Marco Travaglio vince come Blog dell’Anno 2009 al XXX Premio Ischia

 
Marco Travaglio ha vinto il XXX Premio Ischia Internazionale del Giornalismo. L’ha vinto nella categoria Blog dell’Anno 2009, per una notizia pubblicata sul blog che conduce insieme a Pino Corrias e a Peter Gomez, VoglioScendere. A Marco, che ho sentito personalmente per email, vanno le mie più sentite congratulazioni per il grande lavoro che svolge con instancabile precisione.

Detto questo, ora che le votazioni si sono chiuse e che Marco, questa sera, sta per essere premiato, faccio una considerazione. E’ bello che il Premio Ischia abbia aperto al mondo dei blog, intitolando loro un apposito riconoscimento speciale. Le dieci nomination sono tuttavia state assegnate da chi non ha ben chiara la definizione di blog.
Punto Informatico è una testata giornalistica specializzata nelle nuove tecnologie. Può essere considerata un blog? DagoSpia è un sito web di gossip e scandali, tra l’altro a pagamento. Può essere considerato un blog?

Clemente Mastella, ex Ministro della Giustizia, per un certo periodo di tempo ha tenuto un blog, che ora pare essere ancora attivo. Era un blogger? O era un poilitico che aveva un biglietto da visita sul web? Marco è un giornalista affermato. Ha iniziato la sua carriera lavorativa con Montanelli, scriveva su Il Giornale prima che molti di voi nascessero. Scrive regolarmente su L’Unità, dove tra l’altro ha pubblicato anche, in una lettera al direttore, la notizia per la quale è stato premiato. Appare frequentemente in televisione, è ospite fisso di Anno Zero. E’ un blogger?

Un blogger è uno che fa il blogger. Lo fa principalmente.

Nella giuria del Premio Ischia figurano tra gli altri Gianni Riotta, Emilio Carelli, Giovanni Floris, Lucia Annunziata… Le nomination non l’hanno fatte loro. Però mi corre il sospetto che al Premio Ischia, il tempio del giornalismo, non abbiano ancora le idee molto chiare sulla rete.

Grazie di cuore a tutti quelli che hanno votato Byoblu.Com. La classifica finale non è ancora stata resa nota. Restiamo in attesa.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

25 risposte a Marco Travaglio vince come Blog dell’Anno 2009 al XXX Premio Ischia

  • 2
    brainseller55
    Claudio, hai ragione. in realtà io credo che, anche se sono contenta per Travaglio che sicuramente merita di essere premiato, un blogger sia un’altra cosa. Come temevo, magari non in malafede, i giornalisti hanno un pò sfruttato la situazione, accaparrandosi, in un momento di crisi dell’informazione, un territorio che rischiava di essere lasciato ad altri. Mi auguro però che realtà editoriali come "ilfattoquotidiano" in futuro, sappiano riconoscere ai "veri blogger" gli spazi e il merito di aver sperimentato e rischiato sulla propria pelle.
  • 1
    Ci dispiace fare questo commento ma riteniamo che Marco Travaglio [ottimo giornalista] non sia un Blogger. IL blogger combatte per lo più le battaglie di tutti per tutti con il solo aiuto spontaneo di tutti.

     
    Il blogger non è un giornalista e non vende libri e cd.
    Con tutto il rispetto per tutti. In ogni caso, ogni battaglia assunta da Travaglio, non se ne conosce [ancora oggi] eventuali riscontri positivi. Restano belle parole con tanti consensi e pochissimi fatti.
     
     
    Buon lavoro a Byoblu.
    • 1.1
      federico baldan
      Volevo farti notare che anche BEPPE GRILLO allora non e’ un blogger…la tua definizione e’ un po’ generica,non ti pare…
  • 0
    Giorex80
     boh nn lo so cosa pensare
     
    marco travaglio e’ unico nel suo genere .. ce ne fossero di cosi
     
    ma altrettanto potrei dire lo stesso di Messora e Martinelli
     
    io credo che ora come ora di blog che trattano di notizie quotidiane c’e’ solo quello di daniele Martinelli, il tuo e di Ricca  e ovviamente Grillo per il resto sono tutti venuti fuori dal marasma generale di internet
     
    e cmq secondo questi blog bisognerebbe deviderli in sezione nn si puo miskiare chi tratta cronaca giudiziara con altre cose , che facciamo il minestrone ? ma poi che senso ha?
     
    ma poi miskiare Travaglio con Riotta?? oh maronna !!
  • -1
    Naturalmente ed è superfluo dirlo per il Premio Ischia ho votato per te. Ora mi giunge notizia del tuo 3 posto. Un bel risultato Claudio, ma rimango della mia opione e anzi sono ancora più convinto che eri tu quello che doveva vincere e basta!
  • -2
    diego
    mi dispiace che il premio non sia stato assegnnato al tuo blog, anche perché il lavoro che svolgi è enorme.
    Comunque Marco Travaglio si merita qusto grande riconoscimento.
    Spero il prossimo anno che byoblu abbia maggiori voti, per quel che mi riguarda ontinuerò a farti pubblicità. Ciao e buon lavoro…non MOLLARE
  • -3
    Zosy
    Sono d’accordo con Claudio!
    Grande onore a Travaglio per il suo impegno e per la sua genialità, ma questo premio non era rivolto a lui. Travaglio lo abbiamo conosciuto sulla stampa, lo abbiamo ascoltato in televisione, abbiamo comprato i suoi numerosi libri e dvd, siamo andati ad applaudirlo nei teatri, abbiamo manifestato con lui nelle piazze…Questo era un premio per il Blog dell’anno..un primo piccolo segnale di apertura verso il mondo della Rete. Per questo avrei premiato il lavoro di un Blogger autentico e incontaminato..per questo tra tutti forse avrei premiato proprio Byoblu.com.
    Peccato..sarà per la prossima..
  • -4
    alex nodith
    sinceramente non sono molto d’accordo con la tesi di questo post…
     
    un blog è un posto dove una persona riporta fatti e li commenta secondo il suo punto di vista, dando la possibilità di replicare e di commentare.
    Se vogliamo un blog è un sito dove si raccolgono gli articoli d’opinione e di cronaca di un singolo (o di un gruppo ristretto) giornalista, ed è poi quello che è anche questo sito.
     
    Chiunque può avere un blog, che sia giornalista, politico o operaio, e anzi sarebbe molto bello e altrettanto utile, parer mio, che i politici prendessero l’abitudine di scriver e commentare in un loro blog le attività che svolgono.
     
     
    ps: dagospia è poco più di una rassegna stampa e PI è una testata giornalistica online, concordo nel dire che non han senso come candidati
     
     
  • -5
    strepy
    "Blog" è la contrazione di "Web Log", ovvero diario on-line (solitamente pubblico).
     
     
    Il "blogger" non esiste, esiste solo il servizio "Blogger":
     
    Punto informatico non è un blog, è un portale IT.
  • -6
    alberto barone
    Di sicuro il premio a Travaglio lo hanno assegnato dopo aver letto qualche suo delirio filo-sionista, tipo questo:
     
    "Israele non sta attaccando i civili palestinesi. Israele sta combattendo un’organizzazione terroristica come Hamas che, essa sì, attacca civili israeliani (di origine ebraica e palestinese, cittadini di uno Stato discutibile finchè si vuole, ma democratico). Da tre anni, dopo il ritiro di tutti i soldati israeliani dalla Striscia, quel che accade a Gaza non è più responsabilità di Israele, ma del governo di Hamas, che anzichè lavorare a costruire lo Stato palestinese, s’è occupato di distruggere quello di Israele. L’ultima volta l’ha fatto un mese fa violando unilateralmente la tregua a suo tempo firmata e riprendendo il lancio di missili su centri abitati e uccidendo civili, anche bambini. Di qui la reazione di Israele. I paragoni fra il sequestro della Achille Lauro da parte di una frazione dell’Olp negli anni ’80 e il terrorismo sionista degli anni ’30 e ’40 del secolo scorso non hanno alcun senso: sequestrare una nave italiana piena di civili e uccidere a sangue freddo un ebreo paralitico in carrozzella non c’entra nulla con la guerriglia finalizzata allo stato palestinese. E salvare un assassino come Abu Abbas dalla giustizia (che l’avrebbe condannato per omicidio e sequestro di persone all’ergastolo) per consegnarlo a Saddam Hussein, cosa che fece Craxi dopo Sigonella, è un atto inqualificabile che non va mai dimenticato.
    Cordiali saluti,
    Marco Travaglio
  • -7
    Arturo
     Complimenti per il tuo terzo posto. Mi permetto di non condividere il fatto che un giornalista o un personaggio pubblico non possa essere considerato un blogger.
    Se un politico tiene un sito per illustrare la propria attività quotidiana, per pubblicare video, e anche per fare propaganda al proprio partito, beh, quello non è altro che un blog.
     
    P.I. è un portale con articoli tecnologici. Dagospia è una testata online. Siamo d’accordo. E Travaglio? Voglioscendere è un contenitore degli articoli che Travaglio pubblica sui giornali per cui lavora; se non li pubblicasse altrove si potrebbe parlare di blog di opinioni personali. Ma tale non è. Quindi un blogger fa solo il blogger, nel senso che quello che pubblica nel sito non è pubblicato anche fuori dalla blogosfera.
     
    Bruno Tinti (togherotte.ilcannocchiale.it) scrive post interessanti nel suo blog. Da poco i suoi interventi sono diventati ufficialmente articoli della testata Il Fatto (antefatto.ilcannocchiale.it) e probabilmente quando uscirà il giornale saranno stampati su carta. Ebbene da quel momento Togherotte cesserà di essere un blog.
  • -8
    OmarValente
    Il loro silenzio è il più grosso e fragoroso applauso.
    Chi ti precede ha mezzi e risorse che tu manco ti sogni, mentre tu fai tutto da solo. Credo che questo sia abbastanza pericoloso per l’establishment (in senso negativo) giornalistico. Se poi si viene a sapere che uno da qualche parte su internet ha aperto un blog, si è creato un nome, una credibilità di ferro e poi questo tizio vince anche dei premi e si diffonde il suo modello…. non credo che sia auspicato da chi organizza e gestisce premi di questo tipo.
     
    Questo terzo posto e il silenzio che ne è seguito sono meravigliosi….
  • -9
    federico baldan
    Per  me resti il migliore…ho infatti votato per un" BLOGGER" in ascesa … ne riparleremo il prossimo anno…CLAUDIO congratulazioni  lo stesso…
  • -10
    In fondo anche Travaglio è un blogger per certi versi. Io però avrei assegnato i premi in maniera diversa. Non so, avrei messo anche un premio per il miglior blogger emergente non giornalista. Ma davvero è staro premiato anche Dagospia?
  • -11
    sofiaastori
    Ecco, caro Claudio, hai espresso tutti i miei dubbi di cui ti avevo fatto cenno in un mio precedente commento…e, esitando e titubando, mi è sfuggito il termine ultimo per votare.
     
    Il mio voto è, comunque, per te per le tue doti di tempismo, di correttezza e di onestà. E poi hai alcuni video davvero belli.
  • -12
    andry
    sono d’accordo con te su questo punto
    " Punto Informatico è una testata giornalistica specializzata nelle nuove tecnologie. Può essere considerata un blog? DagoSpia è un sito web di gossip e scandali, tra l’altro a pagamento."
    Anche perchè PI è una vera e propria testata
    Però non sono d’accordo su questo punto
    Un blogger è uno che fa il blogger. Lo fa principalmente.
    Secondo me un blogger è anche colui che lo fa a tempo perso
     
    • -12.1
      S^, anche uno che lo fa a tempo perso è un blogger. Basta che non sia "principalmente" uno scrittore famoso, un politico nazionale, un giornalista affermato sui media tradizionali. Non è che in quel caso non sia un blogger, ma è un personaggio pubblico che apre un blog, e ci scrive, spesso, come fa Travaglio, mescolandovi gli stessi articoli pubblicati sui giornali. Se vuoi essere un puristi, Travaglio è un giornalista, ed è anche un blogger, un po’ come se come sport facesse tennis sarebbe anche un tennista. Ma tu come lo definiresti se qualcuno te lo chiedesse? Io lo definirei giornalista. Anche Grillo. Grillo non è un blogger. E’ un comico famosissimo che ha aperto un blog. Grillo è un comico. Travaglio è un giornalista. Io ero un musicista, poi un informatico. Adesso sono un blogger, non mi potresti identificare in un altro modo, perchè non sono qualcos’altro prima di essere questo.
      Non credo che con la premiazione di Travaglio il mondo dei blog abbia fatto un grande passo avanti nel riconoscimento dell’establishment.
  • -13
    pilgy
    Senza nulla togliere a travaglio, ma io ho votato per te, perchè blog come quello di travaglio o grillo fanno solo dei commenti sui fatti quotidiani, e non danno informazioni aggiuntive.
    Si limitano a dare una loro opinione sui certi fatti che succedono ma non aggiungono nulla di nuovo a quanto già sappiamo.
    Quando leggiamo i loro blog, in realtà non "prendiamo" notizie nuove, ma leggiamo solo una loro opinione dei fatti.
    Tu, a differenza di loro, dai informazioni in più che non da nessuno, per esempio per quanto riguarda il terremoto,
    Daniele martinelli da informazioni in più come per esempio la cronaca giudiziaria del processo dell’utri,piero ricca fa azioni concrete sul territorio,
    e questo secondo me fa la differenza tra un blog che esprime opinioni, e un blog che da informazioni nuove tramite aggionamenti quotidiani ( vedi terremoto, processo dell’utri etcc…)
  • -14
    Caro Claudio (io mi chiamo come te, e sono un blogger come te, ma più modesto e umile e meno professionale di te) dalla prima volta che ti ho conosciuto e man mano che lo facevo sono arrivato al punto di preferirti a Beppe Grillo e Marco Travaglio. Sai perchè? Perchè sei professionale e hai dei punti di vista incontrovertibili, non sei una star ma nello stesso momento sei conosciuto. Meritavi il premio al 100 per cento. Perchè sei tu che hai dato un senso a questa bistrattata categoria di blogger. Ho letto anche il tuo articolo "Addio alla rete" mi è cosi piaciuto che ne ho voluto fare un post nel mio blog:http://claxarticolo21.blogspot.com/2009/07/lamarezza-di-claudio-blogger-e-la-rete.html
    Travaglio per quanto mi riguarda non è un blogger anzi un giorno venne intervistato e disse che l’uso della rete non è cosi indispensabile, eppure ci ha vinto un premio ora e che premio. E poi non ci si pubblicizza il suo settimanale "Passaparola"? Dvd, libri, e poi a Annozero e ora nel nuovo giornale di Padellaro "Il fatto". Soldi, soldi e ancora soldi…tu lo hai detto bene..l’informazione deve essere libera. Questo è tutto quello che dovevo dirti oltre a dare la mia solidarietà anche sulla vicenda di Youtube..un piacere solamente vorrei da te. Che tu mi venissi a leggere sul mio blog e dirmi cosa ne pensi ma veramente. A te sicuramente darò retta.Grazie della tua attenzione.
    Claudio
     
  • -15
    Blogger Solitario
    cioa ByoBlu,
     
    al di là di chi ha vinto la categoria miglior blog, il premio dovrebbe essere dato a chi ha fatto la migliore informazione in questo paese di pulcinella. Sia Travaglio che Martinelli o Ricca o Messora sono dei giornalisti professionisti che utlizzano la rete per dire ciò che nei media tradizionali non è consentito dire. Il tuo è un ottimo blog con tanta informazione e gli argomenti più svariati. ma il blog resta e rimane un diario in rete che nulla centra con l’informazione ufficiale, quindi anche il premio attribuito a Travaglio è e rimane una forzatura dell’informazione. Non te la prendere e cerca di fare sempre del tuo meglio per portare avanti questo magnifico progetto di informazione. grazie
  • -16
    Intutile stare a palrlare del buon lavoro di Marco..ma sono del tuo stesso parere..hai scritto ciò che ho pensatoquando ho votato…per questo ho votato byoblu.com
  • -17
    neralba
    ho votato per byoblu e faccio i miei personali complimenti per come è gestito il sito e non sono dispiaviuta del premio andato a travaglio anche lui meritava, in quanto agli altri li conosco poco e non posso dare un’opinione.
  • -18
    acimoto
    Seguo regolarmente il tuo blog e quello di Marco Travaglio.
    Vi stimo entrambi moltissimo.
    Inutile dire che leggo anche danielemartinelli.it, pieroricca.org insieme al blog di antoniodipietro.it, youblob.org, chediconodinoi.blogspot.com, italiadallestero.info, beppegrillo.it ed altri.
    Se avessi potuto il premio l’avrei dato a te.
    Capisco cosa intendi per blogger, tu sei un blogger purosangue!
    Detto questo, anche io mi complimento con Travaglio,
    Ogni tanto sarei contento, in futuro, di leggere qualche articolo scritto da te sul nuovo giornale IL FATTO diretto da Antonio Padellaro.
    Almeno fino a quando i blog non saranno cresciuti ulteriormente.
    Con te sarebbe un dream team.
    Con smisurata stima. 
    Massimo.
    p.s. Se invece non è un tuo desiderio partecipare a IL FATTO, capisco BENISSIMO.
     
  • -19
    Basilio
     
    Ciao Claudio sono Basilio sono nuovo del blog o meglio lo seguo da un pò ma questa è la prima volta che inserisco un commento. Apprezzo molto l’impegno e la serietà con cui gestisci il blog.
     
    Volevo chiederti una cosa: forse le considerazioni che facevi riguardo all’assegnazione del premio Ischia come miglior blogger a Marco Travaglio indipendentemente dal merito o meno sono più che valide, d ‘altra parte chi meglio di te può avanzar obiezioni a riguardo gestendo un blog, ma proprio in funzione di tali elementi che tu hai considerato non ti pare qualcosa strida? Voglio dire: come può essere possibile che all’ assegnazione del premio come miglior blogger siano presenti in giuria le stesse persone che un giornalista quale Marco Travaglio è solito definire persone asservite ai poteri forti? o persone generalmente attaccate dallo stesso giornalista e questo non produce il minimo effetto? o è il risultato democratico per cui effettivamente vi è libertà d’espressione ed è possibile dire cio che si vuole scontrandosi con i poteri forti subendone le conseguenze ma in fondo queste conseguenze non sono poi così gravi come si pensa, o c’è dell’altro. Ma allora tutte queste leggi per la censura dell’informazione sono una mera fantasia? Scusami Claudio c’è qualcosa che non capisco. Ti chiedo subito scusa se per caso non avessi letto qualche post o qualche articolo a riguardo. Ma vedi il fatto è che ho seguito alcune vicende piuttosto dubbie riguardo questo modo di fare informazione.
    Vorrei sapere cosa pensi tu a riguardo.
    Ciao,
    Basilio.
     
    • -19.1
      Pold
      Basilio , sai quale può essere la risposta alla tua domanda … uno di quei sorrisetti maliziosi alla Travaglio .. Santoro… eheh
       
      Io avrei preferito  vincesse Byoblu per lo scoop (permettimi di chiamarlo così .. ) del Sg Giuliani , ha riempito uno spazio vuoto , ha dato un "servizio"  non facilmente fruibile e giustamente non trattato da altri media per i motivi che sappiamo. Valutazione premio poco oggettiva … come al solito … come tutti i premi che ha preso….  

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Miracolo della Boldrini: riesce a farmi dare ragione a Pierluigi Battista

Pierluigi Battista - Fake News - Fake What di Pierluigi Battista Peccato, che delusione. Questo dibattito sulla «post-verità», sulle fake news , sul mare di bufale che si amplificano sulla Rete ha preso una brutta piega, persino un po’ paranoica. Peccato, perché da interessante discussione sul valore e la qualità dell’informazione, il nuovo...--> LEGGI TUTTO

Gianluca Ferrara: Trump? Non cambierà niente. Ecco perché.

Trump Gianluca Ferrara - Play di Gianluca Ferrara 26.172, sono il numero di bombe che gli USA hanno sganciato soltanto nel 2016 su sette paesi. Una media spaventosa di 3 ordigni ogni ora. E Dinnanzi a questa ipocrisia che ruotava intorno al Premio Nobel per la pace Barack...--> LEGGI TUTTO

Quando non paghi nulla per l’informazione, ricorda che la merce sei tu!

Valerio Lo Monaco - Se per il tuo media non paghi nulla, la merce sei tu Quanto accaduto a Claudio Messora e al suo sito Byoblu di informazione indipendente è la prova provata di due cose importanti. Google ha deciso unilateralmente e irrevocabilmente di rimuovere tutte le procedure di monetizzazione attraverso gli annunci ADSense sul sito di Byoblu, sistema utilizzato da Byoblu...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

Anche il ministro del Tesoro UK, contro la Brexit, adesso passa tra i grandi speculatori

Ministro del Tesoro UK - Non voleva la Brexit - Ora passa in BlackRock Un altro leader politico europeo (cfr: "E Barroso passa a Goldman Sachs! Taaaaac!") imbocca la cosiddetta “porta girevole” dell’alta finanza. George Osborne, per sei anni ministro del Tesoro britannico fino al referendum sull’Unione Europea del giugno scorso, ha accettato un’offerta della BlackRock per diventare consulente del...--> LEGGI TUTTO

Le fake news su Trump di Repubblica e la post-verità di Michele Serra

di Massimo Mazza L’amaca di Michele Serra è finita in cima alla prima pagina di Repubblica, ma questo non ha evidentemente incentivato il giornalista a migliorare la qualità della sua striscia quotidiana, che oggi registra l’ennesimo scivolone figlio d’approssimazione e ignoranza dei temi...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

E PERFINO IL DIRETTORE DE L’ESPRESSO, TOMMASO CERNO, DIFENDE M5S: SOVRANITÀ AL POPOLO!

Tommaso Cerno, direttore de L'Espresso, si accalora e sostiene con passione la causa della sovranità popolare e del diritto dei cittadini di esercitarla attraverso il voto, e difende anche la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alla lotta che sta conducendo dentro e fuori dal Parlamento...GUARDA

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE… DEL PRESIDENTE PRECEDENTE – Walter Rizzetto alla Camera

Il discorso di Walter Rizzetto a Paolo Gentiloni per la fiducia del Governo Gentiloni alla Camera: "Il Partito Democratico incarica il Partito Democratico di formare un nuovo Governo del Partito Democratico, dopo le dimissioni del Governo del Partito Democratico per il referendum del Partito Democratico. Tutti...GUARDA

Come salveranno MPS passo passo, fino al decreto Gentiloni, spiegato da Dino Pesole del Sole24Ore

MPS Pesole Mes Come salveranno MPS e (probabilmente) invocheranno il Fondo Salva Stati (MES) con la scusa di mettere una pezza ai bilanci delle banche, spiegato da Dino Pesole del Sole 24 Ore.  (altro…)...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>