Sisma, stessa sequenza del pre terremoto

Come è ormai consuetudine, il blog ha raggiunto Giampaolo Giuliani per dare una risposta alla fame di notizie che comprensibilmente attanaglia i cittadini abruzzesi, specialmente ogni volta che la terra ricomincia a tremare. Si è creato un enorme interesse intorno alle sue ricerche, e preannuncio che entro qualche giorno sarà disponibile sul blog una ulteriore intervista in cui il ricercatore aquilano, sulla scorta dell’appassionata discussione circa la tecnica di misurazione del Radon che si è sviluppata sul blog – per esempio nel post “Giuliani: INGV in ritardo di 10 anni sulla ricerca” e nel post “Le nuove scosse del 22 e 23 giugno – si addentrerà con maggiore chiarezza nel funzionamento dei suoi rilevatori. Non mancheranno colpi di scena.

Mi segnalano da più parti che il sito web dell’INGV da alcuni giorni non riporta più le indicazioni sulla magnitudo delle scosse telluriche abruzzesi. Oggi tra l’altro risulta del tutto irraggiungibile. Solo quattro giorni fa, nel post “L’INGV risponde“, Antonio Piersanti – INGV – notava che «tutte le considerazioni quantitative che Giuliani fa sull’attivita sismica di questi giorni provengono dagli apparati di monitoraggio INGV». Ho cercato di mettermi in contatto con Antonio ma non è raggiungibile neppure lui. Che l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia sia chiuso per ferie?

Nel frattempo, Giuliani va avanti. Ecco la trascrizione dell’intervista contenuta nel video.

Claudio Messora: «Giampaolo, che novità?»

Aiutami a continuare a fare informazione libera

Giampaolo Giuliani: «In questo momento, da un po’ di giorni la terra sta tremando a una trentina, quarantina di chilometri da L’Aquila, nel territorio compreso tra i monti della Laga e il Reatino. Diciamo che gli epicentri sembrano essere localizzati quasi tutti tra Città Reale e Montereale, quindi interessano i paesi di Borbona, Capitignano etc.. C’è una frequenza molto alta di eventi, per fortuna di piccola intensità. Parliamo di eventi strumentali, settanta al giorno circa e anche più, con dei picchi che arrivano anche a 3.1, 3.2.
Sembra anche che ci sia un incremento. In realtà noi stiamo monitorando la situazione con il nostro Radon e osserviamo che si mantiene ad un livello simile alla settimana scorsa, intorno al 2.200 di counting rate. E’ leggermente in aumento. Mentre i giorni precedenti questo incremento di sismicità era quasi sceso di 500 punti, in questo momento si è rialzato, riportandosi ad una media di 300 punti più su. Questo giustifica la frequenza di eventi che si sta verificando, e tra l’altro come dicevo prima gli eventi che osserviamo non sono localizzati sul nostro territorio, ma in realtà sono distanti tra i 30 e i 40 chilometri da L’Aquila. Bisogna mantenere d’occhio quella zona, perchè se gli eventi dovessero incrementare allora la situazione potrebbe diventare un pochino più seria.»

Claudio Messora: «Noti dei paralleli tra la situazione della successione di eventi di gennaio, febbraio, marzo scorsi e quella attuale?»

Giampaolo Giuliani: «In un certo senso sì, perché negli ultimi giorni questo incremento di eventi sismici, anche se la maggior parte a livello strumentale tra cui alcuni a 3/3.2 che la popolazione riesce ad ascoltare e che incutono un certo timore, sembrebbe avere la stessa progressione. Ciò non toglie che il tutto possa fermarsi prima. Al momento, diciamo che non abbiamo nessuna informazione su un evento molto forte. Però, come tu ben sai, noi riusciamo a prevedere eventi più forti tra le 6 e le 24 ore prima. Quindi, in questo momento [ndr. 30 giugno 2009 ore 14:40], possiamo dire che per le prossime 24 ore osserviamo solo una sequenza sismica con massimo di 3.1 / 3.2. Poi, eventualmente dovessimo osservare qualcosa di più delicato, sarei il primo a mettere in allarme le persone, a dire “state attenti, se doveste ascoltare più di due scosse nello stesso giorno di una certa entità, allora decidete di dormire fuori“.»

Claudio Messora: «Avvertiresti anche il blog nel caso di un incremento anomalo delle tue rilevazioni di Radon?»

Giampaolo Giuliani: «Certo, certo! Direi a tutti di prestare molta attenzione alla situazione, perchè in quel caso sarebbe diventata delicatissima. Perché non avvisare le persone e dire di stare molto all’erta? In ogni caso, da qui a 24 ore non ci dovrebbe essere nessun evento catastrofico. Stiamo osservando un leggero incremento di Radon, speriamo che non vada su. Però nei prossimi giorni quello che controlleremo è proprio la soglia, perché un incremento della soglia significa anche un incremento di eventi sismici. Comunque tutte le mattine e tutte le sere mi chiamano un po’ da tutto l’Abruzzo per avere le previsioni del tempo.. volevo dire del terremoto.. per cui avrò l’opportunità di allertare un po’ tutti quelli che mi chiamano per dire State attenti, State meno attenti, State molto più attenti

Claudio Messora: «Allora ti chiameremo anche noi del blog tutte le mattine così faremo un bel boxettino nell’angolo a destra…»

Giampaolo Giuliani: [ndr: ride] «No, ti prego!»

Claudio Messora: «…scriveremo “Le previsioni meteo di Giampaolo Giuliani”»

Giampaolo Giuliani: «Va bene!»

Claudio Messora: «Ciao Giampaolo, grazie.”»

Giampaolo Giuliani: «Ciao.»

SEGNALAZIONI


LA REALTA’ PARALLELALettera di Fabrizio Iuliano

Ciao Claudio,

sono un ragazzo di L’Aquila, e ahimè sto vivendo in una realtà parallela a quella che molti giovani della mia età vivono. Purtroppo ogni giorno ci sbattono im faccia nuovi problemi legati a questo sisma. Mi paicerebbe che qualcuno parlasse di questi problemi, REALI, visto che l’informazione “pubblica” non ne tratta e si concentra solo su stronzate.
Berlusconi parla di 15000 persone sistemate in queste casette di legno entro novembre, che per lui sarebbero la totalità degli aquilani. Peccato che noi sfollati siamo molti di più: le cifre dei non agibili si agirano sulle 40000 persone. Significa che a novembre 25000 persone saranno ancora in tenda o in altre destinazioni, ma non nelle loro case.
Berlusconi ci ha promesso cassa integrazione per liberi professionisti, commercianti e artigiani del centro storico. Io appartengo alla categoria e ancora non vedo un euro, cosi come il bonus di 400 euro a famiglia per pagarsi un affitto ancora non viene dato.
Poi nel quotidiano la vita non è ripresa affatto come dicono in televisione, perchè molti sono disoccupati e in tenda. Tra l’altro quando dicono che riapre un qualcosa come per esempio una scuola, si è vero: ha riaperto, ma si tratta di una. Molta gente probabilmente non potrà iscrivere i propri figli qui a L’Aquila a settembre, cosi come gli universitari non potranno tornare perche non ci sono posti letto per i fuori sede.
Se ascolti ogni singolo aquilano ti tira fuori un problema dopo l’altro, cosi come con questo decreto legge sarà impossibile vedere la mia cara piccola città ricostruita.

cordiali saluti
Fabrizio Iuliano

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

50 risposte a Sisma, stessa sequenza del pre terremoto

  • 34
    Alfa23
    Salve, dire che ormai sono stanco delle riassicurazioni di questi fantomatici tecnici e poco…
     
    Poco fa alle ore 11:03 abbiamo avvertito un altro evento di Ml 4.1 e profondità 8,8 km. localizzato nell’ Aquilano.
     
    Tutto è normale ascoltando i Tg… 
     
    Da questa notte 3,4 – 2,6 – 3,6 – 4,1 tutte nell’ Aquilano ma….
     
    Chiedo cortesemente al grande Claudio se può contattare Giuliani, almeno tutti noi sapremo cosa aspettarci, ormai questo Blog è l’unica VERA FONTE di informazioni che almeno io conosca.
     
    Grazie in anticipo.
     
     
     
     
    • 34.1
      Earth3000
      A proposito dell’orario della scossa di 4.1, non era alle 11.03 quello è l’orario UTC dell’ INGV, devi fare +2 ad ogni ora nella quale si rileva una scossa, quindi erano le 13.03.
    • 34.2
      Alfa23
      Ringrazio per la puntualizzazione e mi scuso per non aver precisato che erano 11:03 UTC, seguo da moltissimo tempo l’andamento di questo sisma come studioso di Geofisica e dimentico di specificare questo particolare abituato a leggere gli orari degli eventi in UTC.
       
      Saluti.
       
      Alfa23
  • 33
    robi74
    Per prima cosa ringrazio Giampaolo Giuliani e Byoblu per quello che stanno facendo. Grazie di cuore.
     
    L’idea di creare un piccolo box dove giornalmente avere delle informazioni sulla situazione radon credo sia eccezionale.
    Vi prego non abbandonate l’idea.
     
    Grazie e buon lavoro.
     
     
     
  • 32
    samcas
    ciao questa mattina sono veramente indignata, ho saputo che gia’ da alcuni giorni PRIMA del 6 aprile, nei bunker della cittadella della guardia di finanza avevano ammassato circa duemila bare nel caso la scossa si fosse verificata di giorno!!!!!!!!!! non credete a chi vi dice che non ci sono piu’ pericoli, fate come consiglia giuliani cercate di mettervi al sicuro, ai signori non interessa la protezione dei cittadini, ma la protezine dei loro INTERESSI!!!!!! voglio proprio vedere se ci sara’ un giornalista capace di chiedere conferma di ciò al signor bertolaso. 
    • 32.1
      Ciao,
       
      hai modo di procurare una fonte per questa sconcertante notizia?
      E’ possibile darne prova?
       
      Se verificata, questa informazione sarebbe di una gravità inaudita, alla luce di quanto dichiarato dalla Commissione Grandi Rischi (Istituzioni nazionali, Protezione Civile, INGV, amministratori locali) che si riunì a l’Aquila nei giorni immediatamente precedenti la scossa del 6 aprile.
      Il comunicato ufficiale fu che la popolazione poteva stare tranquilla perchè fu escluso categoricamente il rischio di forti terremoti che altri invece denunciavano ad elevata probabilità e lo stesso Sottosegretario Bertolaso fece ricorso alla denuncia per procurato allarme degli "imbecilli" che avevano diffuso notizie preoccupanti.
       
      Grazie.
       
    • 32.2
      Polda
      Ma secondo te …. può essere vero ??? Che bisogno c’è di avvantaggiarsi con l’acquisto delle bare ??? e mo con le 2700 avanzate che ci fanno.. armano una guerra… dai io sto scherzando .. mi fai paura se stai prlando seriamente ..  Una seconda nota  non hanno mai escluso che ci potesse essere una forte scossa come mai lo faranno ( sono come le interviste dei calciatori  non trovarai mai qualcuno che si esponga ).. Ciao
  • 31
    Alberto M
    La cosa più triste è la lettera sulla "Realtà parallela", lettera che verosimilmente sarà letta da poche persone all’infuori di questo blog… Non vorrei risultare ‘evangelico’ ma ‘non si vive di solo pane’, e non si può pensare che l’esistenza possa essere semplice sopravvivenza.
     
    Non so quali tipi di climi ci siano in Abruzzo e nelle varie zone, ma vi immaginate cosa possano essere le tende adesso con questo caldo infernale? E la sera, tra qualche mese? E cosa faranno tutte queste persone senza scuola, università, lavoro, servizi, etc? Peggio che prigionieri nella loro stessa terra…
    • 31.1
      GSB
      Già , ieri sono passato per motivi di lavoro a colfiorito soto una pioggia impressionante, ma la cosa che piu’ mi ha impressionato è stato vedere ancora a differenza di tanti anni, quelle casette o bracche che la popolazione ha ricevuto dopo il sisma che ha colpito l’umbria alcuni anni fa……..
      Spero proprio  che qui a L’aquila non di faccia la stessa fine……..
      Per Giuliani, stai tranquiloo che ti seguiamo in tanti da tutta Italia, specialmente noi radioamatori che siamo stati i primi ad intervenire quella tragica notte………Continua cosi e grazie di vero cuore anche a Claudio…
       
       
  • 30
    focaccia
    Per Claudio Messora.

     
     
    Ho accolto con piacere la disponibilità di Giampaolo Giuliani a fornire chiarimenti circa il funzionamento dei suoi rivelatori gamma e, spero, del funzionamento nel suo complesso del sistema di monitiraggio delle variazioni di concentrazione di radon.
    Mi è parso di capire in questi mesi che oltre a misurare il radon con maggiore efficienza, questi strumenti gli hanno permesso di elaborare nuove teorie riguardanti la genesi dei terremoti e la loro evoluzione, per cui spero che vorrà informarci anche su questo aspetto della vicenda.
    Vorrei chiederti se ritieni opportuno che fossero preparati dei quesiti da sottoporgli ; cioè pensi che all’eventuale intervista si possa dare, per così dire una certa scaletta con domande che poi sarebbero quelle, sostanzialmente, che più ricorrono tra chi segue con interesse i suoi lavori ?
    In pratica vorrei offrirmi per stilare un elenco di cose da chiedere se lo ritieni opportuno o realmente utile.
    Qualora tu avessi già scelto lo schema da seguire per condurre l’intervista sappi che comunque mi fido delle tue capacità  di porre efficacemente i quesiti consapevole del fatto che hai sicuramente seguito  le nostre discussioni sul tema e avrai colto le perplessità che permangono sull’aspetto tecnico del sistema di Giuliani, per quanto, naturalmente, non si pretenda certo da parte nostra di erudirsi scientificamente a livelli eccelsi, mentre confidando nel suo linguaggio immediato e pratico credo che certi concetti possano essere accessibili anche (o forse meglio !) a noi.
     
     
    Grazie, ciao.
  • 29
    sminch
    incredibile l’epicentro è a poggio roio a 1km da l’aquila! 3,4? a me sembra ke il terremoto sia stato declassato oppure hanno fatto media, si xkè la scossa è iniziata leggera, poi ha quasi smesso x riprendere molto + forte poi è smessa!
    Giuliani deve darci qualke info , xkè questa ripresa nell’aquilano?!?!
  • 28
    Poldark
    Le bare sono tremila… Pacini si è comprata la Ferrari .. ora stanno nel cortile serviva spazio …..
  • 27
    Rox74
    Grazie a Claudio per darci notizie sulle "previsioni meteo" (a proposito….ma com’è che per il meteo si può parlare di "previsioni" e per i terremoti le previsioni non sono possibili? Boh…i misteri della scienza…) e grazie soprattutto a Giuliani per il suo lavoro…
     
    Una richiesta….non si potrebbero fare le previsioni…diciamo…nel tardo pomeriggio/sera? Come potete vedere dall’orario del mio commento…qua la notte è dura!!!
     
    Grazie ancora!
  • 26
    Mel
    Grazie grazie grazie!!! Lo dico avendo vissuto tutta la tragedia e rischiando di trovarmi anch’io sotto quelle macerie dell’Università di Lettere dell’Aquila, dove per fortuna ci sono rimasti solo i nostri cari libri. Mi viene ancora un brivido se penso… "se fosse successo di mattina..!!!". Per questo grazie mille a Giuliani che con la sua umiltà e senza nessuna pretesa da superuomo ci rende partecipi della situazione per quel che la natura gli presenta davanti mano mano. Più lo ascolto e più si capisce la sua sincerità, buona fede, passione per quello che fà. E grazie a Claudio perchè permette tutto questo. Tanta gente ancora crede di poter avere notizie di GIuliani dalla TV, che cretini, ed io li "dirotto" su questo sito. Speriamo di essere sempre più numerosi.
    1. Proprio per questo e per quanto riguarda la situazione all’Aquila, nessun TG ha parlato della grossa manifestazione di domenica degli Aquilani: Bertolaso continua a girare tra le tende dicendo che a settembre tutti avranno una casa, ma la gente non è così deficiente da crederci e soprattutto si è informata alla fonte. Ha chiesto ai muratori e alle ditte che stanno lavorando a quelle prime case e la risposta è stata che forse, se tutto andrà liscio, saranno pronte per fine Dicembre! E solo per 3000 persone. Le altre 37000? Giustamente una mia amica sfollata mi chiedeva: " E quelle prime poche case a chi toccheranno? Con che criterio le affideranno?" Rimarranno a scavare il fango alto 40 cm nelle tende e poi a picconarlo perchè si secca, come in questi giorni, per chissà quanto tempo. E intanto tutto Luglio si preannuncia piovoso…Scusatemi per questi miei sfoghi, ma tornare al centro dell’Aquila e vedere tutto ancora così abbandonato ( a parte le Chiese ovviamente ) con quell’odore e quel silenzio da cimitero ( vi assicuro che è proprio lo stesso) mi ha fatto un brutto effetto. Ma intanto hanno creato dal nulla un aeroporto e 30km di strada in un battibaleno, per non parlare di tutto il rinnovamento della già nuova sede della Guardia di Finanza. Hanno messo anche i sanitari firmati e quelli che c’erano erano appena stati cambiati. Ed il nostro caro aquilano bruno Vespa che fine ha fatto? 
  • 25
    sminch
    qui da teramo, scossa media avvertita!ore 3,15 di notte(come sempre)
    • 25.1
      fiocco
      anch’io l’ho sentita da teramo ore  3,14 magnitudo 3.4 monti reatini (dati EMSC perché INGV ancora non aggiorna)
  • 24
    Singsonghio
    Ottimo lavoro e buona  l’idea delle previsioni di Mr. Giuliani.
     Ciao e  Buon Proseguimento 
  • 23
    thorto
    ora però devo dirne una pesante: c’ è il dolore, la stanchezza, ecc..
     
    MA IL TERREMOTO IN ABRUZZO NON E’ STATO IL PRIMO SISMA DI TUTTI I TEMPI!!!
     
    capisco le persone, però ci vuole realismo. Nella lettera "Realtà parallela" si parla di 15000 persone rimesse (forse) in casa a novembre come fossero noccioline. Ragazzi, ma cosa volete?
     
    Non sopporto il Governo ma questa la devo dire: insomma ci sono dei limiti pratici. Non si può pretendere – con una città intera "venuta giù" – di essere a posto e tranquilli in 6 mesi!!
     
    la gente dell’ Irpinia sta ancora in roulotte.
     
    Anche quando si sono lamentati dei ritardi dei soccorsi ad Annozero: il vero problema era il non aver attuato un presidio, ma TRE ORE per veder arrivare i primi soccorsi sono un tempo brevissimo, soprattutto considerata la portata della situazione e l’ assenza, come detto, di misure preventive.
     
    quindi, va bene lamentarsi ma ci vuole costrutto. Hanno aperto una scuola? Bene! Intanto c’ è quella.
     
    Poco meno della metà della gente (e non ci credo) sarà sistemata a novembre? Benissimo, l’ altra metà aspetterà magari altri 6 mesi.
     
    valutate un momento le dimensioni del problema, prima di lamentarvi a tutto spiano
    • 23.1
      thorto
      sono il primo a dire che si debbano impiccare le imprese edili che hanno fatto quella case (e tutti gli annessi e connessi, chi le ha "certificate" e via dicendo), perchè LORO sono i responsabili.
       
      Punto.
       
      Quel che voglio dire è di non pretendere più del dovuto. Ripeto, se già a novembre (e secondo me non è possibile) la metà circa degli sfollati fosse sotto un tetto (solido!) ci sarebbe da applaudire, più che da criticare.
       
      Esistono tempi tecnici improrogabili. Già la situazione finanziaria è quella che è: l’ autore della lettera si lamenta dei soldi non ricevuti…. ma credeva davvero che piovessero dal cielo? Al solito Annozero, alla domanda di Di Pietro "CI SONO I SOLDI?", Ghedini non trovò di meglio che rispondere "…abbiamo attuato un finanziamento al 2035.." o giù di lì, non ricordo. Una bella frase per dire "NO, NON CI SONO!".
       
      ragazzi, ci vuole realismo.
       
      quanto a Giuliani….. sono un inguaribile Positivista, non metto in dubbio la validità del suo metodo ma, da profano appassionato, aspetto quel che serve in questi casi: verifiche, analisi, articoli, peer review. Cioè l’ unico modo per non imbrogliarsi nella scienza.
      La Teoria delle Stringhe insegna: 20 e passa anni senza cavare un ragno dal buco….
    • 23.2
      thorto
      la frase sulla scuola aperta vuol dire quello che ho detto: intanto ce n’ è; una. Meglio di niente.
      guarda che ti dò ragione. A chi governa non conviene mai prevenire, perché non "appare", mentre curare è molto più redditizio già solo in termini di immagine. Se poi si pensa al nostro amico comune ;-) e all’ importanza che dà all’ apparenza…. siamo arrivati!
      ugual discorso sui soldi spesi per questioni inutili, tipo il ponte sullo stretto, che potrebbe benissimo aspettare che le case siano a posto.
      lo so che è propaganda, credevo di averlo scritto, la costruzione di case per 20000 persone a novembre mi sembrano favole. Gli applausi però glieli dovrei dare se DAVVERO LO FACESSERO.
      il mio tono polemico verte sul fatto che l’ autore della lettera sembrava prendersela non per quello che dici (giusto) ma piuttosto perché "non avevano già sistemato tutto" (sbagliato), almeno da come l’ ho intesa.
      tutto qui..
    • 23.3
      Evantro
      Caro amico, la realtà è questa:
      la gente non ha più una casa, non ha più un lavoro e non ha più di che campare.
      I soldi della cassa integrazione non si sa quando li prenderemo, le imprese non vedono un € di aiuto…
      Quindi per cortesia sarebbe bene evitassi i tuoi commenti. Il realismo è quello di aver partorito un decreto beffa dopo 3 mesi. La gente non vuole essere sistemata ma almeno essere trattata al pari di altre zone che anni addietro hanno subito un terremoto. E soprattutto la gente non vorrebbe veder costruite davanti ai propri occhi suite, strade e aeroporti in 1 mese e dover aspettare 1-2 anni per abbandonare le tende… Perchè qui di tende si sta parlando e tanta gente ci passerà l’inverno. Mi sai dire perchè si è evitato l’intermezzo container come fatto in altri luoghi? Mi sai dire che cosa vuol dir la tua ultima frase su una scuola aperta??? La realtà è un’altra da quella che vi fanno vedere…sai che mi sto ristrutturando casa e non so ancora se avrò rimborsati i soldi, in che modo e in che percentuale?
      Nessuno pretende niente, vorremmo solo sapere… ma ci è impossibile anche questo visto che nelle tendopoli sono vietate le assemblee…
       
      Sai quanta gente salvi con tre ore? sai quanti vigili del fuoco erano in una zona a rischio terremoto? Sai che la prot civile era alle porte della città in attesa della catastrofe? Sai che gestire miliardi per un’emergenza è più conveniente che spenderne per la prevenzione? 
      Beh quando vedi gente che fa propaganda e passerelle sui morti, non ti da un € per tirare avanti e non ti fa sapere neanche dove sarai quando da novembre farà -10 °C… beh magari non ti viene proprio da applaudire… 
       
      qui si cercano soldi per campare, niente che piova dal cielo…
    • 23.4
      Uchiha255
      Come giustamente dici questo non è stato il primo terremoto di tutti tempi, ed infatti per l’ennesima volta ci è toccato contare i morti.
      Il problema è: quando si comincierà a fare prevenzione?
      Per prima cosa cominciare a costruire bene, meno crolli = meno morti e più case che restano agibili, non credo ci voglia un genio della matematica per capirlo.
      Numero due dare a gente come Giuliani tutto il supporto possibile per aiutarle ad andare avanti con i loro studi, invece di farli passare come dei ciarlatani.
      Purtroppo credo che nessuna delle due cose accadrà…
       
       
      Non so se è vero che in Irpinia c’è ancora gente nelle roulotte (la cattiva informazione purtroppo funziona), ma se lo fosse non significa che gli aquilani non debbano pretendere una ricostruzione veloce e fatta bene. Questo fatto serve solo a far aumentare la rabbia.
      In Italia si trovano soldi per tutti: politici delinquenti, mafiosi, lecchini, raccomandati, vallette (per non dire di peggio). Per tutti, tranne per chi ne ha bisogno veramente…
       
       
  • 22
    Rita
    Ciao!
    Sono una ragazza di Montereale, è da giorni che se ne sentono di tutti i tipi qui da noi…prima che ci deve devastare, poi che tutto è normale.L’unico di cui mi fido è Giampaolo Giuliani, credo sia l’unico che ci abbia davvero capito qualcosa, o che comunque ci dice come stanno davvero le cose.
    Sapere che lui sta monitorando la nostra faglia mi rende un po’ più tranquilla(di certo non fermerà il terremoto,ma sicuramente mi salverà se dovesse vedere qualcosa di anomalo).
    Lo ringrazio da qui, perchè non ho altro modo di farlo…e ringrazio anche te che ci tieni sempre informati!
  • 21
    felixx1
     azz che botta!! Claudio Giuliani per caso ti ha fatto sapere qualcosa??
     
  • 20
    Non si vive di solo INGV.
     
    C’è anche il Centro Sismologico Euro-Mediterraneo che pubblica i dati delle rilevazioni strumentali.
     
    Ecco il link:
     
  • 19
    Antonio
    Grazie,
    veramente grazie.
     
    Non posseggo le parole per descrivervi l’utilità del servizio che state offrendo.
     
    Grazie 
  • 18
    Paolo
    Tra una settimana a l’Aquila dovrebbero arrivare i capi di stato per il G8, con un intero esercito a garantire la loro sicurezza.
     
    Dite che si sentiranno sicuri, con la terra che je trema sotto al c**o?
     
  • 17
    ValeS
    Volevo ringraziare Giuliani e te Claudio, io sono fuori Italia, ma ho vissuto dal vivo la paura del terremoto a solo 20 km dall’epicentro…
    e ora che sto vedendo che sta di nuovo prendendo forza, l’unica maniera per tenermi aggiornata siete voi, e così ho il modo di "aiutare e tutelare" anche da lontano la mia famiglia….
     
    Grazie davvero a voi che ci mettete la Faccia ed il cuore!
     
  • 16
    Mel
    Il giornale locale delle mie parti, "Il centro", ha pubblicato un’intervista ad Emanuele Tondi, docente di ‘Rischio terremoti’ dell’Università di Camerino che dice: " nessuno può escludere che si possano verificare altre scosse di notevole entità e se dovesse verificarsi non avverà all’Aquila ma più a nord, nella zona dove ci sono già segnali rilevanti dell’evoluzione della crisi sismica". In maniera enigmatica aggiunge: " LA PROTEZIONE CIVILE SA QUELLO CHE DEVE FARE."
    Staremo a vedere, anzi, speriamo di vedere qualcosa adesso e non dopo un’eventuale tragedia che potrebbe non arrivare mai, ma siamo alle solite, prevenire è meglio che curare, o no? Ovviamente i sindaci di Campotosto e Montereale ( gli epicentri ) sono terrorizzati e chiedono casette di legno che non arriveranno mai… Il sindaco di Campotosto chiede l’evacuazione di massa chiudendo i paesi, prima di dover far fronte ad un nuovo funerale collettivo.
  • 15
    beec
    questo link rimanda ad un’applicazione INGV che sembra aggiornata.
     

    http://openmap.rm.ingv.it/gmaps/rec-big/Index.htm

     
    Saluti
  • 14
    samcas
     rispondo a Godot_74… nn ho prove certe, è una delle tnt strane voci ke sono riuscite ad uscire dalla caserma!!! forse qlc1 , se vuole, potrrebbe chiedere conferma ai sig. Berlusconi, Bertolaso, ecc….magari ci interessa di + di con chi va a letto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • 13
    Complimenti Claudio per il tuo lavoro e la tua dedizione nel farlo. Ormai la vera informazione la si ha solo da blog come questo.
     
    Leonardo
  • 12
    robi74
    Salve a tutti.
     
    Ieri era stata lanciata l’idea di fare in questo sito un piccolo box (aggiornato quotidianamente), curato da Giuliani, relativamente all’evoluzione del radon ed a possibili rischi per tutti noi.
    Volevo chiedere a Claudio se l’idea e’ percorribile o meno.
    Indubbiamente sarebbe un "servizio" di estrema utilita’ che aiuterebbe a convivere con questo terribile mostro che quotidianamente ci minaccia subdolamente sia dal sottosuolo che da dentro le nostre menti.
     
    Rinnovo i miei ringraziamenti a Giuliani (per il suo infaticabile lavoro) e a Claudio per la costante informazione.
     
    Un saluto a tutti.
  • 11
    IlRione_michele
    Ciao a tutti,
    desidero inviare un attestato di stima e di riconoscenza a Giuliani per la sua attività di ricerca che solo la pseudoscienza ufficiale si rifiuta di considerare.
     
    Grazie anche a Claudio per l’utilissimo servizio che ci fornisce attraverso questo sito. A tale proposito, credo anch’io, Claudio, che la tua idea (espressa nell’intervista a Giuliani) di un piccolo box sull’andamento quotidiano del radon  sia graditissima a noi aquilani al fine recuperare un po’ della perduta tranquillità…
     
    Un caro saluto
     
     
     
  • 10
    Ciao Claudio,
     
    ti segnalo la pagina a cui si accede ai Grafici che cerco di tenere sempre il più aggiornati possibile.
     
    Ho appena aggiunto un analisi della situazione dei Monti Reatini.
     
    spero di aver fatto cosa gradita.
     
    Web.
  • 9
    MAD
    La situazione aquilano/reatino è preoccupante!!!!
    Che dice Giuliani?????
  • 8
    FedeTE
    Ciao Claudio, ho da segnalare una notizia,sono certa che tu già l’avrai letta da qualche parte,ma è giusto che tutti qui s’informino e facciano le debite considerazioni.
     
     
     
    Pertanto…ci sono notizie importanti da Giampaolo? C’è qualcosa che dovremmo sapere?

    Grazie infinite per il lavoro che fai ogni giorno!

    • 8.1
      robi74
      Ciao Claudio,
      e’ possibile sapere qualcosa da Giuliani circa la situazione nelle prossime 24 ore?
      Grazie in anticipo.
      Saluti
  • 7
    Uchiha255
    grazie mille ad entrambi per gli aggiornamenti
  • 6
    francescafr
    grazie, questo è l’unico sito dove poter sapere cosa sta succedendo.
    grazie di cuore
  • 5
    sminch
    mah…io ho letto l’articolo del centro e non si parla della certezza di un terremoto, ci può stare come nn ci può stare x niente!!!Giampaolo può darci previsioni di 24H al massimo non credo x ora ci siano terremoti imminenti, al massimo sarebbe interessante il livello del radon a ke punto sta e la quantità di scosse strumentali ke ci sono!!!ma credo ke x il fine settimana il signor massora(grazie claudio x aver accetato l’amicizia s facebook) potrà darci nuove notizie grazie a nuove interviste a giuliani!
  • 4
    sminch
    la situazione si fa preoccupante anke i giornali spargono il rischio forte di una forte scossa tra i monti reatini e il lago di campotosto
  • 3
    netangel
    IPSE DIXIT
     
    Ma non avevate scritto che:
     
     
    Ieri mattina alle 9.30, Giuliani mi stava raccontando di come dalla sera prima i suoi strumenti indicassero un imminente forte sisma, almeno un sei di magnitudo, dall’altra parte del pianeta. Alla fine del nostro colloquio, durato fino alle undici – che metterò online in più parti – arriva una telefonata. Un sisma di grado 6.5 si era verificato circa alle 4.17 (ora italiana) nei pressi delle Isole Vanuatu, nel Pacifico. Ho visto una venatura di comprensibile soddisfazione allargarsi come una faglia sul suo volto, mentre un collaboratore gli comunicava la notizia.

     
     
    La crosta sotto a L’Aquila è molto giovane ed ha uno spessore di venti o trenta chilometri appena. In altre zone, lo strato di roccia solida che galleggia sul mantello può arrivare anche a un centinaio di chilometri, sotto le grandi catene montuose. Quando l’Africa ci schiaccia contro l’Europa, l’Abruzzo scricchiola. E’ come stare in piedi su un autobus all’ora di punta, circondati da giocatori di rugby grandi e grossi il doppio di noi.
     
    La buona notizia è che, secondo Giuliani, la catena di eventi sismici che hanno colpito L’Aquila negli ultimi mesi ha le stesse caratteristiche di quella che si è verificata nel 1300 e nel 1700. Entro al massimo un paio di mesi dovrebbe tornare in letargo e darci una nuova opportunità di costruire edifici che rispettino le normative europee in materia di prevenzione. Una casa deve poter attraversare illesa un terremoto del sesto grado, e deve riportare solo lievi danni con un sisma dell’ottavo grado. Ovvio, che la stessa casa deve essere costruita lontana dalle faglie.
     
    Dove sono le faglie lo sanno i geologi, ma i geologi sostengono di non essere stati interpellati durante la stesura dei piani per la ricostruzione. E’ come se un pirata non consultasse la mappa del tesoro, o come se un astrofisico ignorasse volutamente le carte celesti.
     
    Presto pubblicherò la loro denuncia.
     
  • 2
    zanfolinux
    mi sorge solo un dubbio che alla fine è quello che sorge a tutti, io credo fortemente in giuliani, ma queste previsioni dovrebbero essere pubblicate prima di eventuali sismi importanti e non dopo, xche tutti sono bravi a dire che il radon si è alzato, cmq io ci credo , cmq i risultati spero vengano messi tra poco o molto presto altrimenti si rischia che mettiamo le corna viene la scossa e poi tutti bravi a parlare del radon…
    in bocca lupo a claudio e giuliani
  • 1
    verità
    non porto alcun contributo a quello che Giuliani e Claudio in differenti modi fanno in modo straordinario. Mi premeva dire una cosa la SCIENZA vera è fatta di umiltà : cioè il fatto di accettare di non sapere tutto , ma addirittura che non si possa sapere tutto. Chi non ha compreso in fisica e matemetica il PRINCIPIO DI INDETERMINAZIONE DI HEISENBERG e il TEOREMA DI GODEL  non ha compreso che le verità matematiche e scentifiche sono limitate.
  • 0
    mauro74
    Claudio ciao, ci aggiorni con giuliani sulla situazione per favore????
    Grazie milleeeee
  • -1
    sminch
    un grz enorme  a claudio x l’impegno ke mette x tenerci aggiornati suul’evoluzione del sisma in abruzzo!!!un grz a giuliani ke nonostante la situazione tragica a l’aquila continua i suoi studi e ci informa di come procede la situazione!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Zibordi spara a zero sul Debito Pubblico!

Zibordi spara a zero sul debito pubblico Giovanni Zibordi, ospite di "Sovranità monetaria e sviluppo economico", incontro tenutosi a Milano il 14 dicembre 2017 e organizzato da Moneta Positiva insieme a Fabio Conditi, smonta la retorica del debito pubblico di modo che la capirebbe anche un bambino. Il debito pubblico...--> LEGGI TUTTO

Caso Moro: per la commissione parlamentare a scuola si studiano verità di comodo, costruite a tavolino.

Pietro Ratto - Cose che Moro Sapeva Non c’è che dire: il Complottismo sta decisamente prendendo piede. E da un paio di giorni risulta ufficialmente complottista persino la Commissione parlamentare d’inchiesta sul delitto Moro, presieduta da Giuseppe Fioroni e attiva dal 2014. Sì perché, con una relazione datata 13 dicembre,...--> LEGGI TUTTO

Ciao Salvo

Ciao Salvo Ciao Salvo, da lassù, o in qualunque altro posto tu ti trovi, adesso finalmente riuscirai a vedere ogni cosa per come davvero è....--> LEGGI TUTTO

Vaccini: perché la “scienza” va presa con le pinze – Guido Viale

Guido Viale - Vaccini - perché la scienza va presa con le pinze - Play Intervento di Guido Viale, sociologo industriale e saggista italiano, nato a Tokio. Costituzione, Comunità e Diritti - Torino, 19 novembre 2017 La mia relazione riguarda il rapporto tra vaccini, integrità e diritti della persona, visto dal punto di vista di un sociologo. Non...--> LEGGI TUTTO

Vaccini: la Corte Costituzionale boccia il ricorso della Regione Veneto

Corte Costituzionale La Corte Costituzionale boccia il ricorso della Regione Veneto sull'applicazione del Decreto Lorenzin riguardo all'obbligatorietà dei vaccini. Questo il testo diramato dall'ufficio stampa. Ufficio Stampa della Corte costituzionale Obbligo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Diego Fusaro contro il Black Friday: l’apice della mondializzazione, come Halloween.

Diego Fusaro - Black Friday no grazie Analisi lucidissima e impietosa di Diego Fusaro sul Black Friday...GUARDA

L’ex capo di Stato Maggiore in Iraq: “Bush Jr e Berlusconi erano nella stessa loggia massonica, ma salvarono Nassiriya”.

NICOLO GEBBIA - L'invasione degli Ultra Massoni - Video Il Generale in pensione dell'Arma dei Carabinieri, Nicolò Gebbia, parla della pervasività delle infiltrazioni massoniche, a tutti i livelli, e rivela che persino durante la guerra del Golfo, la città di Nassiriya venne risparmiata grazie al fatto che Silvio Berlusconi e Bush jr. appartenevano alla stessa...GUARDA

Antonio Ingroia: “Fuori dai trattati, costi quel che costi”.

INGROIA - FUORI DAI TRATTATI - 1280 Per Byoblu, da Roma, Eugenio Miccoli Oggi alla Camera dei Deputati, Antonio Ingroia e Giulietto Chiesa hanno presentato “Lista Del Popolo”, un’alleanza della società civile per il ripristino della sovranità nazionale, l’attuazione della Costituzione, la rinegoziazione o lo stralcio dei trattati europei, l’abolizione del Fiscal...GUARDA

Giulietto Chiesa: “La Mossa del Cavallo”

GIULIETTO CHIESA - LA MOSSA DEL CAVALLO Per Byoblu, da Roma, Eugenio Miccoli Oggi alla Camera dei Deputati, Giulietto Chiesa ha presentato "Lista Del Popolo", un'alleanza della società civile per il ripristino della sovranità nazionale, l'attuazione della Costituzione, la rinegoziazione o lo stralcio dei trattati europei, l'abolizione del Fiscal Compact,...GUARDA

Capocciate e Generali

Pappalardo Giornalisti OstiaGiornalisti che si prendono le capocciate dai capetti di Ostia... E Generali dell'Arma che se la prendono con i giornalisti che si prendono le capocciate... ...GUARDA

“Stretta di Putin sulla rete!”, ma i media non vi dicono che…

Stretta di Putin sulla rete Tutti i media denunciano la stretta di Putin sulla rete, ma di quello che varerà lunedì la Camera non vi dicono niente... (altro…)...GUARDA

Ecco chi sono gli europeisti “de coccio”, che vogliono gli Stati Uniti d’Europa subito.

STATI UNITI D EUROPA Ecco chi sono gli europeisti de coccio, che ancora adesso, ancora e sempre, nonostante tutto, e anche a queste condizioni attuali, continuano a volere a tutti costi gli Stati Uniti d'Europa. Le prossime elezioni politiche si giocheranno su questa battaglia esiziale. Mi piacerebbe...GUARDA

Il Generale Pappalardo contro tutti, anche in Tv.

pappalardo Dalla Vostra Parte Rete4 Il Generale Pappalardo contro tutti a "Dalla Vostra Parte", di Maurizio Belpietro, andato in onda stasera su Rete4....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>