Elite a confronto

 Brunetta dice che in Italia operano élite eversive – anzi, per dirla in brunettiano: élite di merda -, che tramano progettando un colpo di stato: un golpe. Forse è utile ricordare a Brunetta che un colpo di stato ha tre elementi fondamentali:

  1. il potere viene destituito mediante atti illegali.
  2. viene posto in essere dall’interno della classe dirigente (organi istituzionali);
  3. ha come scopo sostituire il regime, non necessariamente occuparlo.

Non serve. invece, ricordare a Brunetta che l’opposizione portata avanti attraverso gruppi editoriali rientra negli strumenti leciti, quelli che una democrazia mette a disposizione dei cittadini per decidere gli assetti governativi.

Non serve neppure ricordare a Brunetta che se proprio vogliamo parlare di golpe, qui l’unico vero e proprio golpista è Silvio Berlusconi, tessera n°1816 della loggia massonica deviata Propaganda 2per gli amici P2 -, nelle cui liste figuravano una quantità invidiabile di rappresentati degli apparati militari e della magistratura – dunque degli organi istituzionali. Loro sì, miravano a sovvertire il regime dall’interno, impadronendosene mediante atti illegali, che una apposita commissione parlamentare giudicò “un complotto permanente“. E non ci provarono una volta sola: durante il Golpe Borghese del 1970, erano proprio loro a doversi occupare del rapimento del Presidente della Repubblica Giuseppe Saragat. Insomma, la P2 di Licio Gelli era, come ama definirla Berlusconi, né più né meno che un’innocua associazione culturale. Non oso immaginare cosa potrebbero combinare quegli assatanati degli scouts!

Ma la parte più interessante deve ancora venire, ed è sfuggita a tutti. Dopo l’offesa – élite di merda – e l’apologia di reato – che vadano a morì ammazzati – Brunetta svela il suo lato intellettuale. Sabato sera, rispondendo alle critiche di chi gli contesta un uso non proprio forbito del linguaggio e il conseguente avvilimento culturale del dibattito politico, Brunetta svela di aver dovuto usare quel linguaggio, perché altrimenti nessuno se lo sarebbe calcolato: «Se avessi detto che è tempo di rilanciare il dibattito neo-ricardiano degli anni Settanta per un’alleanza tra buon lavoro e buon capitale contro la cattiva rendita, qualcuno mi avrebbe ascoltato?».

Forse non tutti avrebbero capito, caro Brunetta, ma è certo che avresti stimolato il senso di inadeguatezza culturale di molti connazionali, e forse qualcuno avrebbe aperto un’enciclopedia. Invece, con questo tuo calderoliano imbarbarimento dialettico, rendi evidente quale sia la strategia dell’élite cui appartieni tu, e confermi implicitamente l’esistenza di una struttura delta che distrugge l’opinione pubblica e le capacità critiche degli italiani, costruendo palinsesti volgari, studiati per instupidire la gente, stimolando un tenore dialettico da mercato rionale e appiattendo il livello culturale su valori prossimi allo zero. Del resto, un popolo dormiente, non conscio della sua forza e incapace di farsi qualsiasi domanda è il gas ideale per tenere in sospensione finti statisti gonfiati artificialmente come palloncini da circo.

«Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior», Brunetta. Sempre meglio un élite di merda, che un élite del cazzo come la tua.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

19 risposte a Elite a confronto

  • 3
    Alberto
    Vedi :
     
  • 2
    fansss
    Vorrei proprio sapere come ha fatto carriera universitaria il nostro nanetto brunetto…
  • 1
    beppe
  • 0
    Emanuele Mancinelli

    hahuauhahuauhauhahuuhaaa….la battuta finale è stata fenomenale!

  • -1
     
    Mentre il ministro Brunetta scaglia i suoi isterici insulti alla sinistra e lancia strali contro i “fannulloni” del pubblico impiego, desidero far presente il caso di un maresciallo della Croce Rossa Italiana che, in un contesto tutt’altro che di sinistra, vive sulla propria pelle lo scotto di aver fatto il proprio dovere (Funzionario amministrativo). Assegnato al Comitato Regionale Abruzzo della Croce Rossa e nel verificare lo stato contabile, ne ha riscontrato gravi anomalie denunciando, come dovuto, tale stato ai propri Superiori ed alla Corte dei Conti, nonché alla Magistratura. Viene spontaneo chiedere a Brunetta cosa avrebbe fatto al mio posto, sapendo che il suo interlocutore è (purtroppo) la sorella del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, la prof.ssa Maria Teresa Letta.
     
    Sono certo che Brunetta, come il Maresciallo, avrebbe fatto il suo dovere. Solo che il maresciallo non ha il suo stesso cognome e, perciò, morale della favola, ha subito un duplice ed immotivato trasferimento d’autorità in altra sede, oltre ad altre vessazioni.
     
    Se avesse fatto il “fannullone”, sicuramente il Maresciallo Lo Zito sarebbe ancora al suo posto, avrebbe evitato di ammalarsi e, forse, avrebbe sicuramente ottenuto una bella promozione.
    • -1.1
      Ebbene si, Maresciallo capo del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana,
       
      Le componenti della Croce Rossa Italiana sono sei (due ausiliarie alle FF. AA.) e quattro a caratteristica civile:
       
      * Corpo militare – che svolge le proprie attività anche all’estero, od in scenari operativi ad alto rischio;
      * Corpo delle Infermiere Volontarie – le "crocerossine" (o "sorelle"), asse portante degli interventi sanitari più strutturati sia in Italia che all’Estero;
      * Volontari del Soccorso – la componente più numerosa, rappresentano il "braccio operativo" della CRI nei servizi di trasporto sanitario ordinario e nel soccorso sanitario extraospedaliero (compreso il Servizio 118 – SUEM);
      * Comitato femminile (C.R.I.), componente a caratteristica femminile, che dedica grande attenzione al sociale e ai programmi di autofinanziamento delle attività umanitarie Associazione;
      * Pionieri (CRI) – composta da soci che si avvicinano al movimento da giovani (si entra dagli 8 ai 25 anni, ma è poi possibile rimanere anche oltre) e che si dedicano in prevalenza all’educazione alla solidarietà dei loro stessi coetanei;
      * Donatori di Sangue (C.R.I.), componente con lo scopo divulgare l’educazione alla donazione e raccogliere il sangue.
      Non rientrano nelle componenti, ma sono fondamentali al funzionamento operativo della CRI, i lavoratori dipendenti, inquadrati sia come civili che come militari CRI in richiamo, svolgono diverse funzioni sia amministrative che operative, in particolar modo nelle fasce orarie in cui è minore la disponibilità materiale del volontariato.
    • -1.2
      Rebel
       Maresciallo della Croce Rossa Italiana? Devo scoprire ora che e’ un corpo militarizzato?! Maresciallo?
  • -2
    Ma in sti casi non si potrebbe parlare di "procurato allarme"?
    Tutte sti proclami di Golpe imminenti, tra Brunetta e Berlusconi, nessuno potrebbe dirgli che la smettano?
    Le parole hanno ancora un senso, o si parla a c**zo?
  • -3
    Lalla70
    ECCEZIONALE!
     
    10 minuti di applausi per l’articolo, specialmente per come concludi.
     
  • -4
    maghirko
  • -5
    marameo
    Brunetta? Colpito e affondato….. ottimo tiro Byoblu.
  • -6
    merit
     Oh beh, poi ci lamentiamo della chiusura dei manicomi. La legge Basaglia non aveva previsto la marmaglia che ci circonda. E non proseguo altrimenti ti querelano.
  • -7
    Giancarlo Contu
     Bellissimo articolo, come sempre
  • -8
    Ciao.
     
    "Vi sono due lingue in alto e in basso
    e due misure per misurare,
    e chi ha viso umano
    più non si riconosce.
    Ma chi è in basso, in basso è costretto
    perchè chi è in alto, in alto rimanga."
     
    – – – Bertolt Brecht – – –
     
    (si aprono a ventaglio i sottogiochi di parole, e soprattutto concettuali sulla bassezza – in ogni possibile senso – di "Sua Altezza" Brunetta)
     
    Ma la cialtronata non cambia.
    Come non cambierà la cialtronaggine governativa. E dei loro "con$uLenti".
  • -9
    yorukamome
    "…l’unica BRUNETTA che conosco e rispetto è quella dei Ricchi & Poveri"…
     
     
    (Dario Franceschini, replicando alle BELLE PAROLE del mitico Nano AmmazzaFannulloni in un’intervista)
  • -10
    Non ce la faccio più a vedere le espressioni di Brunetta e Carfagna. Diabolico il primo, stralunata la seconda.
    Ma c’è un modo per chiederne le dimissioni?
     
  • -11
    nicomari
    impara a scrivere: si scrive un’elite
    brunetta ha colto nel segno solo che non l’ha detta tutta
    quelle elite di m**da che sostengono perché infiltrano la sedicente sinistra sono quelle di soros m**dock rotschilds rockefeller
    sono quelle degli angloamericani che hanno voluto la svendita del nostro paese dall’accordo britannia nel 1992
    sono quelle del monopolista satellitare e pay tv che ci vuole comprare rai e mediaset
    sono quelle che con il ventriloquo ambasciatore usa dettano i controlli e le politiche possibili del governo
    quelle che stanno silurando berlusconi per la sua politica estera e non solo
    quelle che imposero prodi e la casta tecnico bancaria per occuparci il paese con un golpe finanziario senza sparare cannoni
     
     

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Barbareschi ai giovani: “Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!”

Barbareschi ai giovani: "Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!" Luca Barbareschi traccia un quadro deprimente dei giovani che hanno votato no al referendum: sarebbero disinformati, superficiali, privi di strumenti, e con un grosso problema con il paterno, che li induce a ribellarsi contro qualsiasi cosa senza mai entrare nel merito....GUARDA

Barbareschi: siamo ascoltati e spiati da tutti i telefonini.

barbareschi-siamo-tutti-spiati-icona-play Luca Barbareschi, il popolare showman ora direttore del Teatro Eliseo a Roma, ha un'idea ben precisa sulla società della comunicazione digitale. A RaiNews24, il giorno dopo del voto al referendum, dice: "Siamo in democrazia... Capisco che ormai siamo ascoltati e spiati...GUARDA

Massimo D’Alema: è grazie a noi se M5S non ha vinto da solo!

Massimo D'Alema Massimo D'Alema fa la sua analisi del voto del referendum. Parla sarcasticamente delle rottamazioni di Matteo Renzi e afferma che se non ci fossero stati loro, il M5S avrebbe vinto da solo. ...GUARDA

I Cinque Stelle alla stampa: ora elezioni subito!

m5s-conferenza-stampa-iconaLa conferenza stampa del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati dopo la vittoria del No al Referendum Costituzionale. Davanti ai giornalisti, a tarda ora, dopo le dimissioni di Matteo Renzi, si sono presentati Vito Crimi, Danilo Toninelli, Alessandro Di Battista e Giulia Grillo, per dire al Presidente della Repubblica...GUARDA

Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!

Renato Brunetta Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!...GUARDA

Galloni e Rinaldi al Quirinale: ora Mattarella stralci il Pareggio di Bilancio

Galloni Rinaldi Quirinale Nino Galloni e Antonio Rinaldi salgono al Quirinale per chiedere simbolicamente a Mattarella che ora rispetti la volontà del popolo e si adoperi per rispettare la Costituzione italiana, stralciando subito il Pareggio di Bilancio ora Mattarella stralci Pareggio di Bilancio...GUARDA

Salvini – Vittoria del popolo contro i poteri forti di tutto il mondo

Salvini referendum La prima dichiarazione dopo gli Exit Poll che danno la vittoria del No a 55%-59% è di Matteo Salvini, che parla testualmente di "una vittoria del popolo contro i poteri forti di gran parte del mondo"....GUARDA

Renzi vs Gruber: volata finale sul Referendum

Renzi Gruber Referendum Otto e 1/2 Sintesi dell'intervento di Matteo Renzi, questa sera, a Otto e Mezzo, per la volata finale sul Referendum Costituzionale....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>