendopoli patiscono questi problemi.
    avrei piacere di parlare con l’autrice…. voglio spiegare le cose dal mio punto di vista (P.C. Regione Campania… 20 giorni a poggio picenze… nella tenda con il caldo e il cibo…).
    egregia signora, aspetto suo notizie per avere un sano confronto. sempre se è di suo gradimento.
    saluti a tutti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

La vittoria dell’informazione e i pericoli del dopo Renzi

claudio messora Il No al referendum costituzionale è la vittoria dell'informazione contro chi pensava che per convincere gli italiani a votare basta una comunicazione semplificata, comprensibile a un bambino delle scuole medie. La sconfitta di Renzi passa anche per una ipersemplificazione della Comunicazione che non ha convinto e...GUARDA

Barbareschi ai giovani: “Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!”

Barbareschi ai giovani: "Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!" Luca Barbareschi traccia un quadro deprimente dei giovani che hanno votato no al referendum: sarebbero disinformati, superficiali, privi di strumenti, e con un grosso problema con il paterno, che li induce a ribellarsi contro qualsiasi cosa senza mai entrare nel merito....GUARDA

Barbareschi: siamo ascoltati e spiati da tutti i telefonini.

barbareschi-siamo-tutti-spiati-icona-play Luca Barbareschi, il popolare showman ora direttore del Teatro Eliseo a Roma, ha un'idea ben precisa sulla società della comunicazione digitale. A RaiNews24, il giorno dopo del voto al referendum, dice: "Siamo in democrazia... Capisco che ormai siamo ascoltati e spiati...GUARDA

Massimo D’Alema: è grazie a noi se M5S non ha vinto da solo!

Massimo D'Alema Massimo D'Alema fa la sua analisi del voto del referendum. Parla sarcasticamente delle rottamazioni di Matteo Renzi e afferma che se non ci fossero stati loro, il M5S avrebbe vinto da solo. ...GUARDA

I Cinque Stelle alla stampa: ora elezioni subito!

m5s-conferenza-stampa-iconaLa conferenza stampa del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati dopo la vittoria del No al Referendum Costituzionale. Davanti ai giornalisti, a tarda ora, dopo le dimissioni di Matteo Renzi, si sono presentati Vito Crimi, Danilo Toninelli, Alessandro Di Battista e Giulia Grillo, per dire al Presidente della Repubblica...GUARDA

Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!

Renato Brunetta Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!...GUARDA

Galloni e Rinaldi al Quirinale: ora Mattarella stralci il Pareggio di Bilancio

Galloni Rinaldi Quirinale Nino Galloni e Antonio Rinaldi salgono al Quirinale per chiedere simbolicamente a Mattarella che ora rispetti la volontà del popolo e si adoperi per rispettare la Costituzione italiana, stralciando subito il Pareggio di Bilancio ora Mattarella stralci Pareggio di Bilancio...GUARDA

Salvini – Vittoria del popolo contro i poteri forti di tutto il mondo

Salvini referendum La prima dichiarazione dopo gli Exit Poll che danno la vittoria del No a 55%-59% è di Matteo Salvini, che parla testualmente di "una vittoria del popolo contro i poteri forti di gran parte del mondo"....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>