Draghi e Polli

 Mario Draghi dice che dobbiamo andare in pensione dopo.

La medicina ci fa vivere più a lungo, mentre la tecnologia fa in modo che il nostro corpo si usuri di meno. I bambini nati oggi vivranno almeno fino a cento anni. Stando così le cose, potremmo finalmente avere la possibilità di smettere di lavorare quando ancora siamo in ottima forma e abbiamo ancora trenta o quarant’anni di perfetta salute. Potremmo finalmente goderci la vita. Invece Draghi dice che, siccome la vita si allunga, allora bisogna lavorare di più.

A questo punto è evidente che il fine di ciò che comunemente viene chiamato progresso non è il benessere. Diecimila anni fa la vita durava cinque volte di meno, ma si vedevano un numero di tramonti infinitamente superiore: perfino uno al giorno, volendo. L’acqua dei fiumi si poteva bere e il cielo era una tela azzurra senza scie bianche. Si potevano raccogliere i funghi senza tesserino, si poteva girare il mondo senza respingimenti alle frontiere – Maroni non era ancora nato – e c’era sempre qualcosa di utile da fare e da poter offrire in cambio di cibo, cure e protezione. Non serviva niente di più e niente di meno.

Cos’abbiamo ottenuto diecimila anni dopo? I nostri figli vivranno cento anni ma lavoreranno fino a novantanove. La fatica stessa sarà scissa dalle finalità di produzione cui è applicata, cosicché un uomo sarà il corrispondente di un cavallo vapore nel cilindro di un motore a scoppio. I fiumi attraverseranno le nostre città come vene varicose dalle pareti incrostate di colesterolo, come tubi di scarico mefitici e velenosi, come intestini che veicolano liquami e composti chimici. Il cielo somiglierà sempre di più al filtro di un’aspirapolvere dopo l’utilizzo di una domestica eccessivamente zelante. L’atmosfera diverrà calda, maleodorante e irrespirabile come l’aria intrappolata sotto alle coperte quando la pancia vi riversa il suo fiato nauseabondo. Le case diverranno sempre più piccole, le camere più claustrofobiche, gli schermi che proiettano una vita immaginaria sempre più larghi, la fantasia sempre più fervida per soddisfare il richiamo ancestrale verso un mondo primordiale fatto di atavici istinti di cui si sono persi ricordo e significato.

Non stiamo aumentando la durata della vita, ma quella della morte.

Come le galline in una batteria di polli, che devono solo essere spremute fino all’ultimo uovo. Come i bovini in un allevamento di carni da macello, che devono solo crescere fino a quando il cervello non verrà loro aspirato. Come le pecore, che devono solo essere tosate fino all’ultima ciocca di vello.

Così noi… che per Draghi dobbiamo solo lavorare, fino all’ultima rata del mutuo.

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

86 risposte a Draghi e Polli

  • 41
    Francy

    a proposito di draghi e polli, oggi mi si è palesata una inquietante coincidenza di sequenza di eventi: rientro dei capitali dall’estero, apertura di una nuova cassa del mezzogiorno e ponte sullo stretto come regalo natalizio

  • 40
    blastlikecrazy

    Riflessione dopo aver letto i commenti ed aver visto i loro voti: 

    Ai polli non piace essere cosi’ chiamati. Al posto di allargare i loro orizzonti di vedute e rendersi conto che la nostra civilizzazione e’ basata sullo sfruttamento e sul consumo di tutte le risorse sia naturali che umane (i polli) : piu vivete e piu’ vi sfruttiamo, cercano di giudtificare il loro stato come se non ci sia altra soluzione e questo sia il prezzo da pagare per la civilizzazione. 

    Per questo motivo e’ difficile che le cose cambino in meglio. Nessuna malattia si puo’ curare se il paziente non riconosce di essere malato. 

    Fin che i polli non si ribelleranno, i drghi li spenneranno vivi. Purtroppo chi l’ha capito sta aspettando che la coscienza collettiva muti e che finalmente si cominci a vivere da esseri umani e che i draghi tornino a far parte delle fiabe.

    Attenzione,  non raccontate pero’ queste fiabe ai vostri figli perche se no avranno incubi tutta la vita

  • 39
    STIGAS

    dimenticavo…l’unica salvezza per il pianeta e per il nostro spirito,per renderci sereni psicologicamente e in armonia con la natura,è “imporci” uno stile di vita basato sulla decrescita…ne abbiamo solo da guadagnarci e non in denaro…ma in FELICITà…

  • 38
    alberto1985

    Che dire……pienamente d’accordo con “Byo” !!

    non riusciamo,o meglio, non vogliamo credere che ci stanno trattando come polli da allevamento!! SVEGLIAAAA!!!

  • 37
    Lex

    Sono un frequentatore di questo blog da parecchio, ma non avevo mai visto una cosa come in questo post, mi riferisco ai voti dati alle risposte, un sacco. Inoltre prendono dei voti bassissimi tutti quelli che sposano la tesi di Claudio o che comunque hanno qualcosa da ridire su quel bravo uomo di Draghi…

  • 36
    monimelija

    Draghi, il nuovo Presidente del Consiglio (non ce n’eravamo accorti, si pensava che bastasse Scilvio a fracassarci le palline) c’invita a lavorare di più per pagare meno pensioni; a parte che non c’è un cristo (parlo dell’opposizione, quella cosa strana dove c’è anche la cilicia binetti, per intenderci) che gli ricordi che i parlamentari in pensione ci vanno dopo una legislatura (“La casta” l’ho letto solo io?), quello stesso cristo dovrebbe ricordargli che se dal fondo pensioni si continua a prendere i soldi per pagare la cassa integrazione, si dovrà lavorare anche dopo morti. Io ci sto, dopo morta voglio fare il fantasma alla nightmare e far scoppiare d’infarto tutti i papponi come lui.

  • 35
    blastlikecrazy
  • 34
    blastlikecrazy
  • 33
    Anita

    “Perchè così duro!” disse una volta il carbone da cucina al diamante “non siamo forse parenti prossimi?”

       Perchè così teneri? Questo, fratelli miei, chiedo io a voi: non siete – i miei fratelli?

       Perchè così teneri, così cedevoli e remissivi? Perchè tanto negare, tanto rinnegare nel vostro cuore? E così poco destino nel vostro sguardo?

       E se non volete essere dei destini, se non volete essere inesorabili: come potete – vincere con me?

       COSì PARLò zARATHUSTRA

     

     

  • 32

     E’ chiaro che, aprendo le finestre al mattino, Messora constata lo scempio chimico.   Fingere che tutto sia normale è molto difficile. Non so quanti lettori abbiano colto l’allusione alle chemtrails (scie bianche), magnetizzati da altri contenuti del testo scritto da Messora, non tutti condivisibili, ma efficacemente raggrumati in uno scenario che ricorda la sfigurata, orrida pittura di Francis Bacon.

     

    Lavoro etimologicamente è “fatica”, “travaglio”. Perché Draghi non lavora ed i pollli sì?

     

    Cordialità

     

  • 31
    Evitamina

    Claudio oggi volevo fare delle critiche sul suo blog, premetto che parecchi post pubblicati sul suo sito sono stati molto utili per la mia formazione e per molte persone che io conosco.

    Prima una domanda, accetterebbe sponsorizzazione dell’attuale p.d.l. ?

    Dico questo perchè con la sponsorizzazione dell’Italia dei valori, ha più difficoltà a parlare (qualora volesse farlo ) della condanna anche in appello di Antonio Di Pietro di infedele patrocionio.

  • 30

    E’ incredibile quanti sostenitori ed estimatori annoveri Draghi. Certo anche il riferimento a certi singolari fenomeni uranici ha irritato molti occultatori che si rodono non poco. I loro voti bassi sono indizio di bassezza.

     

    Cordialità

    • 30.1
      blastlikecrazy

      Anch’io non ho parole. Sono sconcertato dal vedere a che livello siamo messi. E qui’ c’e’ la gente della rete. Immaginati gli altri…….. E poi criticano emilio fede e berlusconi. Forse questo e’ quello che la maggior parte degli italiani si meritano.

      Che tristezza!

    • 30.2

      Blast, non solo hai perfettamente ragione, ma esegui una diagnosi perfetta di questa società di polli da spennare e da sgozzare che amano essere torturati nelle batterie per essere poi macellati e finire tra le mandibole dei draghi. Oltre ai vari disinformatori, legioni di idioti affetti da sindrome di Stoccolma, ingrossano le schiera del volgo ignorante e crasso. 

       

      Ciao 

  • 29

    Al seguente link potete vedere il servizio realizzato da UniromaTV dal titolo “Mario Draghi rende omaggio a Guido Rey”

    http://www.uniroma.tv/?id_video=15169

    Ufficio Stampa di Uniroma.TV
    info@uniroma.tv
    http://www.uniroma.tv

«12

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

La vittoria dell’informazione e i pericoli del dopo Renzi

claudio messora Il No al referendum costituzionale è la vittoria dell'informazione contro chi pensava che per convincere gli italiani a votare basta una comunicazione semplificata, comprensibile a un bambino delle scuole medie. La sconfitta di Renzi passa anche per una ipersemplificazione della Comunicazione che non ha convinto e...GUARDA

Barbareschi ai giovani: “Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!”

Barbareschi ai giovani: "Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!" Luca Barbareschi traccia un quadro deprimente dei giovani che hanno votato no al referendum: sarebbero disinformati, superficiali, privi di strumenti, e con un grosso problema con il paterno, che li induce a ribellarsi contro qualsiasi cosa senza mai entrare nel merito....GUARDA

Barbareschi: siamo ascoltati e spiati da tutti i telefonini.

barbareschi-siamo-tutti-spiati-icona-play Luca Barbareschi, il popolare showman ora direttore del Teatro Eliseo a Roma, ha un'idea ben precisa sulla società della comunicazione digitale. A RaiNews24, il giorno dopo del voto al referendum, dice: "Siamo in democrazia... Capisco che ormai siamo ascoltati e spiati...GUARDA

Massimo D’Alema: è grazie a noi se M5S non ha vinto da solo!

Massimo D'Alema Massimo D'Alema fa la sua analisi del voto del referendum. Parla sarcasticamente delle rottamazioni di Matteo Renzi e afferma che se non ci fossero stati loro, il M5S avrebbe vinto da solo. ...GUARDA

I Cinque Stelle alla stampa: ora elezioni subito!

m5s-conferenza-stampa-iconaLa conferenza stampa del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati dopo la vittoria del No al Referendum Costituzionale. Davanti ai giornalisti, a tarda ora, dopo le dimissioni di Matteo Renzi, si sono presentati Vito Crimi, Danilo Toninelli, Alessandro Di Battista e Giulia Grillo, per dire al Presidente della Repubblica...GUARDA

Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!

Renato Brunetta Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!...GUARDA

Galloni e Rinaldi al Quirinale: ora Mattarella stralci il Pareggio di Bilancio

Galloni Rinaldi Quirinale Nino Galloni e Antonio Rinaldi salgono al Quirinale per chiedere simbolicamente a Mattarella che ora rispetti la volontà del popolo e si adoperi per rispettare la Costituzione italiana, stralciando subito il Pareggio di Bilancio ora Mattarella stralci Pareggio di Bilancio...GUARDA

Salvini – Vittoria del popolo contro i poteri forti di tutto il mondo

Salvini referendum La prima dichiarazione dopo gli Exit Poll che danno la vittoria del No a 55%-59% è di Matteo Salvini, che parla testualmente di "una vittoria del popolo contro i poteri forti di gran parte del mondo"....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>