Net legends – Il terremoto e la P2

Se vogliamo spaccare il capello in quattro, è già difficile definire il concetto stesso di informazione, figuriamoci attribuirle qualificazioni etiche! Quando, infatti, un’informazione si può definire corretta? Il dominio della mente è soggettivo per elezione. Le informazioni si presentano alla nostra attenzione già guastate alla fonte, modificate cioè dal meccanismo distorsivo della percezione. Vengono poi interpretate secondo il nostro personalissimo modo di sentire e, come un virus, si propagano verso nuovi ospiti, volando sulle ali incerte di una comunicazione frammentaria.

La paranoia, ad esempio, non è altro che un’interpretazione creativa di informazioni neutre. Ciò che è vero per la nostra mente, produce ragionamenti che a loro volta si cristallizzano in una nuova assodata informazione. Il cui messaggio si propaga. Nella catena di passaggi, presto si perde traccia dell’originale e può capitare che piccole e discutibili convinzioni personali possano crescere fino a diventare vere e proprie leggende metropolitane.  Se questo accade in rete, siamo in presenza di una net legend.

Una delle leggende che circolano in rete riguarda il caso di una signora di Chieti, Franca Rosa Maria La Rovere, convinta di essere perseguitata dalla P2. La sua storia non è tra le più felici. Suo padre, Camillo La Rovere, era appuntato nell’Arma dei Carabinieri. Mentre indagava sulla scomparsa del fratello, il 19 luglio del 1955 fu coinvolto in un incidente stradale in seguito al quale perse la vita. Molte cose però non quadravano, e così si ipotizzò un coinvolgimento cospiratorio delle Forze dell’Ordine, che avrebbero dapprima volontariamente ostacolato la prestazione di cure ospedaliere adeguate, poi manomesso la cartella clinica e in seguito fatto di tutto per insabbiare il caso. Da quel momento in poi, Franca Rosa Maria si convinse dell’esistenza di un complotto nei suoi confronti, che vide progressivamente coinvolti colleghi, amici e parenti. Il mandante? La loggia massonica deviata Propaganda 2, meglio nota come P2, che avrebbe comprato il silenzio del fratello e della sorella, garantendo loro in cambio consistenti vincite alla lotteria. Tentarono di comprare anche lei. Le offrirono il terzo premio ma lei si mantenne integra. La sua onestà, tuttavia, le sarebbe costata un certificato medico di demenza paranoide. Ovviamente …falso.

Ma più che la storia della sua fantomatica persecuzione, ciò che ha reso famosa  una canuta e sensibile signora settantaquattrenne di Chieti è stata una teoria molto particolare. Più che una teoria, un’incrollabile certezza, laconicamente comunicata al mondo con un paio di perentori e lapidari commenti lasciati su YouTube: il terremoto de L’Aquila sarebbe stato provocato dalla P2, mediante l’inserimento di esplosivi ad alto potenziale nei pozzi di perforazione petrolifera.
Sarà stato il tono dei commenti, secco e incisivo, che non lascia spazio a margini di incertezza; sarà stato il blog di Franca Rosa Maria, così inquietante e ricco di trame oscure che stuzzicano l’inclinazione naturale dei complottisti; o forse sarà stato il fatto che i commenti recavano in calce gli estremi del suo documento d’identità. Fatto sta che la teoria è stata ripresa da parecchi youtubers, che l’hanno fatta rimbalzare presso altri youtubers, i quali ne hanno fatto dei video dal vago sapore misterioso e paranoide, amplificando ulteriormente una tesi della quale si perdevano sempre più le origini, via via che si trasformava in una accreditata teoria.

Per mostrare quanto labile e illusoria sia la linea di confine che separa le informazioni dai fatti che le hanno originate, ho cercato Franca Rosa Maria La Rovere e l’ho incontrata nella sua abitazione di Chieti. Mi sono trovato di fronte a una donna estremamente dolce, sensibile e per certi versi affascinante; convinta che i terremoti siano messaggi in codice che i membri della P2 utilizzano per comunicare informazioni urgenti; certa che il terremoto a L’Aquila sia avvenuto alle 3.32 perché la donna pazza con la quale hanno cercato di sostituire la sua identità è nata nel 1932; sicura che l’etimologia della parola terremoto dipende anch’essa dal complotto di cui la sua famiglia è stata vittima: ter significa tre, come in tre erano lei, sua madre e sua sorella.

Sono stato a lungo indeciso se pubblicare o meno questa intervista. Alla fine ho deciso che era giusto farlo, per due motivi. Il primo è che gliel’avevo promesso, e forse è quello che conta di più. Il secondo è che può essere utile a dimostrare come anche la rete, proprio perché è il tempio della libertà – e tale deve rimanere – richiede per il suo utilizzo consapevole una dose di criticità forse anche maggiore di quella che dovremmo applicare, sempre, alla lettura dei quotidiani e alla visione dei telegiornali.

Del resto, per citare la stessa Franca Rosa Maria nel passo finale dell’intervista: “Navigare in internet non è facile, perché si incontrano soggetti di tutti i tipi“.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

48 risposte a Net legends – Il terremoto e la P2

  • 4
    Avevo testè letto un post sull’argomento c**zate complottiste molto sagace direi… che fa capire il mistero di come la signora risulti dolce e credibile. Il "meme" o leggenda metropolitana ha una sua funzione di difesa dalla complessità delle informazioni ed è una sorta di reazione (umanamente giustificabile) alla paura dell’ignoto. Si offre una verità banale (ma certa) che dà senso ad una marea di informazioni incerte.
    Potrebbe perfino essere una sorta di nuova arma ideologica o pubblicitaria dell’attuale millennio (o forse no… mi sa che è un’arma usata anche nei millenni precedenti… vedi vergini partorienti, biglietti di carta che valgono pressocché quel che si vuole, ecc…).
    In definitiva, la c**zata è illuminante… e ci fa capire come, in un modo o in un altro, l’umanità tenda a reggersi sulle c**zate… Un po’ come la canzone "Mio cuggino" di Elio e le storie tese…
    Tocca armarsi di pazienza e diffondere contro-c**zate?…
    Io sono per la realtà, più che altro (fuori del soggetto "paranoide" cartesiano)… e quella si può esprimere solo "poeticamente" forse… o con le azioni…
     
  • 3
    Io non do nulla per scontato, proprio per il fatto che siamo in Italia e siamo umani.
    Quindi anche sta donna può avere ragione, ma la verità non la sapremo mai, perchè tutto viene distorto in base al fine che si vuole raggiungere.
     
    A proposito dell’11 settembre, leggetevi questo articolo:
     
    I merito alle logge massoniche gardate qua:
  • 2
    blastlikecrazy
     Indubbiamente la signora Franca ha molta immaginazione, ma qualchosa di vero nele sue dichiarazioni c’e’:
    La P2 e’ connessa direttamente alla massoneria anglo americana. Le famiglie d’elite anglo americane, che ormai controllano l’intero mondo (che sembra non volersene accorgere), usano appunto la massoneria per controllare i loro uomini che ne fanno quasi tutti parte e che hanno piazzato neile posizioni di rilievo della politica e della finanza mondiale. L’attentato alle torri gemelle e’ stato progettato dalla stessa elite e attuato non con aerei ma con missili. Poi con l’aiuto dei media hanno trasmesso i finti video manipolati al computer per far vedere a tutto il mondo che erano stati usati appunto aerei. Su youtube potete trovare l’analisi completa dei video dove e’ evidente la manpolazione. Cercate "September Clues" su youtube, Nella manipolazione mediatica gli americani sono molto esperti, l’avevano gia’ fatto con l’atterraggio sulla luna che in realta non e’ mai avvenuto.
    Che Hitler sia stato finanziato sempre dall’elite anglo americana non e’ un segreto percio’ i veri responsabili dell’olocausto sono queste stesse famiglie. La femiglia Rothchild ( si definiscono ebrei) sono stati i primi finanziatori di Hitler. Molte delle merci fabbricate nelle fabbriche dei campi di concentramento andava in america.
    E ora veniamo alla teoria del terremoto causato.
    Secondo il Generale Mini, dell’esercito italiano e UN, esiste un progetto dell’aeronautica statunitense che si chiamo "possedere il Clima" Own the weather, partito nel 1999 in cui si prevede di poter controllare il clima mondiale inclusi terremoti e tzunami entro il 2025. Secondo Mini l’uomo ora possiede gia’ gran parte della technologia. Lo dichiara in un’intervista di cui allego il link:
    Secondo Mini, per causare terremoti e tzunami si usano appunto cariche esplosive piazzate opportunamente lungo le linee di giunzione delle falde.
    Ho gia’ messo i link a questa intervista in un post precedente, ma non ha ottenuto molto interesse. Avevo anche suggerito a te’ Claudiio di cercare di intervistare Mini direttamente, Potrebbe essere interessante per tutti conoscere la sua opinione. L’intervista di cui ho pubblicato il link e’ di due anni fa’.
    Saluti e scusate se sono stato un po¡ prolisso,
  • 1
    deb
    sul senso della vita, signora franca..
    se mai c’è stata un’epoca adatta a cercarlo e a trovarlo, beh, è la nostra.
    e in italia siamo fortunati.
    p2, massoneria(che non è tutta deviata), chi tenta di addormentare le coscienze, chi lotta per risvegliarle..ognuno recita la sua parte.
    io trovo che il senso sia appunto interpretare al meglio il ruolo che ci siamo scelti, buoni o cattivi che possiamo apparire. e allora brava signora franca, bravo claudio, bravo silvio. in fondo, siamo tutti avatar.
  • 0
    NLC
    Dal Film….A Beautiful Mind
     
  • -1
    alessandro1973
    Caro Claudio, apprezzo il tuo lavoro, ma questa intervista farneticante da adito a commenti farneticanti come quello segnato 06 e alimenta teorie malate. Si informino e leggano libri sul complotto giudaico-massonico-cattolico-muliebre-gesuita e quant’altro, quel complotto mitico che ha lo scopo di dominare il mondo (alla fine non c’è differenza con lo "Skeleton" de "Il mondo è mio!"). E’ sempre la stessa storia da più di 200 anni di letteratura. Seguendo le teorie farneticanti si arriva anche a giustificare soluzioni finali. Le persone che vivono di certezze mi fanno paura, perché propagandano ottusità. Bisogna fortemente dubitare – e questo è quello che ho voluto cogliere dal tuo intervento – sulle bizarre teorie che girano in internet. E – soprattutto – bisogna approfondire non con un semplice click, ma leggendo libri su libri scritti quando ancora internet non esisteva. Se il palazzo non ha le fondamenta, non può reggersi in piedi, non sei convinto anche tu?
    A parte le follie di questa donna, il tuo blog è veramente di alto spessore, ancora complimenti. E soprattutto buon lavoro.
    A presto (e buone vacanze).
    Alex
     
  • -2
    focaccia
    Per Claudio Messora.
     
     
    Ho provato ad inviarti l’indirizzo email dall’area contatti ma la cosa non va a buon fine.
    Aspetto tue indicazioni.
     
    Ciao.
  • -3
    Voglio anche io la roba con cui si droga questa qui…!
    Chi è il suo pusher?
    • -3.1
      14IVAN10
      Non mi drogo e non assumo gli psicofarmaci oggi di largo uso,calmanti antidepressivi che ovviamente necessitano frustrati che non osano contraddire la degenerata cultura dominante,anzi governate e soprattutto non ho l’abitudine di offendere gratuitamente le persone quando non ho argomenti validi per rispondere.Sicuramente siamo di due abitudini etiche completamente diverse ma non faccio caso a chi si nasconde dietro a un nickname per lasciare messaggi offensivi con l’unico scopo dichiarato o no di difendere interessi altrui con il fine di trarne vantaggio personale.Un proverbio calabrese che non condivido recita "accumpagnati ai megghiju toi e facci a spisa"(circondati di persone più importanti e si servizievole).Io prefersico servire piuttosto la verità per il bene comune ma non mi aspetto che capisca,mi basta che prenda una posizione palese anche se sò che appena cambia il vento le opinioni cambiano.Le avrei dato peso e l’avrei anche ringraziata se acesse contestato le parole che ho detto con fatti e dati o anche solo con le sue opinioni ma le ripeto che non pretendo troppo visto che non sà fare altro che offendere nello spirito chiaro di ostacolare quella ricerca di verità di cui parlavo.Una verità che fà paura notoriamente al governo attuale e che cerca di nascondere intralciando il lavoro della giustizia e strumentalizzando le forze dell’ordine.Ma la verità viene fuori comunque prima o poi.Io preferirei attraverso le forme della giustizia per evitare danni che altrimenti pagheremo tutti,chi lascia fare indisturbato un potere eversivo e chi lo appoggia per interesse e quieto vivere senza pensare che l’inetresse del popolo sovrano è il proprio interesse ma ognuno sceglie della sua vita cosa fare e ne paga le conseguenze,sempre meno spesso attraverso le vie legali oggi e questo ci dovrebbe preoccupare tutti.
  • -4
    blastlikecrazy
    Questo e’ quello che sto’ cercando di far capire anch’io.
    Ho gia’ visto Zeitgeist 1 e 2 e un’altra marea di altri documentari . Questo e’ un sito dove puoi trovare tutti i link per vederli quasi tutti:
    Chiaramente dopo davanti a noi ci sarà una realta’ ben diversa da quella che abbiamo sempre pensato sia realta’ e dove i fatti e le persone che compongono il nostro presente prendono tutto un’altro aspetto.
    Per capire veramente gli eventi politici ed economici presenti e passati e’ assolutamente necessario conoscere la realta’ che li controlla.
    Purtroppo all’inizio e’ quasi impossibile non arrabiarsi, molte delle cose a cui abbiamo creduto risulteranno assai diverse e anche l’approccio verso la societa’ e le sue istituzioni automaticamete cambiera’. Ma e’ necessario se no si resta nel pollaio a starnazzare contro i politici e berlusconi senza capire il motivo della loro esistenza e senza cosi’ poterli sconfiggere.
    Ridicolizzare la signora franca non serve a niente. Anche queste leggende che hanno anche un fondamento di verita’ sono state forse create per un motivo. La modificazione del clima e la possibilita’ per l’uomo di creare terremoti e tzunami è una realta’. Io mi auguro che il terremoto dell’aquila sia stato del tutto naturale, ma non posso escludere la probabilita’ anche minima che sia stato veramente causato.
    Berlusconi in confronto a chi ha veramente in mano le redini del potere e’ un’agnellino. Questa gente e’ spietata, puo’ arrivare a fare cose tremende per raggiungere i propri scopi. Lo hanno gia’ fatto in passato e lo rifaranno in futuro se non prendiamo coscienza. Il modo e’ un palcoscenico, ci sono attori e spettatori che vengono purtroppo coinvolti, ma chi scrive la commedia si nasconde e non la srive per farci divertire, ma per riuscire una volta per tutte a possedere il mondo intero.
  • -5
    Faguro
    a l’aquila prima del 6 Aprile c’era un barbone, poverello con la lunga barba bianca piena di zecche che di storie come queste ne aveva una discreta quantità…francamente non capisco il fine dell’intervista..che dire speriamo che la p2 non abbia qualche altro messaggio per la signora e distrugga qualche altra città… ma dai, non scherziamo
    • -5.1
      alessandro1973
      Guarda, la massoneria non è il male, tanto che non è un atto illegale farne parte (magari tutte le associazioni promuovessero gli ideali di fratellanza democrazia e libertà). E’ illegale invece la P2, la massoneria deviata. Io non darei molta retta alle cifre sparate dal Grande Oriente d’Italia in Calabria, visto che, appunto, una regione come la Calabria è ad alta concentrazione mafiosa, e una parte di mafiosi fa anche parte della massoneria: il loro crimine però rimane l’associazione mafiosa, non quella massonica. Se hai seguito la vicenda di De Magistris tra Calabria e Basilicata ti sarai sicuramente reso conto del legame tra politica, mafia, massoneria e magistratura che esiste in quei posti. Le proporzioni nel resto d’Italia sono un po’ diverse.
      Inoltre, come ne Le anime morte di Gogol’, può essere anche che, per gonfiare i propri numeri rispetto a quelli di altri come i Lions, il Grand’Oriente consideri anche le tessere dei morti, tanto per fare numero.
      Non credere a tutto quello che leggi, dubita sempre. Anche delle mie parole.
    • -5.2
      il fine dell’intervista mi sembra chiaro.. o almeno mi auguro che lo sia, dal tono stesso dell’articolo, del suo titolo e dell’introduzione al video.
       
      Dimostrare cosa c’è all’orgine di una leggenda come tante che in rete fa proseliti. Ad ognuno, e al suo "senso critico", il compito, invero qui abbastanza semplice, di trarne le più opportune ed appropriate conclusioni.
    • -5.3
      alessandro1973
      A quel "tutti i massoni in Italia sono milioni" fare una modifica (visto che tra l’altro non è vero – se fossero milioni, non sarebbero più massoni – la massoneria è una cosa per pochi intimi, per qualche decina di migliaia di individui): scriverei "tutti i c*****ni in Italia sono milioni", e aggiungerei: ed è per questo che non si svegliano di fronte ad un’informazione malata e continuano a votare PDL o PDmenoL!
    • -5.4
      alessandro1973
      A quel "tutti i massoni in Italia sono milioni" fare una modifica (visto che tra l’altro non è vero – se fossero milioni, non sarebbero più massoni – la massoneria è una cosa per pochi intimi, per qualche decina di migliaia di individui): scriverei "tutti i c*****ni in Italia sono milioni", e aggiungerei: ed è per questo che non si svegliano di fronte ad un’informazione malata e continuano a votare PDL o PDmenoL!
    • -5.5
      14IVAN10
      Può darsi che la p2 non abbia causato il terremoto ma secondo me facciamo male ad etichettare "Pazza" la signora mentre lo stimato Messora racconta intrecci di vita e di morte familiare.Ricordiamo che tutti i massoni in Italia sono milioni e ricordiamo anche che un presupposto per entrare nelle lobby è una adeguata posizione sociale ed economica,poi ricordiamo anche che il simpatico rituale di iniziazione è fatto con una corda al collo.Io non sono per la persecuzione religiosa ma anche le cospirazioni mi danno un pò di noia.Nel corso degli anni e fino all’ultimo dirigente telecom qualche anno fà,le morti legate all’ambiente massonico, e quasi di conseguenza,triste ammetterlo,al side sono sempre suicidi,mai indotti e solo dopo decenni,a prove scomparse,la magistratura è libera di tentare di ricostruire parte della verità.In che modo può essere perseguitata una tranquilla signora di Chieti e quali danni psicologici può causare tale persecuzione?Forse il carattere esoterico di queste ""associazioni benefiche"" e la loro diffusione capillare sul territorio può indurre a vedere i segni del male ovunque.La dichiarazione della signora,anche se improbabile non fà cadere le altre supposizioni,semmai le conferma.E se questa convinzione non sia scaturita da un particolare codice di comunicazione che la signora,occupandosi dell’argomento,ha intuito e travisato a causare questa forma di nevrosi?Ciò considerato e supposto,questa volta devo dire che non condivido la lettura semplicistica,forse perchè focalizzata,sull’argomento terremoto di Claudio Messora.Non avevo mai sentito parlare della signora e sono curioso di documentarmi sulla sua vicenda familiare,essendo cittadino di un Italia che fà sparire archivi di prove,cancella processi e costringe giudici alle dimissioni con lafacilità con la quale si cambia supermercato.Comunque l’InformAzione è sempre utile quando corretta  dettagliata come su questo sito,qualunque libera lettura se ne tragga.
    • -5.6
      14IVAN10
      Solo in Calabria gli iscritti al grande oriente d’Italia,palazzo giustiniani sono 68.200 secondo le loro stesse fonti http://www.grandeoriente.it/logge.php?collegio=Calabria&task=view
       
      Ma in Calabria è molto diffusa soprattutto Il grande oriente di piazza del gesù.Considerate altre venti regioni più popolose e altre due tra le più iportanti confraternite,le droit houmain e la gran loggia regolare,fai un pò di conti tu…Per non parlare delle altre lobby minori o dei rosacroce,i cavalieri del tempio.Anche se appaiono come divise comunque le lobby tessono vere e proprie relazioni diplomatiche tra di loro e sono complici nel segreto degli stessi riti e della stessa cultura che si tramanda in maniera così intensa da tre secoli.Il fatto che i fratelli massoni siano scelti tra i più notabili della società ci da un idea di quale possa essere l’influenza di queste associazioni sataniche sulla vita sociale e sulla cultura del paese.I massoni giurano la vita alla confraternita e il loro dovere principale e favorire un fratello massone.Ti ricorda qualcosa?Purtroppo quando il giuramento è istituzionale in Italia lascia iltempo che trova ma se un massone giura la vita è matematico che accadano incidenti o suicidi a pochi giorni dai processi oppure con indagini in corso.Cito solo pochi e storici esempi:Calvi,la segretaria Corrocher,Sindona,Antonio Vittoria,Peruzzi e nel testo precedente facevo riferimento al dirigente telecom che si è buttato da un Cavalcavia a Napoli mentre andava a prendere un ricambio idraulico per un lavoretto domestico.Era in corso un processo in cui era coinvolto come test importante.Un proesso che riguardava anche il sismi ma da un pò di empo non viene fatto neanche il nome della P2,sembra che l’abbiano seppellito con gli anni da recluso nella sua villa miliardaria di Lucio Gelli.Ora appare solo per evocare strane nostalgie e strane simmetrie con il programma politico dell’apprendista muratore 1816,Silvio Berlusconi.Se un magistrato si trova sulla pista giusta come è successo a Demagistris,deve lasciare il suo lavoro e se un Giudice come Apicella tenta di fare chiarezza sulla cosa deve fare altrettanto.Cosa ci vuole per certa gente a terrorizzare una insegnate in pensione?
       
      C’è poi da considerare che se le dichiarazioni della signora riguardo al terremoto sembrano molto improbabili e campate in aria comunque riesce a seguire un filo logico durante tutta l’intevista,cosa che riesce impossibile al nostro beneamato Presidente del Consiglio dei Ministri che da un pò di tempo abbiamo scoperto non essere un santo su sua stessa ammissione…se dovessi decidere una visita sanitaria chiederei la priorità per il secondo caso sia perchè non riesce ad essere coerente con se stesso nell’arco di pochi minuti e della stessa intervista,sia perchè ricopre una carica molto importante che lo rende responsabile di milioni di vite umane.
  • -6
    Andrea+
    Ma se il terremoto e’ stato provocato.. mi sarrebbe piaciuto sentire dalla signora come si spiegano tutte le altre scosse prima e dopo il 13 aprile.
  • -7
    Roberto
    ho visto una intervista del Gen Mini in cui lui parla di armi del futuro e della possibilità di scatenare terremoti come arma, il gen. Mini mi sembra sia al di sopra di ogni sospetto. Sarebbe interessante indagare queste possibilità non credi Claudio?
  • -8
     Certo che la signora ce ne ha di fantasia eh! 
  • -9
    jasocrimson
    mi ha incuriosito il passaggio di quest’intervista dove parla dei premi della lotteria italia del ’76!pochi giorni fà ho sentito per i canali nazionali della tv che i premi dell’ultima lotteria italia di biglietti acquistati non sono stati ritiratiIn questi c’è il premio da 5 milioni di euro,la somma  totale non ritirata ammonterebbe a circa 130 milioni di euro!sembra assurdo!
     
    caro claudio vorrei che si indagasse sui biglietti non venduti e vincenti e sui biglietti venduti,vincenti e non ritirati di tutte le lotterie d’i talia e questi soldi che fine hanno fatto ea cosa sono serviti!
  • -10
    Rillswind
    Chiedo scusa ma non mi fa vedere il video…compare il messaggio "Questo è un video privato. Se hai ricevuto questo video, assicurati di accettare la richiesta del mittente di diventare suo amico"
    • -10.1
      E’ giusto così. E’ parte del complotto!!!
      Con i miei poteri soprannaturali ho sconfitto il tentativo di insabbiamento: ora il video dovrebbe essere visibile a tutti. :)
  • -11
    Le leggende sono sempre qualcosa che smontano e fanno a pezzi il "senso critico", lo demoliscono.
     
    Nel 1700 circa, Henry Swinburne, un viaggiatore, scriveva:
     
    " In Calabria si crede che se una persona muore nei campi di morte violenta od accidentale, il suo spirito vestito di bianco apparirà nello stesso luogo, e che l’u­nico modo di esorcizzarlo è quello di farlo lapidare da ragazzi che gli si siano avvicinati di nascosto. Non mol­to tempo fa un Domenicano vestito di bianco, che sede­va su una collina vicino Tropea intento a disegnare il paesaggio, fu scambiato per il fantasma di una vecchia morta qualche tempo prima in quel luogo. L’apparizione fece accorrere i ragazzi di un villaggio vicino ed il frate ebbe la testa quasi rotta prima di poter convincere i pic­coli esorcisti del loro errore"
     
    o anche che
     
    I Calabresi hanno profondamente radicate in testa alcune strane idee. Una è che ogni bambino, la cui ma­dre è stata fedele alla promessa matrimoniale, deve ne­cessariamente somigliare al padre. È molto facile con­vincere un contadino, il quale raramente si guarda al­lo specchio, che i lineamenti del bimbo riproducono in piccolo i suoi; ma se egli dovesse decisamente convin­cersi che tale rassomiglianza non c’è non perdonerebbe mai la moglie e considererebbe bastardo il bambino.
     
    La prima è una "leggenda" che ancora viene creduta, mio nonno me ne raccontò una l’anno scorso in estate su un uomo morto ammazzato nella sua campagna, secondo mio nonno che si trovò a passare da luogo lì giace il suo spirito perché ha visto un gatto che lo ha aggredito. E la seconda "leggenda" un po’ meno, ma per alcuni ancora vale…
     
    o ancora
     
    I Calabresi ripongono grande fiducia nella puni­zione divina, e sono convinti che chi si prende gioco dei difetti di un altro ne sarà afflitto a sua volta; ma credo­no che la punizione diviene più lieve se si fanno sinceri giuramenti e pronti scongiuri; sono sicuri inoltre che, se la persona si pente, ogni pericolo è scampato.
     
    Quest’ultima è tutt’ora diffusissima! Da mia mamma all’ultimo parente in grado che io possa avere…Per la punizione divina molti partono per andare a piedi verso i santuari che stanno a qualche decina di chilometro, campagne campagne, si parte il pomeriggio e si arriva a mezzanotte!
     
    Per venire ai nostri giorni, pensate alla puntata di Mistero su Italia1 di Ruggeri che racconta la storia di Giovanna la quale sostiene di avere avuto un aborto da un alieno, mostrando un video di un essere che dovrebbe essere un ibrido. A parte che la donna sembra che abbia bisogno di aiuto sul serio vista la condizione psicologica con cui si presenta, il caso è davvero uno degli esempi di come si possa indebolire il senso critico. Il video dove si vede la "navicella" non ha niente di contorno, quindi non si riesce a vedere nemmeno la grandezza confrontando con oggetti circostanti…La stessa Giovanna dice che non c’è più tempo e che mancano 3 anni (al 2012), e Ruggeri ripete "lo ripetono in tanti"..Ecco se lo dicono in tanti diventa vero?
     
     
  • -12
    danijel
    SONO TUTTI INTORNO!
     
    Apparte tutto, che i "servizi" e le "loggie" non sono un posto dove scorre acqua cristallina, è risaputo, che le riserve del mondo sono finite…E’ UN FATTO!
    COLOMBO GLI FACEVA LE P+++E A QUESTI!
    evoluzione della specie
     
    meditate gente…meditate…
     
  • -13
    danijel
    Certo che pensare al terremoto come una sorta di messaggio, è come pensare che usino il metodo di 2P-iccioni con una FAVA!
     
    Meditate gente…meditate…
    • -13.1
      danijel
      …e comunque, se fosse vero quello che dice la signora Franca(dolcissima), stì messaggi li stanno mandando un pò in tutt’italia…è?
  • -14
    blastlikecrazy
     Ricordatevi che le cosiddette "teorie cospiratorie" si basano su fatti e scienza, mentre coloro che non le accettano si basano solo sul potere dell’informazione ufficiale ricevuta. Non voglio palare dettagliatamente delle torri gemelle, chi ha voglia vada a ricercare su internet. C’e’ tutto e di piu’ per rimettere in moto il cervello atrofizzato dai media del 90% della popolazione mondiale e risvegliare il senso critico di chi voglia finalmente farlo.
    Voglio soffermarmi sull’intervista alla signora Frenca e far notare che nella sua immaginazione ha toccato un’ argomento tuttaltro che fantasioso e che vale la pena approfondire. La teoria del terremoto provocato dalle cariche esplosive, proprio come ha dichiarato il generale Mini in un’intervista del 2007.
    Vi ricordo che fare di tutta un’erba un fascio: "e’ tutta un’invenzione" e’ il modo piu’ semplice per screditare completamente cio’ che potrebbe essere vero e scomodo. Chi mi dice che la signora sia stata spinta e indirettamente condizionata a fare queste dichiarazioni per mettere in ridicolo tutta la faccenda del terremoto provocato. Sarebbe possibile anche questo. E’ un dato di fatto che l’uomo possiede gia’ le tecnologie per il controllo climatico. Con le polveri di alluminio nell’atmosfera e caricandole positivamente o negativamente si puo’ far piovere o far uscire il sole. Gia’ lo fanno. Poi quando uno scienziato, Pierluigi Ighina che ha lavorato con Marconi che a sua volta ha avuto modo di incontrare Nikola Tesla ed accedere ai suoi studi, dimostra di poter far scomparire le nubi caricando un’elica composta di polveri di alluminio positivamente per respingere le nubi anch’esse caricate positivamente, viene quasi deriso e non ascoltato.
    Questo sistema non vuole che la gente sappia della technologia disponibile per poterla usare, non per scopi benefici, ma per il controllo globale. Questo e’ il link al video segnalato da Luigi Restauri sulla pagina di facebbok di Claudio Messora che tratta appunto dell’intervista alla signora Franca
    • -14.1
      alessandro1973
      A parte il fatto che io non ti conosco e dunque non ti darò mai né la mia né le mail delle persone che invece conosco (potresti essere un pazzo e io non mi fido affatto degli scononosciuti), se veramente vuoi indagare hai un’intera città per farlo. I miei amici vivono a New Bergen nel NJ, proprio di fronte a NY, e un’altra coppia a Brooklyn. Si da il caso che quella mattina entrambe le persone stessero andando a lavorare.
      Fatti una bella vacanza a New York e intervista i testimoni oculari, poi ne riparliamo.
      Per quanto riguarda le pubblicazioni, io non ti chiedevo affatto pubblicazioni scientifiche di fisica, ma quelle sulla teoria del complotto, di cui mi pare proprio tu non sappia nulla (e se dico questo avrò le MIE buone ragioni).
      Ti consiglio la lettura di Norman Cohn, "Licenza per un genocidio", tanto per cominciare. La prendiamo da lontano, così, per farti capire cosa significa "teoria del complotto" e di cosa si sta parlando. E non fare il furbetto: non leggere la recensione ma applicati nella lettura del libro intero.
      Le c*****e di internet lasciale stare. Se vuoi fare controinformazione informati veramente. E non con i mezzi di informazione ufficiale, ma neppure con le s******e che vengono dette su internet (come quelle di questa signora, che dice che il terremoto è stato causato perché erano in tre, ter, come terremoto: ma vaff…. :)))))). E tantomeno piloti Alitalia o generali Mini me. Tu dici di pensare con la tua testa: appunto, allora comincia a pensare.
      A presto e buone vacanze (vai a New York, è una città splendida, io ci ho vissuto per 2 mesi).
       
    • -14.2
      blastlikecrazy
      Non ho piu’ tempo da dedicarti.
      Personalmente non penso sia importante insistere, 
      La verta’ e’ li perchi la cerca e per il resto il futuro e’ gia’ segnato.
      Peace
    • -14.3
      alessandro1973
      Io conosco gente che vive a New York e ha visto il secondo aereo schiantarsi sulla torre. Tu invece copi e incolli le c******e da internet. Apri gli occhi e sveglia la mente, sennò magari arriverai anche a credere che in realtà Michael Jackson è ancora vivo e vegeto, e che ora se la sta ridendo in qualche isola del Pacifico…
      Comunque, ti ripeto: citami 3 pubblicazioni scientifiche sulla teoria del complotto, e – allora – forse si può intavolare una discussione. Con le farneticazioni di internet non si può intavolare un bel nulla.
    • -14.4
      blastlikecrazy
      Per Alessandro 1973.
      Questa e’ un’associazione di cui fanno parte, oltre al sottoscritto, piloti militari e civili con migliaia di ore di volo su velivoli di tutti i generi, militari e civili 
      Prego leggere:
      Guido
    • -14.5
      blastlikecrazy
      La temperatura di fusione dell’acciaio e’ molto piu’ alta della temperatura a cu brucia il Jet A (carburante per i motori getto)
      Le torri sono cadute su se stesse come in una demolizione controllata. 
      Si sono trovate le colonne segate ad angolo come nella demolizione controllata.
      I pompieri hanno sentito delle esplosioni prima e durante il crollo
      Non si e’ trovato in nessun posto alcun pezzo di aereo. Ma passaporto e bandana dei presunti dirotatori
      Il building 7 e’ crollato anch’esso su se stesso senza mai essere stato neanche urtato da un’aereo.
      Mai prima d’ora erano crollati edifici per incendi
      Tutti i testimoni che dicono di aver visto gli aerei lavorano per i media
      Se vedi i video e l’analisi gli angoli di discesa dei presunti aerei non coincidono nelle varie angolature.
      In un video addirittura si vede che mancano dei frame ma l’audio continua senza interruzione
      Molti dei presunti dirottatori sono ancora vivi.
      E’ impossibile effettuare la manovra che dicono ha effettuato l’aereo che  si "è schiantato sul pentagono"
      Anche nell’altro posto dove e’ caduto il quarto aereo non esiste un pezzo di aeromobile.
      Guarda posso andare avanti ancora. Io non riesco ancora a capacitarmi che ci sia qualuno ancora che creda a questa balla colossale.
      Vuoi che ti cominci a parlare anche dell’atterraggio sulla luna??? Gli americani tengono il mondo con l’inganno e la manipolazione. Questa e’ la realta’. Poi puoi pensare quello che vuoi.
       
    • -14.6
      blastlikecrazy
       Dimenticavo, ci sono 17 secondi tra la trassmissione live del secondo "Aereo" sulla torre e la registrazione del sismografo che ha rilevato la scossa dell’urto.
      In una ripresa da elicottero si zumma sulla torre appena prima dell’aereo che la urta e prima sulla panoramica l’aereo non c’è.
      Nel live si vede che l’aereo entra nella torre ed il muso esce dall’altra parte. Impossibile per un’aereo che e’ costruito in allumnio.
       
      Ti basta o devo ricordarmi altri particolari??
    • -14.7
      alessandro1973
      Citami almeno tre pubblicazioni scientifiche che hai letto sulla teoria della cospirazione! Ma ti rendi conto di quello che dici? Misceli in continuazione i vari campi della conoscenza come fa quella signora.
    • -14.8
      blastlikecrazy
      Dammi per cortesia nome e cognome e e-mail o altro. saro’ felice di contattarli prsonalmente e chiedere esattamente cosa hanno visto. Ho gia’ fatto questo con amici che avevano filmato le torri fumanti con la speranza che avessero anche visto gli aerei, ma non avevano visto nulla. Percio’ sara’ un piacere sentire da loro esattamente cosa hanno visto.
      Che cos vuoi che vai a trovare la temperatura con cui brucia il Jet A 600-800 gradi poi guarda a che temperatura fonde l’acciaio. Che pubblicazioni scentifiche, questa e’ fisica, Guardati i video, scarivcali dalle fonti ufficiai e poi confrontali. Sono li’ per te’
      Io li ho guardati ed erano ridicoli. Anche la qualita’ e’ volutamente scarsa . Ho visto il filmato fatto dal mio amico, filmato con una piccola camera amatoriale sony e la qualita’ e’ perfetta. Ho un brevetto di pilota commerciale, faccio parte di "9/11 Pilots for the truth" e anche li si dice che e’ imposibile effettuare la manovra che avrebbe fatto l’aereo sul pentagono.
      Lo hanno mostrato anche in un servizio sulla Rai con due comandanti Alitalia che esprimevano la loro opinione che non era assolutamente daccordo con la versione ufficiale. E’ impossibile fare una spirale picchiata a quella velocita poi entrare nel pentagono sorpassando una piccola collinetta e non fare un buco in terra.
      Anche i dati della scatola nera, secondo le fonti ufficiali, miracolosamente ritrovata al pentagono, (anche perche’ non c’e’ un carrello un motore o altro, solo la scatola nera) la quota non corrisponde se viene utilizzata la pressione locale del giorno e non quella standard di 29,92 PSI.
      Quando ho cominciato ad indagare su tutto quello che gli ignoranti, nel senso che ignorano, chiamano cospirazione, ero anch’io molto scettico, non per le torri che fin dall’inizio puzzava di balla, ma di tutto il resto. Poi continuando a ricercare ho cambiato idea. Ho ricercato su tutto quello che potevo trovare e posso affermare che viviamo in un mondo finto, basato sull’inganno dove l’uomo e ridotto a livello di pollo e costantemente ingannato. Questa non e’ una paranoia, assolutamente questo non mi fa’ paura, penso che con questa consapevolezza qualchosa finalmente possa cambiare e sicuramente con la visione della realta’ davanti sara’ piu facile capire gli eventi e non farsi fregare.
  • -15
    14IVAN10
    Non voglio monopolizzare la discussione ma credo di dover fare un piccola rettifica agli ultimi due post di alessandro1973 e transitoweb.Per quanto improbabili è sempre utile fare informazione,se iniziamo a giustificare cernite inizieremo a giustificare l’uso indecoroso dei suoi mezzi di informazione da parte del regime.Qualsiasi notizia può nascondere un fondo di verità e la stessa disinformazione nasconde un motivo da ricercare per dovere di verità.Stà poi al lettore,come giustamente ricorda l’autore trarre conclusioni personali o semplicemente giudicarne la fondatezza.
    Se poi vogliamo parlare di teorie fantascientifiche mi sembra che voi stessi vi circondiate di certezze.Non dico che domani ci sarà un invasione di cattivic ma dobbiamo ricordare che la mente umana è incline alla follia soprattutto se corteggiata dalle mane di grandezza.Non ci deve far paura la teoria cospiratoria in se che reputiamo improbabile quanto le persone e le loro debolezze.Non dico neanche che il pentagono abbi attaccato le torri gemelle perchè reputo improbabile che nello stesso paese qualcuno non abbia avuto modo di vedere un pò più chiaro degli altri ma ricordo che in questi giorni come ogni anno si tiene una riunione di notabili statunitensi che Alex Jones ha documentato in un video riuniti incapucciati intorno ad una statua a forma di gufo che si trova in una foresta privata del nord california mentre facevano un rito propiziatorio.Potete trovare il video facilmente su youtube digitando Bohemian groove.L’informazione libera ci consente di non cedere alla nostra naturale propensione alla tranquillità e non è mai tempo perso.
    • -15.1
      monica
      Non so se il terremoto in Abruzzo sia stato provocato dalla P2 o dalle onde HAAARP o semplicemente un fenomeno naturale, chissà magari un giorno nè sapremo di più, ma intanto anche io come te vorrei che le informazioni passassero senza censure e senza cernite, xkè altri debbano mettersi al di sopra di me e giudicare x me cosa sia meritorio di essere passato per vero o meno? Questa presunzione di essere sempre dalla parte della verità, di sapere sempre tutto la trovo ridicola,……. e anche disgustosa quando si cerca di denigrare una persona x avvalorare le proprie presunte verità!!
       
      I tuoi commenti sono gli unici che meritavano una lettura…. fosse anche solo per la pacatezza del linguaggio usato ciao
  • -16
    Secondo me caro Claudio, il fine dell’intervista non è stato colto da molti lettori. Lo si capisce da alcuni commenti…
     
    • -16.1
      blastlikecrazy
      Non riesco a capire perche’  questa intervista deve avere un fine preciso.
      Penso che sia veramente un bene che non come pecore  tutti abbiano recepito le cose come l’autore si aspettava, ma si e’ accesa una discussione che va’ oltre al post stesso e fa luce su fatti che assolutamente e’ bene valutare. 
      Ridicolizzare tutto e’ proprio l’arma usata dal sistema e dai suoi organi di informazione per difendersi da qualchosa di scomodo. 
      Doveva riisvegliare il senso critico?? Bene io penso che l’abbia fatto forse non esattamente nella direzione voluta. Ma allora che senso critico era?? Mai farsi influenzare, io non voglio influenzare nessuno, vorrei appunto che ognuno usi il proprio cervello, faccia le dovute ricerche e tiri le proprie conclusioni
  • -17
    14IVAN10
    Siamo usciti decisamente fuori dal seminato e abbiamo lasciato decine di commenti poco inerenti al tema iniziale come spesso accade quando parliamo di complotti,disinformazione,cose che non ci è dato sapere perchè se c’è un fatto palese è quello che questo paese non è governato dal popolo come sancisce la carta costituzionale ma da interessi economici e di lobby di potere spesso collaterali a quelli della democrazia.Possiamo accettare questo rassegnati e dire "è risaputo che i servizi segreti" lavorano sporco e farci una risata sopra,che è sempre bene accetta nella tristezza di questa realtà comunque.aspettando che i 9.000.000 di italiani che vivono sulla soglia dell apovertà ed oltre,l’anno scorso erano 7.000.000,raddoppino o triplichino a causa della politica imperialista USA e del malgoverno italiano oppure iniziare a renderci conto di quello che succede di modo che quando Roma finirà di bruciare Nerone non possa dare la colpa ai cristiani.Io sono scettico come voi sul tema delle torri gemelli perchè proprio non riesco ad accettare che una delle metropoli più popolose del mondo non si sia resa conto di nulla però c’è da dire che le obiezioni riportate da blastlikecrazy sono condivise da prsone qualificate,soprattutto per quanto riguarda l’aereo che si è schiantato sul pentagono ma il fatto che le torri siano potute implodere per una causa diversa da un dirottamento non implica che si sia trattato di un attentato interno così come non lo esclude.La questione è che io personalmente non escludo niente anche considerando che non reputo la famiglia Bush un esempio di moralità.Per quanto mi riguarda Osama potrebbe essere nascosto nel suo ranch texano considerando il dispiego di forze che finora non lo hanno stanato nonostante i villaggi interi rasi al suolo,villaggi di uomini,donne e bambini.Ora non si vedono più i video minatori che saltavano fuori ogni volta che si parlava di ritiro e l’antiterrorismo proprio a New York,come anche in altri stati americani,continua a incriminare personaggi scomodi su indizi discutibili.Se dovessi basarmi sulle sensazioni direi che la vicenda richiami notevolmente il personaggio di Goldstein del famoso romanzo di orwell piuttosto che una altruista tendenza all’esportazione della democrazia ma neanche questi sono fatti.
     
     
    Non è un mistero che l’uomo sia sensibile alla politica dell’odio di cui parla damiano_zito e non solo in Calabria,di persecuzioni inventate ad arte dai potenti giocando sul sentimento religioso e sulla paura ne è piena la storia.Oggi l’informazione così come gli interessi sono globali e i temi cambiano ma i risultati sono gli stessi:soldi per le industrie belliche e per le autorità religiose.Sembra che dagli stati uniti d’america che finora hanno determinato le sorti del mondo attraverso mezzi leciti ed illeciti sia partito il segnale di rallentamento a quella politica guerrafondaia ed imperialista che ha proocato la crisi globale.La FED ha deciso diversi provvedimenti che contengano la crisi probabilmente per arginare il rischio di una risoluzione violenta e globale ma le regole del mercato non sono ancora cambiate e restano sotto il controllo dei grossi capitalisti privati,come privata è la FED e la crisi che non si è comunque risolta. Intanto continuano a rafforzarsi ad opera di quegli stessi padroni del mercato gli strumenti internazionali e indipendenti da ogni stato per gestirlo sotto ogni aspetto,dalla sanità,al cibo,ad associazioni semplicemente di capitalisti che si riuniscono con i nostri esponeti politici in riunioni sovranazionali dai risulati segreti.
    Piuttosto che volgere lo sguardo troppo lontano dobbiamo preoccuparci parecchio della nostra Italia che è più utile.La banalizzazione,la disinformazione in un paese dove la libertà di espressione resiste a malapena sul web è tesa a escludere il popolo dalla gestione del paese così come le riforme legislative degli ultimi 30 anni siano esse indirizzate alla giustizia o semplicemente alla legge elettorale.Se vogliamo ragionare per fatti è già abbastanza grave,riferendomi agli esempi citati prima che non sono gli unici,che il processo Calvi si sia dilungato per decenni mentre si era voluto far passare per suicidio all’epoca.La sua segretaria si è buttata dal balcone perchè dispiaciuta per la sua banca!!!!La morte di Sindona non ha tuttora un colpevole.Ambrosoli è stato assassinato per ordine di pduisti che facevano tremare i polsio alla malavita romana,i cui esponenti sono sepolti con tutti i riguardi nelle cappelle cattoliche,però la posizione di Lucio Gelli è stata archiviata nel recente processo.Oggi è 2009!!!Gelli ha fatto il cxarcere?Così si può definire?Non gli sono neanche stati confiscati i soldi.Le stragi e le bombe in Italia non hanno colpevoli mentre il governo,e sembra parte dell’opposizione,coltiva delle riforme progettate in sede segreta da massoni della P2.Il presidente del CSM è uno smemorato mentre i giudici della Corte Costituzionale non si fanno problemi a cenare con politici interessati particolarmente ad alcune loro decisioni.E’ indubbio che la Corte Costituzionale potrà dare una sola risposta ad ottobbre dopo tanto temporeggiare altrimenti ci resta solo che andare sugli stessi monti dei nostri avi perchè.In questo quadro,una donna particolarmente interessata perchè ha subito delle morti in famiglia a cosa puo essere soggetta?Non ho avuto tempo di leggere ancora gli scritti della signora ma qualcosa ricorda metodi comuni e biechi.Torno a dire che possiamo anche non credere alle bombe che hanno scatenato il terremoto ma su tutto il resto dobbiamo riflettere nello spirito di ricerca della verità.
    Questo per tornare alla discussione iniziale anche se siamo andati molto oltre.Io non conosco bene la politica del sito a riguardo ma se voleste spostare la discussione altrove sarò felice di suggerirvi un altro posto per scambiare le nostre idee.
     
    Concludo con una frase di Macchiavelli.mi sembra di ricordare :"e’ nella natura umana non far caso nella bonaccia della tempesta"(cito a memoria quindi mi scuso per inesatttezze).Per governare il nostro presente dobbiamo far chiarezza sul nostro passato e in Italia la tendenza è ancora insabbiare,probabilmente perchè molti continuano a votarla alle elezioni.Proprio per le obiezioni che riportate voi è opportuno non escludere niente,purtroppo a questo mondo tutto è possibile e la bassezza umana non cesserà mai di stupirci.Spesso la banalizzazione o la incredibilità degli argomenti serve apposta per sviare la già distratta opinione pubblica dalla scomoda verità,scomoda per i criminali,come sempre.
    Ringrazio monica per il generoso commento.
  • -18
    Si può vedere il complottismo in due modi, a partire dalla dialettica posizione-ufficiale/teorie-alternative…
    Può servire (e questo è il suo uso più furbo), da parte di chi è in una posizione minoritaria, come vero e proprio atto di sabotaggio contro la cultura egemone… La disinformazione può facilmente propagarsi perché fa leva su emozioni profonde come la paura… e ciò che sconcerta è meglio abbia una spiegazione, anche se assurda… Così facendo si facilitano, d’altro canto, accessi di paranoia in menti deboli e si creano conflitti e blocchi ideologici contrapposti su presupposti nulli (il contrario del dubbio, dell’argomentazione e della comprensione dell’altro).
     
    Strategicamente (per i finti rivoltosi all’ aMATRIXiana) è un atto di infiltrazione e sabotaggio psichico e culturale. Che però, dall’altro lato, ha, come effetto collaterale, quello di sventare altre possibili reazioni critiche basate su dati più concreti (producendo un potente effetto "fumo negli occhi"). Si prevengono così lotte di classe o conflitti sociali (che avrebbero un impatto sistemico più reale). Che si tratti di "alternativi" rivoltosi o intelligence, la paranoia è sempre un toccasana per il potere.
     
    Il complottismo può essere considerato un virus della comunicazione. Ma è anche una strategia che può risultare vincente (di sabotaggio da un lato e depistaggio dall’altro) in un mondo che ha sempre meno contatti con la realtà e che è sempre più desideroso di paradossali rassicurazioni identitarie, settarie e dogmatiche.
    E che come al solito va tenuto sotto controllo con la paura.
     
    Occorre rassegnarsi ad avere risposte meno semplici, più articolate e complesse… Rilassarsi, riflettere e seguire una strategia meno farlocca e confusionaria.
     
    (E comunque… Abbasso Piero Angela).
    • -18.1
      blastlikecrazy
      Complottista e’ un’etichetta data dal sistema a coloro che non si accottentano dei dogmi imposti dei fatti che accadono: Ti dico che e’ cosi’ e tu lo devi prendere per vero anche se non posso dimostrarti perche’.
      Come la religione, Dio c’e,’ ha creato il mondo, maria era vergine ecc ecc. Una cosa che la gente cattolica e’ abituata ad accettare. Se non accettava in passato era un eretico, ora e’ un complottista.
      E gli eretici e i complottisti si deridono per non affrontare il problema con la logica e con la discussione.
      "Il complottista", dal resto della gente e’ visto come un paranoico che vive nel terrore, ma in realta’ non e’ cosi’. Forse gli altri lo vedono cosi’ perche’ la paura e’ alla base della loro esistenza, Paura delle malattie paura dei pedofili paura dei ladri paura dei mussulmani paura dei terroristi, paura dei comunisti, paura dei neo nazisti, paura e paura. Ma chi riesce a vedere, non ha paura, comprende che la paura e’  l’arma del sistema per tenere in pugno la societa’. "Timorato di dio" ancora la religione   Da quando finalmente ricercando per anni sono riuscito, oltre che a rispondere a delle domande che nella vita mi sono sempre posto, a comprendere il vero senso degli eventi e il comun denominatore che li lega.
      Con questo non voglio assolutamente dire che il terremoto all’Aquila è stato causato artificialmente, ma volevo solo portare all’attenzione che anche il generale Mini aveva parlato di questo in un’intervista. E la technica era ssimile a quella descritta dalla signora.
      Ciao 
       
    • -18.2
      No, non sono un politico…
       
      Il ragionamento è semplice: che te ne viene in tasca nel demistificare le bufale dell’11 settembre? Credi che destabilizzi l’estabilishment americano?
       
      Io credo proprio di no… Anzi… Aumenta la paura nei confronti di un potere immaginato come satanico, malefico, imbattibile… Insomma, il complottismo non funziona per niente come arma rivoluzionaria (o di semplice cambiamento), poiché discredita chi ci crede (gettando pesanti dubbi sulla sua salute mentale) e rafforza gli apparati di potere proiettandogli un’aura di sinistra invincibilità.
       
      Ciò non toglie che vi siano responsabilità gravi ed oggettive (così orribili da sembrare incredibili) in drammi storici come la "strategia della tensione" e la cultura stragista degli anni 70 in Italia, nelle politiche occidentali di affamamento e indebitamento di continenti interi o nella logica prevaricatrice della "guerra al terrorismo"… Occorre distinguere, o si fa una falsa opposizione.
       
      Anche se nel falsissimo mondo attuale (a volte sembra quasi un videogame) il complottismo è un prevedibile segno dei tempi… prende piede che è una bellezza. Ma finisce per essere per lo più a vantaggio dei potenti.
       
      Insomma… per me non conta tanto la verità, quanto l’uso che di essa si fa… e l’efficacia della strategia usata. Il complottismo cade nell’equivoco di voler trovare una verità unica per una serie di fatti anche tra loro scollegati. Screditandosi, depistando e sovrapponendosi (per ridondanza delle informazioni) ad indagini più approfondite.
       
      Per certi versi si può considerare il complottismo stesso un complotto per impedire l’accertamento di alcuni fatti.
       
    • -18.3
      La differenza sostanziale tra me e te è in queste due affermazioni circa la "verità":
      A te (e in generale a chi sostiene "teorie del complotto") interessa "comprendere il vero senso degli eventi e il comun denominatore che li lega". Che mi sembra ed è considerata, comunque, una nobile aspirazione…
      Io dicevo, non credendo alla possibilità di un senso unico per spiegare una sequenza di fatti indeterminati, che "per me non conta tanto la verità, quanto l’uso che di essa si fa… e l’efficacia della strategia usata. Il complottismo cade nell’equivoco di voler trovare una verità unica per una serie di fatti anche tra loro scollegati. Screditandosi, depistando e sovrapponendosi (per ridondanza delle informazioni) ad indagini più approfondite".
      Il paradosso, cioè, è che l’ipotesi del complotto rischia di essere a sua volta parte di un complotto mistificatore, malgrado le sue intenzioni. Io, più che altro invitavo alla prudenza… E vedo che 14IVAN10, nella bella digressione più sotto, ha colto il problema del rischio di banalizzazione delle tesi accusatorie… 
    • -18.4
      blastlikecrazy
      Molte parole, ma significato non chiaro.
      Sei un politico???
  • -19
    Caro BYOBLU, di questo caso si era occupato reporterpercaso.com [blog e canale chiuso misteriosamente con 3000 utenti mensili]. La sig.ra in questione è una storia vecchia, ripresa, ricotta, riproposta, rielaborata. I suoi documenti non fanno fede ai suoi racconti. Smentita centinaia di volte da ogni blogger. Se vogliamo, dai più piccoli. Non riusciamo a capire la presenza di questo servizio OGGI sul tuo blog. La sig.ra è anche permalosa. Se la si contraddice minaccia ogni che per affinché ci sia l’eliminazione di quanto detto o l’invito minaccioso a una rettifica. Lasciamo la fantascienza e preoccupiamoci di altro. Siamo sbalorditi a vedere questo servizio ANCHE su BYOBLU. Una vicenda del passato che può darsi procura altre visite. Buon lavoro.
     

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Vota Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Mancano poche ore! Hai votato!?

macchianera internet awards 2016 vota byblu Vuoi contribuire in qualche modo a far conoscere questo blog? Ci sono tre giorni di tempo per votare Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Votate per almeno 10 categorie e usate un vostro indirizzo email reale, altrimenti il vostro voto sarà nullo. Byoblu si trova nella categoria "30....--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Renzi vs Gruber: volata finale sul Referendum

Renzi Gruber Referendum Otto e 1/2 Sintesi dell'intervento di Matteo Renzi, questa sera, a Otto e Mezzo, per la volata finale sul Referendum Costituzionale....GUARDA

La Santanché furiosa sui pallisti Pd diventa una bestia

la santanche furiosa sui pallisti pd diventa una bestia Daniela Santanché si infuria a Coffee Break sul voto di Forza Italia alla Camera sulla Riforma Costituzionale, e chiede il fact checking. Guarda anche: ...GUARDA

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì Le cojonate di Franceschini e Poletti, ministri della cultura e del lavoro, a Tribuna Politica di Semprini, nel tentativo imbarazzante di difendere le ragioni del sì al Referendum Costituzionale, fanno sembrare le forziste Laura Ravetto e Anna Maria Bernini due emerite costituzionaliste. Tante fesserie tutte insieme...GUARDA

Scontro Berlusconi Berlinguer sul Referendum: “Qualcos’altro da aggiungere?”. “Sì: sarebbe un regime!”

Berlusconi Berlinguer Referendum Scontro tra Silvio Berlusconi e Bianca Berlinguer, che non gli permette di elencare le ragioni del No al Referendum Costituzionale. - "Ha qualcos'altro da aggiungere?". - "Sì... Sarebbe un regime!"....GUARDA

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi Diego Fusaro: "Se al Referendum Costituzionale vince il sì, come vogliono le élite, distruggono la Costituzione, desovranizzano lo Stato e impongono l'Unione Europea come Banca Centrale che decide per tutti. Se vince il no l'élite ha pensato anche al piano B, perché il popolo si sta...GUARDA

MELONI A RENZI: SCIOCCATA DA QUANTO SEI BUGIARDO!

giorgia meloni vs matteo renzi sei un bugiardo Giorgia Meloni si scontra violentemente con Matteo Renzi, durante la campagna per il referendum costituzionale, sul Porcellum e sulle liste bloccate, che Renzi sostiene di avere tolto dall'Italicum....GUARDA

Silvio Berlusconi su Beppe Grillo: “Non posso parlarne bene”.

Berlusconi su GrilloSilvio Berlusconi su Beppe Grillo a Matrix: "Mi piace parlare delle persone quando posso parlarne bene. Quando devo parlarne malissimo, ...evito". ...GUARDA

Nino Galloni mena schiaffoni anche alla Presidenza del Consiglio

galloni marattin Nino Galloni si scontra con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio di Matteo Renzi, su banche, Referendum, privatizzazioni, debito pubblico, mercati e scenari catastrofici....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>