Silvì Babà e i Quaranta Senatori trafugano l’ART.21

Mentre una parte dell’Italia si mobilita perché sente fortemente minacciata la libertà di informazione, e mentre un’altra parte dice che non è vero, che in questo paese tutti possono dire quello che vogliono, concludendone perciò che Annozero vada immediatamente chiusa, c’è chi sta pensando di risolvere il problema alla radice.

Qual è, in fondo, l’oggetto del contendere? Se tutti si accapigliano per via di questo benedetto Articolo 21 della nostra Costituzione, allora che problema c’è? Lo modifichiamo subito, e non se ne parli più. Via, signori: abbiamo cose più serie a cui pensare!

Sembrerebbe una di quelle barzellette che Silvio Berlusconi ama raccontare tra una cena con i magistrati della Consulta e una prostituta camuffata da innocente commensale, se non fosse che è già un Disegno di legge, presentato alla chetichella dal Senatore Andrea Pastore, Pdl (una sigla, una garanzia), ed altri quaranta colleghi di partito, più un infiltrato: il Senatore Franco Marini (PDmenoL). Pastore è il presidente della commissione bicamerale per la semplificazione della legislazione. Semplificare semplifica eccome se semplifica… 

Il DDL recita così: «Modifica dell’articolo 21 della Costituzione con previsione del divieto di pubblicazioni lesive della dignità della persona e del diritto alla riservatezza». In sintesi: oggi se scrivi qualcosa che lede la dignità di qualcuno, questo paga un avvocato e ti querela. Domani non ne avrà più bisogno, dato che potrebbe diventare direttamente anticostituzionale scriverne. Una bella semplificazione, non c’è che dire.

Intanto, mentre Feltri assicura che in Italia la stampa è libera, la magistratura ne ricorda lo stato di ostaggio e stabilisce il prezzo per il suo riscatto. Nel giorno della marcia per l’informazione condanna il suo rapitore, Silvio Berlusconi, a risarcire 749.955.611,93 euro a De Benedetti per il furto della Mondadori. A tanto ammonta il compenso per il danno patrimoniale inflitto al gruppo CIR dalla Fininvest a causa dell’indebita sottrazione della Mondadori ottenuta mediante corruzione del giudice Vittorio Metta, ad opera di uno delle decine di avvocati del cavaliere: Cesare Previti, condannato a 1 anno e 6 mesi. Berlusconi? Non pervenuto, ovvero non rinviato a giudizio per le attenuanti generiche.

Insomma lavare i panni sporchi del capo può costare caro. Ne sa qualcosa David Mills. Chissà se Ghedini e Pecorella ne avranno fatto tesoro? La tangente ammontava a quattrocento milioni di lire, partiti dalla All Iberian, società Off-Shore di Silvio, quello dello scudo fiscale. E si capisce, no?, perché poi ci tenesse tanto.

Se vai al mercato e rubi una mela, prima la restituisci e poi vai dentro. Se rubi un gruppo editoriale, invece, te lo tieni, lo usi per diventare presidente del Consiglio e dopo vent’anni te la cavi facendo una piccola elemosina. L’importante non è essere onesti. L’importante è avere tanti soldi: l’onestà poi te la compri.

Tanto, se passa il DDL Pastore, nessuno potrà darti del disonesto: sarà incostituzionale.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

10 risposte a Silvì Babà e i Quaranta Senatori trafugano l’ART.21

  • 5
    Dragut
    Informare informare informare. Ognuno di noi deve fare uno sforzo per informare amici, parenti, conoscenti, il maggior numero di persone possibile, quotidianamente, su tutte le PORCATE che combina questa feccia di classe politica corrotta collusa mafio piduista. C’è troppa troppa gente all’oscuro di tutto, nonostante la rete, perchè robotizzati dalla televisione.

     
    L’unica arma che abbiamo è la divulgazione capillare della VERITA’
  • 4
    kris
    che SCHIFO!!! andiamo avanti così, continuiamo a nascondere verità, impicci imbrogli..ecc Io voglio essere a conoscenza di quello che questi scaldapoltrone fanno e combinano, voglio sapere chi deficente vado a votare, ma lo voglio sapere prima!!! E QUINDI W L’INFORMAZIONE LIBERA E W ANNOZERO!!!
  • 3
    sminch
    Una  solo parola mi viene in mente:SCANDALOSO!!!
  • 2
    raffaraffa
    Oggi è un gran giorno per la democrazia e per la Legge. Svegliandomi ho letto la notizia della sentenza civile per i lodo Mondadori. Allora Dio esiste in qualche forma !!!! Ed ho letto con sguardo vomitevole la prima pagina de "il giornale"( con lettere minuscole),per cui i giudici espropriano Berlusconi innocente.Spero che in tutti i salotti televisivi quei pochi oppositori politici che abbiamo in parlamento rispondano ai tromboni del PDL ricordando che tutto questo è frutto di una sentenza penale definitiva e con prove certe!!!!!!!!!!!!!!!! Ad maiora
  • 1
    giunano
    Articolo 3   _  articolo 21    _  articolo52 ecc. a questa gente della costituzione non glie ne frega niente.Hanno la faccia come il c**o.Purtroppo mi è sempre più chiaro che questa gente potrà essere fermata solo con la forza "fisica",non
    vado oltre per non incorrere in problemi,ma chi mi vuole capire ha capito.
    Forse dovremmo prendere spunto dai sistemi che usarono gli Anarchici negli anni 50.
  • 0
    karmen
    Parla dello scudo fiscale…
    proposta ignobile sono d’accordo…
    Sarebbe però utile allargare il discorso e chiedersi dov’era l’opposizione (la legge è passata per 20 voti in più) per evitare la stessa  passasse.
    Magari parlare anche dell’intervento del Presidente Giorgio Napolitano (che è il primo capo dello stato che abbia fatto parte del Partito Comunista Italiano) e che di fronte alla "preghiera" (scudo fiscale) di un cittadino: "Presidente, non firmi, lo faccia per le persone oneste".
     
    risponde ":Nella Costituzione c’é scritto che il presidente promulga le leggi. Se non firmo oggi il parlamento rivota un’altra volta la stessa legge ed è scritto (nella Costituzione) che a quel punto io sono obbligato a firmare. Questo voi non lo sapete? Se mi dite non firmare, non significa niente"
     
    E’ implicito forse  pensare che per lo stesso motivo firmerà qualsiasi legge anticostituzionale.?
    Non approvandola avrebbe dato la possibilità non passase in seconda istanza.
     
    Karmen
    • 0.1
      pierluigi
      Avevo pronosticato che avrebbe firmato "lo scudo" e così ha fatto!
      E’ stato anche tanto gentile, da non rimandarlo indietro per non farli affaticare troppo! Però se l’avesse fatto, avremmo capito, noi "poveri mortali", che non era favorevole.
      Perchè dovrebbe fare i nostri interessi, perchè dovrebbe essere custode della Costitizione, perchè dovrebbe avere le schiena dritta: mica si chiama Pertini!
  • -1
    Da non giusrista provo a dire che il fine di informare (trasferire mezzi di conoscenza utile al prossimo) rende quasi nullo agni altro diritto, salva l’intangibilità dei diritti inviolabili dell’uomo (essere usato come laboratorio di conoscenza senza il suo consenso, per il progresso scientifico etc.).

     
    Operare nella società significa IN GENERALE fare il gioco della osmosi informativa. Si ha diritto di giudicare, si ha diritto di aiutare a giudicare,

     
    si ha il dovere di lasciarsi giudicare.
    Alla base di questo gioco c’è per l’appunto il diritto d’informazione. Attivo e passivo. L’informazione è fatta di fatti e opinioni.
    Se è opinione veritiera e non persecutoria, ma tesa a tutelare ed aiutare mettendo sull’avviso, aiuta una virtù cardinale: la prudenza. Ma l’opinione non si impone, convince o non convince (con le sue varie nuances intermedie). Si tratta di un dialogo insopprimibile tra coscienze individuali, una che parla e una che ascolta, entrambe libere.
    Elemento scriminante dell’opinione è la bona fide.
    Se è fatto deve essere vero. Ma si potrebbe sostenere che un’opinione spacciata per fatto o fatto spacciato per vero NON SONO INFORMAZIONE.
    Ora, nessuno può sentirsi offeso dalla verità. La verità, come dice Caterina Caselli, "fa male", ma non ingiustamente.
    E la reputazione non ha alcun diritto di essere un artefatto, ma è ciò che più che mai dovrebbe rispondere a una verità. Se così non fosse sarebbe ingannevole opinione dei terzi.
    In conclusione se una persona disinforma – dando falsa rappresentazione delle proprie verità soggettive
     
    (false opinioni) o delle verità oggettive (anche solo provvisorie, caducabili) a cui è pervenuto, allora lede il diritto stesso degli altri a ricevere un informazione utile.
     
    Con ciò ritengo che il delirante proposito di Pastore di menomare opinioni sincere e fatti veri sia proprio di chi possiede un interesse a proteggersi (non un diritto) ferendo diritti vitali della comunità in cui vive.
     
  • -2
    Guastatore1986
     Se continua così prepariamo la Tomba con su scritto "Qui Giace l’Informazione Libera". Tanto Berlusconi la Passa sempre franca. Ha i Soldi!!!!
  • -3
    merit
     Fra la risposta del presidente che dovrebbe essere nostro e la modifica dell’articolo 21, mi chiedo fin dove si possa ancora arrivare menzionando a gran voce lo stato democratico senza poi rispettarne le regole. Ovvero, non rubare, dice il comandamento, ma non è detto che si debba rispettare: fallo e non farti vedere. Assurdità di ciò che continuano insistentemente a chiamare libertà.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

M5S: “THE ALDE AFFAIR” SPIEGATO A CHI ANCORA NON L’HA CAPITO

M5S - THE ALDE AFFAIR SPIEGATO A CHI ANCORA NON L'HA CAPITOIn molti ancora non si spiegano come sia stato possibile per il Movimento 5 Stelle il fallito tentativo di entrare nell'ALDE, il Gruppo Politico Europeo più europeista che c'è. È comprensibile: le istituzioni europee sono lontane, opache e volutamente complicate. In questo video cerchiamo di fare chiarezza sulle questioni tecniche...--> LEGGI TUTTO

CHIESA E MESSORA SU UE E MES: LA POLITICA NON ESISTE PIÙ.

Chiesa Messora su UE e MES - La politica non esiste piu - playGiulietto Chiesa e Glauco Benigni intervistano Claudio Messora sul MES, il Meccanismo Europeo di Stabilità altrimenti detto Fondo Salva Stati, e sul finire lanciano una proposta di giornalismo investigativo per identificare i gruppi di potere che si nascondono dietro i gruppi di lavoro nella Commissione Europea. ...--> LEGGI TUTTO

“Abbiamo fatto tremare il sistema come mai prima”…

Come tremano Dopo la colossale figura di palta, anziché una letterina di scuse per avere esposto tutto il Movimento 5 Stelle al pubblico ludibrio, a un fallimento politico colossale e avere rovinato irrimediabilmente i rapporti nel Gruppo Politico dove M5S Europa risiede, l'Efdd, arriva questo testo sul blog...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Anche il ministro del Tesoro UK, contro la Brexit, adesso passa tra i grandi speculatori

Ministro del Tesoro UK - Non voleva la Brexit - Ora passa in BlackRock Un altro leader politico europeo (cfr: "E Barroso passa a Goldman Sachs! Taaaaac!") imbocca la cosiddetta “porta girevole” dell’alta finanza. George Osborne, per sei anni ministro del Tesoro britannico fino al referendum sull’Unione Europea del giugno scorso, ha accettato un’offerta della BlackRock per diventare consulente del...--> LEGGI TUTTO

Le fake news su Trump di Repubblica e la post-verità di Michele Serra

di Massimo Mazza L’amaca di Michele Serra è finita in cima alla prima pagina di Repubblica, ma questo non ha evidentemente incentivato il giornalista a migliorare la qualità della sua striscia quotidiana, che oggi registra l’ennesimo scivolone figlio d’approssimazione e ignoranza dei temi...--> LEGGI TUTTO

Gentiloni, il Presidente del Consiglio che vuole cedere sovranità all’Europa – Diego Fusaro

Gentiloni vuole cedere sovranità all'europa di Diego Fusaro Ora è ufficiale: Sergio Mattarella ha scelto Paolo Gentiloni per formare il nuovo governo in seguito alle dimissioni di Matteo Renzi sconfitto al referendum costituzionale dello scorso 4 dicembre. Lo stallo, dunque, è superato. Mattarella ha sostenuto con enfasi, al...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

E PERFINO IL DIRETTORE DE L’ESPRESSO, TOMMASO CERNO, DIFENDE M5S: SOVRANITÀ AL POPOLO!

Tommaso Cerno, direttore de L'Espresso, si accalora e sostiene con passione la causa della sovranità popolare e del diritto dei cittadini di esercitarla attraverso il voto, e difende anche la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alla lotta che sta conducendo dentro e fuori dal Parlamento...GUARDA

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE… DEL PRESIDENTE PRECEDENTE – Walter Rizzetto alla Camera

Il discorso di Walter Rizzetto a Paolo Gentiloni per la fiducia del Governo Gentiloni alla Camera: "Il Partito Democratico incarica il Partito Democratico di formare un nuovo Governo del Partito Democratico, dopo le dimissioni del Governo del Partito Democratico per il referendum del Partito Democratico. Tutti...GUARDA

Come salveranno MPS passo passo, fino al decreto Gentiloni, spiegato da Dino Pesole del Sole24Ore

MPS Pesole Mes Come salveranno MPS e (probabilmente) invocheranno il Fondo Salva Stati (MES) con la scusa di mettere una pezza ai bilanci delle banche, spiegato da Dino Pesole del Sole 24 Ore.  (altro…)...GUARDA

Governo Gentiloni: cambiare tutto per cambiare in peggio.

La conferenza stampa di Paolo Gentiloni dopo l'incarico ricevuto da Mattarella ad esplorare la formazione un nuovo Governo. Nuovo Governo che, secondo lo stesso Gentiloni, si muoverà in continuità con il Governo precedente e con la stessa maggioranza. Un renziano al posto di Renzi. Come dice...GUARDA

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni. ...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>